Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli
Dopo Laurea - Master
Modalità di navigazione
Percorso
Contenuto

Università degli Studî
Suor Orsola Benincasa - Napoli

Facoltà di Scienze della Formazione
Centro di Lifelong Learning di Ateneo

Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca

Master di I livello in

Didattica e Psicopedagogia degli alunni con disturbi dello spettro autistico

Anno accademico 2016/2017

Riservato a n. 100 docenti a T.I. delle scuole della Campania + 20 posti per altre categorie

Direttore scientifico: Lucio d'Alessandro
Comitato scientifico: Enricomaria Corbi, Elisa Frauenfelder, Antonella Gritti, Margherita Musello, Fernando Sarracino, Fabrizio Manuel Sirignano, Natascia Villani.

Ai sensi del D.M. 509/99 e del D.M. 270/2004 e dell'art. 6 Lettera C della Legge 341/90, visto l'Accordo Quadro tra il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca (MIUR) e la Conferenza Nazionale permanente dei Presidi delle Facoltà di Scienze della Formazione (CNPSF) per l'attivazione di Master universitari e Corsi di Perfezionamento e aggiornamento professionale sulla didattica e la psicopedagogia per i Disturbi Specifici di Apprendimento sottoscritto in data 5 luglio 2011; vista la Convenzione tra l'Ufficio Scolastico Regionale per la Campania e la Facoltà di Scienze della Formazione dell'Università degli Studi Suor Orsola Benincasa di Napoli sottoscritta in data 28 ottobre 2011, ai sensi del D.M. 509/99, del D.M. 270/2004 e dell'art. 6 Lettera C della Legge 341/90, viste le note del MIUR - Dipartimento per l'istruzione - Direzione Generale per lo Studente, l'Integrazione, la Partecipazione e la Comunicazione - prot. 0004819 del 09/6/2016 e prot.0008460 del 17/11/2016, la Facoltà di Scienze della Formazione dell'Università degli Studî Suor Orsola Benincasa di Napoli istituisce per l'A.A. 2016/2017 un Master universitario di I livello in Didattica e Psicopedagogia degli alunni con disturbi dello spettro autistico riservato a docenti in servizio nelle Istituzioni Scolastiche della Campania (n. 100 posti).

Art. 1 - Descrizione della formazione

Il percorso formativo, frutto di una intesa tra il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca e la ex Conferenza Nazionale dei Presidi delle Facoltà di Scienze della Formazione, è finalizzato all'acquisizione di elevate conoscenze e competenze nel settore della didattica e della psicopedagogia per alunni con disturbo autistico, soprattutto al fine della predisposizione di adeguate strategie didattiche e formative aventi come obiettivo la piena inclusione degli allievi.

Le aree tematiche del Master comprendono: pedagogia e didattica speciale; didattica speciale; pedagogia speciale; tecnologie per la disabilità, autismo e ricerca educativa, classificazione, criteri diagnostici e diagnosi funzionale; procedure e strumenti di valutazione e programmi di intervento psicoeducativo; quadro teorico e riferimenti normativi.

Art. 2 - Requisiti di ammissione

Il Master universitario di I livello è rivolto ai docenti con contratto a tempo indeterminato (T.I.), in servizio presso Istituzioni scolastiche statali e paritarie della Campania, in possesso di laurea triennale (nuovo ordinamento) e/o quadriennale o quinquennale (vecchio ordinamento) e/o laurea specialistica o magistrale (nuovo ordinamento).

Possono altresì accedere i docenti a tempo indeterminato (T.I.), in servizio presso Istituzioni scolastiche statali e paritarie della Campania in possesso di diploma di istruzione secondaria di secondo grado; in tale caso, a conclusione del corso, sarà rilasciato un attestato di Perfezionamento e Aggiornamento Professionale ai sensi dell'art. 6 Lettera C della Legge 341/90.

Art. 3 - Durata del corso/master

Il Master ha durata annuale per complessive 1.500 ore (comprensive di lezioni teoriche, laboratori, formazione a distanza, partecipazione al forum di discussione, stage, tesi finale, studio individuale). Si svolgerà nell'anno accademico 2016/2017 con relativo esame finale e l'acquisizione di 60 CFU (crediti formativi universitari).

Il corso avrà inizio nel mese di Febbraio 2017 e terminerà entro il mese di Dicembre 2017.

L'articolazione generale prevede anche esperienze dirette, con finalità applicative delle cognizioni teoriche apprese, svolte a scuola, con certificazione delle attività da parte del Dirigente scolastico, o di tirocinio con tutor presso le scuole sedi di servizio, o presso altre scuole o centri e/o associazioni specializzati in materia di disabilità.

Il calendario degli incontri in presenza sarà così articolato: tre/quattro incontri mensili in presenza (lezioni e/o laboratori), integrati da attività di formazione a distanza.

Gli incontri in presenza si terranno sempre presso l'Ateneo in orario pomeridiano (inizio ore 15.00), di norma il giovedì o il venerdì in base ad un calendario che sarà pubblicato.

La frequenza è obbligatoria ed essenziale ai fini dell'acquisizione delle elevate competenze proposte. Non sarà ammesso all'esame finale il corsista che avrà maturato un numero di assenze superiore al 25 % del totale delle ore delle attività didattiche in presenza.

Art. 4 - Destinatari ed incompatibilità

Il corso è a numero chiuso. Il numero massimo di posti previsto è pari a 100.

I 100 posti assegnati alla Facoltà di Scienze della Formazione dell'Università degli Studî Suor Orsola Benincasa di Napoli, con priorità ai docenti di sostegno, saranno così ripartiti:
docenti della scuola statale (90 posti); docenti della scuola paritarie (10 posti), di cui:
- 70 posti destinati a docenti laureati (Master)
- 30 posti destinati a docenti diplomati (Corso di perfezionamento e aggiornamento professionale).

Inoltre, per offrire ai docenti di tutti gli ordini e gradi di scuola la stessa opportunità formativa, per ogni Corso/Master è prevista l'assegnazione del 50% ai docenti di scuola dell'infanzia e primaria e il restante 50% ai docenti della scuola secondaria di primo e secondo grado.

Qualora le richieste superassero il numero massimo previsto, si attuerà una procedura di selezione sulla base del punteggio del titolo di studio e, a parità di punteggio, precederà il docente più giovane.

Si precisa che è possibile presentare domanda esclusivamente per l'ammissione al Master o al Corso di Perfezionamento e, pertanto, non è ammessa la presentazione della domanda di ammissione sia come docente diplomato sia come docente laureato.

In esubero rispetto ai cento posti previsti, possono essere ammessi all'iscrizione al Master e/o Perfezionamento n. 20 laureati e/o diplomati che non rientrano nella tipologia "docenti con contratto a tempo indeterminato in servizio presso Istituzioni scolastiche statali e paritarie della Campania" (ossia candidati in possesso della laurea e/o del diploma interessati al Corso, che non sono docenti a tempo indeterminato).

Per tali candidati, in ragione del numero delle domande pervenute, sarà predisposta una apposita graduatoria in base alle tabelle per titoli di seguito riportate.

Qualora le richieste superassero il numero massimo previsto (n. 100), si attuerà una procedura di selezione sulla base del punteggio del titolo di studio in base alle seguenti tabelle e, a parità di punteggio, precederà il docente più giovane.

Nella predisposizione della graduatoria i candidati in possesso di laurea precederanno i candidati in possesso del solo diploma.

a) VOTO DI LAUREA E/O DI DIPLOMA

Tabella di valutazione del punteggio di laurea:
- votazione inferiore a 100/110 punti 2
- votazione di 100/110 punti 3
- votazione da 101 a 103/110 punti 4
- votazione da 104 a 106/110 punti 5
- votazione da 107 a 108/110 punti 6
- votazione da 109 a 110/110 punti 7
- votazione di 110/110 con lode punti 8

Tabella di valutazione del diploma in sessantesimi:
Votazione inferiore a 54 /60 punti 2
Votazione 54/60 punti 3
Votazione 56 e 55/60 punti 4
Votazione 57/60 punti 5
Votazione 58/60 punti 6
Votazione 59/60 punti 7
Votazione di 60/60 punti 8

Tabella di valutazione del diploma in centesimi:
Votazione inferiore a 91/100 punti 2
Votazione di 91/100 punti 3
Votazione da 92 a 94/100 punti 4
Votazione da 95 a 96/100 punti 5
Votazione da 97 a 98/100 punti 6
Votazione da 99 a 100/100 punti 7
Votazione di 100/100 con lode punti 8

b) SPECIALIZZAZIONE INSEGNAMENTO DI SOSTEGNO - punteggio da attribuire: punti 5

In caso di rinuncia di un candidato, si procederà allo scorrimento della graduatoria degli idonei.

Le graduatorie saranno pubblicate sul sito internet www.unisob.na.it

Non saranno inviate comunicazioni personali ai candidati.

E' possibile presentare un reclamo scritto avverso la graduatoria provvisoria entro il termine perentorio di cinque giorni dalla data di pubblicazione.

Successivamente alla pubblicazione della graduatoria definitiva verrà fissato un tempo entro il quale gli aventi diritto potranno iscriversi; trascorso tale periodo i candidati che non avranno provveduto alla formalizzazione dell'iscrizione perderanno il diritto all'iscrizione e si provvederà allo scorrimento della graduatoria.

Il primo e gli eventuali ulteriori scorrimenti della graduatoria potranno essere effettuati solo e soltanto nelle prime quattro settimane dall'inizio del corso. Gli scorrimenti saranno pubblicati esclusivamente sul sito internet www.unisob.na.it e non saranno inviate comunicazioni personali ai candidati: trascorsi i termini che saranno fissati per l'iscrizione, i candidati che non avranno provveduto alla formalizzazione dell'iscrizione perderanno il diritto all'iscrizione.

Art. 5 - Domanda di ammissione

La domanda, indirizzata al Magnifico Rettore dell'Università degli Studi Suor Orsola Benincasa, dovrà pervenire entro e non oltre il 31 marzo 2017 (visualizza avviso).

Nella domanda di ammissione al Master/Perfezionamento, da compilare esclusivamente on-line mediante il relativo modulo disponibile da questo collegamento, l'aspirante dovrà dichiarare:
- nome, cognome, luogo e data nascita, cittadinanza, codice fiscale; titolo di studio, votazione (in assenza dell'indicazione del voto finale sarà attribuito il punteggio minimo previsto dalla rispettiva tabella e non sarà possibile richiedere una integrazione e/o rettifica della graduatoria in caso della omessa indicazione della votazione);
- il recapito e-mail personale;
- di essere docente a tempo indeterminato indicando la Scuola in cui presta servizio alla data di pubblicazione del bando;
- l'Istituzione scolastica di appartenenza (in caso di mancata indicazione dell'Istituzione scolastica, si verrà inseriti nella graduatoria dei 20 posti in esubero che non rientrano nella tipologia "docenti con contratto a tempo indeterminato in servizio presso Istituzioni scolastiche statali e paritarie della Campania").

Alla domanda sarà indispensabile allegare un certificato di servizio (o autocertificazione) attestante l'ordine e grado di scuola e la sede di attuale servizio, lo status di docente a tempo indeterminato (tale certificato dovrà essere allegato esclusivamente dai docenti laureati e diplomati a tempo indeterminato delle scuole della Campania).

Le domande non in regola non saranno prese in considerazione; è fatto divieto di allegare ulteriori titoli e certificazioni.

Nel caso in cui, nella documentazione presentata risultino dichiarazione false o mendaci, ferme restando le sanzioni penali di cui all'art. 76 del DPR n. 445 del 28/1/2000, il candidato decadrà automaticamente d'ufficio dal diritto all'iscrizione.

Art. 6 - Tasse e contributi

In considerazione del finanziamento ricevuto dal MIUR, la quota di partecipazione al Corso è fissata in € 150,00 per tasse e contributi (+ € 140 di tassa regionale per il diritto allo studio, dovuta alla Regione Campania dai soli candidati laureati che si iscriveranno al Master) per i docenti a tempo indeterminato delle scuole della Campania che rientrano in posizione utile nella graduatoria.

Per i n. 20 laureati e/o diplomati che non rientrano nella tipologia "docenti con contratto a tempo indeterminato in servizio presso Istituzioni scolastiche statali e paritarie della Campania" la quota di partecipazione al Master è fissata in € 500 per tasse e contributi (+ € 140 di tassa regionale per il diritto allo studio, dovuta alla Regione Campania dai soli candidati laureati che si iscriveranno al Master).

Pertanto, entro sette giorni dalla data di pubblicazione della graduatoria, gli aspiranti che rientrano in posizione utile per l'ammissione dovranno perfezionare l'iscrizione attraverso il pagamento della quota che dovrà essere versata in un'unica soluzione ritirando l'apposito modulo di pagamento presso la Segreteria studenti dell'Università Suor Orsola Benincasa (corso Vittorio Emanuele 292, Napoli), oppure scaricandolo dal sito www.unisob.na.it.

Il mancato pagamento della quota di partecipazione nei termini stabiliti comporta l'immediata esclusione dal Master.

Art. 7 - Rinuncia agli studi

Lo studente che non intende esercitare i diritti derivanti dall'iscrizione ha la facoltà di rinunciare agli studi intrapresi. La rinuncia agli studi va fatta collegandosi al seguente indirizzo: https://areaoperativa.unisob.na.it inoltrando istanza al Rettore. La rinuncia sarà perfezionata previo pagamento di € 116,00 per sanzione amministrativa e imposta di bollo. La rinuncia sarà operativa dopo che gli Uffici di Segreteria Studenti avranno effettuato i controlli amministrativi sulla carriera. La rinuncia è irrevocabile. In caso di nuova iscrizione allo stesso o ad altro corso di questo Ateneo o di altra Università, sarà impossibile reclamare benefici di tasse, esami o abbreviazioni di corso connessi con il precedente "Status" giuridico, abbandonato e quindi, giuridicamente inefficace.

Art. 8 - Sospensione della carriera

Lo studente iscritto, che intenda sospendere la carriera deve presentare domanda alla Segreteria Studenti, corredata della documentazione giustificativa dei motivi per i quali la sospensione viene richiesta.

Detta domanda deve essere presentata esclusivamente per i seguenti motivi:
a) per proseguire gli studi presso: Università estere, istituti di formazione militare italiani, Dottorato di Ricerca, Master Universitario di primo e secondo livello, Scuole di Specializzazione.
b) iscrizione ad altre tipologie di corsi, nei casi in cui sia prevista l'incompatibilità
c) maternità
d) infermità grave e prolungata (da comprovare attraverso presentazione di cartella clinica).

Lo studente che si avvale della sospensione non è tenuto alla corresponsione delle tasse universitarie previste durante il periodo di sospensione; non può sostenere alcuna prova d'esame e svolgere alcun atto di carriera. Il periodo di sospensione non è preso in considerazione ai fini della progressione della carriera e del calcolo dei termini di decadenza.

Allo studente, che ottenga la sospensione della carriera successivamente al pagamento della prima rata di iscrizione, l'importo versato non sarà restituito nè potrà essere utilizzato per l'iscrizione alla nuova edizione del corso post-laurea a cui era iscritto o per altro corso post-laurea.

La richiesta di sospensione può essere richiesta una sola volta nel corso della carriera universitaria.

Art. 9 - Prova finale

Al termine del Corso, i candidati in regola con gli aspetti formali e sostanziali (tasse, documentazione, frequenza, verifiche in itinere, ecc.) dovranno sostenere una prova di esame basata sulla discussione di un elaborato inerente le tematiche trattate nel Corso e relativo alle proprie esperienze di stage/tirocinio, compilato dal candidato e controfirmato da uno dei docenti del Corso.

A coloro i quali supereranno l'esame finale verrà rilasciato il titolo universitario di Master di I Livello in Didattica e Psicopedagogia degli alunni con disturbi dello spettro autistico (se laureati) e l'attestato del Corso di Perfezionamento e Aggiornamento Professionale in Didattica e Psicopedagogia degli alunni con disturbi dello spettro autistico (se diplomati).

Si rammenta inoltre che l'art. 142 del T.U. 159/33 vieta la contemporanea iscrizione a più corsi di studio universitari. Ne consegue che non è possibile iscriversi contemporaneamente a più Master o ad una Scuola di Specializzazione, Dottorato di Ricerca, Corso di Laurea o Laurea specialistica.

I dati personali forniti dai partecipanti saranno trattati per le operazioni connesse alla formazione dell'elenco degli ammessi al corso, secondo le disposizioni del D.Lgs. 30.06.2003 n. 196 e successive modificazioni.

Per informazioni è possibile chiamare il Centro di Lifelong Learning allo 081.2522348 il lunedì, mercoledì e venerdì dalle 9.00 alle 12.00.

Napoli, 14/03/2017

Il Rettore,
prof. Lucio d'Alessandro

Emanato con D.R. n. 692 del 23/11/2016
Prorogato con D.R. n. 151 del 14/03/2017 (visualizza avviso)

Menù della sezione
Menù rapido
Menù principale
Conformità agli standard

XHTML 1.0CSS 2.1 | Conforme alle linee guida per l'accessibilità ai contenuti del Web - livello tripla A


© 2004/24 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  | Crediti