InchiostrOnline

a cura della Scuola di giornalismo Suor Orsola Benincasa
in convenzione con l'Ordine Nazionale dei Giornalisti

 
Fondazione Terzo Pilastro
IL MASTER GERENZA CONTATTI

Vittoria con 4 gol

Troppo Napoli per questa Sampdoria


Sul Napoli capolista soffia l'anticiclone africano. Koulibaly, Anguissa e Osimhen sono l'emblema di questa squadra che conquista la quinta vittoria in altrettante partite. A Marassi dopo il Genoa cade anche la Sampdoria con un secco 0-4 che certifica un primo posto ritrovato dopo le vittorie di ieri delle milanesi. A brillare per il Napoli sono soprattutto i numeri. Dopo le prime 5 sfide di campionato i partenopei vantano la miglior difesa (a pari merito con Milan) del torneo con soltanto 2 reti subite. Ottimo anche il dato delle reti che vede i ragazzi di Spalletti essere il secondo attacco del campionato alle spalle soltanto dell'Inter.

Troppo Napoli per questa Sampdoria che dopo i minuti iniziali arrembanti cade male fra le mura amiche. Ad inizio partita Ospina è costretto agli straordinari e salva il risultato in un paio di occasioni. Questo fino al vantaggio realizzato da Osimhen che al 10' trasforma in rete (con un po' di fortuna) un assist al bacio di Insigne. Nel finale di tempo è Fabian Ruiz a raddoppiare con un piazzato di sinistro che non lascia speranze ad Audero. Nella ripresa il copione è lo stesso. Un Osimhen straripante cala il tris al 50' e va più di una volta vicino alla tripletta personale. La ciliegina sulla torta la mette Zielinski che attorno all'ora di gioco cala il poker per il definitivo 0-4. Nel finale i cambi danno un po' di respiro a Insigne e compagni che domenica sfideranno al Maradona il Cagliari dell'ex Walter Mazzarri.

Stefano Neri

[23.9.2021 - 21:06]



Email Stampa Facebook Twitter Reddit LinkedIn Pinterest Mix Tumblr Bufferapp




RSS

© 2003/21 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa Napoli · P.Iva 03375800632 · Versione 4.2 · Privacy
Conforme agli standard XHTML 1.0 · CSS 3 · RSS 2.0