MOTORE DI RICERCA

ACCESSO STANZA VIRTUALE



            
fotografia docente

Attività di ricerca

prof. Mariavaleria del Tufo

Istruzione e formazione

1995 - Vincitrice del concorso nazionale a Professore di prima fascia in Diritto penale.
1992 - Vincitrice del concorso nazionale a Professore universitario di seconda fascia in Diritto penale. 1982 - Abilitata alla professione forense.
1980 - Vincitrice del concorso di Ricercatore in Diritto Penale (1980).
1976-1980 - Borsista DAAD e Max-Planck-Institut, Max-Planck-Institut für ausländisches und internationales Strafrecht, Freiburg i.Br., Germania.
1976 - Diploma in Diritto amministrativo, tesi in Diritto comunitario, Università degli Studi di Napoli (90 e lode/90).
1973 - Laurea in Giurisprudenza, tesi in Diritto penale (Tentativi di armonizzazione del Diritto penale in Europa), Università degli Studi di Napoli (110 e lode/110).
1971/1975 - Soggiorni di studio presso le Università di Heidelberg; Vienna; Salisburgo; Regensburg; Budapest; presso l'UNESCO; presso il Consiglio d'Europa e presso il Max-Planck-Institut für ausländisches öffentliches Recht und Völkerrecht di Heidelberg.





Incarichi accademici (ultimi 5 anni)

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI SUOR ORSOLA BENINCASA
Pro Rettore dell'Ateneo dal 1 novembre 2011;
Direttore della Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali (dal 2004);
Presidente del Corso di Studi in Giurisprudenza dal 2018;
Coordinatore del Profilo penalistico nell'ambito del Dottorato Sugli ambiti di interazione e integrazione tra le scienze umane e le tecnologie avanzate. Humanities and Technologies: an integrated research path (dal 2014 al 2019) XXX-XXXI-XXXII;
Delegato StartCup Campania dal 2015; Presidente delle edizioni 2017 e 2019;
Membro del Nucleo di valutazione (2012-2018);
Delegato all'internazionalizzazione (2011-2016);
Membro del Consiglio Scientifico della Scuola Europea di Studi Avanzati, Centro di Eccellenza, Sezione di Diritto, Università degli Studi Suor Orsola Benincasa, Università degli Studi L'Orientale di Napoli, Istituto italiano per gli studi filosofici (dal 2006);
Componente del Comitato scientifico del Comitato Interuniversitario di Ricerca Bioetica (dal 2004)

ASSOCIATION INTERNATIONALE DE DROIT PENAL
Membro del Consiglio Direttivo del Gruppo italiano

Incarichi accademici pregressi
FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI SUOR ORSOLA BENINCASA, NAPOLI Delegato Erasmus (dal 2004 al 2014).

FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA, SECONDA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI
Direttore della Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali (2001 - 2004);
Coordinatore del Dottorato in Internazionalizzazione della politica criminale e sistemi penali (2001 - 2004).

ASSOCIATION INTERNATIONALE DE DROIT PENAL
Membro del Consiglio Direttivo del Gruppo italiano
Relatore del Gruppo Nazionale dell'AIDP su "Information Society and Penal Law" (XIX International Congress of Penal Law (2012-2014)

ASSOCIAZIONE DEI PROFESSORI DI DIRITTO PENALE
Membro del Consiglio direttivo (2011-2013)

MINISTERO DELL'UNIVERSITA' E DELLA RICERCA
Presidente della Commissione giudicatrice dei titoli per la conferma nel ruolo di ricercatore per il settore scientifico-disciplinare IUS 17 - Diritto penale (2010-11);
Presidente di Commissioni giudicatrici dei titoli per la nomina a professore ordinario per il settore scientifico-disciplinare IUS 17 - Diritto penale (2009); -
Componente di Commissioni giudicatrici dei titoli per la nomina a professore ordinario per il settore scientifico-disciplinare IUS 17 - Diritto penale (2008-2009);

MINISTERO DELL'UNIVERSITA' E DELLA RICERCA
-Presidente della Commissione giudicatrice dei titoli per la conferma nel ruolo di ricercatore per il settore scientifico-disciplinare IUS 17 - Diritto penale (2010-11);
-Presidente di Commissioni giudicatrici dei titoli per la nomina a professore ordinario per il settore scientifico-disciplinare IUS 17 - Diritto penale (2009);
-Componente di Commissioni giudicatrici dei titoli per la nomina a professore ordinario per il settore scientifico-disciplinare IUS 17 - Diritto penale (2008-2009);

Incarichi didattici nazionali

FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI SUOR ORSOLA BENINCASA, NAPOLI
Professore di Diritto penale (insegnamenti di Diritto penale al triennio di Scienze giuridiche; di Diritto penale al biennio di Giurisprudenza; di Diritto penale I e II alla Laurea magistrale) (dal 2004);
Coordinatore del corso interfacoltà "Imprenditorialità e startup" (dal 2018)
Titolare di contratto per l'insegnamento di Diritto penale (1996 - 2004)
FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA, SECONDA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI
Titolare del corso 'Sistema penale e Unione Europea' (nell'ambito del Progetto Jean Monnet dell'Unione Europea) (1997 - 2004);
Professore titolare di Diritto penale (1996 - 2004);
Professore supplente di Diritto penale dell'economia (1995 - 1996)

FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA
Professore supplente di Diritto penale (1996 - 1999);
Professore titolare di Diritto Penale (1995 - 1996).


FACOLTÀ DI ECONOMIA, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SALERNO - SEDE DI BENEVENTO
Professore titolare di Diritto Penale dell'Economia (1993- 1995).

FACOLTÀ DI SCIENZE POLITICHE, ISTITUTO UNIVERSITARIO ORIENTALE, NAPOLI
Professore supplente di Istituzioni di Diritto Penale, (1993 - 1994).

FACOLTÀ DI SCIENZE POLITICHE, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI URBINO
Professore titolare di Criminologia (1992 - 1993).

FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI URBINO
Professore supplente di Criminologia (1990 - 1992).

FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI, FEDERICO II
Ricercatore in Diritto Penale (1980 - 1992);
Titolare del corso di Convenzioni internazionali in materia penale, Scuola di specializzazione in Diritto penale (1990-92);

Incarichi didattici internazionali

dal 2013 al 2016: titolare del Cours de droit pénal italien agli studenti del Master Recherche pénal e ai dottorandi dell'ISCJ dell'Università di Bordeaux; Partecipazione ai Colloqui di diritto penale comparato a chiusura dell'insegnamento di Droit pénal italien, Università di Bordeaux.
dal 2016 a oggi professore invitato ai Colloqui di diritto penale comparato dell'Università di Bordeaux

Attività di consulenza presso Enti pubblici e privati

CONSIGLIO D'EUROPA
Giudice ad hoc per l'Italia presso la Corte europea dei Diritti dell'Uomo (con partecipazione anche ad udienze della Grande Chambre) (dal 2001 al 2008);
Consulente giuridico con incarico di redigere pareri sulle legislazioni penali dei seguenti Paesi (dal 1998 al 2008):
- Albania: parere sul codice penale;
- Azerbaijan: parere sul codice penale (missione a Baku);
- Armenia: parere codice penale (con ripetute missioni a Yerevan e Strasburgo); parere sul progetto di legge per l'entrata in vigore del codice penale; sezioni 3-6 (pena) del codice penale; osservazioni sul nuovo art. 73 del codice di procedura penale; parere sugli emendamenti al codice penale che escludono la possibilità per i condannati all'ergastolo di una liberazione condizionale, esaminati alla luce delle linee di politica criminale europea in materia; relazione sulla necessità della commutazione della pena di morte in ergastolo nel sistema penale armeno;
- Croazia: parere sul codice di procedura penale;
- Irlanda: relazione sulla normativa irlandese in tema di terrorismo (missione a Dublino);
- Lituania: parere sul codice penale (con missione a Vilnius);
- Moldavia: parere sul codice penale (con missioni a Chisinau); relazione sull'opportunità dell'introduzione di una responsabilità penale per le persone giuridiche (missione a Strasburgo);
- Serbia: parere sul codice penale del Kosovo (con ripetute missioni a Pristina); parere sul codice penale della Serbia e Montenegro (con missione a Belgrado).
Coordinatore del gruppo di studi sul Progetto di Transitional Criminal Code, 2004;
Membro del Gruppo di lavoro per la riforma delle Facoltà di giurisprudenza in Albania (IV Programma congiunto tra Commissione europea e Consiglio d'Europa per l'Albania/Facoltà di Giurisprudenza), con ripetute missioni a Tirana (2003 - 2005);
Membro del Gruppo di esperti incaricati dal Consiglio d'Europa di esaminare la legge della Federazione Russa del 1998 sulla soppressione del terrorismo, con ripetute missioni a Mosca e Strasburgo (2001);
Membro del Gruppo di riflessione sullo sviluppo della cooperazione internazionale in materia penale (PC-S-NS) (2001);
Membro del Consiglio Scientifico Criminologico (2001);
Consulente giuridico del Consiglio d'Europa per il Progetto sull'Università del Kosovo (2000-2001) (missioni a Pristina e Brema);
Relazione d'apertura (Le Ministère Public: l'acquis du Conseil de l'Europe) alla Conferenza paneuropea "Quel Ministère Public en Europe au XXIème siècle", Strasburgo, 22-24 maggio 2000;
Esperto giuridico del Consiglio d'Europa per il Progetto per lo sviluppo dei sistemi democratici, conferenze a Rostov sul Don (La participation populaire à l'administration de la justice: l'expérience italienne) e a Mosca (Les droits de la défense et les principes de la CEDH (1997-98);
Membro del Gruppo di lavoro sulla psichiatria e i diritti dell'uomo (CDBI-PH) (1996-2003). Sulla base del Progetto elaborato dal gruppo di lavoro è stata adottata la Raccomandazione R (2004) 10 sulla tutela dei diritti dell'uomo e della dignità delle persone affette da disturbi mentali.

UNIONE EUROPEA
Membro della Commissione di esperti dell'Unione Europea del Programma PHARE per verificare la compatibilità degli ordinamenti dei paesi candidati ad entrare nell'UE (con missione in Lituania, 4-10 febbraio 2002);
Membro del gruppo di esperti sul risarcimento alle vittime del reato nell'Unione europea, Umeå, Svezia (2000);
Membro del Comitato di saggi per le vittime di reati, Commissione Europea, Bruxelles (1998-99);
Giurista linguista presso la Corte di Giustizia delle C.E., Lussemburgo (1980).

ONU
Membro della Delegazione Italiana alla Conferenza Diplomatica delle Nazioni Unite sulla Creazione di una Corte Penale Internazionale (Roma, 15 giugno-17 luglio 1998)

REPUBBLICA DI SAN MARINO
Nomina ad esperto da parte del Consiglio dei XII della Repubblica di San Marino per decidere un caso in materia di ricusazione (2004);
Nomina ad esperto da parte del Consiglio dei XII della Repubblica di San Marino per decidere un caso di revisione (1996).

MINISTERO DELLA GIUSTIZIA
Membro della Commissione di studio per l'adeguamento della normativa vigente agli atti internazionali in materia penale, Ministero della Giustizia, Roma (2001);
Membro della Commissione di studio sulla posizione della vittima nel procedimento penale, Ministero della Giustizia, Roma (2001).

MINISTERO DELL'UNIVERSITA' E DELLA RICERCA
Componente del Consiglio di Amministrazione dell'Istituto Nazionale di Astrofisica (dal 2008);
Presidente della Commissione preposta alla valutazione dei programmi e delle attività degli Istituti Scientifici Speciali (D.M. 5.9.2007)

CSM
Attività di formazione per magistrati, sia a Roma che nelle sedi decentrate di Napoli e Torino.

UFFICI DEI PUBBLICI MINISTERI DI NAPOLI E DI TRENTO
Consulenze tecniche su questioni di diritto penale internazionale (caso Cermis, problemi di giurisdizione NATO).

Responsabilità scientifica per progetti di ricerca internazionali e nazionali, ammessi al finanziamento

2012-2014 Referente scientifico per l'Italia nell'ambito del Progetto europeo "Standing of victims in criminal proceedings: towards a practical judicial protocol in the EU", coordinato dall'Ecole Nationale de la Magistrature.

Organizzazione, direzione, coordinamento e/o partecipazione a gruppi di ricerca nazionali o internazionali

2006-2008. Progetto di ricerca di interesse nazionale (P.R.I.N) 2006 "Laicità, valori e diritto penale" (Membro dell'Unità della Seconda Università di Napoli);
2009-2011. Progetto di ricerca di interesse nazionale (P.R.I.N) 2008 "Cultura, culture e diritto penale" (Membro dell'Unità della Seconda Università di Napoli);
2013-2016. Progetto di ricerca di interesse nazionale (P.R.I.N) 2010-2011 Giurisprudenza, legalità e diritto penale. (Membro dell'Unità della Seconda Università di Napoli).

Direzione di riviste, collane editoriali, enciclopedie e trattati

dal 2014: Co-direttore (col prof. Adolfo Scalfati) della collana "Le leggi penali: regole e prassi", edizioni Giappichelli

Partecipazione a comitati di riviste, collane editoriali, enciclopedie e trattati

Revue trimestrielle des droits de l'homme (Bruxelles);
Discrimen, comitato scientifico
Quaderni di Bioetica, consiglio direttivo
Lezioni Magistrali, comitato scientifico

Partecipazione ad accademie riconosciute a livello nazionale e/o internazionale

Membro della giuria internazionale del Premio "Gabriel Tarde" conferito dalla Association française de criminologie sotto l'egida del Ministère de la Justice.

Pubblicazioni scientifiche (ultimi dieci anni)

2019
I delitti contro la famiglia, in Trattato di Diritto penale, Parte Speciale, Volume I (a cura di Domenico Pulitanò), Giappichelli, Torino;
Alcune considerazioni introduttive sulle recenti misure di contrasto in tema di reati contro la pubblica amministrazione, in M. del Tufo (a cura di), La legge anticorruzione 9 gennaio 2019 n. 3 aggiornata alla legge 28 giugno 2019, n. 58, Giappichelli, Torino;
M. del Tufo (a cura di), La legge anticorruzione 9 gennaio 2019 n. 3, aggiornata alla legge 28 giugno 2019, n. 58, Giappichelli, Torino;
Jury, jurés, justice, in Galatasaray Üniversitesi Hukuk Fakültesi Dergisi, 2019/1 (Revue de la Faculté de droit de l'Université Galatasaray, 2019 /1 )
2018
Principio di precauzione e gestione del rischio: quali spazi applicativi per il diritto penale?, in Gaetano Carlizzi e Giovanni Tuzet, La prova scientifica nel processo penale, Giappichelli, Torino, pp. 137 -177;
La Corte europea dei diritti dell'uomo e il giudice nazionale tra interpretazione conforme e rinvio alla Corte costituzionale, in Foro napoletano, 2018.
2017
Le principe de précaution en Italie, in Le principe de précaution en droit pénal étranger et comparé, Travaux de l'Institut de sciences criminelles et de la Justice de Bordeaux (direction scientifique : J.-C. Saint Pau), Editions Cujas, Paris, 449-477;
Religions et droit pénal, in Droit pénal, culture et religion, Travaux de l'Institut de sciences criminelles et de la Justice de Bordeaux (direction scientifique : J.-C. Saint Pau), Editions Cujas, Paris, 145-168;

2016
M. del Tufo - F.M. Lucrezi (a cura di), Vita/morte: le origini della civilizzazione antica, Editoriale scientifica, Napoli.
2015
Les droits du suspect en Italie, in De quelques aspects de l'enquête en droits étrangers et comparés, in Travaux de l'Institut de sciences criminelles et de la Justice de Bordeaux (direction scientifique : J.-C. Saint Pau), Editions Cujas, Paris, 131-140.
2014
I delitti contro la famiglia, in Trattato di Diritto penale, Parte Speciale, Volume I (a cura di Domenico Pulitanò), Giappichelli, Torino, 2014.
2013
L'apporto del diritto sovranazionale ai problemi della Parte speciale: alcune riflessioni a partire dai delitti contro la famiglia, in Scritti in onore di A.M. Stile (a cura di A. Castaldo, V. de Francesco, M. del Tufo, S. Manacorda, L. Monaco), Editoriale scientifica, Napoli, 2013, p. 849 e ss.
2011
I delitti contro la famiglia, in Trattato di Diritto penale, Parte Speciale, Volume I (a cura di Domenico Pulitanò), Giappichelli, Torino, 2011;
La tutela della vittima vulnerabile nel diritto dell'Unione europea e nella Convenzione europea dei diritti dell'uomo: obblighi di incriminazione armonizzazione dei sistemi penali, Incontro di studi CSM, Roma 31 gennaio - 2 febbraio 2011, pubblicazione elettronica a cura del CSM.
2010
Prassi virtuose, ordinamento integrato ed interpretazione conforme, Incontro di studi CSM, Roma 17- 19 Maggio 2010, pubblicazione elettronica a cura del CSM, pp. 1-18;
2009;
La vittima di fronte al reato nell'orizzonte europeo, in Punire Mediare Riconciliare, Dalla giustizia penale internazionale all'elaborazione dei conflitti individuali (a cura di Giovanni Fiandaca e Costantino Visconti), Giappichelli, Torino, 2009.
2008
The Jurisdictional Control of The European Court of Human Rights, in European cooperation in penal matters: issues and perspectives (a cura di V. Militello, C. M. Bassiouni, H. Satzger), Cedam, Padova;
Il trattamento processuale delle vittime, in Il traffico di esseri umani, Incontro di studi CSM, Roma 13-15 ottobre 2009, pubblicazione elettronica a cura del CSM, 1-18
2007
L'assistenza e la protezione delle vittime della tratta degli esseri umani negli strumenti di cooperazione internazionale, in Atti del Convegno del Seminario Internazionale "Esperienze a confronto tra Albania e Italia nella lotta al racket della prostituzione", edizioni della Provincia di Caserta;
2006
Lo Statuto della Corte penale internazionale e il problema delle riparazioni, in La Corte Penale Internazionale (a cura di V. Monetti - G. Lattanzi), Giuffrè, Milano;
Voce Estradizione, in Dizionario di Diritto pubblico (a cura di Sabino Cassese), Giuffrè, Milano;
2005
La disciplina del mandato d'arresto europeo (II), Profili di diritto penale sostanziale, in Diritto penale e processo;
La doppia punibilità e Il rifiuto della consegna motivato da esigenze di diritto sostanziale, in Il mandato d'arresto europeo (a cura di G. Pansini e A. Scalfati), Jovene, Napoli;
Le riforme penali nei Paesi dell'Est: uno sguardo di sintesi, in (a cura di S. Canestrari e L. Foffani) Il diritto penale nella prospettiva europea: quali politiche criminali per quale Europa?, Giuffré, Milano;
2004
I Trattati europei e il diritto penale, in Ambito e prospettive di uno spazio giuridico-penale europeo (a cura di S. Moccia), Quaderni di Critica del Diritto, n. 4, ESI, Napoli;
La tutela della libertà delle persone e l'Europa, in Questione giustizia;
Treatment of persons co-operating with justice and witnesses: Italian system and good practices, con F. De Leo, G. Michelini, F. Patrone in Crime Policy in Europe, Good practices and promising examples, Council of Europe Publishing, Strasbourg;
2003
Le système des peines dans les Pays de l'Est, Communication à l'Association Française de Criminologie, Paris, 8 marzo 2003, disponibile sul sito dell'Association Française de Criminologie;
Linee di politica criminale europea e internazionale a protezione della vittima, in Questione giustizia;
Vittime del reato: le nuove tendenze nel diritto penale, in Interrelazioni;
Problemi di adeguamento ai Trattati internazionali in materia penale, in (a cura di G. Ziccardi Capaldo) Attuazione dei Trattati internazionali e Costituzione italiana. Una riforma prioritaria nell'era della Comunità globale, ESI, Napoli
Monografie:
Profili critici della vittimodommatica. Comportamento della vittima e delitto di truffa, Jovene, Napoli, 1990
Estradizione e reato politico, Jovene, Napoli, 1985

Altro

BANCA D'ITALIA
Componente del Consiglio di Reggenza della Sede di Napoli, dal giugno 2011
RETE DAFNE ITALIA - Servizi per l'assistenza alle vittime di reato
Componente del Comitato scientifico

LINGUE
Ottima conoscenza del francese, del tedesco e dell'inglese, scritti, letti e parlati.
Buona conoscenza dello spagnolo scritto.

 

 

© 2004/21 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy · versione desktop · versione accessibile
XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0