fotografia docente

Attività di ricerca

prof. ord. Stefano Gensini

Istruzione e formazione

Stefano Gensini (Firenze 1953) è dal 1994 professore ordinario nel settore disciplinare 'Filosofia e teoria dei linguaggi' (M-FIL/05). Si occupa di teoria semiotica, con particolare riferimento alle basi naturali del linguaggio e alle filosofie cognitive della comunicazione; coltiva inoltre interessi storico-teorici, campo nel quale ha dedicato monografie a Leibniz, a Leopardi, alla tradizione linguistica italiana. Fra le sue pubblicazioni in volume, "Linguistica leopardiana" (Il Mulino, 1984), "Il naturale e il simbolico. Saggio su Leibniz" (Bulzoni, 1991), "Volgar favella. Il pensiero linguistico italiano da Robortello a Manzoni" (La Nuova Italia, 1993), "Leibniz. L'armonia delle lingue" (Laterza, 1995), "De linguis in universum. On Leibniz's Ideas on Language" (Nodus Publ., 2000), "Manuale di semiotica" (Carocci ed., 2004), "Fare comunicazione" (Carocci ed., 2006). Ha curato inoltre, con A. Rainone, un volume su "Mente. Tradizioni filosofiche, prospettive scientifiche, paradigmi contemporanei" (Carocci ed. 2008). Fra i suoi ultimi lavori, il libro Animal loquens (con M. Fusco), Carocci, Roma 2010, il libro Apologia e fine di di Babele, ETS, Pisa 2016 e l'edizione commentata (con M. Tardella) di G. Fabrici d'Acquapendente, "DE locutione. De brutorum loquela" (ETS, Pisa, 2016). Insieme a G. Manetti dirige la rivista "Blityri. Studi di storia delle idee sui segni e le lingue" (VII, 2018-, presso ETS Pisa).

Gensini è inoltre membro del consiglio scientifico delle riviste "Beitraege zur Geschichte der Sprachwissenschaft", "Studi filosofici", "Bollettino di italianistica", "ComPol - Comunicazione Politica".

Da diversi anni affidatario di Semiotica presso l'Istituto Universitario 'Suor Orsola Benicasa', Gensini ha insegnato a vario titolo anche nelle Università di Cagliari (1987-1994), Salerno (1994-2000), all'Orientale di Napoli (2000-2006); è attualmente titolare presso la Facoltà di Filosofia dell'Università di Roma "La Sapienza", dove insegna Filosofia del linguaggio (laurea triennale) e Storia del pensiero linguistico (laurea magistrale).

Incarichi accademici (ultimi 5 anni)

Stefano Gensini è dal 2006 ordinario di Filosofia del linguaggio presso la Sapienza, Università degli studi di Roma, dove insegna anche Storia del pensiero linguistico.

 

 

© 2004/20 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy  ·  versione accessibile  ·  XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0