Concorsi

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI SUOR ORSOLA BENINCASA NAPOLI

PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA AD UN POSTO DI RICERCATORE UNIVERSITARIO DI RUOLO SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE M-EDF/02 METODI E DIDATTICHE DELLE ATTIVITÀ SPORTIVE (D.R. N. 210 del 28.3.2007) PUBBLICATO NELLA G.U. - IV SERIE SPECIALE - DEL 30.3.2007 N. 26 RINNOVAZIONE PROVE

FACOLTÀ DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE

 

 

RELAZIONE RIASSUNTIVA

A seguito della Decisione del Consiglio di Stato in sede giurisdizionale (Sezione Sesta) n.6001/2011 sul ricorso avente ad oggetto la procedura di valutazione comparativa per un posto di ricercatore universitario nel SSD M-EDF/02 - Metodi e didattiche delle attività sportive proposto dalla Dott.ssa Carlomagno Nadia contro Montesano Pietro e nei confronti di questa Università degli Studi Suor Orsola Benincasa avente ad oggetto la riforma della sentenza del T.A.R. Campania, resa tra le parti, si è riunita la Commissione giudicatrice della procedura di valutazione comparativa ad un posto di ricercatore universitario, come sopra indicato, nominata con Decreto Rettorale n. 218 del 10 maggio 2004, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale - IV Serie Speciale - del 21 maggio 2004 , n.40, per la rinnovazione del segmento procedimentale relativo all'effettuazione delle due prove scritte e della prova orale.
La suddetta Commissione è stata riconvocata giusto decreto Rettorale n. 535 del 19.12.2011.

Risultano presenti:
Prof. Delrio Giovanni - Prof. Ordinario - Presidente
Prof.ssa Cacchio Marisa Adriana - Prof. Associato - Componente
Dott. Izzo Riccardo - Ricercatore - Segretario

La Commissione ha svolto i suoi lavori nei seguenti giorni ed orari:
I riunione: giorno 28.02.2012 dalle ore 9.00 alle ore 15.35
II riunione: giorno 29.02.2012 dalle ore 9.00 alle ore 14.10
III riunione: giorno, 29.02.2012 dalle ore 14.30 alle ore 17.50
IV riunione: giorno 01.03.2012 dalle ore 9.15 alle ore 11.20
V riunione 01.03.2012 dalle ore 11.30 alle ore 12.30

La Commissione ha tenuto complessivamente n.5 riunioni, iniziando i lavori il 28.02.2012 e concludendoli il 1.3.2012.
- nella Prima riunione si sono fissati i temi e si è tenuta la prima prova scritta
- nella Seconda riunione si sono fissati i temi della seconda prova scritta e si è tenuta la seconda prova scritta
- nella Terza riunione si sono lette e valutate le due prove scritte
- nella Quarta riunione si è tenuta la prova orale
- nella Quinta riunione si è proceduto alla valutazione comparativa globale alla luce anche dei giudizi già resi dalla Commissione stessa nel verbale n. 2 del 12 marzo 2008 si è stabilito il vincitore e si è stesa la relazione definitiva.

Al termine dalla valutazione comparativa, viene dunque dichiarato vincitore il seguente candidato: CARLOMAGNO NADIA

Il Prof. DELRIO GIOVANNI, Presidente della presente Commissione si impegna a consegnare tutti gli atti concorsuali (costituiti da tre copie dei verbali delle singole riunioni, dei quali costituiscono parte integrante i giudizi individuali e collegiali espressi su ciascun candidato, e tre copie della relazione riassuntiva dei lavori svolti corredata dai relativi giudizi, ed una pen-drive contenente gli atti stessi, al Responsabile del Procedimento.
Tutto il materiale concorsuale viene sistemato in un plico chiuso e firmato da tutti i componenti la Commissione sui lembi di chiusura.

Napoli, 1 marzo 2012

Letto approvato e sottoscritto seduta stante.

La Commissione
Prof. Delrio Giovanni
Prof.ssa Cacchio Marisa Adriana
Prof. Izzo Riccardo

 

 

 

VERBALE N. 3

Alle ore 14.30 del giorno 29 febbraio 2012 presso la sala degli Affreschi della sede dell'Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Via Suor Orsola 10 - Napoli, si riunisce la Commissione giudicatrice della procedura di valutazione comparativa ad un posto di ricercatore universitario di ruolo, come sopra indicato, nominata con decreto n.644 del 21.11.2007, pubblicato su Gazzetta Ufficiale 4a Serie Speciale n. 99 del 14.12.2007 e riconvocata giusto Decreto Rettorale n.535 del 19.12.2011

Risultano presenti:
Prof. Delrio Giovanni - Prof. Ordinario
Prof.ssa Cacchio Marisa Adriana - Prof. Associato
Prof. Izzo Riccardo - Ricercatore

La Commissione sigla con 1A e 2A le buste contenenti l'elaborato della I prova e con 1B e 2B le buste contenenti l'elaborato della II prova. Si procede, quindi, all'apertura nell'ordine predetto delle singole buste. I Commissari prendono visione degli elaborati in esse contenuti, formulando per ciascun elaborato prima il giudizio individuale dei Commissari e, quindi, quello collegiale della Commissione. Vengono, quindi, aperte le buste bianche corrispondenti a ciascun elaborato, dalle quali risulta che gli elaborati hanno la seguente appartenenza:

I PROVA
1A: Montesano Pietro
2A: Carlomagno Nadia

II PROVA
1B: Montesano Pietro
2B: Carlomagno Nadia

I giudizi dei singoli commissari e quello della Commissione sono allegati al presente verbale quale parte integrante dello stesso.
La seduta viene sciolta alle ore 17.50 e si riconvoca il giorno 01 marzo 2012 alle ore 9.00 per la discussione della prova orale.
Letto approvato e sottoscritto

Napoli, 29/02/2012

La Commissione
Prof. Delrio Giovanni
Prof.ssa Cacchio Marisa Adriana
Prof. Izzo Riccardo

 

 

 

ALLEGATO AL VERBALE N. 3

Giudizi sulle prove scritte

ELABORATO 1/A

Giudizi individuali
Prof. Delrio Giovanni: Lo svolgimento della traccia è risultato insufficiente rispetto a quanto richiesto. Non si evince assolutamente una linea di ricerca chiara e collegata all'introduzione delle indicazioni nazionali del 2007.

Prof.ssa Cacchio Marisa Adriana: "Il/La candidato/a ha trattato l'argomento oggetto della prova in modo superficiale e generico senza ipotizzare e descrivere con appropriatezza gli aspetti tecnico-scientifici richiesti dal tema.

Prof. Izzo Riccardo: Rispetto alle richieste della traccia, l'elaborato risulta privo di spunti precisi a riguardo. Sia le specifiche riguardo le Indicazioni Nazionali 2007, che i progetti di ricerca vengono solo sfiorati e mai con elementi significativi.

Giudizio collegiale
L'esposizione della tematica indicata dalla traccia è risultata poco chiara e non esaustiva. Le indicazioni generiche non hanno portato ad una proposta operativa nel campo motorio-sportivo. La commissione valuta in maniera non sufficiente l'operato del /della candidato/a.

 

ELABORATO 1/B

Giudizi individuali
Prof. Delrio Giovanni: Il/La candidato/a ha svolto la prova in maniera non soddisfacente in quanto, pur avendo riportato delle griglie di valutazione per le varie attività motorio-sportive, non ha risposto in maniera chiara a quanto richiesto dalla traccia. L'esposizione è spesso confusa e non facilmente interpretabile.

Prof.ssa Cacchio Marisa Adriana: L'elaborato non è stato svolto in piena aderenza al tema proposto: manca chiarezza espositiva e non risulta sufficiente la capacità di sintesi e l'organicità dei punti svolti.

Prof. Izzo Riccardo: Elaborato che pur toccando gli elementi richiesti dal titolo della tematica, presenta elementi di ripetizione dei concetti esposti, ed inoltre si rilevano ripetizioni di frasi con significati che appaiono non chiari per chi legge.

Giudizio collegiale:
Il/La candidato/a ha sviluppato la traccia proposta in maniera non chiara e non ha saputo rendere organico lo sviluppo delle tematiche affrontate.

 

ELABORATO 2/A

Giudizi individuali
Prof. Delrio Giovanni: La trattazione della tematica richiesta è risultata pienamente soddisfacente per contenuto ed esposizione. Così come indicato nella traccia sono stati proposti in maniera chiara ed esaustiva modelli di ricerca nel campo motorio-sportivo da realizzare in ambito scolastico particolarmente adatti per gli allievi della scuola primaria.

Prof.ssa Cacchio Marisa Adriana: La trattazione della tematica risulta completa ed esaustiva sia sul piano tecnico-scientifico che delle conoscenze psico-sociologiche rigardanti le applicazioni della ricerca e di adeguati protocolli di valutazione ad hoc.

Prof. Izzo Riccardo: Elaborato che presenta uno sviluppo completo ed approfondito sulle richieste della traccia. Si evince un'analisi corretta ed attenta, sia delle indicazioni nazionali del MIUR, sia delle possibili attività di ricerca, con colte citazioni bibliografiche a riguardo.

Giudizio collegiale
La Commissione ritiene che il/la candidato/a ha pienamente soddisfatto per contenuto ed esposizione quanto richiesto dalla traccia.

 

ELABORATO 2/B

Giudizi individuali
Prof. Delrio Giovanni: Vi è una piena corrispondenza tra quanto richiesto dalla traccia e la esposizione presentata. Si denota una profonda conoscenza dei rapporti tra attività didattica ed attività motoria nel segmento scolastico corrispondente all'infanzia ed alla preadolescenza. Ciò ha portato a modelli di ricerca che, se realizzati porterebbero sicuramente ad una migliore resa scolastica e motoria da parte degli allievi.

Prof.ssa Cacchio Marisa Adriana: Il/La candidato/a mostra grande sensibilità psico-pedagogica e piena competenza didattico-scientifica nell'ambito specifico. Ottima la finalizzazione della trattazione alla tutela della salute e del benessere dei giovanissimi utenti grazie alla ricca ed adeguata conoscenza delle problematiche di natura olistica inerenti l'età del segmento trattato.

Prof. Izzo Riccardo: Trattazione colta ed analitica sugli argomenti richiesti dal titolo. Le varie parti vengono sviluppate con cognizione di causa e notevole attenzione nei riguardi delle età trattate, anche con puntuali riscontri derivanti da una profonda conoscenza psico-fisica delle età indagate.

Giudizio collegiale:
La Commissione esprime un giudizio collettivamente ottimo per le conoscenze e le capacità didattiche specifiche della candidata nello sviluppo delle tematiche di ricerca in ambito motorio-sportivo nelle fasce di età dell'infanzia e della preadolescenza.

 

 

 

ALLEGATO N.2 AL VERBALE N.4

Giudizi sulla prova orale

CANDIDATO CARLOMAGNO Nadia

Giudizi individuali
Prof. Delrio Giovanni
La candidata ha dimostrato piena maturità scientifica in un a esposizione esaustiva degli argomenti trattati. La discussione dei titoli ha evidenziato che la candidata ha idee ben precise e molto valide sulla interazione tra ricerca e formazione, dimostrando contestualmente una conoscenza approfondita della letteratura a riguardo. L'esposizione, ottima, è arricchita continuamente da citazioni bibliografiche e da considerazioni personali molto precise e pertinenti. Ottima la conoscenza della lingua inglese.

Prof.ssa Cacchio Marisa Adriana
La candidata ha ottimamente relazionato mostrando coerenza con la sua linea di ricerca, a partire dalla produzione scientifica fino alla prova odierna. Ha dimostrato inoltre padronanza assoluta delle conoscenze e dell'applicazione dei metodi educativi in ambito motorio-sportivo ed una maturità psico-pedagogica. Ottima anche la prova in lingua inglese.

Prof. .Izzo Riccardo
La candidata rivela una profonda e sentita preparazione sugli argomenti proposti, che rimanda sapientemente sempre al suo percorso di lavoro e di ricerca-studio. Padroneggia la lingua straniera scelta con disinvoltura e buon accento. Dimostra una approfondita conoscenza dei titoli prodotti.

Giudizio collegiale:
La commissione valuta la candidata pienamente matura e padrone delle tematiche oggetto delle sue pubblicazioni e delle ricerche da lei attuate. Dimostra ottima padronanza e conoscenza della lingua inglese.

 

CANDIDATO MONTESANO Pietro

Giudizi individuali
Prof. Delrio Giovanni
Il candidato ha relazionato in maniera corretta ma molto scolastica su alcuni temi oggetto delle sue pubblicazioni. La sua esposizione non consente di intravedere indicazioni propositive nel campo della ricerca ma soltanto applicative. Nel complesso dimostra una buona preparazione, non associata pero ad una capacità di sintesi. Modesta la conoscenza della lingua inglese.

Prof.ssa Cacchio Marisa Adriana
Il candidato ha sviluppato sufficientemente le tematiche di ricerca, dimostrando peraltro una preparazione complessiva più esperienziale che di rigore scientifico. Scolastica la conoscenza della lingua.

Prof. .Izzo Riccardo
Il candidato rivela una scarsa confidenza con la lingua prescelta anche se con sufficiente capacità di comprensione. La presentazione dei suoi lavori si rivela sufficientemente pertinente agli argomenti concorsuali. La preparazione generale, segnatamente di carattere esperienziale, è comunque certamente legata alle tematiche indagate.

Giudizio collegiale:
Il candidato dimostra di conoscere senz'altro gli argomenti oggetto delle sue ricerche e delle prove sostenute. Pur dimostrando un ricco bagaglio di esperienza, maturata nel suo territorio, si evince però una carenza nel rigore scientifico e una modesta capacità di sintesi nella esposizione degli argomenti trattati.

Napoli, 01.03. 2012

La Commissione
Prof. Delrio Giovanni
Prof.ssa Cacchio Marisa Adriana
Prof. Izzo Riccardo

 

 

 

ALLEGATO AL VERBALE N.5

Giudizi complessivi della Commissione

CANDIDATO: CARLOMAGNO NADIA

Giudizio complessivo collegiale
La Candidata ha dimostrato una piena maturità scientifica nell'espletamento delle sue ricerche denotando anche le possibili linee di sviluppo nel prosieguo della sua carriera. Nella esposizione dei titoli, nel commento sulle prove scritte e nella esposizione della prova orale ha dimostrato di avere un'ottima conoscenza della letteratura specifica e notevoli capacità di correlazione tra dati sperimentali ed applicabilità degli stessi. La conoscenza approfondita delle problematiche trattate le consentirà sicuramente anche in futuro di seguire linee di ricerca mai avulse dal loro riscontro pratico. Pertanto la commissione ritiene la candidata pienamente meritevole di ricoprire il ruolo di ricercatrice.

 

CANDIDATO: MONTESANO PIETRO

Giudizio complessivo collegiale
L'attività di ricerca del candidato, anche se di buon livello, non denota originalità nelle tematiche scelte. Le prove scritte sono state trattate in maniera non completa e soddisfacente denotando una appena sufficiente capacità di sintesi. Anche nelle prove orali si evidenzia una inadeguata conoscenza del metodo di indagine scientifica peraltro vicariato da una corposa esperienza lavorativa.

Napoli, 1 Marzo 2012

La Commissione
Prof. Delrio Giovanni
Prof.ssa Cacchio Marisa Adriana
Prof. Izzo Riccardo

 

 

© 2004/24 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy  ·  versione accessibile  ·  XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0