fotografia docente

Attività di ricerca

Annalisa Di Nuzzo

Istruzione e formazione

• Laurea in Filosofia, Università degli Studi di Napoli "Federico II", 110 e lode. Conseguita a Napoli, il 5.06.1980.
• Laurea in Lettere Moderne, Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università di Salerno (II° laurea) voti 110/110 conseguita il 16.02.1993,con una tesi in Filosofia Teoretica, "Una delle occasioni mancate della cultura italiana: il caso Guastella", che l'ha condotta alla scoperta di materiali inediti del filosofo.
• Corso di Perfezionamento annuale post-laurea in Scienze demo-etno-antropologiche presso l'Università degli studi "La Sapienza" di Roma anno accademico 1995/96., superando con esito positivo la prova finale.
• Corso di Perfezionamento annuale post- laurea in "Antropologia e psicoanalisi del testo e della scena" presso l'Università degli studi di Salerno, nell' anno acc.1996/97, superando con esito positivo la prova finale.
• Corso annuale di perfezionamento post-laurea presso l'Università degli studi di Firenze in Scienze Sociali e Relazioni Interculturali anno accademico 1999/2000.
• Dottore di ricerca ( prova finale sostenuta il 4.6.2009 giudizio finale ottimo) in Scienze Antropologiche. Processi migratori e diritti umani (XXI ciclo) Università di Cassino.
• Seminario su Il Candomblé brasiliano, prof. Jocelio Teles dos Santos dell'Università di Bahia, (Salerno, 22-24 maggio 2002).
• Seminario di Antropologia visuale su La possessione spiritica nei contesti etnologici africani,prof. Silvia Paggi,Università di Nizza (Salerno maggio 2002).
• International Summer Schoolof Religions in Europe, su Babele e dintorni, Fra catastrofismi e nuovi percorsi di senso (San Gimignano 25/29 agosto 2007). Università di Firenze, Università di Siena, Università di Città del Messico.
• Idonea abilitazione nazionale ASN (2013) professore di II fascia in antropologia culturale sett. MDEAO1

Incarichi didattici nazionali

• Svolge attività seminariale nell'a.a. 1998/99 ai corsi d'insegnamento del prof. Domenico, Scafoglio,cattedra di Storia delle Tradizioni popolari, Facoltà di lingue e Letterature Straniere, Università di Salerno, su Cultura popolare e cultura d'élite nell'Europa moderna.
• Svolge attività seminariale su Impatto del turismo a Napoli, nell'ambito del "Corso di formazione per guide turistiche" organizzato dalla Fondazione Gesù e Maria di Baiano, aa.1998/1999.

• Docente a contratto in qualità di Collaboratore didattico presso la Facoltà di Scienze della Formazione cattedra di Antropologia Culturale dell'Università di Salerno, per l'anno accademico 1999/2000.

• Svolge attività seminariale nell'a.a.1998/99 ai corsi di insegnamento del prof. Domenico Scafoglio, cattedra di Antropologia culturale, Facoltà di Scienze dell'Educazione,Università di Salerno, approfondendo l'analisi di alcuni capitoli del testo Modelli di culture di Ruth Benedict.

• Docente a contratto di insegnamento integrativo dell'insegnamento ufficiale di Antropologia Culturale corso di Laurea in Scienze dell'Educazione, Università di Salerno, a.a.2001/2002;

• Docente a contratto di insegnamento integrativo dell'insegnamento ufficiale di Antropologia culturale corso di Laurea in Scienze dell'Educazione, Università di Salerno, per a.a.2002/2003;

• Svolge compiti di coadiutore con attività di tutoraggio didattico-amministrativo al Corso di Perfezionamento post-laurea in Antropologia e psicoanalisi del testo e della scena su "Le Erranze", presso l'Università degli Studi di Salerno a.a.1998/99.
• Svolge compiti di coadiutore con attività di tutoraggio al Corso di Perfezionamento post-laurea "Impatto turistico e mediazione culturale", presso l'Università degli Studi di Salerno aa. 1999/2000.
• Docente al corso di abilitazione riservata all'insegnamento per docenti della scuola secondaria superiore per il modulo base "Didattica scienze umane e sociali" ottobre-dicembre 2000.

• Docente al corso di Perfezionemento annuale post-laurea dell'Università di Salerno anno acc.1999/2000 in "Impatto turistico e mediazione culturale" tenendo lezioni su: Associazionismo e turismo a Napoli - Il Megaevento politico: il G7 a Napoli.
• Docente Corso di Aggiornamento/Formazione Distretto Scolastico XXXVIII, 2001-2002. Titolo delle lezioni: La competenza interculturale tra programmazione modulare e progetto.

• Professore a contratto per lo svolgimento di un corso integrativo dell'insegnamento ufficiale di Storia delle tradizioni popolari, corso di laurea in .Scienze dell'educazione, Facoltà di Scienze della Formazione, "Progetto Schola", Università di Salerno, a.a.2002/2003.


• Docente per il modulo di "Orientamento" per il corso IFTS "Operatore tecnico scientifico sui S.I.T. anno 2002/2003.
• Docente per il modulo di "Orientamento" e "Nuovi scenari evolutivi dell'economia" per il corso IFTS "Operatore di marketing turistico territoriale" anno 2003/04
• Docente tutor coordinatore di progetto "Percorsi di orientamento formativo e riorientamento" Azione C2- 2013
• Docente tutor . Por Campania C5 "Anima-azioni a confronto 2012

• Docente coordinator- gruppo di progetto Comenius The Teennager investiment fund- how to take care of the future cod. 2012-1-PL1-com06-28328-9
• Docente coordinatore di progetto, nonché tutor, del P.O.R. 3.6 anno2004/05 dal titolo Dalle donne della città alla città delle donne.
• Docente coordinatore di progetto, nonché tutor, del P.O.N. Azione 7.1(i docenti e la pari opportunità) anno 2005/06 dal titolo Insegnare nella società complessa: multiculturalismo e differenza di genere.

• Professore a contratto del corso integrativo dell'insegnamento ufficiale di Antropologia culturale, corso di laurea in Scienze dell'Educazione, Facoltà di Scienze della Formazione, "Progetto Schola", Università di Salerno, per l'a.a. 2003/2004.
• Docente per il corso P.O.R. 7.1 anno 2003/04 "I docenti e le pari opportunità" per i seguenti moduli: "Le giovani ed i media"- "La legislazione europea sulla parità"

• Professore a contratto del corso di "Elementi di antropologia religiosa" integrativo del corso ufficiale di Storia delle Tradizioni popolari, Facoltà di Scienze della Formazione, corso di laurea Scienze della Formazione primaria, Università di Salerno, a.a.2003/04.

• Professore a contratto del corso integrativo dell'insegnamento ufficiale di Antropologia culturale dal titolo "Laboratorio di antropologia culturale" Facoltà di Scienze della Formazione, corso di laurea in Scienze della Formazione, Università di Salerno a.a. 2004/05.

• Docente al Master, svolgendo inoltre attività di coordinamento, "Turismo sostenibile, gestione del patrimonio e beni etnografici" Università di Salerno a.a. 2005/06.
• Attività seminariali ed esercitazioni, dal 1997 ad oggi, presso le cattedre di Antropologia culturale e Storia delle Tradizioni popolari dell'Università di Salerno tra i quali:
-Laboratorio delle discipline demo-etno-antropologiche su Antropologia del comico: il linguaggio di Pulcinella a.a.2002/2003;
-Laboratorio delle discipline demo-etno-antropologiche" sui Contesti della canzone napoletana e su L'arte del ridere e del cantare a Napoli soffermandosi in particolar modo sul tema: Napoli e i neomelodici nell'a.a. 2003/2004;
-Laboratorio delle discipline demo-etno-antropologiche su L'arte del viaggio e dell'erranza aa.2003/2004;
Laboratorio delle discipline demo-etno-antropologiche su Culture in Gioco, a.a.2006/2007;
-Laboratorio delle discipline demo-etno-antropologiche su Quando il rock è un manifesto generazionale. I suoni, le immagini e le parole del rock a.a.2007/ 2008.
- -Laboratorio delle discipline demo-etno-antropologiche su La fiaba a.a.2008/2009. a.a. 2004-2005: Tradizioni popolari, scuola, territorio ( Corso di Laurea in Scienze della Formazione primaria);
- a.a. 2004-2005: Tradizioni religiose e nuovi culti in area campana (Laboratorio integrativo presso il Corso di Laurea in Scienze della Formazione primaria);
- a.a. 2005-2006: 1. Tradizioni popolari e scuola (parte generale); 2. Culture e giochi (parte monografica), presso il Corso di Laurea in Scienze dell'Educazione;
- a. a. 2006-2007: Culture in gioco (Laboratorio curricolare demoetnoatropologico presso il Corso di Laurea in Scienze dell' infanzia e preadolescenza);
- a.a. 2006-2007: Contesti culturali e modelli educativi dell'infanzia (Corso di Laurea in Scienze della Formazione primaria);
- a.a. 2006-2007: Identità etniche e processi di sviluppo (Laboratorio integrativo, organizzato in collaborazione con il Prof. Pablo Palenzuela, ordinario di Antropologia del lavoro, presso l'Università di Siviglia);
- a.a. 2007-2008: Metodologie del gioco dall'infanzia alla preadolescenza (Laboratorio curricolare presso il Corso di Laurea in Scienze dell'infanzia e della preadolescenza);
- a.a. 2007-2008: Infanzia, giochi e culture (Corso di Laurea in Scienze della Formazione primaria).
- a.a. 2007-2008: Antropologia e storia: il brigantaggio femminile postunitario (Laboratorio curricolare presso il Corso di Laurea in Scienze dell'Educazione);
- a.a.2010-2011: Lo sguardo dell'altro. Culture a confronto Laboratorio on line con Piera Simona De Luna

- a. a. 2012-2013 ad oggi ha tenuto lezioni e attività seminariali per i corsi di Antropologia culturale e antropologia dei linguaggi corporei presso la cattedra della professoressa Piera De Luna Dipartimento DISUFF Università di Salerno
• Professore a contratto per l'insegnamento di Geografia delle lingue e delle migrazioni corso di laurea in Lingue moderne per la comunicazione e la cooperazione intrenazionale, Fac. di Lettere, Università degli studi Suor Orsola Benincasa, per l'anno accademico 2016/17

• Attività seminariali ed esercitazioni ai corsi Educazione interculturale SICSI per insegnanti dell'Università degli studi di Salerno tenuti da Domenico Scafoglio e Simona De Luna, aa.2004/2005, 2005/2006, 2006/2007, 2007/2008, 2008/2009.

• Ha partecipato con attività di docenza ai Laboratori di Antropologia dei linguaggi corporei , Facoltà di scienze della Formazione Università di Salerno tenuti dalla Prof.ssa Piera Simona De Luna 2009/2010.
• Docente ai Corsi di riqualificazione "OSA Mis.B 5" e "Animatore sociale" in Comunicazione per la durata complessiva di 30 ore, che si sono tenuti presso la sede C.E.I.M. di Mercato San Severino, organizzati da SA.DRA Centro Studi di Napoli e finanziati dalla Regione Campania. 2005/2006.
• Partecipa, dal mese di gennaio al mese di giugno 2007, in qualità di esperta antropologa, al coordinamento scientifico e alla formazione dei peer educator e alla supervisione del documentario finale, per la realizzazione del Progetto formativo sperimentale co-finanziato dalla Fondazione UNIDEA , dall'ONLUS PeaceWaves e dall'Ufficio Scolastico Provinciale di Caserta, per il contrasto alla dispersione scolastica denominato "Se mi lasci non vale" realizzando materiali audiovisivi.
• Docenza presso la Scuola di Formazione Professionale della Società Cooperativa "I vecchi e il mare" autorizzata dalla Regione Campania per Corsi autorizzati dalla Regione Campania nelle seguenti discipline:
• Antropologia culturale "Corso di assistente geriatrico", anno 2002/2003
• Antropologia culturale "Corso di assistente portatore di handicap", anno 2002/2003.
• Antropologia delle società complesse "Corso di Animatore sociale", anno 2002/2003.
• Antropologia culturale "Corso di mediatore culturale", anno 2003/2004.
• Comunicazione verbale e non verbale "Corso di Operatore Socio assistenziale" (OSA), anno 2004/2005
• Sociologia della famiglia "Corso di Mediatore Familiare", anno 2005/2006.
• Percorsi turistici "Corso di Operatore per lo sviluppo del turismo culturale" finanziato e autorizzato dalla Regione Campania, bando 2000/2006 Mis.3.2 D.G.R.C.n.2294.
• Tutor on line per i Corsi telematici ICON (Italian Culture On the Net, Università di Pisa) laurea in Lingua e Cultura italiana per stranieri, relativamente ai moduli Sociologia e Discipline demoetnoantropologiche, partecipando, inoltre, in qualità di membro della commissione, alle sessione di esami finali a.a. 2007/2008, 2008/2009.
• Partecipa alla seduta di laurea in via telematica ICON in Lingua e Cultura italiana 19 .11. 2009
• Collabora dall'anno accademico 2006/2007 a tutt'oggi, con la cattedra di Storia Moderna (prof. Stefano d'Atri) del Corso di Laurea in Scienze dell'Educazione (Facoltà di Scienze della Formazione), Università di Salerno, su tematiche di interesse storico-antropologico, anche finalizzate alla correlazione di lavori di tesi.
• Tiene laboratori rivolti agli studenti al Festival della Filosofia della Magna Grecia (Ascea ottobre 2009)

• Docenza al Seminario L'approccio antropologico nella relazione con vittime di fuga, tortura e violenza. Lineamenti di etnopsichiatria e etnoscienza. (Fondo europeo per i Rifugiati progetto SPRAR Ministero dell'Interno Dipartimento per le libertà civili e l'immigrazione) Cecina 26 gennaio 2010.

• Docenza del Laboratorio "La forza,la cura,l'amore. Riflessioni antropologiche sull'identità di genere" 20-22 ottobre, 2010 Festival della Filosofia in Magna Grecia La Meraviglia. Ascea(sa)

• Docenza di Geografia ed antropologia del turismo al Corso di Turismo religioso Comune di Pompei Maggio -settembre 2011. Indetto dal DISRT afferente al Centro di Ricerca sperimentale in Economia Gestionale (iscritto anagrafe Nazionale delle Ricerche del MIUR) .

• Docenza dialogo-lezione La vita in gioco la cultura del gioco e dell'azzardo. (insieme allo psichiatra Narciso Mostarda) 16 ottobre 2013 Corigliano d'Otranto nell' ambito del Festival della Filosofia in Magna Grecia

• Docenza dialogo-lezione La forza, il simbolo, il valore: Etna e Vesuvio. Aspetti antropologici. (insieme al vulcanologo Dott. Caffo) 12 novembre 2015, Bronte nell'ambito del festival filosofia in Magna Grecia.

• Docenza lezione-spettacolo Filosofi, Sciamani e altre storie. Aspetti antropologici e sciamanesimo nelle culture del Mediterraneo.(insieme con l'etnomusicologo Antonio Infantino) 14-15 ottobre 2015 Aliano nell'ambito del Festival della filosofia in Magna Grecia.

• Docenza seminario-spettacolo La tradizione del teatro dei Pupi a Siracusa (insieme alla compagnia dei Pupari Vaccaro Mauceri), 9-10 novembre 2016, nell'ambito del Festival della filosofia in Magna Grecia.

• Docenza Ciclo di seminari PRATICHE DELLA RICERCA ETNOGRAFICA E CONOSCENZA ANTROPOLOGICA Studi e indagini su Napoli e la Campania a.a. 2015/16, UNIVERSITÀ DI NAPOLI FEDERICO II Dipartimento di Scienze Sociali Cattedra di Metodi di ricerca antropologica con una lezione dal titolo I nuovi protagonisti del "campo sociale" transnazionale in Campania tra etnografia ed empatia 12 aprile 2016

• Docenza presso facoltà di Lettere corso di Laurea in lingue moderne per la comunicazione e la cooperazione internazionale, cattedra lingua e letteratura italiana per stranieri Univ. Suor Orsola Benincasa, Napoli, 12 maggio 2016 con una lezione dal titolo: Cooperare, riconoscere, costruire. Aspetti antropologici delle società complesse.

Attività di consulenza presso Enti pubblici e privati

• E' stata ideatrice (su nomina del Comune) di uno dei quattro progetti puntuali presentati dal Comune di Portici nell'ambito P.O.F.E.SR. 2007-2013-ASSE I Obbiettivo operativo1.9. Piano strategico per la valorizzazione dei Beni Culturali Regione Campania dal Titolo "Centro di documentazione e catalogazione dei beni demoetnoantropologici" . Febbraio 2010 (con relativa approvazione da parte della regione).
• E' consulente per il Turismo per il Comune di Portici e di Cetara .

Organizzazione, direzione, coordinamento e/o partecipazione a gruppi di ricerca nazionali o internazionali

• Membro del gruppo di ricerca del "Laboratorio Antropologico per la Comunicazione Interculturale e il Turismo" fondato e diretto dal prof. Domenico Scafoglio e attualmente da Piera De Luna, ininterrottamente dal 2001

• Collaboratore di ricerca a titolo gratuito presso il Laboratorio di Antropologia sociale "Ernesto de Martino" Campus Folcara Università degli Studi di Cassino e del Lazio meridionale dal 2016

• Partecipa alle seguenti ricerche su richiesta dei responsabili scientifici dell'Università di Salerno (cattedre di Antropologia culturale, Storia delle Tradizioni popolari, Facoltà di Scienze della Formazione) in qualità di esperta:
• "L'impatto del turismo sulla cultura napoletana", POP-Programma Operativo Plurifondo, annualità1997/98, finanziata dalla Regione Campania e dall'U.E., (contratto come collaboratore esterno) occupandosi nello specifico dei Megaeventi, dei rapporti tra associazionismo e turismo, del turismo crocieristico, della spettacolarizzazione della città in rapporto al turismo, delle politiche del turismo del Comune di Napoli );
• "L'impatto del turismo sulla società e la cultura campana" (60%, 1997/98);
• "La possessione diabolica in Campania" (60%, anno 1998/99);
• "La cultura dell'invidia" (60%, anno1999/2000);
• "Culti di possessione: il Candomblè di Bahia" (60% 2000/2001);
• "La dimensione geografica nella canzone partenopea dal dopoguerra ad oggi" (60% 2000/2001);
• "Feste pellegrinaggi e identità nella cultura tradizionale cilentana" (60%, 2002/2003);
• "Affabulazioni cittadine in Campania" (anno 2001/2002 ex 60%), prorogato fino al 2003;
• "Gli extracomunitari e la scuola nella realtà campana" (60%, 2003/2004);
• "I manoscritti paduliani di interesse demo-antropologico"(60%,2004/2005);
• "Religione e valori: la presenza islamica in Campania"(60%, 2005/2006);
• "La maschera di Polichinelle nelle tradizioni teatrali francesi del secolo XIX" (60%,2005/2006);
• "Le brigantesse. Antropologia del brigantaggio al femminile" (60%, 2006/2007);
" L'indovinello equivoco" (60% 2006/07);
"Il culto della Santa Muerte a Città del Messico" (60%, 2007-2008).
• "La memoria orale delle brigantesse"(60%,2008);

• Assegnista di ricerca dal 22.5.2009 contratto n.1767 rinnovato il 22.5.2010 presso il Dipartimento di Scienze dell'Educazione Università di Salerno (attualmente Dipartimento DISUF) con un progetto di antropologia del Turismo "Sviluppo e Turismo a Portici in un'ottica antropologica"

• Modelli italiani di consumo nel Messico (60%, 2009).
• Il carnevale di Nizza e Dunkerque (60%, 2009).

• Il culto dei morti nelle tradizioni italiane e in quelle latino-americane (60%., 2011)

• L'Autonomismo padano e quello andaluso :una analisi comparata (FARB2012)

• Università di Cassino Dipartimento di scienze umane , sociali e della salute (FARB 2013) titolo: Il danno sociale della illegalità: la percezione sociale e la pratica della corruzione, della discriminazione sociale, economica e di genere.
• I riflessi della globalizzazione nella cultura dello sport tra tradizione e innovazione FARB(ex60%) 2013 codice ORSA131771
• Risvolti antropologici della attuale crisi economica FARB(ex60%) 2014 codice ORSA 149981

• Fa parte del gruppo di studiosi della Rete interuniversitaria per Promuovere una reciproca conoscenza delle realtà socio-politiche euro-latino-americane. In particolare: Famiglie e flussi migratori. (regolarmente sottoscritta dai singoli Rettori) tra le Università UAM di Città del Messico,Università degli studi di Palermo, Universidad de Buenos Aires,Università di San Martìn (Spagna), Universidad di Barcellona, Universidad di Siviglia, New York University, Università degli studi di Napoli, Università di Firenze,Università di foggia, Universidad Di Madrid, Universida De Chile, università di Salerno. ( accordo firmato il 5.10. 2010 Palermo.)

• E' membro del Comitato Scientifico del Festival della filosofia della Magna Grecia (Salerno -Ascea) dal 2010 a tutt'oggi per la sezione antropologica

• E' socio fondatore del Centro Interuniversitario di Studi e ricerche sulla storia delle paste alimentari in Italia dal 2015

• Fa parte del Centro di Ricerca Interuniversitario I-LAND ( Identity, Language and Diversity) dal 2016

• Assegnista di ricerca presso il Dipartimento Scienze umane , Filosofiche e della Formazione DISUFF dal 1/09/ 2016 contratto 1218 dal titolo Percorsi di inclusione, resistenze culturali, successo formativo

• Ha svolto attività di ricerca a contratto presso il Dipartimento di Scienze Umane, Filosofiche e della Formazione, Università di Salerno per l'anno accademico 2015/2016 con una ricerca dal titolo "Ricognizione e mappatura dei giacimenti eno-gastronomici nel Cilento

Partecipazione in qualità di relatore a congressi e convegni nazionali o internazionali

• Partecipa al convegno nazionale su "Il problema della diversità: natura e cultura" (Anzio, novembre 1994), con il contributo dal titolo Subalternità, Alterità, Dialogo: una colonizzazione in Europa.
• Partecipa al convegno nazionale su "Le letterature popolari. Prospettive di ricerca e nuovi orizzonti teorico metodologici"(Fisciano-Ravello, 21-23 Novembre 1997), con un contributo dal titolo "La scrittura antropologica.Note di campo tra osservazione partecipante e identità di genere: Ernesto De Martino-Vittoria De Palma.
• Partecipa al convegno nazionale di "Antropologia e Romanzo" (Fisciano-Ravello 8-10 ottobre 1999), con il contributo dal titolo I nuovi narratori napoletani.
• Partecipa al convegno nazionale "Altrove immaginari.Modelli di società tra etnografie inventate e costruzioni utopiche" (Fisciano-Amalfi 22-24settembre 2000),con il contributo La Rinascenza napoletana, ovvero il sogno di Bassolino.
• Partecipa al Seminario di studi preparatorio al convegno su "Antropologia e poesia", l'Università di Cosenza (10-11dicembre 2001) promosso dall'A.I.S.E.A. sez. Antropologia e letteratura con il contributo Patrie a noleggio: l'immigrazione nella poesia di Gezim Hajdari".
• Partecipa al seminario "Il giorno della memoria" (C/mare di Stabia 23/25 gennaio 2005) con il contributo dal titolo Memoria, complessità, territorio: i nuovi razziami.
• Partecipa al convegno nazionale su "Antropologia e Poesia", (2, 3, 4 maggio 2002) con il contributo dal titolo Patrie a noleggio: poesia di extracomunitari in lingua italiana.
• Partecipa al Seminario di studi presso il Comune di Roccella Jonica promosso dalla cattedra di Antropologia culturale, Facoltà di Scienze della Formazione, Università di Salerno, (9 e 10 maggio 2003) su La censura e l'oblio. Il caso Padula con un contributo dal titolo L'immaginario e il reale nella rappresentazione della donna negli scritti demo-antropologici di Padula.
• Partecipa al convegno nazionale dell'A.I.S.E.A (Torino giugno 2003) , con il contributo dal titolo Feste e Megaeventi nella Napoli del decollo turistico.
• Partecipa al convegno nazionale ( Roccella Jonica 13-14 Marzo 2004) su Padula, la Calabria, l'Italia: nuovi orizzonti della ricerca paduliana, con un contributo dal titolo Il lavoro delle donne negli scritti demologici paduliani,
• Partecipa al convegno internazionale di Antropologia "La vita in gioco" ( 1-3 ottobre Salerno-Amalfi) con una relazione dal titolo: Giri di morte. Il gioco della roulette russa nella narrativa moderna.
• Partecipa al convegno internazionale "Mediterraneo-Italia" Università di Salerno (29 ottobre 2004) con il contributo dal titolo Scritture di donne. Nuove identità di genere e società in cammino.
• Partecipa al Seminario di studi "La donna soggetto economico" (C/ Mare di Stabia, 18 dicembre 2004) con una relazione dal titolo: "Pratiche economiche, rappresentazioni simboliche. Percorsi di riconoscimento e d' identità tra tradizione e innovazione".
• Partecipa al convegno nazionale di letteratura e antropologia "Parole urbane. L'identità delle città italiane nel Novecento" (Bergamo il 21-22 aprile 2005), con una relazione dal titolo: La "Piccola città": Castellammare tra letteratura e indagini socio-antropologiche.
• Partecipa al Seminario Le malie del corpo-Antropologia, letteratura, filosofia del fitness. Università della Calabria-Università di Salerno (28-29 aprile 2006 Cosenza) con una relazione dal titolo Corpi e chirurgia estetica.
• Partecipa al convegno "L'odore della bellezza. Antropologia del fitness e del wellness (Salerno-Minori 8 - 10 dicembre 2006), con una relazione dal titolo Valentina e le altre.
• Partecipa al Convegno "Tracce di donne" Fondazione Pagani, città di Santi, Artisti e Mecenati, ( Pagani 12 maggio 2006) con una relazione dal titolo Il lavoro delle donne. Tra tradizione e innovazione.
• Partecipa al XI Convegno Internazionale "Le culture dei briganti. Mito e immaginario del bandito sociale dal Medioevo ad oggi", (Rocca Grimalda 23-24 settembre 2006) con una relazione dal titolo L'epos brigantesco nelle tradizioni orali della Lucania (insieme ad Annamaria Musilli)
• Partecipa al convegno "Corpi Linguaggi Rappresentazioni Metamorfosi" (Salerno il 30 marzo 2007) "Donne di Marzo"in collaborazione con l'Università di Salerno, con una relazione dal titolo: Nuove soggettività attraversamenti di genere, chirurgia.
• Partecipa al Convegno "Le brigantesse nell'Italia postunitaria", (Napoli 12 dicembre 2007), con una relazione (insieme ad Anna Maria Musilli) dal titolo L'onore e l'oro. Storie di donne e briganti.
• Partecipa al Convegno "Hispanismos en el dialecto napoletano. Motivos de una eleccion" (Napoli16 gennaio 2008), Istituto Spagnolo di Cultura Cervantes, con una relazione dal titolo Aspetti della napoletanità tra pulcinellate, ispanismi e stereotipi femminili.
• Partecipa al Convegno "La canzone napoletana tra vecchi e nuovi cantori", (Napoli16 giugno 2008), con una relazione dal titolo I neomelodici tra tradizione, innovazione e fenomeni mediatici.
• Partecipa al convegno. "Memorie del territorio: saperi, rappresentazioni, mappe" (Casal Cermeli Alessandria 10 maggio 2008) con una relazione dal titolo: Il centro storico di Napoli: itinerari turismo. Invisibilità, spettacolarizzazione, logoramento.
• Partecipa al convegno "Brigantesse:donne, guerriere, amanti. Il tributo del coraggio, il pedaggio della sofferenza.(Chiaromonte, 23 agosto2008) con una relazione dal titolo Genealogie leggendarie: i briganti e i loro figli (insieme ad Anna Maria Musilli).
• Partecipa al convegno "Pulcinella-Maccus: il tempo, i luoghi, il mito (Napoli, Santa Maria La Nova, 26 novembre 2008. con una relazione dal titolo Pulcinella oltre la tradizione
• Partecipa al Convegno internazionale "Pulcinella .L'eroe comico nell'area euromediterranea con una relazione dal titolo: Joker, ovveroil riso perverso.(Fisciano-Napoli 1-3 luglio 2009)
• Partecipa alla presentazione del film L'ultimo Pulcinella di Maurizio Scaparro (Premio M. Troisi Luglio 2009, Villa Bruno Portici)
• Partecipa in qualità di relatore al Seminario I Femminielli. (Id)entità e corpi sociali. Università Federico II Dipartimento di Neurocienze, Napoli Galleria Toledo 11 nov. 2009
• Partecipa al congresso della Società Italiana delle storiche Nuove frontiere per la storia d genere (Napoli, 28-30 gennaio 2010) con una relazione dal titolo Donne migranti in Campania:crudeltà quotidiane, sistemi familiari, matricentrismo trasmigrante.
• Partecipa in qualità di Presidente alla Commissione tecnica nazionale per la selezione di progetti in relazione al bando del 21.12.2009. "Coinvolgimento dei giovani nella valorizzazione delle specificità territoriali" indetto dall'ANCI (associazione nazionale comuni italiani) e Ministero della gioventù. Roma presso la sede dell' ANCI giugno -agosto 2010
• Partecipa in qualità di relatore al Convegno internazionale "Alterità in casa. Flussi migratori, turistici e culture locali oggi. Casi europei e latino americani a confronto. Università di Palermo,Facoltà di lettere e filosofia, Palermo3-5 ottobre 2010, con una relazione dal titolo L'Italia di Mustafà. Migrazioni silenziose,identità sospese.
• Partecipa al Seminario "Colloqui Antropologici".Mobilità, Migrazioni,Relazioni Interculturali. Università la Sapienza Roma 5 maggio 2010 con una relazione da titolo "Etnografie di donne migranti. Badanti e non solo. Riflessioni a margine di una ricerca".
• Partecipa al Convegno dal titolo "Il turismo siamo tutti", Ercolano 15 ottobre 2010, con una relazione dal titolo "Identità appartenenza, contesti territoriali, vocazioni turistiche".
• Partecipa alla giornata di studi, Castello di Lettere (Na), 29 agosto 2012, con una relazione dal titolo "Tradizioni, memoria, identità culturali".
• Partecipa al convegno "Educazione fisica e formazione. Modelli storici e prospettive attuali", Salerno, 22 Giugno 2012 , Università degli Studi di Salerno, CONI, Provincia di Salerno, con una relazione dal titolo "Corpi, culture, educazione".
• Partecipa al Convegno Alla riscoperta degli antichi sapori. Alici e colatura protagoniste della dieta mediterranea.(Festa della colatura di alici) con una relazione dal titolo " Cultura,cibo, rito. Aspetti antropologici dell'alimentazione. Cetara 10-11 dicembre 2010.
• Partecipa al Convegno "...e qui fu Napoli. A 150 anni dall'Unità, Napoli Caffè Gambrinus, 10 Gennaio 2011, con una relazione dal titolo Napoli dal Gran tour al turismo di massa.
• Partecipa al convegno " Alici e colatura sintesi dell'identità locale: verso la rete delle città del pesce azzurro"(Festa della colatura di alici) Cetara 3 dicembre 2011, con una relazione dal titolo "Comunità mediterranee: saperi e sapori del mare".
• Partecipa al Convegno Internazionale 3th International Conference of Mediterranean Worlds. Conference of the Mediterranean: commerce, capital and trade routes in the history of the sea , Università di Salerno, svoltosi dal 6 al 9 settembre 2011, con una relazione dal titolo Una comunità mediterranea tra ricostruzioni della memoria e turismo sostenibile. Il caso Cetara.
• Partecipa alla inaugurazione della mostra fotografica patrocinata dal Comune di Napoli Di Giorgio Di Dato "Napoli allo specchio" con una relazione dal titolo "Napoli allo specchio Napoli, Napoli che si rispecchia. Fotografia e etnografia Napoli , Castel dell'Ovo 6 febbraio 2014.
• Partecipa alla presentazione in qualità di autrice del libro-ricerca "Fuori da casa- migrazioni di minori non accompagnati" presso la Sala Aldo Moro del Palazzo Montecitorio per iniziativa del Comitato Pari opportunità della Camera dei Deputati Roma 5 marzo 2014 con interventi dell'On. Valeria Valente e del Sen. Luigi Manconi ( Presidente commissione diritti umani del Senato )
• Partecipa al Seminario di studi come membro del comitato scientifico nonché relatore con la relazione "Fonti antropologiche nel distretto campano di Castellammare di Stabia, Gragnano e Torre Annunziata"17-18 ottobre 2014 Gragnano / Castellammare . Centro Interuniversitario di Studi e ricerche sulla storia delle paste alimentari in Italia
• Partecipa nell'ambito delle iniziative per il Forum delle culture a Napoli all'evento Anima Mundi 14/9/2014 con una relazione dal titolo "Gastrosofia. Riflessioni antropologiche e filosofiche sull'alimentazione" Napoli Museo Madre
• Partecipa al Convegno Il cinema del dopoguerra nel meridione : i film di Natale Montillo, con una relazione dal titolo "Percorsi identitari, suggestioni cinematografiche" Castellammare di Stabia 16 dicembre 2014
• Partecipa al Convegno al Convegno internazionale Masculinities and Representation, Università di Napoli L'Orientale.22 maggio 2015 con la relazione (con E. Di Martino) dal titolo: "'Tired of disapproving pastas?' A Tale of Valentina and Sophia, between Naples and the Conan O'Brien Show"
• Partecipa alla giornata di studi Religione e Violenza organizzata dal Laboratorio Antropologico Università degli studi di Salerno Dipartimento di Scienze Umane, Filosofiche e della formazione 17 dicembre 2015(Segreteria organizzativa in qualità di membro del laboratorio antropologico)
• Partecipa al Seminario interdisciplinare A partire da Antigone. Donne disubbidienti, organizzato dal Laboratorio Antropologico Univ. Degli studi di Salerno, Dipartimento di Scienze Umane, Filosofiche e della Formazione, 2 dicembre 2016. (Segreteria organizzativa in qualità di membro del laboratorio antropologico)
• È chiamata a tenere lezioni e incontri nell'ambito dei progetti di alternanza scuola -lavoro rispettivamente per il liceo Democrito di Roma, per il liceo Iommelli di Aversa per il liceo italiano ad Atene per l'anno scolastico 2015/16 e 2016/17 su antropologia e turismo Heritage tourism, e valorizzazione dei beni immateriali, come membro dell'associazione del festival della filosofia in Magna Grecia.

ORGANIZZAZIONE CONVEGNI- INIZIATIVE CULTURALI SCIENTIFICHE- PREMI


• Convegno nazionale su "Le letterature popolari. Prospettive di ricerca e nuovi orizzonti teorico metodologici"(Fisciano-Ravello, 21-23 Novembre 1997) Segreteria organizzativa
• Convegno nazionale di "Antropologia e Romanzo" (Fisciano-Ravello 8-10 ottobre 1999) Segreteria organizzativa.
• Convegno nazionale "Altrove immaginari.Modelli di società tra etnografie inventate e costruzioni utopiche" Segreteria organizzativa. ( Fisciano-Amalfi, 2001)
• Convegno nazionale su "Antropologia e Poesia" (2, 3, 4 maggio 2002) Segreteria organizzativa.
• Convegno internazionale di Antropologia "La vita in gioco" (Fisciano - Amalfi 1-3 ottobre 2004) Segreteria organizzativa.
• Convegno "L'odore della bellezza. Antropologia del fitness e del wellness" (Salerno-Minori, 8-10 dicembre 2006). Segreteria organizzativa.
• Allestimento della Mostra Per forza o per amore. Volti e storie di brigantesse (Napoli, 5-30 dicembre 2007). Segreteria organizzativa.
• Convegno "Le brigantesse nell'Italia postunitaria", (Napoli, 12 dicembre 2007) Segreteria organizzativa.
• Membro della giuria del premio Masaniello 2008,sotto l'Alto patronato del Presidente della Repubblica con il patrocinio dalla Regione Campania per il 2008.
• Convegno internazionale "Pulcinella. L'eroe comico nell'area euromediterranea" .(Fisciano - Napoli 1-3 luglio 2009). Segreteria organizzativa
• E socio fondatore dal 2008 dell'associazione Festival della filosofia della Magna Grecia fa parte della segreteria organizzativa ed è membro del gruppo di esperti per gli aspetti antropologici e didattici per la ideazione,realizzazione e promozione del Festival (edizioni da 2009 ad oggi) Ascea (Sa)
• Tiene, ininterrottamente dal 2009 a tutt'oggi nelle diverse edizioni del festival delle filosofia in magna Grecia, (10 edizioni fino ad oggi) AGORA'(Seminari per docenti sull'insegnamento e l'innovazione didattica delle scienze umane. In particolare sull'educazione interculturale e le tematiche antropologiche, con la partecipazione di docenti da tutta Italia.
• E' nella segreteria organizzativa del convegno Lo sviluppo economico legato al turismo culturale attraverso il recupero, la conservazione, e la valorizzazione del territorio vesuviano, Portici 11 dicembre 2009-12-08

• E' tra i membri della Consulta per i beni culturali del Comune di Portici (2009)

• Convegno Gli amor, le gesta,l'armi,io canto del paladin di Franza.(Napoli, S.Maria la Nova 14 dicembre 2009) Consulenza e ricerca.

• Ha ricevuto il premio Donne all'opera 2010 Città d'Ercolano Associazione Liberarsi ( per l'impegno dimostrato nel suo settore scientifico)

• Fa parte del gruppo di esperti della fondazione "Portici campus" (Portici 7 dicembre2010) per gli aspetti che riguardano i beni culturali immateriali ed il turismo sostenibile.

• Allestimento della Mostra Per forza o per amore. Volti e storie di brigantesse (Catanzaro, 24 novembre 12 dicembre 2010). Segreteria scientifica.

. Allestimento e redazione della Mostra Brigantesse dell'Italia postunitaria (Napoli-Camera di commercio salone delle contrattazioni 21 febbraio-3 marzo 2011).

. Allestimento e redazione della sezione nell'ambito della mostra Donne d'Italia. La metà dell'Unità (Palazzo Blu, Pisa, 16 marzo - 26 giugno 2011), promossa, in occasione del 150° anniversario dell'Unità d'Italia, da Fondazione Palazzo Blu di Pisa, con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Pisa e con il patrocinio del Ministero per le Pari Oppportunità, della sezione Le donne combattenti. Le Brigantesse: una storia segreta.

. E' componente del Comitato Scientifico Dipartimento di Studi e Ricerche Turistiche e di Sviluppo Territoriale Regione Campania (2011) DISRT. Afferente al centro di ricerca sperimentale in Economia gestionale (MIUR)

. E' componente del comitato organizzatore del convegno internazionale di studi, organizzato dall'Università di Salerno e dalla Rete "La dis-unità d'Italia e delle altre nazioni. Spinte disgregatrici e nuovi miti di rifondazione identitaria" Napoli-Fisciano Dicembre 2011-aprile 2012.

.E' socio fondatore del Centro interuniversitario di Studi e ricerche sulla storia delle paste alimentari in Italia costituitosi a Roma nel 2013

. Fa parte del comitato scientifico del seminario di studi "Progetto pasta. Fonti e risorse documentarie per una storia dell'industria delle paste alimentari in Italia" Gragnano / Castellammare ottobre 2014

E' presente nell'ambito del programma del Comune di Cetara Estate cetarese alla presentazione del libro Il mare la torre le alici: il caso Cetara in qualità di autrice 9 luglio 2014 Cetara

.
E' presente nell'ambito del ciclo di presentazione di libri dell'Assessorato alla cultura del Comune di Portici alla presentazione in qualità di autrice del libro "Fuori da casa -migrazioni di minori non accompagnati" Portici 13/06/2014

Interviene alla presentazione del libro Li Cuonti. La collina degli uccelli di passo, Colli di Fontanelle -Sorrento 31 luglio 2015

Conseguimento di premi e riconoscimenti nazionali e internazionali per attività di ricerca

• Ha ricevuto il premio Donne all'opera 2010 Città d'Ercolano Associazione Liberarsi ( per l'impegno dimostrato nel suo settore scientifico)

Partecipazione a comitati di riviste, collane editoriali, enciclopedie e trattati

• Redattrice del notiziario "Antropologia e Letteratura" della sezione di antropologia e letteratura dell' A.I.S.E.A. dal 1997 al 2000.

• Redattrice dei Quaderni, del Laboratorio antropologico del Dipartimento di Scienze umane, filosofiche e delle formazione in collaborazione con "La Rete associazione dei saperi antropologici, letterari, filosofici , psicologici. dal 2013

• Collaboratrice della rivista di storia, economia e cultura "Nuove Prospettive Meridionali" edita dalla Fondazione culturale Lauro Chiazzese della Sicilcassa, 1992-1996.

Pubblicazioni scientifiche (ultimi dieci anni)

MONOGRAFIE
1) La morte, la cura, l'amore - Donne ucraine e rumene in Campania, Roma,CISU, 2009.

2) Fuori da casa . Migrazioni di minori non accompagnati , Roma, Carocci ,2013 p.126

3) Il Mare, La Torre, Le Alici: il caso Cetara. Una comunità mediterranea tra ricostruzioni della memoria, percorsi migratori e turismo sostenibile, Roma, Studium, 2014 p.142






SAGGI

1) Il caso Guastella: una delle occasioni mancate della cultura italiana, in Il Contributo, organo della S.F.I. Roma, 1994;
2) Il problema della diversità: natura e cultura, a cura di Francesco Bellino, riedito da Aracne Editrice, Roma, 2006.
3) Subalternità, Alterità, Dialogo: una colonizzazione in Europa, in Nuove Prospettive Meridionali, anno V N. 12, Fondazione culturale Lauro Chiazzese, Palermo, 1995.
4) La dialettica dell'altro e la complessità antropologica nel pensiero di Ernesto De Martino, in Nuove Prospettive Meridionali, anno V N.13-14, Fondazione Lauro Chiazzese, Palermo,1996;
5) Antropologia urbana: una nuova strada per aprirsi allo studio della società complesse, in ReS- Ricerca e Sviluppo per le politiche sociali, n.21-22.C.E.I.M., Salerno, 1996;
6) Il Fenomenismo etico di C. Guastella: Libertà, Etica, Giustizia in Il Contributo,organo della S. F.I., Roma 1998;
7) Memoria, Complessità, Territorio: i nuovi razzismi, in La negazione dell'altro. Atti del convegno Dal silenzio alla testimonianza: intolleranza ieri ed oggi. Napoli, Nicola Longobardi Ed., 2001;
8) La scrittura antropologica tra osservazione partecipante e identità di genere:le note di campo di Vittoria de Palma, in Atti in Atti del Convegno "Le letterature popolari.Prospettive di ricerca e nuovi orizzonti teorico metodologici" Salerno ESI, Salerno, 2002;
9) Complessità, Memoria, Costruzioni identitarie, Localismi, in ReS, Ricerca e Sviluppo per le politiche sociali, C.E.I.M., Numero Speciale, Salerno, 2002.
10) Feste e Megaeventi nella Napoli del decollo turistico, in Festa viva. Tradizione,Territorio,Turismo. Torino, Omega ed., 2006., Torino, Omega ed., 2006.
11) Giri di morte. Il gioco della roulette russa nella narrativa moderna, in La vita in gioco. Antropologia, Letteratura, Filosofia dell'azzardo, Cava de' Tirreni, Marlin, 2006.
12) Patrie a noleggio: poesie di extracomunitari in lingua italiana, in La coscienza altra. Antropologia e poesia, Cava de' Tirreni, Marling, 2006.
13) Valentina e le altre, in L'odore della bellezza. Antropologia del fitness e del wellness, Milano, Delfino ed., 2007.
14) Napoli e i suoi ultimi narratori, in Antropologia e romanzo, Cosenza, Soveria Mannelli, Rubettino, 2007.
15) Associazionismo e turismo a Napoli, in Quaderni del dipartimento di Scienze dell'Educazione, Università di Salerno, Lecce, Pensa ed., 2007 (in collaborazione con Domenico Scafoglio, con parti distinte)
16) Mutamento culturale e sviluppo turistico a Napoli, in Quaderni del dipartimento di Scienze dell'Educazione, Università di Salerno, Lecce, Pensa ed., 2007 (in collaborazione con Domenico Scafoglio, con parti distinte).
17) Corpi, chirurgia, benessere, ibridazioni di genere, in Il corpo e il suo doppio. Storia e cultura, (a cura di) M.R. Pelizzari, Soveria Mannelli Rubbettino, 2010.
18) L'epos brigantesco nelle tradizioni orali della Lucania, (con Anna Maria Musilli), in Atti del Convegno Internazionale Mito e immaginario del bandito sociale, Alessandria Ed. dell'Orso (di certa pubblicazione)
19) Il Brigante e le donne in alcuni racconti orali della Lucania in Quaderni del Dipartimento di Scienze dell'Educazione, 2009/2010, Univ. Di Salerno, Lecce, Pensa, pp. 95-112.
20) La"piccola città": Castellammare tra letteratura e indagini socio-antropologiche, in Quaderni del dipartimento di Scienze dell'Educazione, Università di Salerno, Lecce, Pensa ed., 2008 (in collaborazione con Domenico Scafoglio, con parti distinte).
21) Il Lavoro delle donne negli scritti paduliani, in Quaderni del dipartimento di Scienze dell'Educazione, Università di Salerno, Lecce, Pensa ed., 2008. (in collaborazione con Domenico Scafoglio, con parti distinte).
22) Il centro storico di Napoli: itinerari e turismo. Invisibilità,spettacolarizzazione,logoramento in Portatori di cultura e costruttori di memorie, (a cura di Laura Bonato), Alessandria, edizioni dell'Orso, 2009.
23) Aspetti della napoletanità tra pulcinellate, ispanismi e stereotipi femminili in Atti del Convegno "Hispanismos en el dialecto napoletano. Motivos de una eleccion", Napoli, AIGE -Associazione Informazione Giovani Europa (di certa pubblicazione)
24) La città nuova: dalle antiche pratiche del travestitismo alla riplasmazione del femminiello nelle nuove identità mutanti (a cura di F.Scalzone)Borla ed. 2009.
25) Donne migranti in Campania :lavoro di cura , sistemi familiari, in Quaderni del dipartimento di Scienze dell'Educazione, Università di Salerno, Lecce, Pensa 2009.
26) Al di là del mare: l'immaginario del bel paese nella nuova letteratura italiana della migrazione, in Quaderni del dipartimento di scienze dell'Educazione, 2009/2010-I semestre, Università di Salerno, Lecce, Pensa, 2010.
27) L'Italia di Mustafà, in Quaderni del dipartimento di scienze dell'Educazione, 2010, II semestre, Lecce, Pensa, 2010.
28) Donne migranti in Campana: crudeltà quotidiane, sistemi familiari, matricentrismo trasmigrante) Atti del Convegno nazionale delle storiche, Vol.IV,2 Il genere della violenza. Linguaggi e rappresentazioni in Nuove frontiere per la storia d genere.(a cura di Laura Guidi e Maria Rosaria Pelizzari.
29) Don Giovanni Tristi,Veneri storpie. Itinerari di lettura di giovani donne nella post-modernità. In Donne che leggono,donne che scrivono. Saggi di antropologia e letteratura, (a cura di Laura Bonato) Torino,Libreria Stampatori, 2011.
30) Etnografie di donne migranti. Badanti e non solo. Riflessioni a margine di una ricerca. In In(-) certi luoghi (a cura di Maria Gioia Longo), Aracne ed. Roma, 2011.
31) Rivoluzioni silenziose. Nuovi sistemi familiari, genitori e figli nel meridione italiano multietnico. In Seconda e terza generazione Integrazione e identità nei figli di immigrati e coppie miste ( a cura di Simona Marchesini,Nicoletta Martinelli, Anna Paini, Mariaclara Rossi), Stamperie Comune di Verona, Verona , giugno 2014
32) Napoli allo specchio, Napoli che si rispecchia. In Napoli allo specchio, Di Dato Giorgio, Alfa Grafica-Casa del Popolo Ponticelli 2014.
33) Erano innamorate di Mussolini: le ausiliarie di Salò, in Quaderni, del Laboratorio antropologico del Dipartimento di Scienze umane, filosofiche e delle formazione in collaborazione con "La Rete associazione dei saperi antropologici, letterari, filosofici , psicologici " Napoli, Loffredo, anno II n.1 nov. 2014, pp.120-123.
34) Contaminaciones modernas: la oralidad, la escritura y los bailes en las canciones de Pomigliano D'Arco, cerca de Nàpoles (Contaminazioni contemporanee: oralità, scrittura e danza nei canti di Pomigliano d'Arco in provincia di Napoli ) atti del I congresso internacional Poeticas de la oralidad . Enes Morelia. UNAM Città del Messico 4-6 giugno 2014 ( di certa pubblicazione)
35) Neapolitan social-transgenderism: the discourse of Valentina OK in Naples, in On Masculinities: critical approaches contemporary forms of male Representation, edito da Paul Baker e Giuseppe Balirano per la casa ed. Palgrave Macmillan, Basingstoke, United Kingdom (superao vaglio dei revisori certa pubblicazione )
36) Napoli e l'Islam: le conversioni in Campania dalla moschea di Piazza Mercato alla ridefinizione dell'identità partenopea in termini di creolizzazioni europee.(superato vaglio dei revisori in via di pubblicazione ) in Cambiare culto, cambiare fede: persone e luoghi (a cura di Simona Marchesini) Alteritas Verona





SAGGI E ARTICOLI SU SUPPORTI INFORMATICI

37) Il tempo della post-modernità tra tensione e distensione, in "Quelli dell'équipe" www.oltresalerno.it numero 173 settembre 2004. (Reg. Tribunale Salerno, n.1083 del 16.3.2001)
38) Identità femminili, relazioni epistolari, memorie, in "Quelli dell'équipe" www.oltresalerno.it numero 217 luglio 2005. (Reg. Tribunale Salerno, n.1083 del 16.3.2001)
39) Scritture di donne: nuove identità di genere e società in cammino, in "Quelli dell'équipe" www.oltresalerno.it numero 232 novembre 2005. (Reg. Tribunale Salerno, n.1083 del 16.3.2001)
40) Tra differenze di genere, differenze sessuali, identità di genere. La post-modernità è ancora sessuata? , in "Quelli dell'équipe" www.oltresalerno.it, numero 265 giugno 2006. (Reg. Tribunale Salerno, n.1083 del 16.3.2001)
41) Antropologia del comico nella letteratura colta e popolare: immaginari erotici e identità femminili, in " Quelli dell'équipe" www.oltresalerno.it, numero 265 giugno 2006. (Reg. Tribunale Salerno, n.1083 del 16.3.2001)
42) La scrittura antropologica: tra osservazione partecipante, identità di genere, metastoria, in "Quelli dell'équipe" www.oltresalerno.it numero 265 gingno 2006 (Reg. Tribunale Salerno, n.1083 del 16.3.2001)
43) Costruzioni di genere tra napoletanità, tradizione e innovazione. Valentina, in "Quelli dell'équipe" www.oltresalerno.it, numero 265 giugno 2006. (Reg. Tribunale Salerno, n.1083 del 16.3.2001)
44) Percorsi poetici foscoliani tra suggestioni ermeneutiche e immaginari antropologici, in "Quelli dell'équipe" www.oltresalerno.it, numero 299 febbraio 2007. (Reg. Tribunale Salerno, n.1083 del 16.3.2001)
45) Nuove soggettività, attraversamenti di genere, chirurgia, in "Quelli dell'équipe" www.oltresalerno.it numero 309 maggio 2007. (Reg. Tribunale Salerno, n.1083 del 16.3.2001)
46) I paradossi della migrazione:tra antichi percorsi e nuove modalità, in "Quelli dell'équipe", www.oltresalerno.it numero320 luglio 2007. (Reg. Tribunale Salerno, n.1083 del 16.3.2001)
47) La Rinascita napoletana: tra utopia e postmodernità, in "Quelli dell'équipe" www.oltresalerno.it numero 340 19 dicembre 2007. (Reg. Tribunale Salerno, n.1083 del 16.3.2001)
48) Religione ed Etnicismi nell'Italia dell'immigrazione (in collaborazione con A. Musilli) modulo didattico on line per ICON, (Prot.765-10-9-2007-00400)


ARTICOLI

La lingua dell'ospite, in "Il Grandevetro" N.162, 2002
Parole di donne, in "Vie d'uscita" N.0, gennaio-aprile 2003
Non si può cambiare una tradizione con atti di forza. A proposito dei fuochi, in Metropolis, 9 dicembre 2010.
Badanti e prostitute. Identità in trasformazione nella Napoli postmoderna, "Corriere del Mezzogiorno 31 agosto2012
CURA NOTE

Ha curato le note al testo di Antonio Jerocades Saggio dell' umano sapere, a cura di Domenico Scafoglio, ed. Regionali della Civiltà Calabrese, 1999.

CONTIBUTI REDAZIONALI
Le letterature popolari.Prospettive di ricerca e nuovi orizzonti teorico metodologici" Salerno, ESI,, 2002
Antropologia e romanzo, Atti del convegno "Antropologia e Romanzo", Cosenza, Soveria Mannelli, Rubbettino editore, 2007.
L'odore della bellezza, Atti del convegno "L'odore della bellezza. Antropologia del fitness e del wellness, Milano, Delfino editore, 2007.
Le donne col fucile, Domenico Scafoglio, Simona De Luna, Napoli, CUES, 2008.
Per forza o per amore. Brigantesse dell'Italia postunitaria-Catalogo della mostra, a cura di Simona De Luna, Cava De' Tirreni, Marlin, 2008.
Quaderni, del Laboratorio antropologico del Dipartimento di Scienze umane, filosofiche e delle formazione in collaborazione con "La Rete associazione dei saperi antropologici, letterari, filosofici , psicologici " Napoli, Loffredo, febbraio 2013, Anno I , n.1; n.2 dicembre 2013.

RECENSIONI
La morte la cura l'amore
Anna Laura De Rosa, Laureate e 40enni le nove nomadi che vengono dai paesi dell'Est "Repubblica", 10 marzo 2010, p. 9

Il mare, la torre, le alici: il caso Cetara
Marra C., "Appendice bibliografica ragionata. Una riflessione sull'emigrazione italiana: testimonianze, trasformazioni sociali, trasnazionalismo e suggestioni narrative" in Fondazione Migrantes, Rapporto italiani nel mondo 2015, (a cura di D. Licata), Todi (PG), Tau, 2015; pp. 473-481.

Altro

• Cultore della materia presso la cattedra di Antropologia Culturale e Storia delle Tradizioni popolari, Facoltà di Scienze della Formazione Università di Salerno ininterrottamente dal 1997 ad oggi, partecipando come commissario alle sedute d'esame e come correlatore alle sedute di laurea di numerose tesi.

• Socio Ordinario dell'Associazione Italiana per le Scienze Etno-Antropologiche dal 1997.

• Membro del Comitato direttivo dell'Associazione internazionale per l'integrazione dei saperi antropologici, storici, psicologici "La Rete", dal 2005.

• Socia della S.I.S. ( Società italiana delle storiche) dal 2010

• E' socia dell'associazione ALTERITAS. Interazione culturale tra i popoli dal 2016 con sede a Verona.

 

 

© 2004/19 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy  ·  versione accessibile  ·  XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0