UniversitÓ degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli
Dopo Laurea - Master
ModalitÓ di navigazione
Percorso
Contenuto

UniversitÓ degli Studţ
Suor Orsola Benincasa - Napoli

FacoltÓ di Scienze della Formazione

Master biennale di I livello in

Giornalismo

Anni Accademici 2017/2018 - 2018/2019

Bando di concorso

Ai sensi del D.M. 509/99 e del D.M. 270/2004 Ŕ indetto il bando di concorso per titoli ed esami per l'ammissione fino ad un massimo di 30 (trenta allievi) al Master biennale di I livello in Giornalismo A.A. 2017/2018 e 2018/2019, salvo le limitazioni previste dall'art. 5 e l'art. 23 del "Quadro di indirizzi", approvato dal CNOG in data 14/12/2016. Qualora il numero delle iscrizioni risultasse inferiore a 15, l'UniversitÓ degli Studi Suor Orsola Benincasa non attiverÓ il corso e restituirÓ gli importi versati.

Praticantato giornalistico

Gli allievi del Master, in quanto operanti nelle testate edite dall'UniversitÓ degli Studi Suor Orsola Benincasa, saranno iscritti nel Registro dei praticanti dell'Ordine dei Giornalisti della Campania e accederanno all'esame di abilitazione per giornalisti professionisti, secondo la normativa vigente e ai sensi della Convenzione tra l'UniversitÓ Suor Orsola Benincasa e il Consiglio Nazionale dell'Ordine dei Giornalisti.

Si precisa che la frequenza alla Scuola non comporta in alcun modo un automatico sbocco occupazionale.

Requisiti di accesso

Possono presentare domanda di partecipazione al Master coloro che:
- sono in possesso del diploma di laurea magistrale o diploma di laurea triennale di cui al D.M. 509/99 e al D.M. 270/2004, conseguito presso una UniversitÓ italiana o presso una UniversitÓ straniera legalmente riconosciuta;
- sono in possesso dei requisiti stabiliti dalla Legge 3 febbraio 1963, n. 69 per l'iscrizione al Registro dei giornalisti praticanti.

╚ richiesta la conoscenza certificata della lingua inglese; ai cittadini stranieri Ŕ richiesta l'ottima conoscenza della lingua italiana, scritta e parlata. ╚ richiesta inoltre la capacitÓ di base di utilizzo dei pi¨ comuni programmi di videoscrittura.

Per le lauree conseguite presso le UniversitÓ straniere il titolo di studio dovrÓ essere riconosciuto equipollente a quello richiesto dal presente bando. L'equipollenza dovrÓ essere attestata dalla rappresentanza diplomatica italiana nel Paese dove Ŕ stato conseguito il titolo.

Obiettivi e articolazione didattica

Il Master Ŕ regolato dal Quadro di indirizzi per il riconoscimento, la regolamentazione e il controllo delle Scuole di formazione al giornalismo approvato dal Consiglio Nazionale dell'Ordine dei Giornalisti il 22 dicembre 2016. La sua attivitÓ Ŕ, pertanto, finalizzata alla formazione di giornalisti professionisti dotati di solida e articolata formazione culturale, professionale e multimediale, capaci di operare nei diversi settori del giornalismo (stampa, radio, tv, agenzia, web e nuovi media).

Il corso si articolerÓ in due anni, comprensivi di 4 mesi di stage esterni. Durante i corsi sono previste verifiche trimestrali dirette alla valutazione del grado di preparazione teorica e pratica degli allievi.

La frequenza Ŕ obbligatoria e a tempo pieno. Assenze superiori al 20% del monte ore previsto per ciascun anno di corso comportano il mancato riconoscimento del praticantato giornalistico e l'esclusione dall'esame finale per il conseguimento del Diploma di Master in Giornalismo. Entro i primi tre mesi, secondo quanto previsto dall'art. 6 del "Quadro di indirizzi", i candidati ammessi che rinuncino volontariamente al proseguimento del corso potranno essere sostituiti mediante scorrimento della graduatoria finale. In questo caso, la Direzione del Master predisporrÓ un piano di recupero della didattica non fruita.

Ammissione

La domanda di ammissione va compilata esclusivamente on-line mediante il modulo disponibile nella pagina web dedicata, entro e non oltre il 23 aprile 2018.

Si precisa che la procedura on-line della domanda di ammissione si intenderÓ correttamente conclusa solo nel momento in cui il sistema fornirÓ la copia in formato pdf della domanda presentata completa di numero di protocollo informatico. FarÓ fede la data della ricevuta.

Nella domanda il candidato dovrÓ dichiarare:
- nome, cognome, luogo e data nascita, cittadinanza, codice fiscale;
- titolo di studio e votazione;
- il recapito e-mail personale;
- eventuali titoli formativi e professionali ritenuti utili alla professione giornalistica;
- conoscenza della lingua inglese ed eventualmente di altra lingua straniera.

Nel caso in cui risultino dichiarazioni false o mendaci, ferme restando le sanzioni penali di cui all'art. 76 del DPR n. 445 del 28/1/2000, il candidato decadrÓ automaticamente dal diritto d'immatricolazione.

I documenti presentati non saranno restituiti.

Coloro i quali hanno giÓ prodotto la domanda di ammissione al Master in Giornalismo emanato con D.R. n░ 860 dell'1/12/2017, saranno automaticamente iscritti a questo Master e, nel caso di ammissione, la quota versata verrÓ scalata dalla prima rata; nel caso di non ammissione la quota versata sarÓ restituita per intero.
Qualora tali candidati intendano invece chiedere la restituzione di quanto versato, devono fare istanza indirizzata al Magnifico Rettore dell'UniversitÓ Suor Orsola Benincasa, allegando copia del versamento effettuato e copia del documento di riconoscimento. Detta istanza pu˛ essere consegnata presso gli sportelli della Segreteria studenti (c.so V.E. 292, piano terra) o inviata tramite PEC (Posta Elettronica Certificata) a questo indirizzo entro e non oltre il 30/03/2018.

Selezione

La selezione sarÓ effettuata mediante prova scritta e prova orale. In caso di paritÓ di punteggio si valuteranno i titoli. I candidati sono ammessi con riserva alla prova scritta. Saranno esclusi dalla graduatoria finale di accesso i candidati non in possesso dei requisiti previsti dal presente bando.

L'elenco degli ammessi alla prova scritta e orale, la data e la sede delle prove saranno comunicati nella pagina web dedicata, e non saranno inviate altre comunicazioni. Per sostenere entrambe le prove i candidati dovranno esibire un valido documento d'identitÓ.

Prova scritta

La prova scritta si articolerÓ nel seguente modo:
1) redazione di un elaborato su un tema di attualitÓ tra quelli scelti dalla Commissione (60 righe di 60 battute);
2) sintesi di un articolo o di pi¨ lanci di agenzia, forniti dalla Commissione (max 15 righe);
3) risposte a quiz concernenti argomenti di cultura generale, forniti dalla Commissione. La valutazione massima della prova scritta Ŕ di punti 60/60.

Sono ammessi alla prova orale i candidati che abbiano riportato una media di almeno 36/60mi nel complesso delle prove scritte.

Prova orale

La prova orale si articolerÓ come segue:
1) colloquio individuale su argomenti e problematiche di attualitÓ con i componenti della Commissione;
2) colloquio per accertare la padronanza della lingua inglese, sostenuta con la Commissione integrata da un esperto.

Un'eventuale prova di accertamento della conoscenza di altra lingua oltre l'inglese Ŕ riservata ai candidati che abbiano dichiarato e adeguatamente documentato la conoscenza di altra lingua. Tale prova verrÓ sostenuta con la Commissione integrata da un esperto della lingua prescelta dal candidato. La valutazione massima della prova orale Ŕ di punti 60/60.

La votazione di ciascuna prova Ŕ stabilita da insindacabile giudizio della Commissione di selezione.

Valutazione titoli

I titoli presentati saranno valutati in base ai seguenti criteri:

 
Punteggio Laurea Triennale Magistrale o equivalente
votazione inferiore a 100/110 10 22
votazione di 100/110 12 24
votazione da 101 a 105/110 14 26
votazione da 106 a 110 16 28
votazione di 110 e lode 18 30

- titoli formativi e professionali ritenuti utili all'esercizio del giornalismo, fino a un massimo di punti 10/60;
- iscrizione all'Albo dei giornalisti, per un punteggio di 10/60;
- attestazione lingua inglese ed eventuale altra lingua straniera, fino ad un massimo punti 10/60.

La graduatoria finale di accesso Ŕ ottenuta dalla somma dei punteggi acquisiti nella prova scritta e nella prova orale ed Ŕ espressa in sessantesimi.

Per i candidati a pari punteggio ci si attiene all'ordine risultante dalla graduatoria per titoli. In caso di ulteriore paritÓ si tiene conto del punteggio della prova scritta, quindi di quello della prova inglese e, se necessario, prevale la minore etÓ.

I primi 30 (trenta) classificati che risulteranno idonei ed avranno diritto all'immatricolazione, fermi restando i limiti imposti dall'art. 23 del "Quadro d'indirizzi" approvato dal CNOG in data 14/12/2016.

La graduatoria finale di accesso sarÓ pubblicata sul sito internet www.unisob.na.it e non saranno inviate comunicazioni personali ai candidati.

Commissione di selezione

La commissione per le selezioni d'accesso ai corsi Ŕ formata da giornalisti con almeno dieci anni di anzianitÓ e da un egual numero di docenti o esperti indicati dall'UniversitÓ. La commissione Ŕ presieduta da un docente universitario il cui voto prevale a paritÓ di giudizio.

Costi e modalitÓ di immatricolazione

Entro sette giorni dalla data di pubblicazione della graduatoria finale di accesso, i candidati vincitori (i primi 30, trenta) dovranno perfezionare l'iscrizione attraverso il pagamento della 1¬ rata di € 2.400,00 (+ € 140,00 per tassa per il Diritto allo studio), mediante bollettino di pagamento che sarÓ pubblicato nella pagina web dedicata, contestualmente alla graduatoria finale di accesso e al modulo per l'immatricolazione.

Coloro i quali non avranno regolarizzato l'iscrizione entro i termini indicati perderanno automaticamente il diritto all'iscrizione e si procederÓ allo scorrimento della graduatoria mediante avviso su questo collegamento.

I candidati vincitori inoltre saranno tenuti a presentare presso la Segreteria Studenti (c.so V. Emanuele, 292, lunedý/venerdý, dalle h 9.00 alle 12.00; martedý e giovedý anche dalle h 15.30 alle 16.30), il modulo per l'immatricolazione (scaricabile dalla pagina web dedicata) e la documentazione relativa a quanto dichiarato nella domanda on-line, pena l'impossibilitÓ di immatricolarsi.

I documenti presentati non saranno restituiti.

La quota di partecipazione Ŕ di € 7.200,00 annui, secondo le seguenti modalitÓ:

Primo anno
 
Tipologia importo scadenza
1^ rata di iscrizione € 2.400,00 Entro la data di immatricolazione
2^ rata € 2.400,00 Entro il 3 mese dalla data di immatricolazione
3^ rata € 2.400,00 Entro il 6 mese dalla data di immatricolazione
╚ dovuta la tassa per il Diritto allo studio di € 140,00 da versarsi unitamente alla 1^ rata di iscrizione
Secondo anno
 
Tipologia importo scadenza
1^ rata di iscrizione € 2.400,00 Entro la data di immatricolazione
2^ rata € 2.400,00 Entro il 3 mese dalla data di immatricolazione
3^ rata € 2.400,00 Entro il 6 mese dalla data di immatricolazione
╚ dovuta la tassa per il Diritto allo studio di € 140,00 da versarsi unitamente alla 1^ rata di iscrizione

I candidati ammessi che rinuncino volontariamente al proseguimento del corso non avranno diritto ad alcun rimborso delle quote versate.

Borse di studio

La Scuola garantisce borse di studio agli allievi pi¨ meritevoli, in conformitÓ all'art. 5 del "Quadro di indirizzi" dell'Ordine dei Giornalisti, borse di studio pari al 15 per cento delle somme versate a qualsiasi titolo dagli allievi.

Saranno cosý ripartite:
- nel Primo anno, ai primi 5 classificati nella graduatoria finale di accesso al Master;
- nel Secondo anno, verranno assegnate sulla base di una graduatoria stilata al termine di una prova scritta che si articolerÓ nel seguente modo:
1) redazione di un elaborato su un tema di attualitÓ tra quelli scelti dalla Commissione (60 righe di 60 battute);
2) sintesi di un articolo o di pi¨ lanci di agenzia, forniti dalla Commissione (max 15 righe);
3) risposte a quiz concernenti argomenti di cultura generale, forniti dalla Commissione.

La Commissione sarÓ composta da docenti del Master, integrata da rappresentanti dell'Ordine.

Conseguimento del titolo

Al termine del Corso, nel concorso delle condizioni di merito e di legge, il Direttore responsabile delle Testate giornalistiche del Master rilascerÓ il certificato relativo al compiuto praticantato giornalistico, che abiliterÓ a sostenere l'esame di idoneitÓ professionale nella prima sessione utile indetta dall'Ordine Nazionale dei Giornalisti. Inoltre ciascun allievo dovrÓ sostenere, di fronte ad apposita Commissione integrata da un rappresentante dell'Ordine dei Giornalisti, una prova finale che consisterÓ nella discussione di una tesi redatta sotto la guida di uno dei docenti titolari di insegnamento. A quanti abbiano superato la predetta prova L'UniversitÓ degli Studi Suor Orsola Benincasa rilascerÓ il Diploma di Master universitario di I Livello in Giornalismo e saranno attribuiti 120 crediti formativi.

Trattamento dei dati personali

L'Amministrazione universitaria, in attuazione del D.lgs. n. 196 del 30/06/03 e successive modificazioni e integrazioni, si impegna a utilizzare i dati personali forniti dal candidato esclusivamente per l'espletamento delle procedure concorsuali e per fini istituzionali.

Napoli, 05/03/2018

Il Rettore,
Prof. Lucio d'Alessandro

Emanato con D.R. n. 136 del 05/03/2018

Men¨ della sezione
Men¨ rapido
Men¨ principale
ConformitÓ agli standard

XHTML 1.0CSS 2.1 | Conforme alle linee guida per l'accessibilitÓ ai contenuti del Web - livello tripla A


© 2004/20 UniversitÓ degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  | Crediti