Dopo Laurea
Master

  

Università degli Studî Suor Orsola Benincasa - Napoli
Università degli Studi di Salerno

Master di II livello in

Credit Manager (CreMa)

I edizione - Anno Accademico 2013/2014

Coordinamento scientifico: prof.ssa Daniela Valentino, prof.ssa Lucilla Gatt

È istituito ed attivato, per l'anno accademico 2013/2014, il Corso di Master Universitario, di II livello, denominato CREDIT MANAGER.

Il "Master CreMa" viene proposto da Università degli Studi di Salerno ed Università Suor Orsola Benincasa nell'ambito delle attività del Centro Sperimentale di Sviluppo delle Competenze (CSSC) nel settore finanziario.assicurativo (POR Campania FSE 2007-2013 - Asse IV Capitale Umano Ob. I2.1) - PROGETTO BEALAB www.bealab.it - Sezione Formazione.

Finalità

Scopo del Master è di preparare giovani laureati, alla figura professionale in uscita di Esperto nella Gestione del Credito o, nella traduzione inglese, Credit Manager, per lo sviluppo di impresa (CreMa). Una figura professionale versatile caratterizzata dall'assommarsi di competenze di natura interdisciplinare nel campo del diritto, dell'economia e della finanza con il possesso di abilità numeriche e quantitative che gli consentano di utilizzare in maniera critica e consapevole le più recenti tecniche di risk management e credit scoring.

Il Master è articolato in
a) ATTIVITÀ D'AULA (didattica frontale, attività formative di sostegno volte alla socializzazione dei saperi minimi, gruppi di studio);
b) ATTIVITÀ APPLICATIVE (laboratorio e ricerca, progettazione sul campo e simulazioni didattiche, stage, attività di valutazione dell'apprendimento).

La preparazione verte sulle seguenti materie principali:
- matematica finanziaria;
- statistica;
- politica economica;
- economia politica;
- finanza aziendale;
- economia aziendale;
- economia degli intermediari finanziari;
- economia e gestione delle imprese;
- diritto bancario;
- diritto civile;
- diritto commerciale;
- diritto tributario.

Il Master mira ad approfondire i temi di maggiore interesse per la figura del Credit Manager.

Didattica

L'insegnamento sarà sia di carattere generale, relativo a metodi e tecniche, sia applicato, relativo alle singole materie prescelte.

Esercitazioni

Le attività formative sono organizzate in moduli didattici con verifiche in itinere e prova finale, finalizzate a verificare le conoscenze e le competenze acquisite nell'ambito dei singoli moduli e l'acquisizione dei relativi CFU.

Durata

Annuale. Le lezioni frontali si svolgeranno da giugno a ottobre 2014 e avranno in complessivo una durata di 656 ore. Seguirà un periodo di project work, tirocinio, stage o attività assimilabile della durata di 855 ore fino a marzo 2015. Infine, si svolgerà una prova finale.

Organizzazione della didattica

Le attività didattiche si svolgeranno secondo il calendario del corso che prevede una frequenza giornaliera di 8 ore (ore 9:00 alle ore 14:00 e dalle ore 15:00 alle ore 18:00) per le attività d'aula, e di 7,30 ore (ore 8.30 alle 13.30 e dalle ore 14.30 alle ore 17.00), per le attività di stage.

Sedi didattiche

Università degli Studi di Salerno, Via Giovanni Paolo II, 132, 84084 Fisciano (SA).
Università degli Studî Suor Orsola Benincasa, corso Vittorio Emanuele 292 e Convento di Santa Lucia al Monte, corso Vittorio Emanuele 334 ter, 80135 Napoli.

Materiale didattico

Ogni partecipante potrà accedere alla sezione riservata del sito web del master, e reperire i Materiali didattici (Syllabus e bibliografia), relativi ai Moduli didattici di competenza Unisob.

Frequenza

Obbligatoria. Coloro che risulteranno assenti a più del 20% del monte ore totale, non potranno ottenere il diploma di Master.

Crediti

Il Master di II livello rilascia, a seguito di positivo esito dell'esame finale e conseguimento del diploma, 60 crediti formativi universitari.

Cura degli sbocchi professionali e Job Placement

La figura professionale in uscita che si intende formare può trovare, con una valenza diversa, utile collocazione sia all'interno di banche, società finanziarie ed altri intermediari creditizi che all'interno di piccole e medie imprese.

Nel primo caso ci si attende che il Credit Manager gestisca il rapporto con la clientela in un'ottica globale finalizzata al costante monitoraggio e miglioramento della qualità del credito con il fine di far crescere in maniera sostenibile il business della banca o, in generale, intermediario finanziario di riferimento.

Nel secondo caso, invece, lo scopo del Credit Manager è quello di promuovere una gestione finanziaria sostenibile che abbia come fine ultimo lo sviluppo dell'impresa.

Destinatari

Possono partecipare al concorso i cittadini italiani e stranieri che, al momento della presentazione della domanda di partecipazione allo stesso, siano in possesso dei seguenti requisiti:
- cittadinanza italiana (possono inoltre partecipare i cittadini degli altri Stati Membri dell'Unione Europea e i cittadini italiani non appartenenti alla Repubblica, purché in possesso di valido PASSAPORTO ovvero di valido PERMESSO DI SOGGIORNO);
- residenza nella Regione Campania da almeno sei mesi;
- età non superiore ai 32 anni (non compiuti alla data di pubblicazione del Bando di selezione per l'ammissione alla frequenza del corso);
- stato di disoccupazione e/o inoccupazione;
- Laurea magistrale o titolo equipollente, in una delle seguenti classi di laurea:
   - laurea magistrale di cui al D.M. n. 270/04 formulata a partire dalla Classe LM56 (Scienze dell'economia), dalla Classe LM77 (Scienze economico-aziendali), dalla classe LM-16 (Finanza), dalla Classe LM83 (Scienze statistiche, attuariali e finanziarie) e\o dalla classe LM82 (Scienze statistiche);
   - laurea magistrale di cui al DM 25 novembre 2005 LMG/01 (Laurea magistrale in Giurisprudenza);
   - laurea specialistica di cui al D.M. n. 509/99 formulata a partire dalla Classe 84/S (Scienze economico-aziendali), dalla Classe 64/S (Scienze dell'economia), dalla classe 19/S (Finanza) e\o dalla Classe 91/S (Statistica economica, finanziaria ed attuariale);
   - laurea quadriennale ante-riforma in Economia e Commercio, Economia aziendale, Giurisprudenza o altro Corso di laurea equipollente;
   - altre lauree magistrali, specialistiche o quadriennali equipollenti.

Struttura organizzativa

Sono nominati Direttori del Corso la prof.ssa Daniela VALENTINO, professore ordinario per il settore scientifico-disciplinare IUS/01 (Diritto Privato) presso il Dipartimento di Scienze Economiche e Statistiche dell'Ateneo, e la prof.ssa Lucilla GATT, professore ordinario per il settore scientifico-disciplinare IUS/01 (Diritto Privato) presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Napoli "Suor Orsola Benincasa".

Struttura del corso e responsabilità didattica dei moduli

Il programma didattico del Master, comprende un corso di insegnamenti di base, articolato in sette moduli didattici, con verifiche in itinere. I moduli saranno svolti presso l'Università degli Studi di Salerno, e presso l'Università Suor Orsola Benincasa di Napoli. Saranno svolti presso la sede di Napoli - Università Suor Orsola Benincasa - segnatamente, il modulo V (Profili giuridici dell'intermediazione finanziaria e creditizia) e del modulo VII (Pratica professionale e sviluppo dei comportamenti).

Gli insegnamenti di base

Modulo I - Modelli quantitativi di previsione e gestione del rischio di credito
Docenti: Prof.ssa Maria Russolillo, Prof. Giuseppe Storti, Prof.ssa Marilena Sibillo, Prof.ssa Alessandra Amendola, Dott.ssa Marialuisa Restaino.
Modulo II - Modelli economici di analisi del credito
Docenti: Prof. Marcello D'Amato, Dott.ssa Marisa Faggini, Prof.ssa Annamaria Cristina Menichini, Prof. Paolo Coccorese.
Modulo III - Tecniche di analisi dei fabbisogni finanziari
Docenti: Prof.ssa Carmen Gallucci, Dott. Giuseppe Iuliano, Dott. Antonio D'Amato, Prof. Valerio Antonelli.
Modulo IV - Tecniche di gestione del portafoglio di intermediazione
Docenti: Prof.ssa Rosaria Cerrone, Dott.ssa Angela Gallo.
Modulo V - Profili giuridici dell'intermediazione finanziaria e creditizia
Docenti:, Dott.ssa Ilaria Amelia Caggiano, Dott. Paolo Ghionni Crivelli Visconti, Dott.ssa Maria Pia Nastri,
Modulo VI - Tecniche di supporto allo sviluppo della competitività dell'impresa
Docenti: Dott.ssa Gabriella Ambrosino, Dott. Davide Ludovico, Prof. Gerardino Metallo, Prof.ssa Mariateresa
Cuomo, Prof.ssa Carmen Gallucci, Dott.ssa Bice Della Piana
Modulo VII - Pratica professionale e sviluppo dei comportamenti
Docenti: Dott.ssa Ilaria Amelia Caggiano, Prof.ssa Maria Pia Nastri.

Docenti

Le attività didattiche sono svolte da docenti altamente qualificati (professori universitari, ricercatori e professionisti del settore).

Tra i docenti, si segnalano:
Prof.ssa Maria Russolillo Università degli Studi di Salerno
Prof. Giuseppe Storti Università degli Studi di Salerno
Prof.ssa Marilena Sibillo Università degli Studi di Salerno
Prof.ssa Alessandra Amendola Università degli Studi di Salerno
Dott.ssa Marialuisa Restaino Università degli studi di Salerno
Prof. Marcello D'Amato Università degli Studi di Salerno
Dott.ssa Marisa Faggini, Università degli Studi di Salerno
Prof.ssa Annamaria Cristina Menichini Università degli Studi di Salerno
Prof. Paolo Coccorese Università degli Studi di Salerno.
Prof.ssa Carmen Gallucci, Università degli Studi di Salerno
Dott. Giuseppe Iuliano, Università degli Studi di Salerno
Dott. Antonio D'Amato, Università degli Studi di Salerno
Prof. Valerio Antonelli. Università degli Studi di Salerno
Prof.ssa Rosaria Cerrone, Università degli Studi di Salerno
Dott.ssa Angela Gallo. Università degli Studi di Salerno
Dott. Paolo Ghionni Crivelli Visconti, Università di Napoli Suor Orsola Benincasa
Dott.ssa Ilaria Amelia Caggiano, Università di Napoli Suor Orsola Benincasa
Dott.ssa Maria Pia Nastri. Università di Napoli Suor Orsola Benincasa
Dott.ssa Gabriella Ambrosino Università degli Studi di Salerno
Dott. Davide Ludovico Università degli Studi di Salerno
Prof. Gerardino Metallo Università degli Studi di Salerno
Prof.ssa Mariateresa Cuomo Università degli Studi di Salerno
Dott.ssa Bice Della Piana Università degli Studi di Salerno

Numero dei partecipanti

La partecipazione è limitata a 15 iscritti.

Termine per la presentazione della domanda

Il termine per la presentazione della domanda scade alle ore 12:00 del 16 maggio 2014.

Ammissione

Il concorso pubblico per l'ammissione al Corso di Master Universitario denominato CREDIT MANAGER è per titoli ed esami. Le prove sono articolate nelle seguenti fasi:
1. Verifica e valutazione dei Titoli posseduti dai candidati. Il punteggio finale massimo di 20/100 sarà calcolato tenendo conto:
- del voto di Laurea max 16 punti;
- del possesso di una conoscenza certificata (ad es.: ECDL, EIPass, Microsoft IC3) dell'informatica max 2 punti;
- della conoscenza certificata (attestazioni riconosciute a livello internazionale, quali ad es.: Trinity College, British Council, PET, TOEFL della lingua inglese max 2 punti.
2. Prova scritta, strutturata in due parti:
- Test psico-attitudinale
- Test di cultura generale del settore di riferimento della figura target, attraverso un questionario a risposte multiple sulle materie inerenti il percorso di apprendimento.
La prova scritta avrà una durata di 90 minuti.
Gli elaborati saranno valutati individualmente ed il punteggio conseguito per ciascuno di essi dai singoli candidati concorrerà a restituire il punteggio finale massimo di 45/100, in ragione dei seguenti valori: 15 punti test psicologici - attitudinali; 30 punti test cultura generale
3. Prova orale.
La prova orale tenderà a valutare le motivazioni dei partecipanti e l'interesse per il profilo professionale previsto dal corso. Il risultato di questa prova consentirà di attribuire a ciascun candidato un punteggio massimo di 35/100. La Commissione Esaminatrice definirà la graduatoria finale di merito secondo l'ordine decrescente delle votazioni complessive riportate da ciascun candidato. Con Decreto del Rettore saranno approvati gli atti concorsuali nonché la graduatoria finale di merito, e proclamati i vincitori del concorso.

Quota di iscrizione

La Tassa Regionale per il Diritto allo Studio Universitario in favore della Regione Campania, dovuta da tutti gli studenti iscritti Corso di Master, ammonta ad € 140,00 annui dovrà essere corrisposta dallo studente all'atto dell'immatricolazione.

Agli allievi effettivi sarà corrisposta un'indennità di frequenza complessiva pari a € 3.300,00 lordi rapportata alle ore di effettiva presenza sino al 31/12/2014.

Tale importo comprende anche il rimborso della Tassa Regionale per il Diritto allo Studio Universitario. Esclusivamente per le attività di stage, è, altresì, previsto un rimborso delle spese di vitto, effettivamente sostenute e documentate, nel valore massimo di € 8,00.

Per ulteriori informazioni

Per saperne di più si può consultare il sito web dell'Università Suor Orsola Benincasa e il sito web dell'Università di Salerno e gli indirizzi mail del Job Placement: e-mail JP Ateneo e e-mail JP Giurisprudenza.

© 2004/24 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy  ·  versione accessibile  ·  XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0