InchiostrOnline

a cura della Scuola di giornalismo Suor Orsola Benincasa
in convenzione con l'Ordine Nazionale dei Giornalisti

 
Fondazione Terzo Pilastro
IL MASTER GERENZA CONTATTI

Il convegno

Sud laboratorio di idee e progetti


"Umanesimo digitale", questo il titolo di un convegno sul futuro del Sud che si è svolto ad Acquafredda di Maratea nel wekeend scorso. Tre giorni di incontri e dibattiti, in presenza e da remoto, con interventi da parte delle istituzioni e del mondo accademico e imprenditoriale. Filo conduttore dell'evento, il rapporto tra tecnologia, scienza e sapere umanistico e il superamento del divario Nord Sud.

"Accorciare le distanze tra Sud e Nord - ha detto la Ministra per il Sud e la coesione territoriale Mara Carfagna - è una necessità che incrocia anche la mia sensibilità come donna del Sud, prima che come ministra". "E in questa direzione -ha aggiunto - stanno andando le azioni del governo, il Pnrr, e i vari programmi europei come quello per la Transizione verde e lo Just Transition Fund per il Sulcis e Taranto".

Ma il Sud può anche essere laboratorio di idee e progetti per una nuova global vision in cui sapere scientifico e sapere umanistico dialoghino tra loro. Il concetto di base dell'iniziativa è lo sviluppo tecnologico affiancato da una sempre maggiore attenzione per la persona. A spiegare questa nuova visione, tra gli altri, Gaetano Manfredi, ex Rettore dell'Università Federico II di Napoli e ministro dell'Università e della Ricerca, ora in corsa per la carica a Sindaco di Napoli. "Il Sud - ha detto Manfredi - ha radici antiche che vengono dalla cultura della Magna - Grecia dove la contaminazione tra cultura scientifica e cultura umanistica è stata alla base della nostra civiltà mediterranea. E da qui bisogna ripartire. Questa grande rivoluzione tecnologica che stiamo vivendo ci pone davanti riflessioni di natura etica e anche la sfida sui modelli formativi che devono essere luoghi di interscambio tra discipline".

Tra i relatori istituzionali al convegno Daniele Franco ministro dell'Economia e delle Finanze, Paolo Gentiloni Commissario Europeo all'Economia e Giuliano Amato vicepresidente della Corte Costituzionale. A rappresentare la Basilicata il governatore Vito Bardi.

"Umanesimo digitale" è la prima tappa di "Sud & Nord. Villa Nitti accorcia le distanze", un insieme di incontri tematici che coinvolgerà l'uscita dalla pandemia e la ripresa economica, sociale e culturale del nostro Paese.

Ma anche un progetto che immagina, un luogo-appuntamento nel Sud capace di vasta tessitura internazionale e di uno spirito teso a rimuovere alcuni degli stereotipi esistenti. Sempre nella cornice di Acquafredda di Maratea nella storica dimora dello statista Francesco Saverio Nitti.

Lucia Stefania Manco

[22.6.2021 - 06:43]



Email Stampa Facebook Twitter Reddit LinkedIn Pinterest Mix Tumblr Bufferapp




RSS

© 2003/21 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa Napoli · P.Iva 03375800632 · Versione 4.2 · Privacy
Conforme agli standard XHTML 1.0 · CSS 3 · RSS 2.0