MOTORE DI RICERCA

ACCESSO STANZA VIRTUALE



            
fotografia docente

Attività di ricerca

Raffaele Cantone

Istruzione e formazione

Ha conseguito nell'ottobre del 1986 la laurea in giurisprudenza presso l'Università degli studi Federico II di Napoli, con tesi di laurea in diritto penale.
Ha conseguito diploma di specializzazione in diritto e procedura penale presso l'Università degli studi di Napoli, Federico II, con relativa borsa di studio.
E' magistrato dal 1991, con sedi: Procura della Repubblica presso la Pretura Circondariale di Napoli fino al 1996; Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli (sezione criminalità economica e dal 1999 al 2007 direzione distrettuale antimafia), fino al 2007; ufficio del Massimario della Corte di Cassazione fino ad aprile 2014.Attualmente è fuori ruolo, in quanto Presidente dell'Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC).

Incarichi didattici nazionali

E' stato collaboratore a contratto della cattedra di diritto penale presso l'Università degli Studi Federico II in Napoli nell'anno accademico 2002/2003.
E' stato professore a contratto di diritto penale amministrativo fino al 2010 presso l'Università telematica Marconi di Roma;
E' docente presso la scuola di polizia tributaria di Roma in Legislazione antimafia.

Attività di consulenza presso Enti pubblici e privati

è stato membro del comitato scientifico della Commissione, istituita presso il ministero di Grazia e Giustizia con decreto dell'1/10/98, per la riforma del codice penale presieduta dal Prof. Carlo Grosso;
è stato consulente a tempo parziale della Commissione parlamentare Antimafia nelle ultime tre legislature;
è stato componente nel 2011 della Commissione istituita dal Ministro della funzione pubblica per lo studio ed il contrasto della corruzione;
è componente della Commissione istituita presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri avente ad oggetto "l'elaborazione di proposte in tema di lotta, anche patrimoniale, alla criminalità"


Partecipazione a comitati di riviste, collane editoriali, enciclopedie e trattati

è nel comitato direttivo della "Rivista penale" ed è collaboratore dell'"Archivio nuova procedura penale";
è nel comitato direttivo della rivista "Gazzetta Forense";

Pubblicazioni scientifiche (ultimi dieci anni)

Ha pubblicato i seguenti articoli:

Verbale di interrogatorio di persona detenuta: modalità di documentazione; validità e sufficienza del solo verbale riassuntivo per la utilizzazione del contenuto delle dichiarazioni, in Cass. pen. 2003, 64
Sul sequestro preventivo nell'ipotesi di reato consumato: è sequestrabile un immobile abusivo definitivamente ultimato?, in Cass. pen. 2003, 564
L'utilizzazione probatoria delle intercettazioni disposte per la cattura di latitanti, in Cass. pen. 2003, 1991;
Sulla riesaminabilità del decreto di sequestro probatorio di cose già restituite, in Cass. pen. 2005, 915;
L'attenuante della costituzione in carcere nell'ipotesi di evasione dagli arresti domiciliari, Cass. pen. 2005, 1940
Le modifiche processuali introdotte con il decreto antiterrorismo (d.l. n. 144/05 conv. in l. 155/05), in Cass. pen. 2005, 2507;
Le informazioni confidenziali calunniose integrano il delitto di cui all'art. 368 c.p. ?, Cass. pen. 2006, 1458;
Il recupero dei ricordi latenti a mezzo ipnosi e tutela della libertà morale della persona, in Cass. pen. 2008, p. 3622;
Il riparto di giurisdizione <sulle ganasce fiscali>, in Giust. civ. 2009, 2467
Ici e fabbricati rurali; una vicenda paradigmatica dell'insipienza legislativa, in Giust. civ. 2010, 1431;
Le dichiarazioni del collaboratore di giustizia; la redazione del verbale illustrativo ed il rispetto del termine di centottanta giorni nella giurisprudenza, in Arch. n. proc. pen. 2010, 502;
voce "Agevolazione ai detenuti e internati", in Dig. Disc. Pen, aggiornamento 2010;
Voce "Evasione e Procurata evasione", in Dig. Disc. Pen, aggiornamento 2010;
La competenza territoriale nei giudizi di equa riparazione per irragionevole durata dei processi, in Giust. Civ. 2011, 761;
La crisi delle imprese sottratte alle mafie, in Crisi di impresa ed economia criminale, a cura di Minutoli, 2011;
voce "Associazione mafiosa" in Dig. Disc. Pen, aggiornamento 2011;
I rapporti tra confische di prevenzione e per sproporzione nell'elaborazione della Cassazione, in cass. pen., 2013, 74 ss.
La confisca per sproporzione, in V. Maiello (a cura di), La legislazione penale in materia di criminalità organizzata, misure di prevenzione ed armi, Torino, 2015, 119-157

Altro

ha partecipato, in qualità di redattore e collaboratore, alle due ultime edizioni (2007 e 2008) del codice di procedura penale commentato a cura di G. Lattanzi
ha partecipato, in qualità di redattore e collaboratore, alla ultime edizione della "Rassegna di dottrina e giurisprudenza sul codice penale" a cura di Lattanzi e Lupo (casa editrice Giuffrè) curando il commento degli artt. da 385 a 401 e 631-639 bis ed alla "Rassegna di dottrina e giurisprudenza sul codice di procedura penale a cura di Lattanzi e Lupo (casa editrice Giuffrè) curando il commento degli artt. da 74 a 89; nell'edizione in via di pubblicazione ha curato altresì anche gli art. da 234 a 243;
ha partecipato, in qualità di redattore e collaboratore, al "Codice delle confische e sequestri", a cura di R. Tataglia, 2012, curando gli articoli relativi alla confisca in materia di reati tributari, con il collega Tartaglia, e quella prevista dagli artt. 446 e 722 c.p.;
ha partecipato, di in qualità di redattore e collaboratore, al "Codice di procedura penale", a cura di Canzio e Tranchino, 2012, curando gli articoli relativi alla prova documentale (234-243 c.p.p.)

 

 

© 2004/20 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy · versione desktop · versione accessibile
XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0