fotografia docente

Attività di ricerca

Mario Narni Mancinelli

Istruzione e formazione

Ha conseguito il diploma di Maturità Classica presso il Liceo "T. Tasso" di Salerno, nel 1960.
Ha conseguito la Laurea in Filosofia presso l'Università di Napoli, con voti 108/110, il 29.11.1969 (Diploma dato a Napoli il 28.9.74, Reg.fol.14 n.138).Titolo della tesi: "Arte e inconscio".
Ha conseguito abilitazioni per l'insegnamento nella Scuola (per Materie Letterarie nella Scuola Media, per Italiano, Storia, Latino nelle Scuole Medie Superiori).
Dopo la frequenza del Corso triennale in Psicologia della Scrittura, organizzato dall'Istituto di Indagini Psicologiche di Milano, fondato dal Prof. Marco Marchesan, ha conseguito nel 1974 il diploma di Psicologo della Scrittura (Titolo della tesi: "Orientamento e Psicologia della Scrittura") e il 15.9.1976 il titolo di Docente di Psicologia della Scrittura (abilitaz. all'insegnam. del I anno

Incarichi accademici (ultimi 5 anni)

Docente a contratto di "Principi e Fondamenti del Servizio Sociale" nell'Università degli Studi "Suor Orsola Benincasa", fino all'a.a. 2017-18, presso il Corso di Laurea triennale in Scienze del Servizio Sociale, L39, sede di Salerno, via M.Della Porta (Incarico rivestito a partire dall'a.a. 2000-2001). Dal 2016-7 nel Corso di Laurea in Scienze dell'Educazione, L19, sede di Napoli.
Nella prima sede citata, Referente del Corso di Laurea presso la Commissione Tirocinio, per la componente "docenti" e Referente del Corso di Laurea per le attività seminariali.
Nella seconda sede citata, Componente del Comitato di Coordinamento del Tirocinio, per la Laurea Magistrale in Programmazione, organizzazione e gestione delle politiche e dei servizi sociali,LM 87.

Attività di consulenza presso Enti pubblici e privati

Settore Non Profit
Direttore della Fondazione "Camminiamo Insieme" ( Ente Morale, fondato nel 1982 dalla Caritas Italiana, giuridicamente riconosciuto con DPR del 17.3.1988, operante a favore di persone con disabilità, in particolare visiva, tramite interventi di servizio sociale e attività di studio-ricerca, formazione, promozione ). Con rapporto di collaborazione, dal luglio 1984 all'agosto 1987; con contratto di lavoro dipendente: dal 21.9.1987 al 31.12.2006.
AA.SS. Dal 1975-6 al 1986-7, docente di ruolo, vincitore di concorso a cattedre, di Italiano e Storia presso ITIS "B. Focaccia" di Salerno.
A.S. 1974-75, docente di ruolo, abilitato in Materie Letterarie, presso la Scuola Media "T.Tasso" di Salerno;
AA.SS. Dal 1971-2 al 1973-74, docente di ruolo, abilitato in Materie Letterarie, presso la Scuola Media Statale di Altavilla Silentina (Sa);
A.S. 1970-71, docente di Italiano e Storia presso Istituto Magistrale "Alfano I" di Salerno;
Dal 16.3.2009 al 16.6.2011, Presidente dell'Associazione Culturale Paideia Onlus, agenzia di formazione, ricerca e consulenza sulle politiche sociali, accreditata con la Regione Campania per l'attività di formazione professionale.
Ha inoltre svolto presso questa stessa agenzia, attività di formatore nei sgg. Corsi (i seminari sono citati più oltre, nella voce apposita).
Docente nel Corso di formazione per "Operatori socio-assistenziali"- Incarico dell'Associazione Paideia - POR Campania Obiettivo 1, Misura 3.4., Cod. ufficio 36 - anno 2005.
Docente nel Corso di formazione per "Operatori socio-assistenziali" POR Campania Obiettivo 1, Misura 3.4., Cod. ufficio 37 - anno 2005
Docente nel Corso di formazione per la qualificazione di "Operatori ed educatori di comunità" - Incarico dell'Associazione Paideia - POR Campania misura 3.4. azione E, cod. ufficio 18 - anno 2004.
Dal 2011: Consulente della Fondazione MAC Insieme, Roma-Salerno.
Dal 2009: Consulente e formatore dell'Associazione Culturale regionale Paideia Onlus, Salerno
Consulente dell'Associazione regionale "Forum Campania Rom", Napoli
Referente culturale, per la provincia di Salerno, dell'Associazione nazionale "Opera Nomadi Onlus"


Responsabilità scientifica per progetti di ricerca internazionali e nazionali, ammessi al finanziamento

Si indicano di seguito le principali attività in tale ambito, rimandando, inoltre, alle altre attività di studio-ricerca citate nello spazio riservato alle "pubblicazioni"

Coordinamento, insieme al Dott. D.Vaccaro, della Ricerca sui servizi per non vedenti con disabilità aggiunte, per conto della Fondazione "MAC Insieme" di Roma. Anno 2012

Coordinamento della ricerca-intervento, promossa dall'Associazione Culturale Paideia, su "Spazio e disagio sociale nel quartiere Materno, a Salerno", nel 2010.

Ideatore ed estensore del Progetto "Ascolta il Vento", per l'inclusione sociale e lavorativa dei Rom, in attività di Agricoltura Sociale, nell'ambito delle attività di Direzione della Fondazione "Camminiamo Insieme". Il Progetto, approvato e finanziato nel 2005 dalla Regione Campania nell'ambito del POR 2000-2006, Misura 3.4., Sovvenzione Globale "Piccoli Sussidi", si è poi svolto negli anni 2007-9.

Coordinamento, per conto della "Camminiamo Insieme", del progetto "Itinera", a favore di non vedenti pluriminorati, nel territorio del Lagonegrese, in Basilicata, nel quadro della progettazione promossa dalla Regione Basilicata in attuazione della L. 284/97. Anni 2002-2004.

Coordinamento, insieme al Dott. Franco Bentivogli, per conto della "Fondazione "Camminiamo Insieme" e della Fondazione Italiana per il Volontariato (Fi.Vol), della ricerca-intervento sul tema "Case famiglia: aspetti sociali e amministrativi", 1999.

Coordinamento, nel 1996, per conto della "Camminiamo Insieme", dello studio preliminare e del progetto conseguente, denominato "Percorso Verde", per la realizzazione di un servizio socio-psico-educativo per i non vedenti pluriminorati delle regioni dell'Italia meridionale.

Coordinamento, per conto della "Camminiamo insieme", della ricerca-intervento sul tema della "Valutazione della qualità dell'integrazione", in collaborazione con la Fondazione "E. Zancan" ( Coordinatore, per la Zancan, il Dott. Tiziano Vecchiato).1993-4).

Coordinamento per conto della "Camminiamo Insieme", dello studio preliminare e del progetto conseguente, denominato "Percorso Sole", per la realizzazione, in collaborazione con la "Lega del Filo d'oro" di Osimo (An) e la Fondazione "Opera Giovanile Juventus" di Sala Consilina (Sa) di un servizio socio-psico-educativo e riabilitativo per i non vedenti pluriminorati delle regioni dell'Italia meridionale. 1992-3

Partecipante invitato, come esperto, ai seguenti seminari di ricerca organizzati dalla Fondazione "E. Zancan":

"Le fondazioni di comunità", Malosco (TN), 20-23/ 6/2004. Contributo scritto sul tema "Il Terzo Settore nel Sud, tra amministrazioni pubbliche e promozione di sviluppo di comunità", inclusa nello stampato ad uso interno degli Atti, a cura della Fondazione promotrice.

"Percorsi di istituzionalizzazione mascherata: come riconoscerli ed evitarli", Malosco (TN), 3-7/ 9/ 1998. Documento finale redatto dai partecipanti, pubbl. in Servizi Sociali, n.5-6, 1999, Fondazione Zancan, Padova.

"Politiche sociali e risposte al bisogno di lavoro", Vietri sul Mare (Sa), 28-30/10/1996. Organizzato dalla Fondazione Zancan in collaborazione con la Caritas Italiana.

"Le politiche sociali nel nuovo quadro politico: proposte, condizioni necessarie, strategie possibili".Malosco (TN), 29.9.- 3.10.1996.Organizzato dalla Fondazione Zancan.

"Le radici delle trasformazioni nelle politiche e nei servizi per le persone", Malosco (TN), 24-28/9/1995. Organizzato dalla Fondazione Zancan in collaborazione con la Caritas Italiana.

"Politiche sociali e tutela dei soggetti deboli nella nuova situazione italiana", Malosco (TN), 2-29/9/1994. Organizzato dalla Fondazione Zancan

"Politiche sociali ed economia: interazioni e condizionamenti", Malosco (TN), 27-30/9/1993
Organizzato dalla Fondazione Zancan

Altro

Attività seminariali






Si richiamano i Principali Seminari per i quali ha svolto attività di docente/relatore o anche di programmazione culturale e organizzativa. E' stata già citata l'attività formativa svolta nell'ambito della didattica curricolare universitaria.

Con l'Università degli Studi "Suor Orsola Benincasa":

Corso di Laurea in Scienze dell'Educazione, sede di Napoli, via Suor Orsola
Seminario "Governance multilivello e policy making". Org. Dalla Cattedra di Politica sociale il 4.6.2019. Relazione.

Corso di Laurea in Scienze del Servizio Sociale, sede di Salerno, via M.Della Porta, 4.

Seminari organizzati d'intesa con l'Ordine Professionale Ass. Sociali d. Campania, nel quadro della Formazione Continua

Seminario "Il reddito di inclusione sociale e le nuove prospettive del welfare locale. La costruzione del progetto personalizzato", Introduzione ai lavori della III sessione e cooordinamento della valutazione. Sede cit., 15.12.2017.

Seminario "Recupero sociale e inclusione lavorativa di soggetti sottoposti a provvedimento dell'Autorità Giudiziaria", Introduzione ai lavori della III sessione e cooordinamento della valutazione. Sede cit., 24.11.2017.

Seminario "La tecnologia digitale per i servizi sociali", Introduzione ai lavori della III sessione e coordinamento della valutazione. Sede cit., 3.7.2017.

Seminario "Le nuove frontiere della presa in carico: dalle prestazioni al budget di salute", Introduzione ai lavori della III sessione e coordinamento della fase di valutazione. Sede cit., 16.6.2017.

Seminario (in coll. Con Associazione Scuola Superiore di Servizio Sociale e Ordine prof. Degli Assistenti Sociali d. Campania) "Etica professionale e deontologia degli Assistenti Sociali", Relatore. Sede del Convitto Nazionale "T. Tasso", Salerno, 15.6.2016. (seminario replicato, con stessa formula e sede, il 15.7.2016).

Seminario "Il Servizio Sociale di fronte alle sfide poste dai cambiamenti del lavoro e dai nuovi bisogni sociali", relazione introduttiva, sede cit., 9.12.2014.

Seminario "La programmazione dei tirocini in sinergia tra Università ed Enti ospitanti", Relazione introduttiva e coordinamento, Sede cit., 9.6.2014.

Seminario "Il pronto intervento sociale: un servizio e la sua rete", relazione sul tema "L'intervento di emergenza/urgenza nella tradizione del servizio sociale", sede cit., 23.5.2014.

Seminario "Servizi specializzati, famiglia, società", relazione sul tema "Modelli tecnico-organizzativi e culture di riferimento". Sede cit., 13.12.2013.

Seminario "Servizi specializzati, famiglia, società", relazione sul tema "Modelli tecnico-organizzativi e culture di riferimento". Sede cit., 13.12.2013.

Seminario "Coltivare benessere: l'Agricoltura sociale" Relazione introduttiva. Sede cit. 26.03.2013.

Seminario "Il Supervisore efficace: quali tematiche per la formazione continua", Presentazione del Seminario e coordinamento lavori della prima sessione. Sede cit, 15.03.2013.

Seminario "Il Tirocinio nella formazione del professionista Assistente Sociale. Il ruolo del Supervisore. Relatore. Sede cit., 11.5.2012

Seminario con il Patrocinio della Provincia di Salerno, "Disagio psichico e percorsi di cura in adolescenza", Relatore sul tema "Disagio psichico e Servizio Sociale", sede cit., 11.12.2009.

Seminario, in collaborazione con Ordine Nazionale degli Assistenti Sociali, "Ruolo e responsabilità dell'Assistente Sociale.La rilevanza strategica della formazione", Introduzione ai lavori della I giornata e Moderatore dei lavori della II giornata, sede cit., 29-30.10.2009.

Seminario "Il Servizio Sociale r-innovato: la realtà oltre le pagine", Moderatore. Sede cit., 22.5.2009.

Seminario "Evoluzione del Servizio Sociale.Storia e metodi", Relatore sul tema "Incidenza della dimensione storica sulla formazione al Servizio sociale", sede cit., 31.3.2008.

Seminario "Il Tirocinio professionale. Tra formazione universitaria ed integrazione sul territorio".
Relatore sul tema "Le relazioni tra Università ed Enti del territorio: ordinamenti istituzionali e linee organizzative del Tirocinio", sede cit., 13-14.5.2004.




Seminari promossi da enti istituzionali e privati

New Italian Blood (NIB), Master Architettura e ambiente. Relazione nella giornata conclusiva e Jury finale. Presso sede NIB di Via M. Della Porta, 4, Salerno, 22.3.2019.

Comune di Napoli, Convegno "Oltre la ruota: quale welfare per l'infanzia abbandonata?", Relazione introduttiva. Salone delle Colonne, Real Casa Santa dell'Annunziata, Napoli, 14.1.2017.

Coop. Sociale "Il Faro", in coll. con Univ. Suor Orsola Benincasa e Ordine Ass. Sociali della Campania, "Minori in affido diurno: la rete dei servizi e la tutela della famiglia", Centro Congressi San Luca, Battipaglia (Sa), 9.4.2016. Relatore.

Associazione "Oltre l'orizzonte", Seminario "Le emergenze sociali: anziani, minori, famiglia, detenuti e strutture alternative", presso Sala conferenze Salerno Energia Holding, Salerno, 9.9.2015. Relatore.

Empiria,Laboratorio Ricerca e Progettazione, in coll. Con "La Cometa del Sud, Soc.Coop., e Patrocinio UNAR, Seminario "Strumenti metodologici per l'analisi dei bisogni nella progettazione sociale a favore degli immigrati", presso Univ. d.Studi "Suor O.Benincasa", Salerno, 26.6.2014. Relatore.

Comune di Vico Equense - Seminario "Il diverso? Ognuno di noi", presso Chiostro SS. Trinità, Vico Equense, 6.12.2012. Relatore.

Movi Campania e Dipartimento di Diritto Pubblico - Seminario "La giustizia riparativa tra scenari giuridici e sperimentazioni sociali", Università degli Studi di Salerno, 23.03.2012. Coordinamento dei lavori.

Movi Campania, CSV Sodalis, Seminario "Tutt'insieme..contro la povertà e i meccanismi di esclusione sociale", Auditorium Scuola Elementare A. Gatto, Salerno, 30.11.2010. Relatore.

Movi Campania, col Patrocinio dell'Università degli Studi Suor Orsola Benincasa, Seminario "Non Cancellarmi. Giustizia riparativa e risorse di comunità. Presso Univ.Suor O. Benincasa, Salerno, 20.11. 2010. Coordinamento dei lavori.

Movi Campania - Seminario "Vita nei quartieri: qualità dell'esistenza o lotta per la sopravvivenza?" presso Associazione culturale Paideia, Salerno, 26.06.2010. Introduzione ai lavori.

Movi Fed. Prov. Caserta, Convention "Il tesoro della gratuità", Coordinatore Tavola Rotonda "Ruoli e responsabilità delle istituzioni locali e delle forze sociali", presso Centro Laila, Mondragone (Ce), 4.10.2009.


Con l'Associazione Culturale Paideia Onlus:

Relatore al Seminario "Tutt'insieme. Contro le povertà e i meccanismi di esclusione sociale", organizzato dal Movi in collaborazione con Paideia, Auditorium Centro Sociale "A. Gatto", Salerno, 30.11.2010.

Coordinatore didattico al Seminario "Non cancellarmi. Giustizia riparativa e risorse di comunità", promosso dal Movi in collaborazione con Paideia presso l'Università degli Studi "Suor Orsola Benincasa", Salerno, 20.11.2010

Relatore al Seminario "Salerno, Rione Matierno: una comunità possibile?", organizzato da Paideia presso la propria sede, in Salerno, il 10.12.2009

Coordinatore della Tavola Rotonda "Ruoli e responsabilità delle istituzioni locali e delle forze sociali per costruire comunità inclusive a dimensioni solidali", svoltasi il 4.11.2009, a conclusione della "IV Convention dei beni comuni - Il tesoro della gratuità", organizzata dal Movi in collaborazione con Paideia, il 3 e 4.11.2009, presso il Centro "Laila", Mondragone (Ce).

Moderatore nel Seminario "I nuovi bisogni della famiglia nell'evoluzione del welfare", promosso dal Piano di Zona Ambito 6 Sa, in collaborazione con Paideia, presso il Centro "Soleluna", Capaccio (Sa), il 27.5.2009.


Con la Fondazione "Camminiamo Insieme":

Occorre precisare che la Direzione della Fondazione comportava di per se stessa il coordinamento delle attività formative, nei corsi e seminari di ambito provinciale e nelle iniziative di ambito e valenza generale.Di queste ultime, per economia di spazio, qui vengono riportate le principali:

Seminari organizzati dalla Fondazione "Camminiamo Insieme"in collaborazione con l'Istituto Universitario (dal 2004 "Università degli Studi") "Suor Orsola Benincasa", presso la sede del Corso di Laurea in Scienze del Servizio Sociale, via M. Della Porta, Salerno.

Seminario " Aspetti tecnici e organizzativi dell'intervento socio-sanitario per la disabilità, l'età anziana e la salute mentale", Coordinamento dei lavori, sede cit., 1.6.2006;

Seminario "Pianeta 328: verso quale galassia? - L'attuazione della legge 328/2000 in Campania". Presentazione del Seminario e coordinamento dei lavori della seconda giornata. Sede cit, 16-17.12.2005;

Seminario "Il cavaliere è azzurro? Servizio Sociale e utilizzazioni dell'informatica e del digitale", . Coordinamento lavori della prima unità. Sede cit., 12.5.2005

Seminario "Il processo di attuazione della 328 in Campania. Analisi di un campione di Piani di Zona e dei servizi nel settore handicap", ( con la collaborazione scientifica della Fondazione Zancan), Coordinamento dei lavori; sede cit., 9-10.12.2004

Seminario "La promozione delle risorse familiari. Metodologie formative ed esperienziali nel campo della disabilità". presentazione del Seminario e coordinamento. Sede cit., 12-13.12.2003

Seminario "La valutazione delle attività sociali a diretto contatto con l'utenza" ( con la collaborazione scientifica della Fondazione Zancan). Coordinamento dei lavori della prima unità.Sede cit., 18.12.2002.

Seminario "Informatica e Servizio Sociale, prospettive e problemi aperti", Relatore sul tema "Un modello di sistema informativo applicato all'area della disabilità". Sede cit., 22.04.2002.

Seminario "L'attuazione della legge 328/ 2000: aspetti e problemi della programmazione locale dei servizi", Relatore sul tema "Il ruolo del Terzo Settore". Sede cit., 17-18.12.2001.


Nel Campo specifico dei beni culturali, possono essere citate le seguenti attività:

Collaborazione al Gruppo di Coordinamento e successivi interventi formativi nel progetto, promosso dall'associazione Antea - Il Ceppo e finanziato dal CSV Sodalis, "Beni culturali minori", svoltosi a Salerno dal marzo al dicembre 2008;

Mostra "Un museo da toccare" (allestimento museale per facilitare la fruizione da parte dei disabili visivi) realizzata in collaborazione con la Direzione del Museo Archeologico provinciale di Salerno, preceduta da una fase progettuale e di realizzazione di sussidi grafo-plastici, in collaborazione con la sezione didattica della Soprintendenza Archeologica di Salerno e il Liceo Artistico Sabatini di Salerno. Il seminario di presentazione si è svolto il 7.6.1986 presso la Sala S.Tommaso del Duomo di Salerno, la mostra si è svolta dal 7 al 14.6.1986 presso il Museo archeologico Provinciale di Salerno.

Altre attività consulenziali e formative

Consulente alla progettazione del corso di formazione per Operatrice socio-educativa per l'infanzia, attuato dalla Soc. Cooperativa "La Goccia" di Avellino, per incarico del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, L.n.125/1991. Relatore al seminario di presentazione conclusiva dell'esperienza, Avellino, Sala Grasso della Provincia, 22.3.2004.

Docente nel "Corso di formazione per operatore del segretariato sociale", organizzato dall'Ist.Univ. Suor O.Benincasa, Corso di Laurea in Scienze del Serv.Soc. e il Piano di Zona S 1 della Campania, su "Servizio Sociale professionale e Segretariato sociale: principi e fondamenti", presso sede del Piano di Zona Ambito S1, Nocera Inferiore (Sa), 18.3.2003.
Docente in analogo Corso di formazione organizzato dai predetti enti, "Corso di formazione in valutazione della qualità dei servizi sociali", il 12.5.2003, sul tema "La valutazione delle attività sociali a contatto con l'utenza", presso la sede dell'Istituto Universitario citato, in Salerno.

Coordinatore del Seminario "Costruire la rete è possibile", organizzato dal Comune di Lagonegro con la Regione Basilicata - Progetto Itinera e la Fondazione "Camminiamo Insieme", presso la Sala Consiliare del Comune di Lagonegro, 31.5.2005.

Negli anni 1975 e 1976 è stato docente nei corsi di Psicologia della Scrittura, primo livello, per incarico dell'Istituto Indagini Psicologiche di Milano, svoltisi presso il Centro "A.Schweitzer" di Napoli.



Principali pubblicazioni

"Prefazione" (pp.5-12) in R. Amicolo, Filosofie e politiche di welfare a tutela dell'infanzia abbandonata. La governance dell'Annunziata di Napoli (1318-1987), Libreria Universitaria Edizioni, Padova, 2016.

"Favorire l'occupabilità delle donne Rom, agendo sulla socializzazione lavorativa e sull'agricoltura sociale", in AA.VV., Donne Rom, Condizione femminile, diritti umani e non discriminazione, ISTISS - UNAR, Roma, 2013.

"Servizio sociale, disabilità e territorio" in Studi Zancan, Politiche e servizi alle persone, Rivista della Fondazione Zancan, Padova, n.3, 2013.

Coautore (con D.Vaccaro) di "Indagine sui servizi per non vedenti con disabilità aggiunte", in "Nel tuo volto. Percorsi di reciprocità e disabilità". Fondazione MAC Insieme, Roma, 2013.

Coautore di "Punti forti e criticità di una sperimentazione che andrebbe rilanciata" in "Non cancellarmi. Vivere l'utopia praticando percorsi di inclusione sociale", Movi-Paideia, Salerno, 2012

Coautore (con A. Scafuti) di "Spazio e disagio sociale nel Rione Matierno, a Salerno" in "Tutt'insieme. Contro le povertà e i meccanismi di esclusione sociale". Edizioni Rosso Fisso, Associazione Culturale Paideia Onlus, Salerno, 2010.

Co-autore (con D.Vaccaro) di "Le Fondazioni Camminiamo Insieme, Percorso Verde e Progetto Itaca in alcune regioni del Sud Italia", Fondazione Progetto Itaca, Salerno, 2009.

"Il Terzo Settore nel Welfare della sussidiarietà. Tra richiamo dei valori e opportunità del mercato" in "Il Servizio Sociale r-innovato. Quale cambio di scena?" a cura di A.Iacovino e al., Edisud, Salerno, 2008.

"Modelli di attività formative nella Fondazione 'Camminiamo Insieme'"in "Dare senso al lavoro sociale. Valutazione professionale e formazione per lo sviluppo della capacità riflessiva nei servizi", Nuova Frontiera editrice, Salerno, 2008.

-" Educazione familiare e tematiche connesse alla disabilità" in "Non li si può lasciare soli", numero speciale della rivista del Movimento Apostolico Ciechi "Luce e Amore", n.11-12/2004;

- "Progetto formazione.Un piano di formazione per dirigenti locali e soci giovani del MAC", nel numero monografico "Progetto formazione" , Luce e Amore, cit., n.8-9/2004;

- "Per una valutazione dei risultati formativi degli incontri seminariali di zona" in Inserto, nel numero monografico citato.

- "Il Terzo Settore nel sud, tra amministrazioni pubbliche e promozione di sviluppo di comunità" in Atti del Seminario "Le fondazioni di comunità", pubbl. in proprio, Fondazione Zancan, Padova, 2004

- "Aspetti del tema della qualità dei servizi" in "I servizi educativi in Italia e in Europa", edito a cura della Fondazione "Percorso Verde", Salerno, 2002.

- "Lavoro sociale e tecnologie informatiche per una crescita umana integrale" in "Quaderni del Centro Intermedia", Cava dei Tirreni, 2001

Coautore (con F.Bentivogli) di "Ricerca sulle caratteristiche organizzative delle case-famiglia in Italia, in "Case famiglia, aspetti sociali e amministrativi", pubbl. a cura della Fondazione "Camminiamo Insieme", Salerno, 2001.

- "Il MAC: il progetto e il cantiere - documento base e orientamenti" ( curato insieme a Don Mario Perotti ) in "Oltre e insieme", linee e orientamenti per un progetto associativo", edito a cura del Movimento Apostolico Ciechi, Roma, 2001.

- "Le figure professionali e sociali nei servizi del Terzo Settore", in Atti del Seminario "I servizi alle persone", edito a cura della Fondazione "Percorso Verde", Salerno, 1999.

- Indagine sui gemellaggi ecclesiali nel periodo 1980-90" in "23 novembre 1980: dieci anni dopo", edito a cura della Caritas Italiana, Materdomini, 1991.

- "Il volontariato organizzato a Salerno negli anni '80",in "La parabola della Carità", edito a cura della Caritas Diocesana, Salerno, 1988.

- "I gemellaggi ecclesiali" in "Ricostruzione è partecipazione", edito a cura della Caritas Italiana, Roma, 1984.

- "Terremoto, società, istituzioni"( rapporto finale della ricerca realizzata nel 1981 dalla Scuola Superiore di Servizio Sociale di Salerno), in Rassegna di Servizio Sociale,EISS, Roma, 1982, n.1.

- "Orientamento, scuola, lavoro sociale", edito a cura del Consorzio Provinciale Istruzione Tecnica, Salerno, 1977.

E' stato condirettore del periodico "In Rete" ( precedentemente denominato "Vivere insieme", edito dalla Fondazione "Camminiamo Insieme" dal 1990 al 2006, con periodicità semestrale, curando in particolare gli articoli sulla programmazione dell'ente, alcuni inserti monografici ed articoli di approfondimento tecnico sul Servizio Sociale.


CAPACITA' E COMPETENZE

relazionali
Nella sua non breve esperienza di vita ed attività, ha acquisito e sperimentato capacità di comunicazione e relazione sia nell'ambito di organizzazioni formative (in particolare, nelle attività connesse alla didattica), che nell'ambito di organizzazioni lavorative. Sia nell'uno che nell'altro ambito, ha sempre cercato di ispirarsi a regole comunicative e relazionali fondate sulla chiarezza, dell'attenzione all'interlocutore, della comprensione degli aspetti caratterizzanti del contesto.

Organizzative
Nelle attività svolte negli ambiti di formazione, lavoro e volontariato, ha potuto acquisire e porre in atto capacità di organizzazione, nel rapporto sia con dirigenti che collaboratori, traducendo piani di azione in concreti orientamenti programmatici, da verificare nel confronto con i risultati, la risposta fornita ai bisogni del contesto, le modalità di feed-back e partecipazione attivate, essenziali nel perseguire la finalità di realizzazione di un clima organizzativo "sano" e aperto alla conoscenza e al cambiamento.

Tecniche
Le funzioni direttamente svolte nelle varie esperienze operative e formative, sono quelle di formulazione di programmi e progetti, con la specificazione degli steps realizzativi e delle funzioni attinenti ai vari ruoli impegnati, la verifica intermedia e conclusiva e la stesura dei conseguenti report. Ha sempre tuttavia anche curato le elaborazioni "riflessive" connesse alle attività stesse, con la definizione delle finalità generali, dei principi e valori che devono ispirarne la realizzazione.

Artistiche
Principale hobby, acquisito dalla tradizione familiare, è la pittura. Ama in particolare la pittura italiana degli ultimi 4 secoli (in particolare, Tiziano, Caravaggio, i Macchiaioli, la Scuola di Posillipo) ed ha realizzato numerose "copie d'autore". Pratica anche la grafica e si è offerto da sempre di curare volontariamente la grafica di pubblicazioni e stampati degli enti in cui si è impegnato.

Altre capacità e competenze
Ha attitudine al bricolage, in particolare tramite cartonaggi, e alla costruzione di giochi "fatti in casa". Tale capacità è stata particolarmente utile nelle esperienze didattiche con i non vedenti, nell'ambito della Fondazione "Camminiamo Insieme".

Patente di guida
Possiede dal 1975 la patente per auto, modello "B".

Conoscenza di lingue straniere
Possiede una discreta conoscenza dell'inglese, scritto e parlato.

 

 

© 2004/21 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy  ·  versione accessibile  ·  XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0