MOTORE DI RICERCA

ACCESSO STANZA VIRTUALE



            
Dopo Laurea
Master

Università degli Studî
Suor Orsola Benincasa - Napoli

Dipartimento di Scienze formative, psicologiche e della comunicazione
Centro di Lifelong Learning di Ateneo
Centro di Ateneo per la Ricerca Educativa
e per l'alta formazione degli insegnanti e degli educatori

Percorso di Alta formazione specialistica professionalizzante
Master di I livello in

Docente Esperto nel trattamento dei BES - Bisogni educativi speciali
(1500 ore - 60 CFU)

Conferisce anche 24 CFU ai sensi del D.M. 616 del 10 agosto 2017 (competenze di base per l'accesso ai concorsi nella scuola)

Modalità: e-learning

Bando di concorso VII edizione - Anno Accademico 2020/2021

Agevolazioni e riduzioni economiche

Procedura accesso riduzioni economiche

Si comunica che il modulo per le riduzioni economiche così come indicato nel bando deve essere obbligatoriamente allegato alla domanda di partecipazione e non deve essere inviato alla Segreteria Studenti all'atto dell'immatricolazione e che se inviato in altre modalità differenti a quanto indicato nel bando non sarà tenuto in considerazione.

Riduzioni economiche per particolari categorie

1) Per i docenti in servizio di ruolo e non di ruolo nelle scuole di ogni ordine e grado statali e legalmente riconosciute, per i laureati in Scienze della formazione primaria, per i laureati in Scienze dell'educazione, per tutti coloro che hanno conseguito un Master di I e/o di II livello e/o un Perfezionamento e/o il PEF24 e/o la Specializzazione per l'insegnamento di sostegno presso questo Ateneo la quota di iscrizione al Master è ridotta ad € 850 (+ tassa per il diritto allo studio universitario).

2) Per i soci ALSOB (Associazione Laureati Suor Orsola Benincasa) da almeno due anni continuativi è previsto uno sconto del 15% dell'intera quota.

Le riduzioni economiche non sono cumulabili.

Bonus docenti per iscrizione ai Master

Intesa Sanpaolo 'per Merito' e 'Fondo StudioSì' - prestiti fino a 50.000 euro per finanziare gli studi a condizioni vantaggiose

Credenziali uniche per la fruizione dei servizi di Ateneo

Ogni studente regolarmente iscritto all'Ateneo a qualsiasi corso dopo laurea (master, perfezionamento, corso di formazione, etc.) viene dotato di credenziali (Nome Utente e Password) valide per l'accesso a tutti i servizi on line dell'Ateneo (area operativa, stanza virtuale, piattaforma e-learning, posta elettronica istituzionale, aree wireless, servizi della Biblioteca).

Come si fa ad avere il Nome Utente?

  1. Lo studente si registra all'area operativa per effettuare l'iscrizione ad un corso: in questa fase utilizzerà come Nome Utente il codice fiscale e come password quella che lui stesso avrà scelto durante la registrazione.
  2. Lo studente completa la procedura di iscrizione e scarica la modulistica da consegnare in Segreteria Studenti e i MAV per il pagamento delle quote previste.
  3. All'atto della regolarizzazione della propria iscrizione, ovvero quando sarà stata consegnata alla Segreteria Studenti la modulistica prevista e saranno stati effettuati e registrati i pagamenti previsti, verrà assegnato automaticamente il Nome Utente definitivo, che sarà comunicato a mezzo e-mail all'indirizzo fornito all'atto della registrazione. Il formato standard utilizzato per l'assegnazione del Nome Utente è nome.cognome, salvo i casi di omonimia per i quali viene aggiunto un numero dopo il cognome.

Come si fa ad avere la Password?

La Password viene scelta direttamente dallo studente all'atto della registrazione all'area operativa e può essere modificata dallo studente stesso in qualsiasi momento. Si raccomanda l'utilizzo di password complesse e si ricorda che la password non va mai comunicata a terzi, in nessun caso. Se viene smarrita, si può utilizzare l'apposita procedura di recupero password (oppure ci si può rivolgere agli sportelli della Segreteria Studenti muniti di un valido documento di riconoscimento). Nel caso si decida di cambiare la password, si ricorda che potrebbero trascorrere anche 24 ore prima che sia aggiornata per tutti i servizi.

Quali servizi si possono utilizzare?

Con le credenziali uniche di Ateneo è possibile utilizzare i seguenti servizi.

  1. Area operativa, tramite la quale è possibile, a titolo esemplificativo, visualizzare i propri dati anagrafici, inserire i propri dati reddituali (Certificazione ISEE), stampare il bollettino MAV per il pagamento delle tasse, controllare i versamenti effettuati e gli eventuali in debito, consultare e stampare il proprio piano di studio, etc.
  2. Stanza virtuale, tramite la quale è possibile, a titolo esemplificativo, trovare informazioni su contatti e orari di ricevimento degli Uffici, news e avvisi, offerte di stage e placement, informazioni sui servizi dedicati agli studenti, etc.
  3. Piattaforma e-learning di Ateneo, per la fruizione delle attività di formazione a distanza (se previste dal corso).
  4. Posta elettronica istituzionale, un indirizzo di posta elettronica personale (nel formato nome.cognome@studenti.unisob.na.it) che sarà possibile utilizzare per le proprie attività di studio e per favorire la comunicazione con gli altri studenti, i docenti e gli uffici didattici e amministrativi. N.B.: si ricorda che tutte le comunicazioni relative alle attività didattiche e alla FAD saranno inviate a tale indirizzo di posta elettronica, che gli iscritti ai corsi dopo laurea sono tenuti a consultare regolarmente.
  5. Aree wireless, per il collegamento ad Internet in tutte le aree messe a disposizione degli studenti presso tutte le sedi dell'Ateneo (incluse le sedi periferiche e la Residenza Universitaria). Per accedere al servizio lo studente deve individuare tra le reti wireless disponibili sul proprio dispositivo quella con SSID UNISOB-WIFI, connettersi e provare a navigare. Al primo tentativo sarà automaticamente visualizzata una pagina di accesso nella quale dovrà inserire le credenziali uniche di Ateneo. Non sono richieste particolari configurazioni né altre operazioni da effettuare sul dispositivo.
  6. Servizio di prestito bibliotecario, per la fruizione del Servizio di prestito della Biblioteca Erminia Capocelli.

N.B.:
- la fruizione del servizio di posta elettronica è condizionata all'accettazione del Regolamento per l'utilizzo del servizio di posta elettronica istituzionale.
- la fruizione del servizio di accesso wireless ad Internet è condizionata all'accettazione del Regolamento per l'utilizzo della connessione wireless di Ateneo.

Si ricorda che l'accesso a tutti i servizi offerti dall'Ateneo è strettamente personale e che l'utente si assume la responsabilità di mantenere segreta la password d'accesso e risponde personalmente delle operazioni compiute tramite le credenziali concesse a suo nome.

Calendario delle lezioni

31/03/2021 (Incontro organizzativo)
22/04/2021 (Lectio inauguralis)
29/04/2021
30/04/2021
06/05/2021
14/05/2021
20/05/2021
03/06/2021
04/06/2021
11/06/2021
17/06/2021
21/06/2021

Le attività didattiche saranno avviate il 31 marzo alle ore 15:00 sulla piattaforma digitale Google Meet con i saluti e l'introduzione del prof. Fabrizio Manuel Sirignano, Ordinario di Pedagogia generale e sociale e Coordinatore scientifico del Corso; in tale occasione saranno anche fornite tutte le indicazioni organizzative.

La lectio inauguralis si terrà il 22 aprile alle 15:00.

Tutti gli incontri (compreso l'incontro organizzativo e la Lectio inauguralis) si svolgeranno in orario pomeridiano, con inizio alle ore 15.00. Le lezioni si svolgeranno interamente in modalità e-learning in diretta, ma saranno registrate e fruibili anche successivamente.

Le suddette lezioni saranno integrate da materiali didattici disponibili sulla piattaforma e.unisob.

Argomenti e docenti

Coordinamento scientifico: Fabrizio Manuel Sirignano, Professore Ordinario di Pedagogia Generale e Sociale, Direttore Centro Lifelong Learning di Ateneo - Università Degli Studi Suor Orsola Benincasa

  1. Giovedì 22 aprile 2021
    Lectio inauguralis - Vincenzo Sarracino, Professore Straordinario di Pedagogia Generale e Sociale, Università degli Studi Suor Orsola Benincasa
  2. Giovedì 29 aprile 2021
    I bisogni educativi speciali: la classificazione ICF e lo screening precoce in ambito educativo - Gennaro Catone, Ricercatore di Neuropsichiatria infantile, Università degli Studi Suor Orsola Benincasa
  3. Venerdì 30 aprile 2021
    Didattica speciale e didattica inclusiva. La personalizzazione e l'individualizzazione - Daniela Manno, Ricercatore di Didattica Generale e Pedagogia Speciale, Università degli Studi Suor Orsola Benincasa
  4. Giovedì 6 maggio 2021
    Interventi psicoeducativi sui comportamenti problematici gravi - Dario Ianes, Professore Ordinario di Didattica Generale e Pedagogia Speciale, Libera Università degli Studi di Bolzano
  5. Venerdì 14 maggio 2021
    La mediazione didattica: approcci e dispositivi - Fernando Sarracino, Professore Associato di Didattica Generale e Pedagogia Speciale, Università degli Studi Suor Orsola Benincasa
  6. Giovedì 20 maggio 2021
    Progettare per la personalizzazione e l'inclusione - Pier Giuseppe Rossi, Professore Ordinario di Didattica Generale e Pedagogia Speciale, Università degli Studi di Macerata
  7. Giovedì 3 giugno 2021
    Laboratorio di pedagogia della relazione educativa con alunni con Bisogni Educativi Speciali - Maria Grazia Lombardi, Ricercatore di Pedagogia generale e Sociale, Università degli Studi di Salerno
  8. Venerdì 4 giugno 2021
    La rete tra vecchi rituali antropologici e nuove dinamiche socio-educative - Angelo Romeo, Ricercatore di Sociologia dei processi comunicativi, Università degli Studi di Perugia
  9. Venerdì 11 giugno 2021
    Laboratorio di strumenti valutativi e di sostegno allo sviluppo inclusivo nelle scuole con alunni BES - Anna Albarano, Docente e formatrice
  10. Giovedì 17 giugno 2021
    La scuola inclusiva e i bisogni educativi degli alunni: il contesto normativo di riferimento - Carla Acocella, Professore Associato di Diritto amministrativo, Università degli Studi Suor Orsola Benincasa
  11. Lunedì 21 giugno 2021
    Didattica speciale e didattica inclusiva: le strategie cooperative-metacognitive - Maria Vittoria Isidori, Professore associato di Didattica Generale e Pedagogia Speciale, Università degli Studi dell'Aquila

Stage

Procedura attivazione tirocini/stage curricolari a distanza, in presenza o in modalità blended

Le attività di tirocinio/stage curricolare (esterne con strutture in partnership o interne all'Unisob) si potranno svolgere in presenza o in modalità mista (presenza e distanza) solo nei casi in cui le attività, oggetto del tirocinio, risultino incompatibili con la modalità a distanza ai sensi della nota del Ministro dell'Università del 4 maggio 2020 e della delibera del SA n. 1 del 10/09/2020.

La misura è adottata a seguito delle disposizioni emanate dalle Autorità competenti, nazionali e regionali, in materia di emergenza sanitaria COVID-19, nonché di quelle stabilite dall'Unisob, al fine di incentivare l'adozione di tutti i comportamenti e le misure previste per contrastare e contenere il diffondersi del coronavirus.

Si segnala che l'attività di tirocinio/stage curricolare in presenza o in modalità blended potrà essere svolta solo previa autorizzazione del Coordinamento scientifico del Master, accertata l'incompatibilità dello svolgimento in modalità a distanza.

Tirocinio/stage in modalità a distanza

Per avviare o proseguire un tirocinio curricolare in modalità a distanza, sarà necessario che l'Ente/Azienda ospitante e il tirocinante/stagista esprimano il proprio consenso scritto, utilizzando l'apposito modulo che costituirà parte integrante del progetto formativo e di orientamento (PFO). Il progetto formativo dovrà essere trasmesso a questo indirizzo e-mail unitamente al modulo al consenso. I documenti dovranno essere trasmessi all'Ateneo con la firma e il timbro del soggetto ospitante e la firma del tirocinante/stagista. Nel caso il tirocinio debba essere attivato con Ente non convenzionato Unisob, sarà necessario sottoscrivere Convenzione tra le parti.

Tirocinio/stage in presenza o in modalità mista

Il soggetto ospitante, al fine di attivare stage/tirocini in presenza o in modalità mista, dovrà preventivamente compilare il form di autocertificazione sulle misure di prevenzione anticovid adottate presso la struttura e previste dalle autorità competenti. Tale modulo sarà trasmesso all'ufficio competente all'atto della stipula della convenzione o nel caso di convenzione già esistente all'atto della sottoscrizione del progetto formativo.

Una volta ricevuto il documento, il Coordinamento scientifico del Master provvederà alla valutazione delle attività proposte dal soggetto ospitante al fine di autorizzare o meno l'esperienza formativa in presenza o in modalità mista. In caso di esito positivo il soggetto ospitante riceverà una mail che autorizzerà la struttura a procedere con la compilazione e sottoscrizione della convezione e/o del progetto formativo. In caso di diniego, lo studente dovrà procedere in altro modo (modalità alternative al tirocinio, individuazione nuova struttura o modalità a distanza).

Lo studente per svolgere il tirocinio potrà o individuare una struttura in banca dati unisob o proporre un Ente non convenzionato.

Lo studente dovrà comunicare la scelta dell'Ente dove svolgere il tirocinio previsto dal percorso formativo entro e 15 giorni dall'inizio dell'attività didattica inviando una mail al tutor d'aula all'indirizzo che gli sarà comunicato a inizio corso utilizzando i seguenti moduli:
- Modulo individuazione da banca dati
- Modulo di richiesta stipula convenzione ente non presente in banca dati

Nel modulo lo studente dovrà altresì indicare la modalità proposta per lo svolgimento:
- modalità a distanza
- modalità mista
- modalità in presenza

Procedura richiesta esonero

Lo studente potrà richiedere l'esonero dalle attività di stage in ragione di esperienze pregresse svolte in ambito scolastico ed extrascolastico e/o per il possesso di altri master e titoli accademici.

In tale caso lo studente dovrà inviare entro 15 giorni dall'inizio dell'attività didattica il modulo di esonero stage scaricabile a questo collegamento all'indirizzo di posta elettronica che gli verrà comunicato a inizio corso.

Procedura attivazione tirocinio indiretto

In assenza delle condizioni per attuare il tirocinio a distanza/presenza/modalità mista, gli allievi potranno aderire al tirocinio indiretto promosso, di volta in volta, dal coordinamento didattico del master al fine di maturare i crediti obbligatori necessari per la conclusione del percorso.

Gli studenti potranno richiedere tale modalità di svolgimento del tirocinio attraverso l'invio del modulo richiesta attivazione tirocinio indiretto, scaricabile a questo collegamento, inviandolo entro 15 giorni all'indirizzo che verrà comunicato a inizio corso.

N.B.
Si ricorda che, a prescindere dallo svolgimento del tirocinio a distanza o in modalità blended, il regolamento di ateneo prevede la sussistenza della seguente documentazione ai fini dell'attivazione delle esperienze formative:
- convenzione: accordo tra Università e soggetto ospitante (Ente o azienda) - usufruendo delle partnership presenti in banca dati o mediante attivazione nuova convenzione;
- progetto formativo (PFO): documento predisposto per ogni tirocinante che definisce obiettivi e modalità di svolgimento del tirocinio. Il documento, con firme e timbro, dovrà essere spedito, a questo indirizzo e-mail, prima dell'inizio dell'attività.

Modulistica

Progetto formativo e di orientamento - modalità mista (pdf)

Progetto formativo e di orientamento - modalità in presenza (pdf)

Autocertificazione sulle misure di prevenzione anticovid adottate presso la struttura (pdf)

Modulo individuazione Ente da banca dati Unisob per richiesta attivazione stage (pdf)

Modulo richiesta stipula convenzione con Ente non presente in banca dati Unisob (pdf)

Tirocinio/stage curricolare modalità a distanza (pdf)

Modulo richiesta esonero attività di stage (pdf)

Modulo richiesta attivazione tirocinio indiretto (pdf)

Svolgimento test on line e relativa verbalizzazione, linee guida e adempimenti prova finale, riconoscimento CFU

1. Svolgimento test on line e relativa verbalizzazione

Tutti i Master attivati dall'Ateneo prevedono un piano di studio con l'indicazione delle attività formative (insegnamenti, stage, project work) che ciascun iscritto può visualizzare nell'ambito della propria area personale dal link https://areaoperativa.unisob.na.it, alla voce di menu "Piano di studio".

Le prove intermedie si svolgeranno on-line attraverso un unico test "cumulativo" con domande a risposta aperta, che verterà sui contenuti delle lezioni e corrisponderà ai singoli insegnamenti previsti dal piano di studio.

Il test per il suddetto Master sarà disponibile nella piattaforma FAD a fine maggio 2021 e gli iscritti potranno svolgerlo in asincrono entro il 17 giugno 2021.

La verbalizzazione degli esiti del test è prevista per il giorno 18 giugno 2021.

Gli iscritti al Master, pertanto, dovranno obbligatoriamente prenotarsi a tutti gli esami previsti dal loro piano di studio + all'esame di stage (dovrà prenotarsi all'esame di stage solo chi non avrà richiesto l'esonero) dall'1 al 13 giugno 2021 nell'ambito della propria area personale dal link https://areaoperativa.unisob.na.it non appena saranno visibili gli appelli e in tal modo si provvederà, alla registrazione dell'esito.

2. Linee guida e adempimenti prova finale

In occasione della prova finale gli allievi del Master dovranno presentare una relazione di approfondimento su una delle tematiche trattate nell'ambito delle lezioni e/o dei materiali di approfondimento e/o presentare un progetto legato alla propria esperienza professionale in ambito educativo.

Per la stesura della relazione occorre attenersi ai seguenti parametri: minimo 7 pagine/massimo 15 pagine, bibliografia, carattere 12 Times New Roman, spazio 1,5.

La relazione andrà caricata nell'apposita sezione della piattaforma FAD entro il 27 giugno 2021.

L'attestato di stage (solo per coloro che non avranno richiesto l'esonero) dovrà essere inviato a questo indirizzo entro il 15 giugno 2021.

La prova finale/proclamazione si terrà a luglio, in una data comunicata con successivo avviso.

3. Riconoscimento 24 CFU

Come indicato nel bando di ammissione, i programmi delle discipline antropo-psicopedagogiche e didattiche sono conformi ai contenuti e alle finalità del D.M. 616 del 10 agosto 2017, quali competenze di base per l'accesso ai concorsi nella scuola (24 CFU).

Ai fini del riconoscimento dei 24 CFU nelle discipline antropo-psico-pedagogiche e nelle metodologie e tecnologie didattiche, previste quali requisiti di accesso al concorso nella scuola, coloro che conseguiranno il Master e che sono interessati a richiedere tale riconoscimento dovranno attenersi a quanto disposto dal D.M. 616/17 (art. 3, comma 6) e alle conseguenti disposizioni, come pubblicato anche in questa pagina.

Per informazioni

Amministrative (tasse, immatricolazioni, procedure, ecc...)

Area Gestione Didattica Dopo Laurea e Alta Formazione - Settore Master e Alta Formazione
80135 Napoli, corso Vittorio Emanuele 292 (II piano)
lunedì e mercoledì ore 9.00-14.00
ricevimento telefonico:
tel. 081.2522327/473
lunedì, mercoledì, giovedì e venerdì ore 11.00-12.00
tel. 081.2522348
lunedì, mercoledì, venerdì ore 11.00-12.00
e-mail (inserendo nell'oggetto il nome del master e/o corso per il quale si richiedono informazioni)

Didattiche

Coordinamento scientifico:
Prof. Fabrizio Manuel Sirignano e-mail
Per informazioni: e-mail
(indicare un numero telefonico per essere ricontattati)
ricevimento telefonico:
tel. 3312139035
giovedì e venerdì ore 15.30-17.30

© 2004/21 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy · versione desktop · versione accessibile
XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0