UniversitÓ degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli
Avvisi
ModalitÓ di navigazione
Percorso
Contenuto

11.7.2019

Avviso pubblico per la costituzione di una short list di valutatori certificati per la redazione di perizie estimative

Considerato che l'UniversitÓ Suor Orsola Benincasa intende procedere alla formazione di un "Elenco Pubblico" (short list) di possibili operatori economici, di comprovata esperienza, all'interno del quale individuare professionisti a cui affidare gli incarichi di redazione di perizie estimative mediante affidamento diretto ai sensi dell'art. 36, co. 2, lett. A) del d.lgs. 50/2016 e ss.mm.ii., nel rispetto dei principi di trasparenza e paritÓ di trattamento.

SI RENDE NOTO

che Ŕ intenzione dell'UniversitÓ Suor Orsola Benincasa raccogliere candidature cui affidare direttamente il servizio, come infra meglio specificato, consistente nella redazione di perizie giurate di stima da parte di valutatori indipendenti, dotati di certificazione rilasciata ai sensi dell'International Standard ISO/IEC 17024, come previsto dal DPR 22/2018, artt. 17 e 18.

Le candidature raccolte avranno esclusivamente lo scopo di rendere noto all'UniversitÓ la disponibilitÓ dell'operatore economico ad essere affidatario del servizio indicato e l'idoneitÓ del medesimo in quanto in possesso di specifici requisiti.

All'esito della raccolta delle candidature non Ŕ prevista la definizione di alcuna graduatoria di merito o attribuzione di punteggi.

Il presente avviso, pertanto, non costituisce avvio di procedura di gara pubblica, nÚ proposta contrattuale e non vincola in alcun modo l'UniversitÓ.

1. Requisiti per l'iscrizione:
Sono ammessi a produrre domanda di iscrizione all'elenco, tutti i soggetti di cui all'articolo 46, comma 1, del D.Lgs n. 50/2016 in possesso dei requisiti previsti dal presente avviso:
a) Docenti universitari nelle discipline estimative (SSD: ICAR22);
b) Liberi professionisti, singoli od associati (architetti, ingegneri, geometri);
c) SocietÓ di professionisti e/o societÓ di architettura/ingegneria;
d) Consorzi stabili di societÓ di professionisti e societÓ di architettura/ingegneria;
e) Raggruppamenti temporanei costituiti da soggetti di cui alle lettere a), b), c).
Come previsto nelle linee Guida ANAC n. 1, Ŕ vietata la partecipazione contemporanea del professionista singolarmente e come componente di un raggruppamento di professionisti o societÓ di professionisti, nonchÚ la partecipazione a pi¨ di un raggruppamento.
I raggruppamenti temporanei, se non giÓ costituiti, dovranno impegnarsi a costituire il raggruppamento al momento dell'affidamento dell'incarico, ed in conformitÓ a quanto previsto dalla normativa vigente.
Gli studi associati, le societÓ di professionisti le societÓ di architettura/ingegneria, anche quando partecipano a costituiti/costituendi raggruppamenti temporanei, nonchÚ consorzi stabili, nella domanda di inserimento nell'elenco dovranno indicare nominativamente i professionisti che potranno espletare l'incarico.
Gli operatori economici non dovranno trovarsi in alcuna causa di esclusione di cui all'articolo 80 del succitato D.Lgs n. 50/2016 e ss.mm.ii. ed essere in possesso dei requisiti tecnico-professionali previsti dall'art. 83, comma 1, lett. a) e c) del D.Lgs. 50/2016 e ss.mm.ii.

2. Requisiti specifici richiesti:
I soggetti, di cui all'art. precedente, dovranno possedere i seguenti requisiti specifici:
a) essere in possesso di qualificate esperienze professionali e/o scientifiche da indicare nel curriculum con particolare riferimento alle valutazioni di beni stra-ordinari e/o beni pubblici;
b) essere dotati di certificazione rilasciata ai sensi dell'International Standard ISO/IEC 17024, come previsto dal DPR 22/2018, artt. 17 e 18;
c) essere in possesso di polizza RC (indicarne gli estremi in domanda);
d) non trovarsi in situazioni di incompatibilitÓ, nonchÚ di conflitto di interesse con l'UniversitÓ Suor Orsola Benincasa, come previsto dall'ordinamento giuridico e dai principi deontologici della categoria o organizzazione professionale di appartenenza, con l'impegno ad astenersi qualora le decisioni o le attivitÓ da assumere possano coinvolgere interessi propri, ovvero di parenti od affini entro il secondo grado, del coniuge o di conviventi oppure di persone con le quali vi siano rapporti di frequentazione abituale, ovvero di soggetti ad organizzazioni con cui personalmente o il coniuge, ovvero di parenti od affini entro il secondo grado, abbia interessi, causa pendente, o grave inimicizia, o rapporti dý credito o debito significativi, impegnandosi a segnalare inoltre ogni altro caso in cui esistano gravi ragioni di convenienza che impongono l'astensione;
e) non aver rinunciato, senza giustificato motivo, ad altro incarico conferito dall'UniversitÓ;
f) non aver commesso gravi negligenze, ritardi o inadempimenti, debitamente contestati, in precedenti incarichi conferiti dall'UniversitÓ;
g) non aver in corso controversie con l'UniversitÓ;
h) essere in regola con il pagamento di imposte, tasse e contributi in favore dell'erario, di enti pubblici e della cassa di previdenza professionale;
i) essere in regola con gli obblighi relativi al pagamento dei contributi previdenziali ed assistenziali a favore dei lavoratori, secondo la legislazione vigente;
j) non trovarsi in alcuna condizione che comporti il divieto di contrarre con la Pubblica amministrazione, ivi comprese tutte le ipotesi dell'art. 80 del D.lgs. 50/2016 e dell'art. 53, comma 16-ter del D.Lgs. 165/2001, per quanto applicabili;
k) non aver ricevuto alcun provvedimento disciplinare da parte dell'Ente o dell'Ordine professionale che esercita la sorveglianza sulla propria attivitÓ ;
l) assumere gli obblighi di tracciabilitÓ dei flussi finanziari di cui alla L. 13/08/2010 n. 136 e successive modificazioni, con particolare riferimento all'art. 3;
m) in caso di docenti universitari, al momento dell'eventuale affidamento. gli stessi dovranno provvedere a procurare ed esibire idoneo nulla osta dell'Ateneo di appartenenza.

3. Prestazioni richieste
Perizie giurate di parte che attesti il valore di mercato di immobili indicati dalla committenza, nonchÚ la conformitÓ degli stessi alle disposizioni urbanistiche ed edilizie vigenti, alle disposizioni dettate a tutela del paesaggio e degli altri vincoli gravanti sull'area interessata e che eventuali opere abusive ivi presenti siano marginali rispetti alle opere realizzate.

4. Termine e modalitÓ di presentazione della candidatura
Gli operatori economici interessati ed in possesso dei requisiti richiesti possono far pervenire la candidatura all'UniversitÓ Suor Orsola Benincasa entro e non oltre il termine perentorio delle ore 15,00 del giorno 22/07/2019, con le seguenti modalitÓ:
- PEC a questo indirizzo recante nell'oggetto "CANDIDATURA PER l'AVVISO PUBBLICO PER LA FORMAZIONE DI UN ELENCO DI OPERATORI ECONOMICI PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI PER LA REDAZIONE DI PERIZIE ESTIMATIVE"
La domanda dovrÓ essere firmata digitalmente.
I partecipanti avranno l'obbligo di comunicare l'eventuale variazione dell'indirizzo e/o recapito indicato nella candidatura con le stesse modalitÓ.

5. Documentazione richiesta per l'iscrizione all'elenco
AI fine di comunicare la propria candidatura, l'operatore interessato dovrÓ presentare la seguente documentazione:
1. Domanda di iscrizione e dichiarazione sostitutiva sul possesso dei requisiti specifici (art. 2) per iscrizione all'elenco (Allegato 1);
2. Curriculum Vitae (in formato europeo a pena esclusione), con indicazione dei titoli posseduti e delle principali esperienze maturate in ambito analogo a quello oggetto della presente indagine;
3. Fotocopia del documento di identitÓ in corso di validitÓ del sottoscrittore della domanda.
Resta inteso che la partecipazione alla presente fase di selezione non costituisce prova di possesso dei requisiti generali e speciali richiesti per l'affidamento dell'incarico. II possesso dei requisiti autodichiarati dovrÓ essere confermato ed integrato all'atto dell'affidamento dell'incarico e sarÓ comunque sempre verificato prima della stipula del contratto.

6. Importo massimo del possibile affidamento dell'incarico
L'importo massimo del possibile affidamento per l'esecuzione dell'incarico verrÓ quantificato come da art 13, c.1, DM 182/2002, in base al valore catastale dell'immobile da stimare, adottato come parametro di riferimento.

7. Selezione degli operatori economici
La documentazione prodotta dai candidati verrÓ esaminata dal RUP al fine di accertarne l'ammissibilitÓ in base alla completezza dei dati, della documentazione e della rispondenza ai requisiti minimi specificati nel presente avviso.
Gli operatori economici che avranno presentato idonea candidatura saranno invitati a presentare un'offerta al fine di individuare i soggetti a cui affidare, in modo diretto, ai sensi dell'art. 36, co. 2, lett. a) del D.Lgs.50/2016 e ss.mm.ii., il predetto servizio, previa Richiesta di Offerta (RDO), nella quale gli operatori dovranno indicare la percentuale di sconto che intendono applicare nella loro offerta economica.
L'incarico sarÓ affidato nel rispetto dei principi di economicitÓ, efficacia, tempestivitÓ, correttezza, libera concorrenza, non discriminazione, paritÓ di trattamento, pubblicitÓ, proporzionalitÓ e trasparenza.

8. Trattamento dei dati personali
I dati personali saranno raccolti e trattati secondo le modalitÓ e finalitÓ di cui al GDPR - Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati, in vigore nei Paesi dell'Unione Europea dal 25 maggio 2018. Ai sensi e per gli effetti dell'art. 13 del Regolamento UE Privacy (GDPR) 2016/679 il titolare del trattamento Ŕ l'UniversitÓ degli Studi Suor Orsola Benincasa.
I dati forniti dai partecipanti saranno utilizzati esclusivamente per le finalitÓ del presente avviso. La loro conservazione avviene tramite archivi cartacei e/o informatici. I partecipanti alla presente procedura possono esercitare i diritti previsti dagli artt. 12 e 15 del Regolamento UE Privacy 2016/679, rivolgendosi al responsabile del trattamento.
Resta salvo il diritto di accesso agli atti amministrativi di cui alla legge 241/1990 e ss.mm.ii.
Con l'iscrizione all'elenco l'operatore economico autorizza il trattamento dei dati anche nel caso di richiesta di accesso agli atti e/o contenzioso promossi da altri operatori economici.

9. Responsabile unico del procedimento
Il Responsabile Unico del Procedimento Ŕ il Responsabile dell'Area "Infrastrutture e Sicurezza", Arch. Alessio D'Auria (0812522480 - e-mail)

Emanato con D.R. n. 501 del 11.07.2019
Scadenza: 22/07/2019

 

Men¨ della sezione
Men¨ rapido
Men¨ principale
ConformitÓ agli standard

XHTML 1.0CSS 2.1 | Conforme alle linee guida per l'accessibilitÓ ai contenuti del Web - livello tripla A


© 2004/19 UniversitÓ degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  | Crediti