InchiostrOnline

a cura della Scuola di giornalismo Suor Orsola Benincasa
in convenzione con l'Ordine Nazionale dei Giornalisti

 
Fondazione Terzo Pilastro
IL MASTER GERENZA CONTATTI

L'assessore

Buonanno: "Paura si, ma non ci fermiamo"
A Napoli si lancia Insieme Mai Soli

L’assessore al Lavoro, alle Politiche Sociali e al Diritto all’abitare del Comune di Napoli Monica Buonanno


«Come tutti, ho paura. Prendo tutte le precauzioni possibili anche perché a casa ho una madre anziana e due figli quindi è evidente che devo stare attenta perché il nostro lavoro ci espone al contatto con molte persone». Monica Buonanno, Assessore al Lavoro, al Diritto all'abitare ed alle Politiche Sociali del Comune di Napoli, continua a lavorare ma non nasconde la paura.

«Questo - racconta - nell'ordinario è già un assessorato complesso, in emergenza lo è ancora di più e noi siamo a lavoro ventiquattro ore al giorno. Ma non mi sento un eroe, la vivo con un'ordinarietà assoluta perché fare l'assessore non è un lavoro ma significa essere a servizio della città. E quando sei a servizio della città, se c'è l'epidemia ci devi essere ancora di più. Questo l'ho scelto già accettando di fare l'assessore».

Nell'ultima settimana il suo assessorato ha scelto la modalità di lavoro da casa assicurando, però, trattandosi di un assessorato in prima linea, la presenza fisica dell'assessore tutti i giorni e di un rappresentante del personale dello staff e di segreteria a rotazione. Per il resto, il lavoro si svolge totalmente da casa.

Tante le delibere e le attenzioni messe in campo per le tante emergenze nell'emergenza. «Abbiamo - spiega l'Assessora - approvato una delibera di giunta (77/2020) con la quale si individuano i servizi indifferibili per l'amministrazione perché naturalmente medici e personale sanitario sono i nostri eroi senza dubbio però poi c'è un pezzo di mondo che continua ad andare avanti e le persone continuano ad avere bisogni e necessità, in particolare quelle più fragili. Proprio per loro, oltre ai vari 'sportelli' on line e telefonici abbiamo mantenuto un presidio fisico, seppur limitato e che tiene conto di tutte le precauzioni igenico sanitarie del caso».

Proprio per evitare che i cittadini debbano uscire di casa per recarsi negli uffici, la delibera 83/2020 ha messo in campo diverse facilitazioni per il cittadino tra cui la proroga di quattro mesi dei termini del permesso H per i disabili e di tre mesi il pagamento del canone di locazione degli alloggi popolari. Ai nuclei familiari non in regola con i pagamenti il Comune ha, inoltre, concesso la possibilità di rateizzare i pagamenti.

Se i cittadini non possono uscire di casa, è l'amministrazione che li raggiunge attraverso la piattaforma "Insieme mai soli" che, tra le varie informazioni utili, contiene un ricco elenco di associazioni e enti a servizio della cittadinanza in questo momento di emergenza divise per municipalità che mettono a disposizione operatori che ricevendo le richieste via mail o Whatsapp indirizzano ai volontari più idonei per rispondere all'esigenza. «La piattaforma è attiva da due giorni e contiene oltre a servizi spesa a domicilio, consegna farmaci anche informazioni sui centri antiviolenza e iniziative culturali in streaming perché le persone sole hanno bisogno anche di questo e non solo della spesa».

«Sono fiera dei miei concittadini. Si stanno comportando benissimo - aggiunge - e sono praticamente nulle le presenze fisiche negli uffici. È molto utilizzato il telefono, un po' meno il resto delle strumentazioni a loro disposizione».

Nonostante, come riportato dalle recenti cronache, il Coronavirus non abbia risparmiato Palazzo San Giacomo la macchina amministrativa della città non si è mai fermata e ha preso tutte le cautele del caso. Tutti gli uffici sono stati sanificati e igienizzati oltre che dotati di dispenser di Amuchina e da oggi la giunta e le commissioni comunali si attrezzeranno per riunirsi a distanza.

Valentina Ersilia Matrascia

[20.3.2020 - 18:42]



Email Stampa Facebook Twitter Reddit LinkedIn Pinterest Mix Tumblr Bufferapp




RSS

© 2003/21 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa Napoli · P.Iva 03375800632 · Versione 4.2 · Privacy
Conforme agli standard XHTML 1.0 · CSS 3 · RSS 2.0