MOTORE DI RICERCA

ACCESSO STANZA VIRTUALE



            
Dopo Laurea
Corsi di formazione

Università degli Studî
Suor Orsola Benincasa - Napoli

Corsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno didattico agli alunni con disabilità
(D.M. 30 settembre 2011)

Anno Accademico 2018/2019

Linee guida per lo svolgimento degli Esami finali

Ai sensi dell'art. 9 del DM 30 settembre 2011, i Corsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno didattico agli alunni con disabilità si concludono con un esame finale al quale è assegnato uno specifico punteggio in trentesimi. Il corso è superato con il conseguimento di 60 crediti formativi universitari, da acquisire in non meno di otto mesi, ed a seguito dell'esito positivo dell'esame finale.

Si può essere ammessi all'esame finale solo se sono state sostenute tutte le attività formative (insegnamenti, laboratori, tirocinio: tirocinio diretto, tirocinio indiretto, TIC), conseguendo così i relativi crediti formativi previsti dal percorso.

Oggetto dell'esame finale

L'esame finale valuta, attraverso un colloquio con il candidato:
1. un elaborato di approfondimento teorico a scelta del candidato volto a dimostrare la completa padronanza dell'argomento scelto e gli aspetti applicativi in ambito scolastico;
2. una relazione sull'esperienza professionale di tirocinio consistente in una raccolta di elaborazioni, riflessioni e documentazioni;
3. un prodotto multimediale finalizzato alla didattica speciale con l'uso delle tecnologie della comunicazione e dell'informazione (T.I.C.)

Indicazioni per la stesura degli elaborati

1. Elaborato di approfondimento teorico a scelta del candidato volto a dimostrare la completa padronanza dell'argomento scelto e gli aspetti applicativi in ambito scolastico1.
L'elaborato dovrà avere un'estensione compresa fra le 15 e le 20 pagine (più bibliografia) e rispettare la seguente formattazione:
Margini: superiore (3 cm), inferiore (3 cm), destro (3 cm), sinistro (3 cm), rilegatura (1 cm)
Carattere: Times New Roman, 12
Interlinea: 1,5;
L'elaborato dovrà avere un titolo indicato nel Frontespizio e approfondire l'argomento scelto dal candidato.
2. Relazione sull'esperienza professionale di tirocinio consistente in una raccolta di elaborazioni, riflessioni e documentazioni.
La relazione è redatta secondo lo schema proposto durante il percorso dai docenti supervisori per le attività di tirocinio diretto e indiretto.
3. Prodotto multimediale finalizzato alla didattica speciale con l'uso delle tecnologie della comunicazione e dell'informazione (T.I.C.).
Il prodotto multimediale (mappa e documento di sintesi) è realizzato secondo lo schema proposto durante il percorso dal docente supervisore delle attività di TIC.

Criteri di valutazione

La valutazione, che riguarda sia gli insegnamenti sia le attività laboratoriali e le attività di tirocinio diretto e
indiretto, è espressa in trentesimi. Per accedere all'esame finale, i candidati dovranno aver superato, con voto non inferiore a 18/30, le valutazioni riferite al tirocinio diretto e indiretto, ai laboratori e agli insegnamenti.
L'esame finale si intende superato da parte di quei candidati che hanno conseguito una valutazione non inferiore a 18/30. La valutazione complessiva finale, espressa in trentesimi, risulta dalla somma della media aritmetica dei punteggi ottenuti nelle valutazioni di cui all'art. 8 del DM 30 settembre 2011 e dal punteggio ottenuto nell'esame finale. La valutazione complessiva finale è riportata nel titolo di specializzazione.

Commissione d'esame

La commissione d'esame è composta dal direttore del corso, che la presiede, da due docenti che hanno svolto attività nel corso nominati dalla competente autorità accademica, nonché da un esperto sulle tematiche dell'integrazione dei disabili e da un dirigente tecnico o da un dirigente scolastico designati dal dirigente preposto all'Ufficio Scolastico Regionale.

Adempimenti per l'ammissione all'esame finale e calendario

Indicazioni sugli adempimenti amministrativi per l'ammissione all'esame finale e sul calendario delle sedute degli esami di specializzazione saranno fornite con successivi avvisi.

Riprese e fotografie

Durante le sedute di esame non sono ammesse fotografie e riprese filmate.

1 Per i candidati che hanno conseguito il titolo di specializzazione al primo, al secondo e al terzo ciclo, il tema dell'elaborato di approfondimento teorico dovrà differire da quello precedentemente discusso. Il Coordinamento Didattico effettuerà le opportune verifiche.

© 2004/19 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy · versione desktop · versione accessibile
XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0