UniversitÓ degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli
Dopo Laurea - Master
ModalitÓ di navigazione
Percorso
Contenuto

UniversitÓ degli Studţ
Suor Orsola Benincasa - Napoli

Dipartimento di Scienze umanistiche
Centro di Lifelong Learning di Ateneo

In collaborazione scientifica con
Clinical Education and Narrative Medicine (ECNM) - Sbarro Health Research Organization della Temple University di Philadelphia (USA)
UniversitÓ Campus Bio-Medico di Roma
Con il Patrocinio
Azienda Ospedali dei Colli, Napoli
SIMEN - SocietÓ Italiana di Medicina Narrativa

Percorso di Alta formazione specialistica
Master di I livello in

Medical Humanities
Esperto in scienze umane applicate alla cura del settore socio-sanitario
(1500 ore - 60 CFU)

Bando di concorso I edizione - Anno Accademico 2019/2020

Pagamento rate successive alla prima

Svolgimento test/esami on line e relativa verbalizzazione, linee guida e adempimenti prova finale, riconoscimento CFU

Secondo elenco degli ammessi

Riapertura termini di ammissione

Rimodulazione calendario pagamento rate

Elenco degli ammessi

Riapertura termini di ammissione

Organizzazione delle attivitÓ didattiche

Bando per l'ammissione

FAQ - Domande frequenti (pdf)

Locandina (pdf)

Alcuni docenti del Master (pdf)

Video di presentazione del Master

Accesso all'area e.unisob

Modulistica

Modulo richiesta agevolazioni (pdf)

Modulo per l'esonero dalle attivitÓ di stage (pdf)

Modulo individuazione Ente da banca dati Unisob per richiesta attivazione stage (pdf)

Modulo richiesta stipula convenzione con Ente non presente in banca dati Unisob (pdf)

Agevolazioni e riduzioni economiche

Riduzioni economiche per particolari categorie

1) Per tutti i dipendenti della Azienda ASL Napoli 1, Azienda Ospedali dei Colli, Azienda Ospedaliera Universitaria Policlinico UniversitÓ Luigi Vanvitelli, Azienda Ospedaliera Policlinico UniversitÓ Federico II, la quota di iscrizione al Master Ŕ ridotta ad € 700 (+ tassa per il diritto allo studio universitario).

2) Per tutti coloro che hanno conseguito presso l'UniversitÓ degli Studi Suor Orsola Benincasa uno dei seguenti Master: PsicomotricitÓ, Psicopedagogia scolastica, Docente esperto BES, Docente esperto DSA, Docente esperto ADHD-DDAI, Teatro, pedagogia e didattica, Scienze criminologiche, investigative e politiche della sicurezza, Management delle aziende sanitarie, Management per le funzioni di coordinamento nell'area delle professioni sanitarie, Specialista in problematiche dell'infanzia e dell'adolescenza, la quota di iscrizione al Master Ŕ ridotta ad € 700 (+ tassa per il diritto allo studio universitario).

3) Per i laureati in Medicina e Chirurgia, Psicologia, Professioni Sanitarie Infermieristiche e Professione Sanitaria, Professioni Sanitarie della Riabilitazione, Professioni Sanitarie Tecniche, Professioni Sanitarie della Prevenzione, Scienze dell'educazione, Scienze della formazione primaria, Scienze del servizio sociale presso qualsiasi UniversitÓ italiana la quota di iscrizione al Master Ŕ ridotta ad € 700 (+ tassa per il diritto allo studio universitario).

4) Per i soci ALSOB (Associazione Laureati Suor Orsola Benincasa) da almeno due anni continuativi Ŕ previsto uno sconto del 15% dell'intera quota.

5) Per tutti i medici iscritti alla SocietÓ Italiana di Medicina Generale (SIMG) e per gli associati alla Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori-LILT Napoli, la quota di iscrizione al Master Ŕ ridotta del 15%.

Le riduzioni economiche non sono cumulabili.

Convenzione con Intesa Sanpaolo 'per Merito' - prestiti fino a 50.000 euro per finanziare gli studi a condizioni vantaggiose

Credenziali uniche per la fruizione dei servizi di Ateneo

Ogni studente regolarmente iscritto all'Ateneo a qualsiasi corso dopo laurea (master, perfezionamento, corso di formazione, etc.) viene dotato di credenziali (Nome Utente e Password) valide per l'accesso a tutti i servizi on line dell'Ateneo (area operativa, stanza virtuale, piattaforma e-learning, posta elettronica istituzionale, aree wireless, servizi della Biblioteca).

Come si fa ad avere il Nome Utente?

  1. Lo studente si registra all'area operativa per effettuare l'iscrizione ad un corso: in questa fase utilizzerÓ come Nome Utente il codice fiscale e come password quella che lui stesso avrÓ scelto durante la registrazione.
  2. Lo studente completa la procedura di iscrizione e scarica la modulistica da consegnare in Segreteria Studenti e i MAV per il pagamento delle quote previste.
  3. All'atto della regolarizzazione della propria iscrizione, ovvero quando sarÓ stata consegnata alla Segreteria Studenti la modulistica prevista e saranno stati effettuati e registrati i pagamenti previsti, verrÓ assegnato automaticamente il Nome Utente definitivo, che sarÓ comunicato a mezzo e-mail all'indirizzo fornito all'atto della registrazione. Il formato standard utilizzato per l'assegnazione del Nome Utente Ŕ nome.cognome, salvo i casi di omonimia per i quali viene aggiunto un numero dopo il cognome.

Come si fa ad avere la Password?

La Password viene scelta direttamente dallo studente all'atto della registrazione all'area operativa e pu˛ essere modificata dallo studente stesso in qualsiasi momento. Si raccomanda l'utilizzo di password complesse e si ricorda che la password non va mai comunicata a terzi, in nessun caso. Se viene smarrita, si pu˛ utilizzare l'apposita procedura di recupero password (oppure ci si pu˛ rivolgere agli sportelli della Segreteria Studenti muniti di un valido documento di riconoscimento). Nel caso si decida di cambiare la password, si ricorda che potrebbero trascorrere anche 24 ore prima che sia aggiornata per tutti i servizi.

Quali servizi si possono utilizzare?

Con le credenziali uniche di Ateneo Ŕ possibile utilizzare i seguenti servizi.

  1. Area operativa, tramite la quale Ŕ possibile, a titolo esemplificativo, visualizzare i propri dati anagrafici, inserire i propri dati reddituali (Certificazione ISEE), stampare il bollettino MAV per il pagamento delle tasse, controllare i versamenti effettuati e gli eventuali in debito, consultare e stampare il proprio piano di studio, etc.
  2. Stanza virtuale, tramite la quale Ŕ possibile, a titolo esemplificativo, trovare informazioni su contatti e orari di ricevimento degli Uffici, news e avvisi, offerte di stage e placement, informazioni sui servizi dedicati agli studenti, etc.
  3. Piattaforma e-learning di Ateneo, per la fruizione delle attivitÓ di formazione a distanza (se previste dal corso).
  4. Posta elettronica istituzionale, un indirizzo di posta elettronica personale (nel formato nome.cognome@studenti.unisob.na.it) che sarÓ possibile utilizzare per le proprie attivitÓ di studio e per favorire la comunicazione con gli altri studenti, i docenti e gli uffici didattici e amministrativi. N.B.: si ricorda che tutte le comunicazioni relative alle attivitÓ didattiche e alla FAD saranno inviate a tale indirizzo di posta elettronica, che gli iscritti ai corsi dopo laurea sono tenuti a consultare regolarmente.
  5. Aree wireless, per il collegamento ad Internet in tutte le aree messe a disposizione degli studenti presso tutte le sedi dell'Ateneo (incluse le sedi periferiche e la Residenza Universitaria). Per accedere al servizio lo studente deve individuare tra le reti wireless disponibili sul proprio dispositivo quella con SSID UNISOB-WIFI, connettersi e provare a navigare. Al primo tentativo sarÓ automaticamente visualizzata una pagina di accesso nella quale dovrÓ inserire le credenziali uniche di Ateneo. Non sono richieste particolari configurazioni nÚ altre operazioni da effettuare sul dispositivo.
  6. Servizio di prestito bibliotecario, per la fruizione del Servizio di prestito della Biblioteca Erminia Capocelli.

N.B.:
- la fruizione del servizio di posta elettronica Ŕ condizionata all'accettazione del Regolamento per l'utilizzo del servizio di posta elettronica istituzionale.
- la fruizione del servizio di accesso wireless ad Internet Ŕ condizionata all'accettazione del Regolamento per l'utilizzo della connessione wireless di Ateneo.

Si ricorda che l'accesso a tutti i servizi offerti dall'Ateneo Ŕ strettamente personale e che l'utente si assume la responsabilitÓ di mantenere segreta la password d'accesso e risponde personalmente delle operazioni compiute tramite le credenziali concesse a suo nome.

Calendario delle lezioni

 
Data Insegnamento Docente Argomenti trattati
Venerdý 29 maggio ore 15.00-17.00 Introduzione alle Medical Humanities Stefano Calabrese (Unimore) Presentazione del progetto formativo. Che significa Medical Humanities? Narrative Based Medicine
Sabato 30 maggio ore 9.30-13.00 Prendersi cura... di sÚ. Self Training: palestra di carattere. Allenarsi con le storie. I Paola Villani (Unisob) Curarsi per curare. Identikit del perfetto caregiver. Esercitazioni La letteratura come palestra di sÚ e simulazione di vita. Delocalizzazione, empatia, ascolto. Saper leggere il libro del mondo
Venerdý 5 giugno ore 15.00-19.00 La sindrome post-traumatica da stress Stefano Calabrese (Unimore) La catarsi aristotelica, form terapeutica originaria; che cos'Ŕ lo stress post-traumatico?; Come si cura?; quali meccanismi narrativi lo rivelano?
Giovedý 11 giugno ore 15.00-19.00 Narrative Medicine Paola Villani Introduzione alla Medicina Narrativa: patografie, illness literature. Un primo quadro di riferimento
Venerdý 12 giugno ore 15.00-19.00 SanitÓ digitale: contesto normativo e quadro attuale
A 40 anni dalla nascita del SSN quali sfide ci attendono
Gianluca Polifrone (AIFA-Governo)
Sabato 13 giugno ore 9.30-13.00 Narrative Medicine in ambito educativo. Una prospettiva pedagogica Micaela Castiglioni (Unimilano Bicocca) Evidence Based Medicine e Narrative Based Medicine; la cartella parallela
Giovedý 18 giugno ore 15.00-19-00 L'uomo dolente Gennaro Carillo (Unisob) Conoscenza e creazione artistica attraverso il dolore: un'ipotesi di lettura tra Eschilo e Proust.
Venerdý 19 giugno ore 15.00-19.00 Il cervello genderizzato Stefano Calabrese (Unimore) Stili cognitivi maschili/stili cognitivi femminili; la teoria di Baron-Cohen; esempi narrativi genderizzati
Sabato 20 giugno ore 9.30-13.00 Narrazioni interattive terapeutiche Valentina Conti (Unimore) I racconti di persone con demenza; Narratives-in-interaction che rallentano la perdita della memoria; InterattivitÓ: narrazioni analogiche VS narrazioni digitali; Le storie raccontate da persone con autismo; Autismo: storie sociali e storie digitali; Robot storyteller per bambini con autismo
Giovedý 25 giugno ore 15.00-19,00 La mente narrativa nella prospettiva delle scienze neurologiche Viaggio nella mente umana; le frontiere del brain imaging Alessandro Tessitore (UniCampania) Emilio Montemarano Dalla sinapsi ai network cerebrali; connettivitÓ cerebrale strutturale e funzionale; le patologie neurologiche come "disconnettivopatie"
Venerdý 26 giugno ore 15.00-19.00 Narrarsi per la tras-formazione Francesca Marone (UniversitÓ Federico II) Narrative Medicine nelle pratiche educative e di cura
Sabato 27 giugno ore 9.30-13.00 Le storie che curano: la narrazione nella psicoterapia Manlio Russo (ASL Napoli1) Competenza autobiografica; le storie per curarsi
Giovedý 2 luglio ore 15.00-19.00 Cura te stesso: il professionista, lo stress e il burnout Antonella Gritti (Unisob) Stress e burnout nei contesti assistenziali
Venerdý 3 luglio ore 15.00-19.00 Counseling con le narrazioni Antonella Gritti (Unisob) Ambiti di applicazione del counseling. Includere la malattia infantile nella propria storia
Sabato 4 luglio ore 9.30-13.00 Idea di Medical Humanities attiva e passiva. Vittoradolfo Tambone (UniversitÓ Campus Biomedico-Roma) Lezione di George Steiner. La lezione di Stephen King. Twilight e il Transumanesimo.
Giovedý 9 luglio ore 9.30-13.00 Le Medical Humanities nella rete assistenziale Mariella Corvino e Marco Papa (ASL Napoli1)
Giovedý 9 luglio ore 15.00-19.00 I fondamenti attraverso i classici. Dalla medicina magica a quella scientifica Giampaolo Ghilardi
(UniversitÓ Campus Biomedico-Roma)
I fondamenti logici del ragionamento medico scientifico, empirismo e razionalismo, l'antica medicina, l'organon aristotelico e la "laicizzazione" del metodo.
Venerdý 10 luglio ore 15.00-19.00 I fondamenti attraverso i classici. Dal ragionamento iconico a quello logico: la quŠstio de veritate (da Platone a Popper) Giampaolo Ghilardi
(UniversitÓ Campus Biomedico-Roma)
I fondamenti epistemologici del ragionamento medico scientifico, l'idea di veritÓ, l'invenzione dell'ipotesi, dall'icona al logos: due movimenti razionali.
Sabato 11 luglio ore 9.30-13.00 Un'inedita farmacopea Stefano Calabrese (Unimore) Graphic medicine; Destra e sinistra, secondo le neuroscienze
Lunedý 13 luglio ore 15.00-19.00 Autori contemporanei e Medical Humanities: Lisa Sanders; Bernard Lown. Laura Campanozzi (UniversitÓ Campus Biomedico-Roma) L'arte della diagnosi tra indagini indiziarie ed il 'saper ascoltare, vedere e toccare' la persona malata sin dal primo incontro.
La pratica della medicina dal volto umano nell'epoca dell'involuzione personale: la necessaria congiunzione tra arte e scienza
Giovedý 16 luglio ore 15.00-19.00 Medical Humanities e Biogiuridica. Ilaria Midolo (UniversitÓ Campus Biomedico-Roma) Medical Humanities e Biogiuridica: Antigone e la legge della cittÓ. Hannah Arendt e la banalitÓ del male.
Venerdý 17 luglio ore 15.00-19.00 Lezione Conclusiva e consegna attestati Master Antonio Giordano (Temple University-USA) L'umanizzazione delle cure: esperienze a confronto Italia-USA. Introduce Fabrizio Manuel Sirignano (Delegato al Lifelong Learning Unisob-Napoli)

Per informazioni

Amministrative (tasse, immatricolazioni, procedure, ecc...)

Area Gestione Didattica Dopo Laurea e Alta Formazione - Settore Master e Alta Formazione
80135 Napoli, corso Vittorio Emanuele 292 (II piano)
lunedý e mercoledý ore 9.00-14.00
(per prenotare un appuntamento clicca qui)
ricevimento telefonico:
tel. 081.2522327/473
lunedý, mercoledý, giovedý e venerdý ore 11.00-12.00;
martedý ore 15.00-16.00
tel. 081.2522348
lunedý, mercoledý, venerdý ore 11.00-12.00
e-mail (inserendo nell'oggetto il nome del master e/o corso per il quale si richiedono informazioni)

Didattiche

dott.ssa Giovanna Formisano e-mail

Men¨ della sezione
Men¨ rapido
Men¨ principale
ConformitÓ agli standard

XHTML 1.0CSS 2.1 | Conforme alle linee guida per l'accessibilitÓ ai contenuti del Web - livello tripla A


© 2004/20 UniversitÓ degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  | Crediti