Periferia, marginalità, devianza:
i ragazzi raccontano Scampia

Studenti e scuola

 

In un momento difficile solo il 3% dei ragazzi chiede aiuto all'insegnante. Dalle risposte fornite a questo questionario emerge che gli insegnanti dovrebbero avviare una seria riflessione sul loro ruolo nella scuola e sulla loro capacità di porsi come punto di riferimento per i giovani. Infatti alla domanda su quale ruolo abbia l'insegnante nelle loro vite, il 30% dei giovani risponde che è un maestro di vita ma una percentuale pressocchè uguale, parliamo del 28%, risponde che l'insegnante è una persona che fa il proprio mestiere senza impicciarsi degli affari altrui. Eppure i giovani di Scampia non hanno smesso di avere fiducia nella scuola come fondamentale agenzia di socializzazione e formazione. Per il 55% degli studenti la scuola serve infatti per lavorare. Il dato rivela una sostanziale fiducia nell'istruzione come strumento di inserimento lavorativo, solo il 26% sente la scuola come un obbligo.

 

Per te la scuola...

Nella tua scuola ci sono stati episodi di...

Percentuali calcolate tenendo presente che era possibile dare più risposte alla medesima domanda

 

 

© 2004/24 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli

Valid HTML 4.01!  Valid CSS!