UniversitÓ degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli
Area Docente
ModalitÓ di navigazione
Percorso
Contenuto
fotografia docente

AttivitÓ di ricerca

Alessandra Drioli

Istruzione e formazione

Dottorato di ricerca in Arte Contemporanea con tesi su Arte elettronica e interattiva. Valutazione Eccellente. UniversitÓ degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli (giÓ Seconda UniversitÓ di Napoli). Titolo conseguito nel 2005

Laurea in Lettere Moderne con votazione 110/110 e lode, FacoltÓ di Lettere e Filosofia, UniversitÓ degli Studi di Napoli Federico II. Titolo conseguito nel 1996

MaturitÓ classica, Istituto Pontano di Napoli, con votazione 60/60. Titolo conseguito nel 1990.

Incarichi accademici (ultimi 5 anni)

a.a. 2019/2020 - Docente a contratto di Management per i Musei, Dipartimento di Scienza umanistiche dell'UniversitÓ degli Studi Suor Orsola Benincasa
a.a. 2020/2021 - Docente a contratto di Management per i Musei, Dipartimento di Scienza umanistiche dell'UniversitÓ degli Studi Suor Orsola Benincasa
a.a. 2020/2021- Docente a contratto di Politiche del Turismo, Dipartimento di Scienza umanistiche dell'UniversitÓ degli Studi Suor Orsola Benincasa

ResponsabilitÓ scientifica per progetti di ricerca internazionali e nazionali, ammessi al finanziamento

- Responsabile del Festival annuale "Futuro Remoto, un viaggio tra scienza e fantascienza", a partire dall'edizione del 2015 ad oggi.
- Coordinatore dello sviluppo dei contenuti del progetto "Italia: la Bellezza della Conoscenza" (2017) una installazione promossa e finanziata dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale Italiana e realizzata con il contributo del Consiglio Nazionale delle Ricerche e di quattro musei scientifici italiani: Fondazione Idis-CittÓ della Scienza di Napoli in qualitÓ di coordinatore per lo sviluppo dei contenuti e la realizzazione dell'installazione; Museo Galileo di Firenze; Museo delle Scienze di Trento; Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia di Milano
- Coordinatore di Time for Nano (FP7_2009-2011), progetto europeo volto a migliorare il dialogo sulle nanotecnologie, anche grazie al coinvolgimento del linguaggio artistico.
- Coordinatore scientifico del progetto europeo Comenius NETS-EU (http://netseu.ning.com). Coordinamento dei partner e relazione con la CE (2010)
- Coordinatore scientifico del progetto europeo WEEST Women, Education and Employment in Science and Technologies. (2000-2001)

Coordinamento e responsabilitÓ di istituzioni di ricerca nazionali e/o internazionali

Responsabile del Science Centre di CittÓ della Scienza, Napoli. Dal 2016 ad oggi.

Partecipazione in qualitÓ di relatore a congressi e convegni nazionali o internazionali

- 2017 Relatore al convegno "Art and Science Across Italy", network CREATIONS di Horizon2020, organizzato dall'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN) e dal CERN (Napoli, 18 ottobre 2017).
- 2017 Speaker nella sessione "Living Lab Tour", Ecsite Annual Conference, Porto 2017
- 2011 Convenor nella sessione "Creiamo: creativitÓ collettiva nei centri scientifici", Ecsite Conference, Varsavia 2011
- 2010 Speaker nella Conferenza Nazionale Annuale sulla comunicazione scientifica, patrocinata da Sissa, Trieste, con un intervento dal titolo "Il centro visitatori a Pompei dalla Fondazione IDIS"
- 2009 Speaker alla Conferenza Nazionale Annuale sulla comunicazione scientifica, sponsorizzata dalla Sissa, Napoli con un intervento dal titolo "Arte contemporanea e nanotecnologia"
- 2007 Relatore invitato alla Quarta Conferenza Annuale sulla comunicazione scientifica, promosso dalla Sissa, Trieste, Forlý, 29 / 11-1 / 12 con un intervento dal titolo "Science centre and Art biotech"
- Relatore invitato alla conferenza su "Kosmos, arte e scienza nello specchio. La rivoluzione scientifica del XX secolo e l'avanguardia artistica" Poggibonsi dal 24 al 25 marzo. Titolo: "Comunicazione visiva e scienza".
- 2006 Speaker con l'intervento "Science centre a caccia di artisti", II Conferenza annuale sulla comunicazione scientifica, promossa dalla Sissa, Trieste, Forlý, 2-3 dicembre
- 2005 Relatore invitato alla Conferenza "Matematica, Arte e Industria culturale" dal 19 al 21 maggio a Cetraro (CS), organizzato dal Dipartimento di Matematica e Dipartimento di Linguistica dell'UniversitÓ della Calabria. Interevnto dal titolo "Science Centre: un luogo di incontro tra sperimentazione artistica e scientifica".
- 2004 Intervento dal titolo "Forme estetiche contemporanee e museologia scientifica" nel II Convegno annuale sulla comunitÓ scientifica, promosso da Sissa, Trieste, Forlý, 2-3 dicembre

Partecipazione a comitati di riviste, collane editoriali, enciclopedie e trattati

Membro del comitato editoriale della rivista Journal of Science Communication, Jcom.it, Sissa (Scuola internazionale di studi avanzati di Trieste) per l'area tematica "Arte e scienza". 2007-2009.

Pubblicazioni scientifiche (ultimi dieci anni)

- Alessandra Drioli, Gran debutto: arte e scienza in societÓ, in Scienza come Arte, l'estetizzazione della Tecnica nell'opera di Marina Iorio, Silvana Editoriale, 2008, pp. 23-25.
- Alessandra Drioli, Artists and now also activists to contrast global warming, in JCOM, Journal of Science Communication, Sissa - Intenational School for Advanced Studies, Trieste, September 2008.
- Alessandra Drioli, Arte genetica, biotech o transgenica? Atti del VI Convegno Annuale sulla Comunicazione della Scienza (a cura di Nico Pitrelli e Giancarlo Sturloni), Polimetrica, Milano 2008, p141-146.
- Alessandra Drioli, Donato Romani, Vietato non toccare, Editore Springer, ottobre 2008.
- Alessandra Drioli, Davide Petrone, OMO:Carlo De Meo, Darwin e l'arte del mimetismo, in Scienzaearte.it, www.scienzaearte.it, marzo 2009.
- Alessandra Drioli, Giuliano Sergio (a cura di), Messa a Fuoco, Editore Peliti Associati 2015.
- Alessandra Drioli (a cura di), Essere 4.0 Expo, catalogo digitale, 2020.

Altro

Museologa, curatrice, con 20 anni di esperienza nella gestione e nello sviluppo di spazi e progetti museali (1997-2020).
Storica dell'arte contemporanea ed esperta nell'ambito della comunicazione scientifica, ha coniugato questa duplice esperienza e formazione in una gestione innovativa di spazi espositivi e nell'organizzazione di attivitÓ sul rapporto tra arte, scienza e societÓ.
Negli ultimi anni Ŕ stata sempre pi¨ impegnata in progetti di social innovation con il coinvolgimento di stakeholders e soggetti interessati alla diffusione della cultura, della conoscenza scientifica e tecnologica, quali musei, universitÓ, centri di ricerca, istituzioni culturali, decisori politici, organizzazioni della societÓ civile.
Ottime capacitÓ interpersonali per lo sviluppo di progetti e relazioni nazionali e internazionali. Conoscenza dei programmi europei con esperienza di gestione e coordinamento di progetti europei.
Dal 2010 svolge attivitÓ di valutazione per i programmi della Commissione europea per l'Agenzia esecutiva per la Ricerca (REA). Esperto nelle sessioni di valutazione nel programma Marie Curie e SWAFS (anni 2010-2011-2012-2013-2014-2016-2017-2018-2019-2020).

 

 

Men¨ della sezione
Men¨ rapido
Men¨ principale
ConformitÓ agli standard

XHTML 1.0CSS 2.1 | Conforme alle linee guida per l'accessibilitÓ ai contenuti del Web - livello tripla A


© 2004/23 UniversitÓ degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  | Crediti