home
censimento
collezioni
ricerca
scheda di catalogazione
indice geografico
indice tematico
naturalistica
medico-farmaceutica
etno-antropologica
tecnico scientifica e industriale
agraria
altro
indice analitico
istituzioni scolastiche
istituzioni museali
risultati
statistiche
statistiche enti
statistiche collezioni
quadri riassuntivi
generale
enti
collezioni
il gruppo di lavoro
informazioni
crediti
guestbook
contattateci
 
 
Museo Vulcanologico dell'Osservatorio Vesuviano - Sezione dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia
Via Osservatorio, 14
80056 Via Osservatorio, 14 (Napoli)

tel. 0817777150
fax 0817390644
e-mail mostra@ov.ingv.it; mail@ov.ingv.it
sito web http://www.ov.ingv.it

natura giuridica: Pubblico- Ente di ricerca

responsabile: Giovanni Macedonio

fondato nel 1841
storia: Fondato nel 1841, l'Osservatorio era destinato alle osservazioni e allo studio dei fenomeni eruttivi del Vesuvio. Fu inaugurato il 28 settembre 1845 durante il VII Congresso degli Scienziati italiani. Primo direttore fu il noto fisico Macedonio Melloni, che ebbe l'incarico direttamente dal re Ferdinando II. Dal 1855 al 1896 fu direttore Luigi Palmieri, che compì importanti osservazioni vulcanologiche e studi in materia di meteorologia e elettricità.

Collezioni
Rocce e minerali vesuviani - Museo Vulcanologico dell'Osservatorio Vesuviano (Na)
Si tratta di ceneri di varie eruzioni, la più antica delle quali è del 1822, nonché di pomici, bombe, lave e medaglioni di lava.

Strumenti scientifici - Museo Vulcanologico dell'Osservatorio Vesuviano (Na)
Il Museo dell'Osservatorio Vesuviano ospita antichi strumenti scientifici, utilizzati da scienziati e ricercatori, alcuni dei quali di eccezionale importanza storica.

Spazi espositivi
Il percorso espositivo è articolato su diverse sale. Anche all'aperto, in prossimità dell'ingresso principale, sono esposti esemplari di bombe e rocce a corda. L'attuale allestimento è costituito dalla mostra "Vesuvio: 2000 anni di osservazioni".

superficie espositiva dedicata: 600 m2
superficie espositiva condivisa: 0 m2
superficie ad uso di deposito: 500 m2
Personale
dipendenti: 3
contrattisti: 0
volontari: 0
Apertura
apertura al pubblico: Si
orario di apertura: 9:00-13:00
costo del biglietto: intero €0
ingressi a pagamento: 0
ingressi gratuiti:
visita guidata: Si (obbligatoria)
bookshop: No
materiale informativo: Si
Opuscolo descrittivo della mostra "Vesuvio: 2000 anni di osservazioni". Opuscoli vari sull'attività dell'Osservatorio.
Biblioteca, archivio storico, fototeca
E' costituita da documentazione archivistica del XIX e del XX secolo, da materiale fotografico e da una biblioteca (solo in piccola parte relativa alla collezione museale), articolata in raccolte di grande interesse storico-scientifico: la collezione Monticelli, comprendente volumi dal sec. XVII al 1860 ca.; la Palmieri, 1860-1950 ca.; la Imbò, 1950-1992; diversi periodici, infine del XIX e del XX secolo.

volumi biblioteca: 15000
documenti archivio: 2000
numero immagini: 200
Laboratori
laboratorio didattico
Elaborazione di materiale informativo e didattico per i visitatori del Museo (scuole e privati).
Nuove tecnologie
utilizzo nuove tecnologie: Si
CD-Rom, computer con simulazioni multimediali.
Pubblicazioni (1998-2000)
studi e ricerche: 0
cataloghi e guide: 1
pubblicazioni informatiche: 0
Opuscolo mostra cit.

Annotazioni
Le fotografie sono qui pubblicate per gentile concessione dell'ente.
persone intervistate: Angela Di Gregorio, Magda De Lucia
data compilazione: 12/10/2002
TOP
 
 

Sala Palmieri

Bussola di inclinazione di Gambey

Elettrometro bifilare di L. Palmieri

Microfono sismico di M.S. De Rossi

Pluviografo di L. Palazzo

Sismografo elettromagnetico di L. Palmieri, parte I

Sismografo elettromagnetico di L. Palmieri, parte II

Sismografo orizzontale astatico di E. Wiechert

Sismoscopio ad effetto multiplo di A. Cancani

Tavoletta pretoriana

 
 
 
  Tutti i testi e i materiali sono liberamente riproducibili per fini scientifici e didattici previa citazione della fonte e comunicazione agli autori. Ogni altro utilizzo deve essere autorizzato dagli autori