Dopo Laurea
Master

Università degli Studî
Suor Orsola Benincasa - Napoli

Facoltà di Scienze della Formazione
Centro di Lifelong Learning di Ateneo

Master di I livello in

Formazione socio-pedagogica. Modelli, metodologie e strumenti

Anno Accademico 2016/2017

Direttore scientifico: Lucio d'Alessandro
Comitato scientifico: Enricomaria Corbi, Elisa Frauenfelder, Margherita Musello, Orazio Ruscica, Fabrizio Manuel Sirignano, Natascia Villani.

Ai sensi del D.M. 509/99 e del D.M. 270/2004 è istituito il Master universitario di I livello in Formazione socio-pedagogica. Modelli, metodologie e strumenti A.A. 2016/2017.

Art. 1 - Requisiti di accesso

Il requisito di accesso è il Magistero quadriennale o quinquennale in Scienze Religiose.

Art. 2 - Obiettivi del Master

Il Master si pone l'obiettivo generale di far acquisire conoscenze e competenze trasversali nell'area socio-pedagogica ed educativa - alla luce delle più recenti acquisizioni del dibattito scientifico contemporaneo - e di implementare i percorsi formativi di chi già ha maturato una esperienza nell'ambito della didattica, con particolare riferimento all'insegnamento della Religione Cattolica nelle scuole di ogni ordine e grado.

L'obiettivo del Master è perseguito attraverso l'offerta di un percorso formativo fortemente centrato sull'esperienza e sul confronto con la pratica educativa. Per tali motivi, il Corso adotterà una impostazione pedagogica tesa a valorizzare il dialogo tra i saperi accademici e i saperi espressi dal mondo della scuola, offrendo un variegato panorama di esperienze laboratoriali con le professionalità distribuite in diversi contesti educativi.

Art. 3 - Aree tematiche delle lezioni frontali e della FAD

Modulo I Socio-psicopedagogico
1. Le sfide dell'educazione inclusiva: modelli di pedagogia della disabilità.
2. La devianza come problema socio-educativo, strumenti e strategie per individuare e gestire condotte a rischio: modelli di pedagogia della devianza e della marginalità.
3. La riflessività docente in relazione ai Bes
4. Progettazione didattica per l'inclusione
5. Psicologia dello sviluppo e dell'apprendimento

Modulo II Linguistico
1. Didattica della letteratura italiana nella scuola delle competenze
2. Letteratura per l'infanzia: pratiche formative ed inclusive
3. Narrare per formare
4. Lingua inglese

Modulo III Strumenti e Metodologie d'intervento
1. Osservare per educare: metodologie e tecniche
2. Corporeità e Benessere nella relazione educativa
3. Prospettive pedagogico-sociali e strategie di intervento educativo (pedagogia sociale)
4. Teorie dei climi di classe
5. Metodi e tecniche applicative per gestire la classe con il cooperative learning
6. L'importanza della relazione educativa nella prima infanzia
7. Normativa CEE per la sicurezza degli ambienti e dei materiali

Art. 4 - Attività formative

Il Master, di durata annuale, si svolgerà nell'anno accademico 2016/2017; avrà inizio nel mese di Aprile 2017 ed avrà termine entro Gennaio 2018.

Il Master ha la durata di 2000 ore complessive (con lezioni magistrali, laboratori, formazione a distanza, stages, tesi finale, studio individuale) e attribuisce 80 (ottanta) crediti formativi.

Il calendario si articolerà, di norma, in un incontro quindicinale della durata di 5 ore nei giorni di giovedì e/o venerdì in orario pomeridiano in base ad un calendario che sarà pubblicato.

La frequenza è obbligatoria. E' escluso dall'esame finale l'allievo che si sia assentato per un numero di ore pari o superiore al 25% del monte ore previsto per le attività didattiche in presenza.

Le attività di stage/tirocinio si svolgeranno presso strutture convenzionate. I docenti in servizio nelle scuole di ogni ordine e grado potranno presentare domanda di esonero da tale attività allegando idonea certificazione.

Art. 5 - Attivazione del Master

Qualora il numero degli iscritti risultasse inferiore ai requisiti minimi per la copertura delle spese di bilancio, ovvero 80 unità, l'Università degli Studi Suor Orsola Benincasa si riserva di non attivare il master e di restituire gli importi versati.

Art. 6 - Domanda di ammissione

La domanda, indirizzata al Magnifico Rettore dell'Università degli Studi Suor Orsola Benincasa, dovrà pervenire entro e non oltre il 31 Marzo 2017.

Nella domanda di ammissione al Master da compilare esclusivamente on-line mediante il relativo modulo disponibile da questo collegamento, l'aspirante dovrà dichiarare:
- nome, cognome, luogo e data nascita, cittadinanza, codice fiscale; titolo di studio, votazione;
- il recapito e-mail personale;
- l'appartenenza o meno al sindacato SNADIR che dà diritto al pagamento della quota ridotta.

Gli iscritti allo SNADIR per fruire della quota ridotta dovranno obbligatoriamente consegnare al tutor d'aula, in occasione della giornata inaugurale, un certificato di iscrizione al sindacato per l'anno in corso.

Le domande non in regola non saranno prese in considerazione.

Nel caso in cui, dalla documentazione presentata, risultino dichiarazione false o mendaci rilevanti ai fini dell'immatricolazione, ferme restando le sanzioni penali di cui all'art. 76 del DPR n. 445 del 28/1/2000 il candidato decadrà automaticamente d'ufficio dal diritto d'immatricolazione.

Si precisa che la procedura di inoltro on line della domanda di ammissione si intenderà correttamente conclusa solo nel momento in cui il sistema fornirà la copia in formato pdf della domanda presentata completa di numero di protocollo informatico.

L'Ateneo, verificato il possesso dei requisiti di ammissione da parte dei candidati, pubblicherà l'elenco degli ammessi sul sito www.unisob.na.it (sezione "dopo laurea").

Non verranno inviate comunicazioni personali ai candidati e le informazioni inerenti il corso (elenco degli ammessi, scadenze, calendario delle lezioni) verranno rese note esclusivamente attraverso il sito web dell'Ateneo.

Art. 7 - Tasse e contributi

Entro sette giorni dalla data di pubblicazione dell'elenco degli ammessi, occorrerà perfezionare l'iscrizione attraverso il pagamento della prima rata (€ 700,00 + € 140,00 per tassa regionale e/o € 500 + tassa regionale per gli iscritti SNADIR).

Trascorso tale il termine, coloro i quali non avranno provveduto entro i termini al pagamento della prima rata perderanno automaticamente il diritto all'iscrizione.

La quota ordinaria di partecipazione al Master è fissata in € 2.500,00 (+ € 140,00 di tassa regionale) e dovrà essere effettuata in quattro rate presso qualsiasi sportello del Banco di Napoli/San Paolo IMI del territorio nazionale, ritirando l'apposito modulo di pagamento presso la Segreteria studenti (corso Vittorio Emanuele 292, Napoli) o scaricandolo dal sito www.unisob.na.it.

Le modalità di pagamento delle rate devono osservare il seguente calendario:
- 1ª rata: € 700,00 (€ 700,00 + € 140,00 per la tassa regionale) all'atto dell'iscrizione;
- 2ª rata: € 700,00 entro luglio 2017.
- 3ª rata: € 700,00 entro ottobre 2017.
- 4ª rata: € 400,00 entro gennaio 2018.

Per gli iscritti al Sindacato SNADIR, la quota di partecipazione al Master è ridotta ad € 1600,00. Tale riduzione comporterà il pagamento della prima rata pari ad € 500,00 + € 140,00 di tassa regionale; della seconda rata pari ad € 500,00; della terza rata pari € 400,00 e della quarta rata pari ad € 200,00 negli stessi tempi indicati per il pagamento delle rate della quota intera.

Il mancato pagamento delle tasse universitarie comporta il blocco immediato della carriera fino alla regolarizzazione della posizione amministrativa. Verrà applicato il contributo di mora di 50€ su ogni rata non pagata nei termini di scadenza sopra descritti.

Art. 8 - Rinuncia agli studi

Lo studente che non intende esercitare i diritti derivanti dall'iscrizione ha la facoltà di rinunciare agli studi intrapresi. La rinuncia agli studi va fatta collegandosi al seguente indirizzo: https://areaoperativa.unisob.na.it inoltrando istanza al Rettore. La rinuncia sarà perfezionata previo pagamento di € 116,00 per sanzione amministrativa e imposta di bollo. La rinuncia sarà operativa dopo che gli Uffici di Segreteria Studenti avranno effettuato i controlli amministrativi sulla carriera. La rinuncia è irrevocabile. In caso di nuova iscrizione allo stesso o ad altro corso di questo Ateneo o di altra Università, sarà impossibile reclamare benefici di tasse, esami o abbreviazioni di corso connessi con il precedente "Status" giuridico, abbandonato e quindi, giuridicamente inefficace.

Art. 9 - Sospensione della carriera

Lo studente iscritto, che intenda sospendere la carriera deve presentare domanda alla Segreteria Studenti, corredata della documentazione giustificativa dei motivi per i quali la sospensione viene richiesta.

Detta domanda deve essere presentata esclusivamente per i seguenti motivi:
a) per proseguire gli studi presso: Università estere, istituti di formazione militare italiani, Dottorato di Ricerca, Master Universitario di primo e secondo livello, Scuole di Specializzazione.
b) iscrizione ad altre tipologie di corsi, nei casi in cui sia prevista l'incompatibilità
c) maternità
d) infermità grave e prolungata (da comprovare attraverso presentazione di cartella clinica).

Lo studente che si avvale della sospensione non è tenuto alla corresponsione delle tasse universitarie previste durante il periodo di sospensione; non può sostenere alcuna prova d'esame e svolgere alcun atto di carriera. Il periodo di sospensione non è preso in considerazione ai fini della progressione della carriera e del calcolo dei termini di decadenza.

Allo studente, che ottenga la sospensione della carriera successivamente al pagamento della prima rata di iscrizione, l'importo versato non sarà restituito nè potrà essere utilizzato per l'iscrizione alla nuova edizione del corso post-laurea a cui era iscritto o per altro corso post-laurea.

La richiesta di sospensione può essere richiesta una sola volta nel corso della carriera universitaria.

Art. 10 - Prova finale

Al termine del master, i candidati in regola con gli aspetti formali e sostanziali (tasse, documentazione, frequenza, verifiche in itinere, stage/tirocinio) dovranno sostenere una prova di esame basata sulla discussione di una relazione scritta inerente le tematiche trattate nelle lezioni frontali e le proprie esperienze di stage/tirocinio, controfirmato da uno dei docenti del master.

A coloro i quali supereranno l'esame finale verrà rilasciato il titolo universitario di Master di I livello in Formazione socio-pedagogica. Modelli, metodologie e strumenti e saranno attribuiti 80 CFU.

Si rammenta che l'art. 142 del T.U. 159/33 vieta la contemporanea iscrizione a più corsi di studio universitari. Ne consegue che non è possibile iscriversi contemporaneamente a più Master o ad una Scuola di Specializzazione, Dottorato di Ricerca, Corso di Laurea o Laurea specialistica.

I dati personali forniti dai partecipanti saranno trattati per le operazioni connesse alla formazione dell'elenco degli ammessi al corso, secondo le disposizioni del D.Lgs. 30.06.2003 n. 196 e successive modificazioni.

Informazioni:
Centro di Lifelong Learning: tel. 081.2522348 (dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 12.00).

Napoli, 01/02/2017

Il Rettore
Prof. Lucio d'Alessandro

Emanato con D.R. n. 61 del 01/02/2017

© 2004/17 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy  ·  versione accessibile  ·  XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0