InchiostrOnline

a cura della Scuola di giornalismo Suor Orsola Benincasa
in convenzione con l'Ordine Nazionale dei Giornalisti

 
Fondazione Terzo Pilastro
IL MASTER GERENZA CONTATTI

Regno Unito

Per i sondaggisti
vincerà Boris Johnson


Il 12 dicembre si avvicina. Data fondamentale per il futuro del Regno Unito perché quel giorno i britannici torneranno a votare per il rinnovo dei 650 seggi del Parlamento.

Secondo i pronostici Boris Johnson - leader dei conservatori - dovrebbe farcela a formare un nuovo governo ma c'è chi prevede addirittura un risultato "alla Thatcher".

Sul Corriere della sera Luigi Ippolito - corrispondente da Londra per il quotidiano di Via Solferino - scrive che «a due settimane dal voto, il pronostico dei sondaggisti di YouGov è di una vittoria schiacciante per Boris Johnson. Detto in numeri, la sera del 12 dicembre i conservatori dovrebbero portare a casa ben 359 seggi contro 211 dei laburisti».

Ippolito sottolinea che due anni fa gli analisti di YouGov furono gli unici ad aver previsto un Parlamento senza maggioranza quando tutti gli altri davano per scontato il trionfo di Theresa May.

Sullo sfondo, la Brexit

Dunque una vittoria schiacciante dei conservatori a scapito dei laburisti di Corbyn e dei nazionalisti scozzesi che - sempre secondo YouGov - otterrebbero 43 seggi e dei liberal democratici (fermi a soli 13 seggi).

Una vittoria che permetterebbe a Boris di spianare la strada verso una Brexit spedita e ordinata a fine gennaio 2020.

«È un esito elettorale - scrive Ippolito - che probabilmente va bene anche all'Europa, perché darebbe certezza e stabilità al processo di separazione, trascinatosi ormai per due anni e mezzo fra l'esasperazione di tutti».

Mario Messina

[29.11.2019 - 12:54]



Email Stampa Facebook Twitter Reddit LinkedIn Pinterest Mix Tumblr Bufferapp




RSS

© 2003/19 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa Napoli · P.Iva 03375800632 · Versione 4.1 · Privacy
Conforme agli standard XHTML 1.0 · CSS 3 · RSS 2.0