Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli
Area Docente
Modalità di navigazione
Percorso
Contenuto

Attività di ricerca

Professore Maria D’Agostino

Istruzione e formazione

Professore Associato di Letteratura Spagnola presso la Facoltà di Lettere dell'Università degli Studi di Napoli Suor Orsola Benincasa.
Laureata in Lettere Moderne all'Università degli Studi di Napoli Federico II ha conseguito il titolo di Dottore di Ricerca in Filologia Romanza (Università di Firenze - Commissione Nazionale 1997) ed è stata Ricercatore di Letteratura Spagnola presso la Facoltà di Lingue e Letterature Straniere dell'Università degli Studi di Salerno (2005-2009).
Ha realizzato numerosi periodi di studio e di ricerca in Spagna, in particolare presso l'Università di Salamanca, anche con finanziamenti del Ministerio de Asuntos Exteriores ed è stata Assegnista di Ricerca presso l'Università degli Studi di Salerno negli anni 2000-2002.
Nel 1998 ha conseguito il Diploma Superior de Español Lengua Extranjera e presso l'Archivio di Stato di Napoli il Diploma di Archivistica, Paleografia e Diplomatica collaborando, in seguito, a numerosi progetti di ricerca e inventariazione; ha partecipato, inoltre, alla costituzione dell'archivio bibliografico che è alla base della Bibliografia Dantesca, promosso dall'Università degli Studi di Firenze e dalla Società Dantesca Italiana in collaborazione con l'Università degli Studi di Perugia e l'Università degli Studi di Napoli Federico II (1995).
Ha frequentato seminari del Centro Filologico - Linguistico Padovano (1995-1996) e di alta formazione presso la SISMEL (1996) ed è stata borsista presso l'Istituto Italiano per gli Studi Filosofici (1994). Ha realizzato diverse traduzioni dallo spagnolo nel campo della saggistica, della filosofia e della letteratura.
Ha partecipato a numerosi Progetti di Ricerca Nazionali ed Internazionali ed è stata responsabile di Fondi FARB erogati dall'Università degli Studi di Salerno.
E' stata membro del Collegio Docenti del Dottorato di Ricerca in "Studi Linguistici e Letterari" dell'Università degli Studi di Salerno. (2005-2013) ed è attualmente membro del Collegio Docenti del Programa de Doctorado 'Transferencias Interculturales e Históricas en la Eurpoa Medieval" dell' ISIC (Institut Superior d'Investigació Cooperativa) IVITRA dell'Universidad de Alicante finanziato dalla Generalitat Valenciana e Cofinanziato dall'Unione Europea, dell'Asociación Internacional "Convivio para el estudio de los Cancioneros", dell'Asociación Internacional Siglo de Oro (AISO), dell'Associazioni Ispanisti Italiani (AISPI) e dell'Asociación Internacional de Hispanistas (AIH).
Ha svolto attività didattica come docente a contratto e/o supplente presso l'Università degli Studi di Salerno, l'Università degli Studi di Napoli Federico II e l'Università degli Studi "L'Orientale".
Ha tenuto lezione di Dottorato (PhD) presso il "Graduate Center" The City University of New York, e seminari presso il SEMYR (Seminario de Estudios Medievales y Renacentistas) e presso il Departamento de Filología Clásica e Indoeuropeo dell'Universidad de Salamanca.


Incarichi accademici (ultimi 5 anni)

2014-oggi
- Delegato del Presidente del Corso di Laurea in Lingue e Culture Moderne per la messa a punto del Rapporto AVA del Riesame Annuale del CdL in Lingue e Culture Moderne (Classe: L-11).
- Delegato del Presidente del Corso di Laurea in Lingue e Culture Moderne per la messa a punto della SUA del CdL in Lingue e Culture Moderne (Classe; L-11).
- Responsabile dell'area di Iberistica dell'Università di Napoli Suor Orsola Benincasa
- Responsabile delle Commissioni di Laurea dei Corsi di Laurea in Lingue e Culture Moderne e Lingue per la Comunicazione e la Cooperazione Internazionale dell'Università degli Studi di Napoli Suor Orsola Benincasa.

2013- Responsabile dell'area di Iberistica dell'Università di Napoli Suor Orsola Benincasa

- Responsabile delle Commissioni di Laurea dei Corsi di Laurea in Lingue e Culture Moderne e Lingue per la Comunicazione e la Cooperazione Internazionale dell'Università degli Studi di Napoli Suor Orsola Benincasa.

- Responsabile della Commissione Orientamento in entrata per gli studenti provenienti da altri Atenei per il Corso di Laurea in Lingue e Culture Moderne dell'Università degli Studi di Napoli Suor Orsola Benincasa.

2012- Responsabile dell'area di Iberistica dell'Università di Napoli Suor Orsola Benincasa

- Responsabile della Commissione Orientamento in entrata per gli studenti provenienti da altri Atenei per il Corso di Laurea in Lingue e Culture Moderne dell'Università degli Studi di Napoli Suor Orsola Benincasa.

- Responsabile delle Commissioni di Laurea dei Corsi di Laurea in Lingue e Culture Moderne e Lingue per la Comunicazione e la Cooperazione Internazionale dell'Università degli Studi di Napoli Suor Orsola Benincasa.

2009-2012 Segretario del Consiglio di Corso di Laurea in Lingue e Culture Moderne e del Consiglio del Corso di Laurea Magistrale in Lingue per la Comunicazione e la Cooperazione internazionale.

Incarichi didattici nazionali


• Titolare del corso di Letteratura spagnola I presso la Facoltà di Lettere dell'Università degli Studi di Napoli Suor Orsola Benincasa. (2014/2015)
• Titolare del corso di Letteratura spagnola II presso la Facoltà di Lettere dell'Università degli Studi di Napoli Suor Orsola Benincasa. (2014/2015)
• Titolare del corso di Letteratura spagnola III presso la Facoltà di Lettere dell'Università degli Studi di Napoli Suor Orsola Benincasa. (2014/2015)
• Titolare del corso di Letteratura spagnola I presso la Facoltà di Lettere dell'Università degli Studi di Napoli Suor Orsola Benincasa. (2013/2014)
• Titolare del corso di Letteratura spagnola II presso la Facoltà di Lettere dell'Università degli Studi di Napoli Suor Orsola Benincasa. (2013/2014)
• Titolare del corso di Letteratura spagnola III presso la Facoltà di Lettere dell'Università degli Studi di Napoli Suor Orsola Benincasa. (2013/2014)
• Titolare del corso di Letteratura spagnola I presso la Facoltà di Lettere dell'Università degli Studi di Napoli Suor Orsola Benincasa. (2012/2013)
• Titolare del corso di Letteratura spagnola II presso la Facoltà di Lettere dell'Università degli Studi di Napoli Suor Orsola Benincasa. (2012/2013)
• Titolare del corso di Letteratura spagnola III presso la Facoltà di Lettere dell'Università degli Studi di Napoli Suor Orsola Benincasa. (2012/2013)
• Titolare del corso di Letteratura spagnola I presso la Facoltà di Lettere dell'Università degli Studi di Napoli Suor Orsola Benincasa. (2010/2011)
• Titolare del corso di Letteratura spagnola II presso la Facoltà di Lettere dell'Università degli Studi di Napoli Suor Orsola Benincasa. (2010/2011)
• Titolare del corso di Letteratura spagnola III presso la Facoltà di Lettere dell'Università degli Studi di Napoli Suor Orsola Benincasa. (2011/2012)
• Titolare del corso di Letteratura spagnola I presso la Facoltà di Lettere dell'Università degli Studi di Napoli Suor Orsola Benincasa. (2010/2011)
• Titolare del corso di Letteratura spagnola II presso la Facoltà di Lettere dell'Università degli Studi di Napoli Suor Orsola Benincasa. (2010/2011)
• Titolare del corso di Letteratura spagnola I presso la Facoltà di Lettere dell'Università degli Studi di Napoli Suor Orsola Benincasa. (2009/2010)
• Titolare del corso di Letteratura spagnola II presso la Facoltà di Lingue e Letterature straniere dell'Università degli Studi di Salerno. (2009/2010)
• Titolare del corso di Letteratura spagnola I presso la Facoltà di Lingue e Letterature straniere dell'Università degli Studi di Salerno (2008/2009).
• Titolare del corso di Letteratura spagnola I presso la Facoltà di Lingue e Letterature straniere dell'Università degli Studi di Salerno (2007/2008).
• Titolare del Laboratorio "La scrittura della Tesi" presso l'Università Suor Orsola Benincasa di Napoli (2006/2007).
• Titolare del corso di Letteratura spagnola I presso la Facoltà di Lingue e Letterature straniere dell'Università degli Studi di Salerno (2006/2007).
• Titolare del modulo di Didattica della Cultura Spagnola nell'ambito dei corsi del VI ciclo della SICSI per l'indirizzo Lingue straniere con sede presso L'Università degli Studi L' Orientale (2005/2006).
• Titolare del corso di Letteratura spagnola II presso la Facoltà di Lingue e Letterature straniere dell'Università degli Studi di Salerno (2005/2006).
• Titolare delle esercitazioni di "Comprensión de lectura y espresión escrita" integrativo dell'insegnamento ufficiale di Lingua spagnola presso la Facoltà di Lingue e Letterature straniere dell'Università degli Studi di Salerno per l'anno accademico (2004/2005).
• Professore a contratto dell'insegnamento ufficiale di Letteratura Spagnola III e Letteratura Spagnola IV presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università degli Studi di Napoli Federico II (Corso di Laurea in Lingue e Letterature Straniere) per l'anno accademico (2004/2005).
• Professore a contratto del corso di "Comprensión de lectura y espresión escrita " integrativo dell'insegnamento ufficiale di Lingua spagnola presso la Facoltà di Lingue e Letterature straniere dell'Università degli Studi di Salerno per l'anno accademico (2003/2004).
• Professore a contratto del corso di "Laboratorio di traduzione" integrativo dell'insegnamento ufficiale di Lingua e Letteratura spagnola presso la Facoltà di Lingue e Letterature straniere dell'Università degli Studi di Salerno per l'anno accademico (1998/1999).
• Professore a contratto del corso di "Storia della Lingua spagnola" integrativo dell'insegnamento ufficiale di Lingua e Letteratura spagnola presso la Facoltà di Lingue e Letterature straniere dell'Università degli Studi di Salerno per l'anno accademico (1998/1999).

Incarichi didattici internazionali

- 2011 Nell'ambito del The Ph.D. Program in Hispanic and Luso-Brazilian Literatures and Languages del Graduate Center The City University of New York la prof.ssa Maria D'Agostino ha tenuto una lezione dal titolo "Variantes redaccionales en la poesía satírica de Bartolomé Leonardo de Argensola".

Mobilità internazionale

- 2013 Tiene presso il Departamento de Filología Clásica e Indoeuropeo dell'Universidad de Salamanca un ciclo di seminari sul tema: Influencia de la sátira latina en la poesía española de los siglo XVI y XVI.

- 2012 Tiene presso il SEMYR (Seminario de Estudio Medievales y Renacentistas) dell'Universidad de Salamanca un ciclo di seminari sulla Poesía de Cancionero.

Organizzazione, direzione, coordinamento e/o partecipazione a gruppi di ricerca nazionali o internazionali

2012-oggi
• El canon de la lírica áurea: constitución, transmisión e historiografía. Proyecto de Investigación I+Q diretto da Juan Montero Delgado (Universidad de Sevilla). FFI2011-27449. Ruolo ricoperto: Partecipante al progetto. Durata: 36 mesi.
• PROYECTO DE INVESTIGACIÓN DE EXCELENCIA "EL CANON POÉTICO BARROCO EN EL SIGLO XVIII: PERVIVENCIAS Y DEBATES ANDALUCES", concedido por la Consejería de Economía, Innovación, Ciencia y Empleo de la Junta de Andalucía. Investigador principal: Pedro Ruiz Pérez (Universidad de Córdoba). Ruolo ricoperto: Partecipante al progetto. Durata: 36 mesi.
2010-2012
• 'LITERATURA Y CORTE EN LA EDAD MEDIA Y EL RENACIMIENTO: ITALIA Y ESPAÑA' Proyecto de Investigación I+Q diretto da María Morrás Ruìz Falcó (Univesidad de Barcelona) FFI 2010-17744. Ruolo ricoperto: Partecipante al progetto. Durata 24 mesi.

2009
• Partecipa al Progetto di Rilevante Interesse Internazionale 'Lírica ibérica: la encrucijada de Europa' finanziato dal Ministerio de Educación y Ciencia (HUM 2006- 11031-C03-01/FILO) diretto dal prof. Vicente Beltrán.
• Responsabile di Fondi FARB per la realizzazione un progetto di ricerca dal titolo 'Testi satirici dei Secoli d'Oro.
• Partecipa al progetto di ricerca del Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari dell'Università di Salerno 'Lingua, scienza e letteratura' (responsabile prof.ssa Lucia Perrone Capano- Università di Salerno- Fondi FARB).

2008
• Partecipa, con un progetto dal titolo 'Studio della tradizione testuale della poesia satirica di Bartolomé L. de Argensola', all'Unità di Ricerca 'La poesia satirica spagnola (1629-1648): studio ecdotico e critico' diretta dal ch. mo prof. Antonio Gargano inserita nel Programma di Ricerca Scientifica di Rilevante Interesse Nazionale 'Critica testuale ispanica: il Siglo de Oro' coordinato dal ch.mo prof. Giuseppe Mazzocchi (PRIN 2008).
• Partecipa, con una ricerca dal titolo ¿Motivos y formas literaria cancioneriles en la poesía napolitana de "koiné" del siglo XV? Una hipotesis de trabajo comparativo entre los cancioneros "napolitanos" y el Cansonero del Conte de Popoli, al Progetto di Rilevante Interesse Internazionale 'Lírica ibérica: la encrucijada de Europa' finanziato dal Ministerio de Educación y Ciencia (HUM 2006- 11031-C03-01/FILO) diretto dal ch.mo prof. Vicente Beltrán;
• Responsabile di Fondi FARB per la realizzazione un progetto di ricerca dal titolo 'Testi satirici dei Secoli d'Oro'.
• Partecipa al progetto 'Presenza della Letteratura dei Secoli d'Oro negli autori del Novecento' (responsabile prof.ssa Carla- PeruginiUniversità di Salerno - Fondi FARB).
• Partecipa al progetto di ricerca del Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari dell'Università di Salerno 'Letteratura, lingua e l'intreccio dei saperi' (responsabile prof.ssa Lucia Perrone Capano - Università di Salerno- Fondi FARB).

2007
• Partecipa, con una ricerca dal titolo ¿Motivos y formas literaria cancioneriles en la poesía napolitana de "koiné" del siglo XV? Una hipotesis de trabajo comparativo entre los cancioneros "napolitanos" y el Cansonero del Conte de Popol, al Progetto di Rilevante Interesse Internazionale 'Lírica ibérica: la encrucijada de Europa' finanziato dal Ministerio de Educación y Ciencia, (HUM 2006- 11031-C03-01/FILO) diretto dal ch.mo prof. Vicente Beltrán.
• Responsabile di fondi FARB per la realizzazione di un progetto di ricerca dal titolo 'Per una nuova edizione critica del corpus poetico di Juan Fernández de Heredia'.
• Partecipa al progetto 'Presenza della letteratura dei Secoli d'Oro negli autori del Novecento' (responsabile prof.ssa Carla Perugini - Università di Salerno - Fondi FARB).
• Partecipa al progetto di ricerca del Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari dell'Università di Salerno 'Canone e norma negli studi letterari e linguistici' (responsabile prof. Maria Teresa Chialant - Fondi FARB).

2006
• Responsabile di fondi FARB per la realizzazione di un progetto di ricerca dal titolo 'Per una nuova edizione critica del corpus poetico di Juan Fernández de Heredia'.
• Partecipa al progetto 'Presenza della letteratura dei Secoli d'Oro negli autori del Novecento' (responsabile prof.ssa Carla Perugini - Fondi FARB).
• Partecipa al progetto di ricerca del Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari dell'Università di Salerno 'Canone e norma negli studi letterari e linguistici' (responsabile prof. Maria Teresa Chialant- Università di Salerno - Fondi FARB).

2002
• Partecipa al Progetto di Rilevante Interesse Nazionale: La tradizione testuale in area iberica coordinato dal prof. Giovanni Caravaggi (Prin 2002).
1998- Nell'ambito dei progetti dell'Archivio Centrale dello Stato per l'informatizzazione dei beni archivistici firma con l'Archivio di Stato di Napoli un contratto per la realizzazione della schedatura su supporto informatico di tre fondi archivistici.

1995- Partecipa alla costituzione dell'archivio bibliografico che è alla base della Bibliografia Dantesca, promosso dall'Università degli Studi di Firenze e dalla Società Dantesca Italiana in collaborazione con l'Università degli Studi di Perugia e l'Università degli Studi di Napoli Federico II.

Partecipazione in qualità di relatore a congressi e convegni nazionali o internazionali

2014
• Partecipa, su invito, alle Giornate Internazionali 'Rinascimento Meridionale. Napoli e il viceré Pedro de Toledo (1532-1553)', con un intervento dal titolo "L'alma d'un gran valor ardiente en zelo" don Pedro de Toledo en la poesía de Juan de la Vega, (Napoli-Pozzuoli, 22-25 ottobre 2014).
• Partecipa al X Congreso Internacional de la Asociación Internacional Siglo de Oro con un interbento dal titolo «...el reprhensible uso de nombrar las personas... La poesía satírica del Siglo de Oro en la Colección de poesías castellanas de Giovan Battista Conti, (Venezia, 14-18 luglio 2014).
• Partecipa, su invito, al Convegno Internazionale ' «Si fe merecieron mis versos trobando». Forme, percorsi e destinatari della creazione poetica fra Quattro e Cinquecento' con un intervento (in collaborazione con Antonio Gargano) dal titolo 'Cancioneros plurilingües en el Nápoles español'. Versos de Juan de La Vega. (Mattia Cancer, 1552)', (Roma, 15-16 maggio2014).
• Partecipa, su invito, al Convegno Internazionale 'Intorno all'epica Ispanica'con un intervento dal titolo '«Calle sus triunfos la romana historia»'. El Conde de Lemos en la poesía de Bartolomé Leonardo de Argensola. (Bari, 31 marzo-1 aprile)
2013
• Partecipa, su invito, al XI Encuentro del Grupo PASO dell'Universidad de Sevilla 'El Canon de la poesía aurea: constitución, transmisión, historiografía'con una conferenza dal titolo 'La Colección de poesías castellanas de G. B. Conti: algunos ejemplos de traducción' (Sevilla, Universidad de Sevilla, 22-23 novembre).
• Partecipa, in qualità di Membro del Comitato Scientifico, al Convegno Internazionale 'The Culture of Spanish verse in the late Middle Age', con un intervento dal titolo 'Un caballero galán de damas enamorado'. Tradiciones filográficas en la poesía de Juan Fernández de Heredia' (Oxford, Magdalen College, 4-7 luglio).
• Partecipa, su invito, al Convegno Internazionale 'La variant en la impremta: Cançoners y Romancers' coordinate dal prof. Josep Luis Martos con un intervento dal titolo ¿"De carne de ángeles" o "con grande perfección hechas "? La poesía de Juan Fernández de Heredia del manuscrito a la imprenta (Alicante, 15-17 maggio)


2012
• Partecipa, su invito, alle Giornate Internazionali di Studio 'Lingua spagnola e cultura ispanica nel Regno di Napoli fra Rinascimento e Barocco: testimonianze a stampa' coordinate dalla prof. Encarnación Sánchez García con un intervento dal titolo La«Cerviz de Atlante». El Conde de Lemos en la poesía de Bartolomé Leonardo de Argensola (Napoli, 14 e 15 maggio 2012).

2010
• Partecipa, su invito, alle Jornadas de Estudios '«Difícil cosa el no escribir sátiras». La Sátira en verso en la España de los Siglos de Oro' coordinate da Antonio Gargano con un intervento dal titolo 'Variantes redaccionales en la poesía satírica de Bartolomé Leonardo de Argensola', (Napoli, 2-3 dicembre 2010).
• Partecipa al XXVI Congresso Internazionale dell'Associazione Ispanisti Italiani "Frontiere: soglie e interazioni. I linguaggi ispanici nella tradizione e nella contemporaneità" con un intervento dal titolo 'Juan Fernández de Heredia. Un poeta di "frontiera"', (Trento 27-30 ottobre 2010).
• Partecipa al XVII Congresso dell'Asociación Internacional de Hispanistas con un intervento dal titolo 'El sutil abuso de las leyes. Razón de Estado y justicia civil en la poesía satírica de Bartolomé Leonardo de Argensola' (Roma, 19-24 luglio 2010).

2009
• Partecipa, su invito, alle Giornate di Studi Valenciani. 'Classici Medievali e Contemporanei' coordinate da Alfonsina de Benedetto e Ines Ravasini con un intervento dal titolo 'Lengua, linaje y lenguaje nella poesia di Juan Fernández de Heredia' (Bari, 24-25 novembre 2009).
• Partecipa, su invito, alle Giornate di Studio 'Dos Soles de Poesía. 450 años. Lupercio y Bartolomé Leonardo de Argensola', coordinate da Aurora Egido con un intervento dal titolo 'Bartolomé Leonardo de Argensola. Poeta satírico' (Huesca-Barbastro 18, 19, 20 novembre 2009).
• Partecipa al XXV Convegno Internazionale dell'Associazione Ispanisti Italiani "Il dialogo. Lingue, letterature, linguaggi, culture" (Napoli, 18-21 febbraio 2009) con un intervento dal titolo 'Forme del dialogo nella poesia satirica di Bartolomé Leonardo de Argensola'.

2008
• Partecipa al Congreso Internacional della Asociación Internacional Siglo de Oro (Santiago del Compostela, 7-11 2008) con un intervento dal titolo: '"De Ovidio, Horacio y de Marcial me valgo". Bartolomé Leonardo de Argensola y el topos clásico de la "vieja sin dientes" entre imitatio y contaminatio'.

2007
• Partecipa, su invito, al Convegno Internazionale "Entre Italia y España: Nápoles, encrucijada de culturas durante el Virreinato" con un intervento dal titolo '¿Una fuente folclórica napolitana para la primera continuación del "Lazarillo de Tormes"'? (Napoli, 1-3 marzo 2007).

2006
• Partecipa al Convegno Internazionale "La memoria e l'invenzione. Presenza dei classici nella letteratura spagnola del novecento" con un intervento dal titolo 'Un Cavaliere Santo si aggira per l'Europa. Don Quijote fra Dostoevskji e Unamuno' (Salerno 6-7 aprile 2006).

2004
• Partecipa, su invito, alla Giornata di Studio "Col suon de le parole accorte" La poesia tra Italia e Spagna in età moderna" coordinata dal prof. Antonio Gargano con un intervento dal titolo: "Que más acertara culaquier toscano / trocando su verso por el castellano": Juan Fenrnandez de Heredia e la lirica italianeggiante.(Napoli, 6 dicembre 2004).
• Partecipa al IV Congreso Internacional de "Lyra Minima" con un intervento dal titolo 'Una versión española de la leyenda del pez Nicolás', Salamanca 20-23 ottobre 2004).
• Partecipa al primo Congresso Internazionale della Asociación "Convivio para el estudio de los cancioneros" con un intervento dal titolo 'Apuntes para una edición de la obra poética di Juan Fernández de Heredia',(Granada 13-16 ottobre 2004).

2003
• Partecipa al Simposio Internazionale "Filologia dei testi a stampa (area iberica)" coordinato da Patrizia Botta con un intervento dal titolo 'Dos pliegos de 1608: el pez Nicolás', (Pescara 22 - 23 novembre 2003).

2002
• Partecipa al Convegno Internazionale "I Canzonieri di Lucrezia" con un intervento dal titolo: 'El corpus poético de Guevara: experiencias de un editor'. (Ferrara 7-9 ottobre 2002).

2000
• Partecipa al Colloquio Internazionale "Canzonieri Iberici" con un intervento dal titolo 'Notas a una edición crítica de Guevara: la tradición textual de "De vida triste siniestra" y "A vos de buena mejor"',( Padova-Venezia, 25-27 maggio 2000).

1998
• Partecipa, su invito del Coordinatore, prof. Andrea Mazzucchi dell'Università di Napoli Federico II, alla 'Lectura Dantis Nolana' con un intervento dal titolo: "Con gli occhi della mente: visioni islamiche e Paradiso dantesco".

Pubblicazioni scientifiche (ultimi dieci anni)

Monografie
1. La leggenda di Cola Pesce. Una versione spagnola del secolo XVII, a cura di M. D'Agostino, Roma, Salerno editrice, 2008.

2. -Guevara. Poesie, edizione critica a cura di Maria D'Agostino, Liguori Editore, Napoli 2002.

3. L'Archivio del Tribunale Civile di Napoli. I "Conti Sommari" (1826-1865), Archivio di Stato di Napoli - Luciano Editore, Napoli 2001.

Contributi in Rivista

4. Maria D'Agostino, «"Un caballero galán de damas enamorado". Tradiciones filográficas en la poesía de Juan Fernández de Heredia», in The Lyric in Late Medieval Iberia, Número monográfico del «Bulletin of Hispanic Studies», in corso di stampa (data consegna: dicembre 2013; data accettazione luglio 2014)

5. Maria D'Agostino - Antonio Gargano, Cancioneros plurilingües en el Nápoles español'. Versos de Juan de La Vega (Mattia Cancer 1552), «Revista de Poética Medieval», «Revista de poética medieval», 28, 2014, pp. 189-210.

6. Maria D'Agostino, «Atiérrame el porvenir». La Confesión de Juan Fernández de Heredia, in «Revista de Cancioneros Impresos y Manuscritos, vol. 2, 2013, p. 1-30.

7. Maria D'Agostino, Bartolomé Leonardo de Argensola. Poeta satírico, in «Argensola», 2009, 119, pp. 133-156", (numero monografico della rivista dedicato a "Dos Soles de Poesía. 450 años. Lupercio e Bartolomé Leonardo de Argensola", a cura di Aurora Egidio e José Enrique Laplana).

8. Maria D'Agostino, Forme del dialogo nella poesia satirica di Bartolomé Leonardo de Argensola, in «Annali del Suor Orsola Benincasa», 2009, pp. 685-696.

9. Maria D'Agostino, [Recensione], Lía Schwartz - Isabel Pérez Cuenca, Barolomé Leonardo de Argensola, Sátiras Menipeas, Zaragoza, Larumbe, 2011, in «Nuova Informazione Bibliografica», 2013, I, 1, pp. 153-160.

10. Maria D'Agostino, [Recensione], Isabella Tomassetti, Mil cosas tiene el amor. El villancico cortés entre Edad Media e Renacimiento, Kassel, Edition Reichenberger, 2008, in «Medioevo Romanzo», XXXIV, 2010, 1, pp. 223-226.

11. Maria D'Agostino, [Recensione], Ana María Gómez Bravo, Repertorio métrico de la poesía cancioneril del siglo XV, Universidad de Alcalá - Alcalá de Henares, Madrid, 1998, pp. XII- 741, in «Studi di Linguistica e Letteratura. Quaderni del Dipartimento di Studi linguistici e Letterari dell'Università degli Studi di Salerno» 10, ESI, Napoli 2001, pp. 197-201.

12. Maria D'Agostino, [Recensione], Miguel Asín Palacios, Dante e l'Islam.Vol I, L'escatologia islamica nella "Divina Commedia"; vol. II, Storia e critica di una polemica, Introduzione di Carlo Ossola, Nuova Editrice Pratiche, Parma 1994, 2 voll., pp. XXVII-532, 156 («Nuovi Saggi», 94) in «Filologia e Critica» XXI, 1, 1997, pp. 145-147.

Contributi in Volume
13. M. D'Agostino, «La Colección de Poesías Castellanas de Giovan Battista Conti. Algunos ejemplos de traducción», in Entre luces y sombras: la recepción de la poesía del Siglo de Oro de 1700 a 1850, a cura di Begoña López Bueno - Juan Montero, (Sevilla - Grupo PASO), in corso di stampa.

14. M. D'Agostino, «A sátira me voy. Forme e modelli della poesia satirica del Siglo de oro.», in La satira in versi. Storia di un genere letterario europeo, a cura di G. Alfano, Roma, Carocci, 2015, pp. 143-162.

15. M. D'Agostino, «La «Cerviz de Atlante». El conde de Lemos en la poesía de Bartolomé Leonardo de Argensola», in Lingua spagnola e cultura ispanica nel Regno di Napoli tra Rinascimento e Barocco. Testimonianze a stampa, a cura di Encarnación Sánchez García, Napoli, Pironti Editore, 2013, pp. 135-152.

16. M. D'Agostino, «¿"De carne de ángeles" o "con grande perfección hechas "? La poesía de Juan Fernández de Heredia del manuscrito a la versión impresa», in La poesía en la imprenta antigua, a cura di Josep Luis Martos, Alicante, Universidad de Alicante, 2013, pp. 35-59.

17. M. D'Agostino, «Variantes Redaccionales en la poesía satírica de Bartolomé Leonardo de Argensola», in «Díficil cosa el no scribir sátiras». La sátira en verso en la España del Siglo de Oro, a cura di A. Gargano, Academia Editorial del Hispanismo, Vigo, 2012, 127-149.

18. M. D'Agostino, «Prassi poetica e rifelssione metaletteraria nella poesia satirica di Bartolomé Leonardo de Argensola», in «Però convien ch'io canti per disdegno». La satira in versi tra Italia e Spagna dal Medioevo al Seicento, a cura di A. Gargano, Napoli, Liguori, 2011, pp. 249-274.

19. Maria D'Agostino, «"Que más acertara cualquier toscano/ trocando su verso por el castellano": Juan Fernández de Heredia e la lirica italianeggiante», in Ogni Onda si Rinnova. Studi di ispanistica offerti a Giovanni Caravaggi, a cura di A. Baldissera, G. Mazzocchi e P. Pintacuda, Como-Pavia, Ibis, pp. 2011, pp. 289-307.

20. Maria D'Agostino, «Un 'cavaliere santo' si aggira per l'Europa. Don Quijote fra Dostoevskij e Unamuno», in La memoria e l'invenzione. Presenza dei classici nella letteratura spagnola del novecento, a cura di M. D'Agostino, A. De Benedetto e C. Perugini, Rubettino, Soveria Mannelli, 2007 pp. 267-282.

21. Maria D'Agostino, «Con gli occhi della mente: visioni islamiche e Paradiso Dantesco», in Un'introduzione al Paradiso, Lectura Dantis Nolana 1998, a cura di Andrea Mazzucchi, Nola 1999, pp. 51-64.

Contributi in Atti di Convegno (Proceeding):

22. Maria D'Agostino, «"L'alma de un gran valor ardiente en zelo". Don Pedro de Toledo en los "Versos de Juan de la Vega"» in 'Rinascimento Meridionale. Napoli e il viceré Pedro de Toledo (1532-1553), (Napoli, 21-25 ottobre 2014), in corso di stampa.

23. Maria D'Agostino, «"...el reprehensible uso de nombrar las personas...La poesías satírica del Siglo de Oro en la Colección de poesías castellanas de Giovan Battista Conti», in Atti del X Congreso Internacional de la Asociación Siglo de Oro, (Venezia, 14-18 luglio 2014), in corso di stampa.

24. Maria D'Agostino, «"Lengua, linaje y lenguaje» nella poesia di Juan Fernández de Heredia», in Da Papa Borgia a "Borgia Papa". Letteratura, Lingua e traduzione a Valencia, a cura di A de Benedetto e I. Ravasini, Lecce, Pensa, 2011, pp. 171-184.

25. Maria D'Agostino, «"De Ovidio, Horacio y de Marcial me valgo"». Bartolomé Leonardo de Argensola y el topos clásico de la vieja sin dientes entre imitatio y contaminatio», in Compostella Aurea. Actas del VIII Congreso de la Asociación Internacional Siglo de Oro, (Santiago de Compostela 7-12 Luglio 2008), a cura di A. Azaustre Galiana e S. Fernández Mosquera, Santiago de Compostela, Universidad de Santiago de Compostela, 2011, pp. 249-256.

26. -Maria D'Agostino, «Una fuente folclórica napolitana para la primera continuación del Lazarillo de Tormes»?, in Fra Italia e Spagna. Napoli corcevia di culture durante il vicereame, a cura di P. Civil, A. Gargano, E. Sánchez García, M. Palumbo, Napoli, Liguori, 2011, pp. 225-236.

27. -Maria D'Agostino, «Apuntes para una edición de la obra poética di Juan Fernández de Heredia», in CONVIVIO. Estudios sobre la poesía de Cancionero, a cura di Vicente Beltrán e Juan Paredes. (Atti del I Congreso Internacional de las Asociación Convivio Granada 13-16 ottobre 2004) 2006.

28. Maria D'Agostino, «Una versión española de la leyenda del pez Nicolás», in La Literatura popular impresa en España y en la América Colonial. Formas et Temas, Géneros, Funciones, Difución, Historia y Teoría, a cura di P. Cátedra, Salamanca, Publicaziones del Seminario de Estudios Medievales y Renacentistas (SEMYR), 2006, pp. 281-288.

29. Maria D'Agostino, «Dos pliegos de 1608: el pez Nicolás», in "Filologia dei testi a stampa (area iberica)", a cura di P. Botta, Modena, Mucchi Ediotore 2005, pp. 467-475.

30. -Maria D'Agostino, «El corpus poético de Guevara: experiencias de un editor», in I Canzonieri di Lucrezia, a cura di Andrea Baldissera e Giuseppe Mazzocchi, Padova, Unipress 2005, pp. 301-311.

31. Maria D'Agostino, «Notas a una edición crítica de Guevara: la tradición textual de De vida triste siniestra y A vos de buena mejor», in Canzonieri Iberici, (Atti del Colloquio Internazionale Padova-Venezia, 25-27 maggio 2000), Toxosoutos, A Coruña 2001, pp. 245-256.

Traduzioni

32. -P. Rossetti, «Al di là non ci sono mostri», in Le lingue dello straniero, a cura di Giovanna Calabrò, Liguori Editore, Napoli 2003.

33. Miguel Angel Granada, Sfere solide e cielo fluido. Momenti del dibattito cosmologico nella seconda metà del cinquecento, Istituto Italiano per gli Studi Filosofici (Saggi 41), Angelo Guerini e Associati, Milano 2002.

34. Eduard Mira, «Lexant a part l'estil dels trobadors», in La biblioteca reale napoletana al tempo della dinastia aragonese, La Imprenta comunicación Gráfica, Valencia 1998, pp. 21-124.

35. María Cruz Cabeza Sánchez Albornoz, «La biblioteca real de Nápoles a Valencia», in La biblioteca reale napoletana al tempo della dinastia aragonese, La Imprenta comunicación Gráfica, Valencia, 1998, pp. 315-321.

Curatele

36. "Difícil cosa el no escribir sátiras". La sátira en verso en la España del Siglo de Oro, a cura di A. Gargano, M. D'Agostino, F. Gherardi, Vigo, Academia Editorial del Hispanismo, 2012

37. La memoria e l'invenzione. Presenza dei classici nella letteratura spagnola del novecento, a cura di M. D'Agostino, A. De Benedetto e C. Perugini, (Atti del Congresso Internazionale Salerno 6-7 aprile 2006), Rubettino, Soveria Mannelli, 2007.

Contributi in Enciclopedie

38. Maria D'Agostino, Peje Nicolao, in Gran Enciclopedia Cervantina, a cura di C. Alvar, Madrid, Castalia, in corso di stampa.


Altro

• Membro del "Programa de Doctorado 'Transferencias Interculturales e Históricas en la Eurpoa Medieval" dell' ISIC (Institut Superior d'Investigació Cooperativa) IVITRA dell'Universidad de Alicante finanziato dalla Generalitat Valenciana e Cofinanziato dall'Unione Europea. (2012-oggi)
• - Membro del Comitato scientifico del Corso di perfezionamento ed Alta Formazione in Introduzione all'interpretazione simultanea e consecutiva -Lingua Spagnola organizzato dall'Università Suor Organizzato dall'Università Suor Orsola Benincasa in collaborazione con l'Instituto Cervantes di Napoli. (2012-oggi)
• Nell'ambito del progetto 'Da Buenos Aires a Napoli. Gli scenari della crisi e il ruolo del teatro' realizzato dall'Università Suor Orsola Benincasa in collaborazione con il Forum Universale delle culture del Mediterraneo (edizione del 2014), coordina l'incontro con la regista e traduttrice Manuela Cherubini sul tema:'L'uso dello spagnolo nei testi teatrali argentini. Un'analisi teatuale di Musica rota e Criminal'.
• Membro del Collegio Docenti del Dottorato di Ricerca in "Studi Linguistici e Letterari" dell'Università degli Studi di Salerno. (2005-2013)
• Membro dell'Asociación Internacional "Convivio para el estudio de los Cancioneros"
• Membro dell'Asociación Internacional Siglo de Oro (AISO)

 

 

Menù della sezione
Menù rapido
Menù principale
Conformità agli standard

XHTML 1.0CSS 2.1 | Conforme alle linee guida per l'accessibilità ai contenuti del Web - livello tripla A


© 2004/19 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  | Crediti