Dopo Laurea
Master

Istituto Universitario
Suor Orsola Benincasa

master in

Programmazione e gestione
delle politiche e dei servizi sociali
D.P.C.A. n. 649 del 5 dicembre 2003

 

Art. 1
Indicazioni di carattere generale

L'Istituto Universitario Suor Orsola Benincasa (sede di Salerno) ha attivato per l'anno accademico 2003/2004, il Master di I livello in Programmazione e Gestione delle politiche e dei servizi sociali ai sensi dell'art. 3, comma 8 del D.M. 509/99.

Il Master è riservato a laureati e diplomati in Scienze del Servizio Sociale nonché ad Assistenti sociali con titolo di studio equivalente, essendo il percorso formativo e delle esperienze acquisite affini alle finalità proprie del Master.

L'attività didattica complessiva prevede 60 crediti formativi universitari.

 

Art. 2
Domanda, requisiti e modalità di ammissione

Il Master è a numero programmato: sono previsti non oltre n. 50 iscritti. Il corso non avrà luogo se le domande pervenute saranno inferiori a 30. La durata annuale viene eventualmente divisa in due semestri anche compattabili.

Gli aspiranti dovranno perfezionare l'iscrizione al Master entro il termine perentorio delle ore 12 del 19 dicembre 2003 allegando al modulo di ammissione, disponibile presso la segreteria del Corso di Laurea in Servizio Sociale – Via Matteo della Porta, 4 Salerno, nonché sul sito Internet dell'Istituto Universitario Internet www.unisob.na.it, la ricevuta di conto corrente postale comprovante l'avvenuto pagamento di € 200.

 

Art. 3
Presentazione della domanda di iscrizione

La domanda di ammissione al corso, indirizzata al Magnifico Rettore dell'Istituto Universitario Suor Orsola Benincasa, dovrà essere presentata esclusivamente a mano presso l'Istituto Universitario Suor Orsola Benincasa, Via Matteo della Porta n° 4 - 84125 Salerno dal lunedì al sabato dalle ore 9.00 alle ore 12.00.
Nella domanda, in carta semplice, redatta su apposito modulo da ritirarsi presso l'Istituto Universitario Suor Orsola Benincasa (sede di Salerno) Via Matteo della Porta n° 4 e disponibile da questo collegamento, l'aspirante dovrà dichiarare:
- nome, cognome, luogo e data nascita, cittadinanza, codice fiscale;
- i titoli in suo possesso;
- il recapito al quale intende ricevere le comunicazioni inerenti il corso.

Le domande non in regola non saranno prese in considerazione. Non verranno accettate domande presentate alla segreteria del corso di laurea in Scienze del servizio sociale oltre la data di scadenza. Si precisa che non costituisce iscrizione al Master il solo pagamento della quota se non presentato entro il termine stabilito all'art.2.
La quota stessa sarà restituita a quanti non risulteranno ammessi al Master per carenza di posti. Ove il numero delle domande, validamente prodotte, sia superiore ai posti disponibili varrà la precedenza della presentazione con riferimento al numero di protocollo assegnato.

Nel caso in cui, dalla documentazione presentata risultino dichiarazione false o mendaci rilevanti ai fini dell'immatricolazione, ferme restando le sanzioni penali di cui all'art. 76 del DPR n. 445 del 28/1/2000 il candidato decadrà automaticamente d'ufficio dal diritto d'immatricolazione.

Si rammenta inoltre che l'art. 142 del T.U. 159/33 vieta la contemporanea iscrizione a più corsi di studio universitari. Ne consegue che non è possibile iscriversi contemporaneamente a più Master o ad una Scuola di Specializzazione, Dottorato di Ricerca, Corso di Laurea o Laurea specialistica.

 

Art. 4
Tasse e contributi

La quota di immatricolazione al Master è fissata in € 1.800 così suddivisa:
- 1 rata (da pagarsi contestualmente alla domanda di ammissione) di € 200
- 2 rata (da pagarsi entro il 30 gennaio 2003) di € 800
- 3 rata (da pagarsi entro il 28 febbraio 2003) di € 800
- le rate saranno versate sul c.c. n. 343806 intestato all'Istituto Universitario Suor Orsola Benincasa.

 

Art.5
Obiettivi Formativi Qualificanti

Gli studenti che conseguiranno il titolo di Master di I livello dovranno:

  • possedere una conoscenza avanzata delle discipline del servizio sociale, delle politiche sociali, nonché delle discipline sociologiche, psicologiche, giuridiche, economico-statistiche, storico-sociali, medico-sociali nonché della legislazione e dell'etica professionale;
  • possedere una sicura padronanza dei metodi di programmazione e di gestione del servizio sociale per l'organizzazione e la gestione di programmi di servizio sociale e politica sociale nei settori della sanità, dell'istruzione, della famiglia, dell'immigrazione, della devianza, dell'esclusione della marginalità sociale, dei soggetti deboli e delle politiche di welfare in generale;
  • possedere le competenze necessarie in merito al raccordo tra la programmazione di interventi nei settori indicati e l'offerta dei servizi corrispondenti;
  • essere in grado di operare con un elevato grado di autonomia e di svolgere funzioni nell'ambito di strutture, servizi, dipartimenti ed aree di elevata complessità nell'ambito di politiche sociali;
  • essere in grado di utilizzare fluentemente, in forma scritta e orale, almeno una lingua dell'Unione Europea, oltre l'italiano, con riferimento ai lessici disciplinari;
  • possedere avanzate competenze e strumenti per la comunicazione e la gestione dell'informazione.

 

Art. 6
Struttura del percorso formativo

Il percorso formativo, che ha come obiettivo l'acquisizione di 60 cfu utilizzabili eventualmente, ove comuni,anche per il conseguimento della laurea specialistica di II livello – classe 57/S, avrà la seguente struttura:

- Attività di base (16 cfu)

Discipline sociologiche (8 cfu):
SPS/07 –Programmazione dei servizi sociali

Discipline politologiche - 8 cfu tra i corsi:
SPS/04 – Scienza della politica (4cfu)
SECS-P/01 - Economia politica (4cfu)
SECS-S/01 - Statistica (4cfu)

- Attività caratterizzanti (20cfu)

Discipline sociologiche - 12 cfu tra i corsi:
SPS/07 – Gestione dei servizi sociali (4cfu)
SPS/08 – Teoria e pratica della comunicazione (4cfu)
SPS/09 – Sociologia dell'amministrazione (4cfu)
SPS/10 – Sociologia e analisi del territorio (4cfu)

Discipline giuridiche ed economiche – 8 cfu tra i corsi:
IUS/10 - Scienza dell'amministrazione (4cfu)
IUS/14 – Diritto e politica sociale dell'U.E. (4cfu)
SECS-P/06 – Economia dei servizi sociali (4cfu)

- Attività affini o integrative - 8 cfu tra i corsi:
M-STO/04 – Metodologia della ricerca storica (4cfu)
MED/25 – Psichiatria sociale (4cfu)
M-FIL/03 – Bioetica (4cfu)
IUS/17 Legislazione Penitenziaria e servizio sociale (4cfu)

- Attività a scelta dello studente - 6 cfu

- Prova Finale – 6 cfu

- Attività art. 10, comma 1 lett. C - 4 cfu tra i corsi:
Lingua inglese applicata ai servizi sociali 4 cfu
Informatica applicata ai servizi sociali 4 cfu

 

Art. 7
Frequenza

La frequenza è obbligatoria. E' escluso dagli esami finali l'allievo che si assenta per un numero di ore pari o superiore al 20% del monte ore previsto, tranne in casi di gravi motivi documentati ed esaminati dalla Direzione del Corso.

 

Art. 8
Esami finali

Il corso si conclude con un esame finale consistente in un colloquio in cui vengono discussi gli elaborati presentati dal candidato.

 

Art. 9
Comunicazioni

L'elenco definitivo degli ammessi sarà affisso all'Albo e sul sito internet (www.unisob.na.it) dell'Istituto Universitario Suor Orsola Benincasa entro e non oltre il 23 dicembre 2003.
Le lezioni avranno inizio il giorno 9 gennaio 2003.

 

Art.10
Trattamento dei dati personali

I dati personali forniti dai partecipanti saranno trattati per le operazioni connesse alla formazione dell'elenco degli ammessi al corso, secondo le disposizioni della L.31.12.1996 n. 675 e successive modificazioni.

 

Napoli, 5 dicembre 2003

Il Rettore
(Prof. Francesco De Sanctis)

 

 

© 2004/24 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy  ·  versione accessibile  ·  XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0