Dopo Laurea
Master

Università degli Studî
Suor Orsola Benincasa - Napoli

Facoltà di Giurisprudenza

Universidad de Sevilla
Loughborough University
University of Derby
RE:Lab

Con il patrocinio del Garante per la protezione dei dati personali

Master di II livello in

Data Protection Officer e Diritto della privacy

Anno Accademico 2018/2019

Bando di concorso

Art. 1 - Istituzione

È istituito nell'ambito del progetto TAtoDPR (Training Activities to implement the Data Protection Reform) promosso e finanziato dalla Commissione Europea programma "Rights, Equality and Citizenship/Justice Programme" - REC-RDAT-TRAI-AG-2016, per l'anno accademico 2018/2019 il Master di II livello in DATA PROTECTION OFFICER E DIRITTO DELLA PRIVACY di durata annuale.

Il Master è riservato a un massimo di 30 candidati.

Art. 2 - Organi del Master

Sono Organi del Master:
Direttore scientifico: Lucilla Gatt - Giovanni Russo
Vice Direttore scientifico: Ilaria Amelia Caggiano
Comitato Scientifico:
Università Suor Orsola Benincasa: Lucilla Gatt (coordinator contact), Ilaria A. Caggiano (coordinator contact), Maria Cristina Gaeta, Anna Anita Mollo, Delia Boscia, Alessandra Sardu, Margherita Vestoso, Flora Nurcato.
- RE:Lab Srl.: Roberto Montanari, Chiara Ferrarini, Aura Tardia, Francesco Tesauri, Fabio Pagliai, Maria Giulia Losi.
- Universidad de Sevilla: Manuel Espejo Leardo de Tejada, Juan Pablo Murga Fernández, Maria de Los Angeles Fernandez Scagliusi, Sara Lorenzo Cabrera.
- Loughborough University: Andrew Morris, Martin McGuire.
- University of Derby: Alex Nunn, James Atkins Scott.
Coordinatore didattico: Delia Boscia, Daniela Iossa, Flora Nurcato
Tutor: Delia Boscia, Daniela Iossa, Flora Nurcato.

Art. 3 - Obiettivi del Corso

Il nuovo Regolamento europeo sulla privacy (Reg. UE 2016/679) prescrive l'introduzione all'interno di alcuni tipi di enti pubblici e società private di figure professionali, denominate Data Protection Officier (DPO), deputate ad occuparsi, in maniera indipendente dal contesto organizzativo di riferimento, dei problemi di privacy e sicurezza informatica sollevati dalla gestione dei dati. Al fine di rispondere alle esigenze poste da tali recenti disposizioni normative, il Living Lab Utopia e il centro di ricerca ReCEPL - Research Centre of European Private Law, entrambi istituiti presso l'Università Suor Orsola Benincasa di Napoli (IT, Unisob), hanno ideato un percorso formativo pensato per l'emersione di figure professionali in grado di ricoprire efficacemente il ruolo di responsabili della protezione dei dati, contribuendo in maniera concreta all'attuazione, al monitoraggio e all'applicazione della nuova riforma europea in materia dati. Il progetto ideato è risultato vincitore della call europea REC-DATA-2016-0 della linea JUSTICE. Del Consorzio vincitore fanno parte, oltre alla Università Suor Orsola Benincasa, tre università straniere (Universidad de Sevilla, Loughborough University e University of Derby), nonché realtà imprenditoriali che vantano una solida esperienza nel settore della progettazione, dello sviluppo di software e hardware, nella Human Machine Interaction (RE:Lab).

Art. 4 - Organizzazione Attività Formative

Il Master ha durata annuale per un totale di 1500 ore di impegno complessivo del partecipante (didattica frontale, formazione a distanza-FAD, tirocini, studio individuale, prove, laboratori, project work, esame finale).

Le lezioni frontali saranno tenute da docenti universitari ordinari e associati, ricercatori, avvocati cassazionisti, avvocati esperti o specializzati nella materia, magistrati e rappresentanti di enti e aziende partner del progetto.

Case studies saranno svolti in collaborazione con gli Studi legali e le aziende partner del progetto.

Le attività di formazione hanno carattere multidisciplinare: giuridico-informatico-comportamentale e si suddividono in tre Aree:

Area Legale
Macro Settore A

Modulo I (2 CFU) - Introduzione alla normativa nazionale ed europea in materia di privacy.
Modulo II.I (2 CFU) - Articolazioni del fenomeno privacy.
Modulo II.II (2 CFU) - La protezione della privacy nel mondo digitale e nell'era dell'Internet of Things.
Modulo II.III (2 CFU) - Privacy & Business.
Modulo III (2 CFU) - Soggetti e ruoli.
Modulo IV (2 CFU) - Principi generali.
Modulo V (2 CFU) - I processi di gestione dei dati

Macro Settore B
Modulo I (2 CFU)
- Il DPO.
Modulo II (2 CFU) - I compiti del DPO.
Modulo III (2 CFU) - Il DPO, la pianificazione delle attività necessarie e le best practice per la compliance al Regolamento UE 2016/679.

Macro Settore C
Modulo I (1 CFU)
- GARANTI e altre autorità per la protezione dei dati personali.
Modulo II (1 CFU) - Sanzione civile - Sanzione amministrativa - Sanzione penale.

Case studies and laboratories (Settore Bancario, Settore Sanitario, Settore Pubblica Amministrazione - 8 CFU);

Area Tecnico - Informatica
Macro Settore A
Modulo I (1 CFU)
- Tecnologie per l'archiviazione, per il recupero e la fruizione dei dati.
Modulo II (1 CFU) - Big Data e profilazione.
Modulo III (1 CFU) - Internet of Things.
Modulo IV (1 CFU) - Blockchain e ultime evoluzioni tecnologiche.
Modulo V (1 CFU) - Smartphone, Social Network, e tecnologie per il tracciamento degli utenti.

Macro Settore B
Modulo I (1 CFU)
- COMPETENZE DEL DPO: Standard internazionali e valutazione delle Misure Tecnico-Informatiche. Il monitoraggio della compliance
Modulo II (2 CFU) - Data Protection by Design and by Default.

Macro Settore C
Modulo I (1 CFU)
- Valutazione d'impatto e Audit.

Case studies and laboratories (DPIA: Data Protection Impact Assessment) (1 CFU)

Area Comportamentale
Macro Settore A
Modulo I (1 CFU)
- Trattamento dei dati e comportamento umano nelle attività di trattamento.
Modulo II (1 CFU) - Risk Management.

Macro Settore B
Modulo I (1 CFU)
- Data Security. Aspetti comportamentali.
Modulo II (1 CFU) - Data Breach. Aspetti comportamentali.

Case studies and laboratories (Data security nel settore commerciale) (1 CFU)

Ciascun modulo sarà organizzato e gestito da un docente responsabile, con l'ausilio di un tutor, che sarà presente in aula per coadiuvare i docenti nello svolgimento delle lezioni e per la distribuzione dei materiali, nonché per il caricamento dei materiali sul sito e-learning del Master.

In ciascun modulo sono previste lezioni frontali, simulazioni, project work, analisi di casi, distribuzione di materiali didattici.

È previsto lo svolgimento di test e/o prove scritte, volte a verificare l'apprendimento delle nozioni affrontate durante il corso.

Il percorso formativo del Master prevede n. 250 ore (10 CFU) di Tirocinio formativo da svolgere presso le strutture convenzionate il cui elenco sarà pubblicato sul sito del Master.

Art. 5 - Svolgimento del corso e frequenza

La frequenza alle attività didattiche del corso è obbligatoria, pertanto sarà escluso dall'esame finale chi avrà superato il 20% di assenze consentito sul totale delle lezioni frontali. I tirocini avranno inizio negli ultimi due mesi del corso.

Le lezioni avranno inizio nel mese di ottobre 2018 e si concluderanno entro il mese di ottobre 2019, con frequenza delle lezioni, di norma, nei giorni di giovedì e venerdì dalle 14:30 alle 18:30.

Il calendario delle attività e la sede nella quale si svolgeranno le lezioni frontali saranno comunicati agli iscritti a inizio corso e pubblicati sul sito web di Ateneo alla pagina Dopo Laurea/Master.

Art. 6 - Requisiti di ammissione

Possono presentare domanda di partecipazione alla selezione, senza limiti di età e di cittadinanza, coloro i quali siano in possesso, alla data di scadenza del presente bando, del diploma di laurea conseguito ai sensi dei precedenti ordinamenti didattici (il cui corso legale abbia durata almeno quadriennale) ovvero laurea specialistica o magistrale conseguita ai sensi del D.M. 509/1999, D.M. 270/04 in tutte le classi di laurea di Ingegneria, Informatica, Economia e Commercio e Giurisprudenza nonché della laurea magistrale in Giurisprudenza di durata quinquennale ai sensi del DM del 25 novembre 2005 pubblicato in GU n. 293 del 17 dicembre 2005.

Ammissione alla selezione per i candidati in possesso di titolo accademico conseguito all'estero
Possono presentare domanda di partecipazione al concorso coloro i quali siano in possesso di un titolo accademico equipollente conseguito presso Università straniere.

Coloro i quali fossero in possesso di un titolo di studio conseguito presso una Università straniera, non dichiarato equipollente a quello rilasciato dalle Università italiane, dovranno richiederne l'equipollenza unicamente ai fini dell'ammissione al corso di master.

Gli atti e i documenti redatti in lingua straniera dovranno essere tradotti e legalizzati dalle competenti rappresentanze italiane del Paese di provenienza, secondo la normativa vigente in materia di ammissione degli studenti stranieri ai corsi di laurea delle Università italiane.

Art. 7 - Presentazione delle domande

La domanda di partecipazione, da compilare esclusivamente on line mediante il modulo disponibile da questo collegamento dovrà essere inviata entro e non oltre il 07/09/2018.

Nella domanda il candidato, a pena di esclusione, dovrà dichiarare sotto la propria responsabilità:
a) cognome e nome, luogo e data di nascita, codice fiscale, cittadinanza, residenza, indirizzo, recapito telefonico e indirizzo e-mail;
b) la laurea posseduta, con l'indicazione dell'Università presso la quale è stata conseguita, ovvero il titolo equipollente conseguito presso una Università straniera. Se il titolo conseguito presso una Università straniera è stato dichiarato equipollente, il candidato dovrà indicare gli estremi del provvedimento di equipollenza. I candidati in possesso di titolo accademico straniero, che non sia stato dichiarato equipollente a uno dei titoli italiani richiesti, devono espressamente chiederne, unicamente ai fini dell'ammissione al corso, l'equipollenza. A tal fine, alla domanda di partecipazione deve essere allegato il certificato di laurea, tradotto e legalizzato, con indicazione degli esami sostenuti e del piano di studi seguito. Inoltre il candidato potrà allegare alla medesima domanda ulteriori documenti, tradotti e legalizzati, ritenuti utili per la valutazione di equipollenza citata. I candidati, che non siano in possesso del titolo di accesso al momento della presentazione della domanda di concorso, dovranno comunque dichiarare la data prevista per il conseguimento del titolo stesso;
c) di essere/non essere socio ALSOB (Associazione Laureati Suor Orsola Benincasa) da almeno due anni continuativi. Per i soci ALSOB da almeno due anni consecutivi è infatti previsto uno sconto del 15% sull'intera quota di iscrizione al Master che sarà applicato sull'importo dell'ultima rata.

La domanda di partecipazione alla selezione dovrà essere corredata dai seguenti allegati:
- Allegato 1. Copia della carta d'identità o del passaporto in corso di validità
- Allegato 2. Curriculum vitae et studiorum dettagliato, in cui siano specificate anche eventuali esperienze professionali ritenute rilevanti rispetto ai temi del Corso
- Allegato 3. Autocertificazione di Laurea con gli esami sostenuti e la data di conseguimento titolo
- Allegato 4. Documenti e titoli ritenuti utili ai fini della selezione
- Allegato 5. Per coloro che conseguiranno il titolo autocertificazione del titolo da conseguire con la data prevista per il conseguimento.

Si precisa che la procedura di inoltro on line della domanda di ammissione si intenderà correttamente conclusa solo nel momento in cui il sistema fornirà la copia in formato pdf della domanda presentata completa di numero di protocollo informatico.

Tutti i candidati sono ammessi alla selezione con riserva di verifica delle dichiarazioni autocertificate ai sensi del DPR n. 445/2000.

L'Università può disporre in ogni momento, con provvedimento motivato, l'esclusione dalla procedura concorsuale per difetto dei requisiti prescritti. Tale provvedimento sarà pubblicato sul sito web di Ateneo e notificato agli interessati.

Art. 8 - Incompatibilità

Ai sensi dell'art. 142 del T.U. 1592/1933 è vietata la contemporanea iscrizione a più corsi universitari. È pertanto vietata la contemporanea iscrizione ad altri Master, Scuole di Specializzazione, Dottorato di Ricerca, Corsi di Laurea.

L'incompatibilità è estesa anche ai titolari di Assegni di Ricerca ai sensi dell'art. 22 Legge n. 240 del 30 dicembre 2010 e successiva nota esplicativa MIUR n. 583 dell'8 aprile 2011.

Art. 9 - Commissione giudicatrice e Valutazione dei titoli

La valutazione dei candidati sarà effettuata da una Commissione giudicatrice, nominata dal Rettore e composta dal Direttore scientifico, dal Vicedirettore scientifico e da un componente del Comitato scientifico del Master.

La Commissione giudicatrice per la valutazione di ogni candidato dispone di 20 Punti.

L'ammissione al Master avverrà a seguito della valutazione dei titoli. Accederanno a un colloquio motivazionale i candidati che abbiano riportato una valutazione non inferiore a 6.

La selezione degli aspiranti sarà effettuata sulla base:
- della valutazione del voto finale di laurea secondo il seguente punteggio:
- votazione da 60 a 99/110 punti 3
- votazione da 100 a 103/110 punti 4
- votazione da 104 a 106/110 punti 5
- votazione da 107 a 108/110 punti 6
- votazione da 109 a 110/110 punti 7
- votazione di 110/110 con lode punti 8
- competenze e/o esperienza in materia di protezione dei dati personali, come risultanti dal possesso di certificazioni, attestati o incarichi professionali, fino a un massimo di punti 3;
- della valutazione del curriculum, fino ad un massimo di punti 3.

La graduatoria di merito, approvata con Decreto Rettorale, sarà affissa all'Albo dell'Università Suor Orsola Benincasa e pubblicata nel sito web dell'Ateneo entro il 14/09/2018.

Tale pubblicazione ha valore di comunicazione ufficiale. Pertanto, i candidati non riceveranno alcuna notifica personale in merito alla graduatoria finale.

In caso di parità di punteggio tra due o più candidati avrà precedenza in graduatoria il candidato più giovane d'età.

Art. 10 - Procedura di immatricolazione

I candidati presenti nella graduatoria di merito al Master dovranno, entro sette giorni dalla data di pubblicazione della stessa perfezionare l'iscrizione attraverso la procedura di immatricolazione on line collegandosi all'indirizzo https://areaoperativa.unisob.na.it/ sul sito web www.unisob.na.it

Decorsi i termini, i candidati che non avranno perfezionato l'iscrizione saranno considerati rinunciatari e pertanto si procederà con lo scorrimento della graduatoria.

Il candidato dovrà per prima cosa registrarsi alla piattaforma.

Coloro che siano stati precedentemente iscritti a corsi UNISOB dovranno utilizzare le credenziali già in loro possesso; chi le abbia smarrite potrà servirsi dell'apposita procedura di recupero password.

Effettuato l'accesso all'Area operativa, il candidato dovrà selezionare dal menù "IMMATRICOLAZIONI, ISCRIZIONI, TEST DI INGRESSO, TASSE E PAGAMENTI" la voce "Master > Immatricolazione a un Master" e seguire la procedura guidata inserendo tutti i dati richiesti.

Al termine di tale procedura, il candidato dovrà effettuare il download di tutta la modulistica di immatricolazione, compresi i moduli di pagamento MAV della prima rata, della tassa per il diritto allo studio universitario ai sensi dell'art. 11 del presente bando.

L'immatricolazione si intenderà perfezionata con la consegna, agli sportelli di Segreteria Studenti della sede di corso Vittorio Emanuele 292 - aperti dal lunedì al venerdì ore 9.00/12.00 e il martedì e giovedì ore 15.00/16.30, di tutta la seguente documentazione:
a) domanda di immatricolazione generata dalla procedura online, debitamente compilata e firmata. La sua sottoscrizione costituisce 'contratto' tra l'Università e lo studente;
b) modulistica generata dalla procedura online debitamente firmata dallo studente;
c) fotocopia del modulo di pagamento (MAV) della prima rata del Master e della tassa per il diritto allo studio universitario;
d) certificato del titolo di laurea di accesso al Master ovvero autocertificazione del titolo;
e) certificazioni e/o autocertificazioni dei titoli eventualmente dichiarati in fase di presentazione della domanda di ammissione;
f) fotocopia fronteretro del proprio documento di riconoscimento in corso di validità.

In alternativa, la documentazione può essere inviata a questo indirizzo PEC (posta elettronica certificata).

I candidati iscritti all'ALSOB per usufruire delle agevolazioni economiche previste all'art.11, dovranno presentare in Segreteria studenti, all'atto dell'effettiva immatricolazione, anche idonea documentazione attestante l'iscrizione all'Associazione.

Art. 11 - Tasse e contributi

La quota di partecipazione al Master è fissata in € 500,00 (+ € 140,00 di tassa per il diritto allo studio universitario) e dovrà essere versata in due rate presso qualsiasi sportello bancario del territorio nazionale o tramite home banking, utilizzando i MAV presenti nel menù "Riepilogo tasse e pagamenti" al link: https://areaoperativa.unisob.na.it/.

Le modalità di pagamento delle rate dovranno osservare il seguente calendario:
- I rata: € 250,00 + € 140,00 per il diritto allo studio universitario all'atto dell'immatricolazione;
- II rata: € 250,00 entro il 31 gennaio.

Per i soci ALSOB (Associazione Laureati Suor Orsola Benincasa) da almeno due anni continuativi è previsto uno sconto del 15% della quota di partecipazione, che sarà applicato sull'importo dell'ultima rata.

Per i collaboratori delle strutture già convenzionate ed in corso di attivazione alla data di pubblicazione del presente bando con l'Ateneo, è previsto uno sconto del 15% dell'intera quota, che sarà applicato sull'importo dell'ultima rata.

Il mancato pagamento delle tasse universitarie comporta il blocco immediato della carriera fino alla regolarizzazione della posizione amministrativa. Il mancato pagamento delle rate nei tempi disciplinati dal bando di ammissione comporta l'applicazione di una mora per ogni rata scaduta.

Art. 12 - Rinuncia agli studi

Lo studente che non intende esercitare i diritti derivanti dall'iscrizione ha la facoltà di rinunciare agli studi intrapresi. La rinuncia agli studi va fatta collegandosi al seguente indirizzo: https://areaoperativa.unisob.na.it inoltrando istanza al Rettore. La rinuncia sarà perfezionata previo pagamento di € 116,00 per sanzione amministrativa e imposta di bollo. La rinuncia sarà operativa dopo che gli Uffici di Segreteria Studenti avranno effettuato i controlli amministrativi sulla carriera. La rinuncia è irrevocabile. In caso di nuova iscrizione allo stesso o ad altro corso di questo Ateneo o di altra Università, sarà impossibile reclamare benefici di tasse, esami o abbreviazioni di corso connessi con il precedente "Status" giuridico, abbandonato e quindi, giuridicamente inefficace.

Art. 13 - Sospensione della carriera

Lo studente già iscritto ad altro corso di laurea, Scuola di specializzazione e/o Dottorato di ricerca, presso questo Ateneo o presso altra Istituzione Universitaria, deve sospendere la carriera precedentemente intrapresa.
Per ulteriori informazioni sulla sospensione della carriera presso questo Ateneo consultare l'art. 12 del Regolamento della carriera Universitaria dello Studente al link: https://www.unisob.na.it/universita/normeamministrative/regolamento_della_carriera_dello_studente.pdf.

Art. 14 - Servizi inclusi nella quota di partecipazione

La quota di iscrizione al Master comprende la fruizione dei seguenti servizi:
1. Accesso alle banche dati di Ateneo (DeJure Giuffrè, Pluris Cedam, IlSole24ore, CED Corte di Cassazione, La mia Biblioteca CEDAM, Foro Italiano);
2. Assistenza alla Ricerca Giurisprudenziale e Normativa tramite WEB;
3. Accesso alla Biblioteca di Ateneo Erminia Capocelli;
4. Accesso alla Sala riviste di Ateneo;
5. Utilizzo della piattaforma e-learning di Ateneo;
6. Utilizzo aula multimediale di Ateneo.

Art. 15 - Patrocinio e Accreditamento - CP

Il Master sarà accreditato all'ordine degli Avvocati di Napoli, ordine degli Ingegneri di Napoli, ordine Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Napoli.

Art. 16 - Esame finale

Al termine del Corso, i candidati in regola con gli aspetti formali e sostanziali (tasse, documentazione, frequenza, verifiche in itinere, ecc.) dovranno sostenere una prova di esame consistente in un elaborato scritto in cui il candidato dovrà dare prova di aver acquisito le competenze per la soluzione di uno o più problemi giuridici ad un livello professionale. L'elaborato sarà oggetto altresì di discussione in sede di esame finale. La valutazione finale sarà espressa in trentesimi.

A coloro i quali supereranno l'esame finale verrà rilasciato il titolo universitario di Master di II Livello in DATA PROTECTION OFFICER E DIRITTO DELLA PRIVACY e saranno attribuiti 60 CFU.

I dati personali forniti dai partecipanti saranno trattati per le operazioni connesse alla formazione dell'elenco degli ammessi al corso, secondo le disposizioni del D.Lgs. 30.06.2003 n. 196 e successive modificazioni e del Reg. UE n. 2016/679.

Art. 17 - Cura degli sbocchi professionali e Job Placement

Viene curato l'inserimento nel mondo del lavoro degli allievi del Master attraverso tirocini ovvero placement presso studi legali, aziende, istituzioni pubbliche nazionali ed europee.

Art. 18 - Alloggi gratuiti studenti fuori sede

L'Università degli Studi Suor Orsola Benincasa mette a disposizione per gli studenti residenti fuori provincia, n. 2 alloggi gratuiti presso la residenza universitaria sita a Napoli in Vico Paradiso, n° 49. Sarà predisposta una graduatoria che terrà conto dei titoli di cui all'Art. 7. Sarà, inoltre, possibile presentare domanda per ottenere - ove disponibili - ulteriori alloggi a pagamento.

Art. 19 - Trattamento dei dati personali

L'Amministrazione universitaria, in attuazione del Decreto Legislativo n. 196 del 30/06/2003 Codice in materia di protezione dei dati personali e del REG. UE n. 2016/679 General data Protection Regulation, si impegna a utilizzare i dati personali forniti dai candidati per l'espletamento delle procedure concorsuali e per fini istituzionali.

Art. 20 - Responsabile del Procedimento

Il responsabile del procedimento concorsuale di cui al presente bando è il Responsabile dell'Area Gestione Didattica Dopo Laurea e Alta Formazione dell'Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Via Suor Orsola, 10 - 80135 Napoli, recapito telefonico +39 081 2522211.

Art. 21 - Norme di riferimento

Per quanto non previsto dal presente bando si rinvia al Regolamento didattico di Ateneo e alle disposizioni normative vigenti in materia.

Napoli, 17/07/2018

Il Rettore
Prof. Lucio d'Alessandro

Emanato con D.R. n. 468 del 17/07/2018

© 2004/20 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy  ·  versione accessibile  ·  XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0