MOTORE DI RICERCA

ACCESSO STANZA VIRTUALE



            
Dopo Laurea
Corsi di perfezionamento

Università degli Studî
Suor Orsola Benincasa - Napoli

Facoltà di Scienze della Formazione
Centro di Lifelong Learning di Ateneo

Corso di alta formazione specialistica per il conseguimento del
Diploma di perfezionamento in

Formatore e coordinatore di attività teatrali in ambito scolastico ed extrascolastico

VI edizione - Anno Accademico 2017/2018

Il Rettore
VISTO il D.P.R. 162 del 10/03/1982
VISTO l'art. 6 Legge 341 del 19/11/1990
VISTO il D.M. 509/99
VISTO il D.M. 270/04
VISTA la nota del MIUR del 04/02/05 prot. 210/05, la nota MIUR 28/02/05 prot. 408 e, in particolare, la nota MIUR - Direzione generale per il personale scolastico prot. A00DGPER.16802 del 06/11/2009
VISTO lo Statuto del Centro di Lifelong Learning di Ateneo

DECRETA

è istituito il Corso di Alta Formazione Specialistica per il conseguimento del Diploma di Perfezionamento in Formatore e coordinatore di attività teatrali in ambito scolastico ed extrascolastico - VI edizione.

Direttore scientifico: Lucio d'Alessandro
Comitato scientifico: Enricomaria Corbi, Margherita Musello, Fabrizio Manuel Sirignano, Natascia Villani, Silvia Zoppi
Coordinamento didattico-scientifico: Fabrizio Manuel Sirignano, Silvia Zoppi

Art. 1 - Requisiti di accesso

Il requisito di accesso è il diploma di laurea quadriennale o quinquennale (vecchio ordinamento) o la laurea di base triennale (nuovo ordinamento).

Il corso è altresì aperto ai candidati in possesso del solo diploma di maturità, ai quali non sarà rilasciato il titolo di Diploma di Perfezionamento ma quello di Corso di Perfezionamento ed aggiornamento professionale ai sensi dell'art. 6 Legge 341 del 19/11/1990.

Art. 2 - Obiettivi del corso

Il corso, oramai alla sua sesta edizione, intende formare esperti di formazione teatrale in grado di progettare, organizzare e coordinare laboratori teatrali in ambito scolastico ed extrascolastico, favorendo, secondo le indicazioni della pedagogia contemporanea, l'acquisizione di competenze didattiche "alternative" rispetto a quelle appartenenti all'insegnamento cosiddetto tradizionale. Le lezioni sono quindi finalizzate all'apprendimento degli strumenti necessari alla preparazione di laboratori teatrali per ragazzi.

Il corso, ideato come una vera e propria esperienza laboratoriale, mira a stimolare la capacità espressiva e la creatività individuale nella realizzazione scenica, anche attraverso l'interpretazione di testi letterari e delle loro potenzialità comunicative.

Una parte fondamentale del corso sarà dedicata all'allenamento fisico, a un training preparatorio per predisporre il corpo a un lavoro in cui ritmo del gesto e ritmo della parola possano coincidere. Al centro del lavoro è il corpo dell'allievo-attore-docente, i suoi muscoli, la voce-strumento tesa a sperimentare la musicalità del linguaggio e l'originalità della trama verbale-fonica. Uno spazio particolare sarà riservato all'improvvisazione verbale e non verbale per giungere a una drammaturgia creata dall'attore e in continua evoluzione. L'analisi di una scelta di opere teatrali sarà uno spunto per i lavori d'improvvisazione e il fondamento della costruzione di una messinscena finale.

Sono previste forme di collaborazione con teatri cittadini.

In particolare, saranno sviluppate le seguenti competenze:
- Formazione al lavoro di gruppo
- Sviluppo delle proprie capacità espressive
- Sviluppo della creatività individuale e collettiva
- Conoscenza e uso di vari tipi di linguaggio
- Formazione a una didattica espressivo-comunicativa
- Capacità di analizzare criticamente un'opera teatrale
- Conoscenza della Storia del teatro
- Drammatizzazione a piccoli gruppo
- Coordinamento e gestione di attività teatrali per la scuola e le agenzie educative del territorio

Art. 3 - Aree tematiche

Le aree tematiche del corso comprendono: coordinamento e progettazione formativa, training, lo strumento corpo e la percezione, la respirazione, la voce, il corpo e lo spazio scenico, il ritmo e il movimento, l'improvvisazione, nozioni di didattica espressivo-comunicativa, la lettura critica di opere teatrali, nozioni di Storia del teatro, la messinscena.

Art. 4 - Attività formative

Il corso, di durata annuale, si svolgerà nell'anno accademico 2017/2018. Il Corso avrà inizio nel mese di ottobre 2017 e si concluderà entro il mese di aprile 2018.

Il corso avrà la durata di 1.500 ore complessive, tra attività formative in presenza, studio individuale ed attività formative a distanza, per un totale di 60 CFU.

Le attività formative in presenza, con lezioni a carattere laboratoriale distribuite in 25 incontri pomeridiani, si terranno una/due volte a settimana secondo un calendario che sarà pubblicato sul sito web dell'Università.

Le attività formative a distanza prevedono lo studio di materiali didattici di approfondimento teorico, la partecipazione a forum di discussione e lo svolgimento di esercitazioni tramite l'accesso ad una piattaforma on-line.

La frequenza alle attività in presenza è obbligatoria. È escluso dall'esame finale l'allievo che si sia assentato per un numero di ore pari o superiore al 20% del monte ore previsto per le attività didattiche in presenza.

Art. 5 - Condizioni per l'attivazione del Corso

Affinché il Corso venga attivato è necessario il raggiungimento di almeno 15 iscrizioni. Qualora il numero degli iscritti fosse inferiore ai requisiti minimi per la copertura delle spese di bilancio, l'Università degli Studi Suor Orsola Benincasa si riserva di non attivare il corso e di restituire gli importi versati.

Art. 6 - Domanda di ammissione

Nella domanda di ammissione al Corso, da compilare esclusivamente on-line mediante il relativo modulo disponibile da questo collegamento, l'aspirante dovrà dichiarare:
- nome, cognome, luogo e data nascita, cittadinanza, codice fiscale; titolo di studio
- il recapito e-mail personale;
- l'appartenenza o meno ad una delle categorie, di cui all'art. 8, che dà diritto ad una riduzione della quota di partecipazione.

Nel caso in cui risultino dichiarazione false o mendaci rilevanti ai fini dell'immatricolazione, ferme restando le sanzioni penali di cui all'art. 76 del DPR n. 445 del 28/1/2000 il candidato decadrà automaticamente d'ufficio dal diritto d'immatricolazione.

Le domande non in regola non saranno prese in considerazione.

Si precisa che la procedura di inoltro on line della domanda di ammissione si intenderà correttamente conclusa solo nel momento in cui il sistema fornirà la copia in formato pdf della domanda presentata completa di numero di protocollo informatico.

La domanda, indirizzata al Magnifico Rettore dell'Università degli Studi Suor Orsola Benincasa, dovrà pervenire entro il 28 settembre 2017.

L'Ateneo, verificato il possesso dei requisiti di ammissione da parte dei candidati, pubblicherà l'elenco degli ammessi sul sito www.unisob.na.it (sezione "dopo laurea").

Non verranno inviate comunicazioni personali ai candidati e le informazioni inerenti al corso (elenco degli ammessi, scadenze, calendario delle lezioni) verranno rese note esclusivamente attraverso il sito web dell'Ateneo.

La frequenza al Corso è incompatibile con l'iscrizione a corsi di dottorato di ricerca e a qualsiasi altro corso che dà diritto all'acquisizione di crediti formativi universitari o accademici in Italia o all'estero, da qualsiasi ente organizzato

Art. 7 - Commissione esaminatrice

La commissione esaminatrice è nominata con Decreto Rettorale; verificato il possesso dei requisiti di ammissione da parte dei candidati, pubblicherà l'elenco degli ammessi sul sito www.unisob.na.it (sezione "dopo laurea"). Non verranno inviate comunicazioni personali ai candidati e le informazioni inerenti il corso (elenco degli ammessi, scadenze, calendario delle lezioni) verranno rese note esclusivamente attraverso il sito web dell'Ateneo. Ogni avviso pubblicato sul sito ha valore di notifica a tutti gli effetti nei confronti dei candidati.

Art. 8 - Tasse e contributi

Entro e non oltre sette giorni dalla pubblicazione dell'elenco degli ammessi, gli aspiranti dovranno perfezionare l'iscrizione attraverso il pagamento della prima rata pari ad euro 230,00 (duecentotrenta).

La quota di partecipazione al corso è fissata in € 700,00 e dovrà essere versata in tre rate presso qualsiasi sportello Banco di Napoli - San Paolo IMI del territorio nazionale. I versamenti dovranno essere effettuati mediante l'apposito modulo di pagamento che potrà essere ritirato presso la Segreteria studenti dell'Università Suor Orsola Benincasa (corso Vittorio Emanuele 292, Napoli), oppure scaricato dal sito www.unisob.na.it.

Le modalità di pagamento delle rate devono osservare il seguente calendario:
- 1^ rata: € 230,00 all'atto dell'iscrizione;
- 2^ rata: € 230,00 entro il mese di dicembre 2017;
- 3^ rata: € 240,00 entro il mese di febbraio 2018.

In caso di scadenza in un giorno festivo, la rata dovrà essere versata il primo giorno utile precedente alla scadenza indicata.

Per i laureati in Scienze della formazione primaria, Scienze dell'educazione, Scienze della comunicazione, Scienze dello spettacolo e della produzione multimediale, Imprenditoria e creatività per cinema, teatro e televisione presso questo Ateneo e per i soci ALSOB (Associazione Laureati Suor Orsola Benincasa) da almeno due anni continuativi è previsto uno sconto del 15% dell'intera quota che sarà applicato sull'importo dell'ultima rata.

Il mancato pagamento delle tasse universitarie comporta il blocco immediato della carriera fino alla regolarizzazione della posizione amministrativa. Verrà applicato il contributo di mora di 50€ su ogni rata non pagata nei termini di scadenza sopra descritti.

Art. 9 - Rinuncia agli studi

Lo studente che non intende esercitare i diritti derivanti dall'iscrizione ha la facoltà di rinunciare agli studi intrapresi. La rinuncia agli studi va fatta collegandosi al seguente indirizzo: https://areaoperativa.unisob.na.it inoltrando istanza al Rettore. La rinuncia sarà perfezionata previo pagamento di € 116,00 per sanzione amministrativa e imposta di bollo. La rinuncia sarà operativa dopo che gli Uffici di Segreteria Studenti avranno effettuato i controlli amministrativi sulla carriera. La rinuncia è irrevocabile. In caso di nuova iscrizione allo stesso o ad altro corso di questo Ateneo o di altra Università, sarà impossibile reclamare benefici di tasse, esami o abbreviazioni di corso connessi con il precedente "Status" giuridico, abbandonato e quindi, giuridicamente inefficace.

Art. 10 - Sospensione della carriera

Lo studente iscritto, che intenda sospendere la carriera deve presentare domanda alla Segreteria Studenti, corredata della documentazione giustificativa dei motivi per i quali la sospensione viene richiesta.

Detta domanda deve essere presentata esclusivamente per i seguenti motivi:
a) per proseguire gli studi presso: Università estere, istituti di formazione militare italiani, Dottorato di Ricerca, Master Universitario di primo e secondo livello, Scuole di Specializzazione.
b) iscrizione ad altre tipologie di corsi, nei casi in cui sia prevista l'incompatibilità
c) maternità
d) infermità grave e prolungata (da comprovare attraverso presentazione di cartella clinica).

Lo studente che si avvale della sospensione non è tenuto alla corresponsione delle tasse universitarie previste durante il periodo di sospensione; non può sostenere alcuna prova d'esame e svolgere alcun atto di carriera. Il periodo di sospensione non è preso in considerazione ai fini della progressione della carriera e del calcolo dei termini di decadenza.

Allo studente, che ottenga la sospensione della carriera successivamente al pagamento della prima rata di iscrizione, l'importo versato non sarà restituito nè potrà essere utilizzato per l'iscrizione alla nuova edizione del corso post-laurea a cui era iscritto o per altro corso post-laurea.

La richiesta di sospensione può essere richiesta una sola volta nel corso della carriera universitaria.

Art. 11 - Prova finale

Al termine del corso, i candidati in regola con gli aspetti formali e sostanziali (il pagamento dell'intera quota di partecipazione, documentazione, frequenza, verifiche in itinere, ecc.) saranno ammessi alla prova finale che consisterà in una performance collettiva o a piccoli gruppi.

Le migliori scene scritte dagli allievi potranno essere inserite in una pubblicazione curata dalle Edizioni Suor Orsola Benincasa, previa valutazione da parte del Comitato scientifico e dei referee.

A coloro che supereranno l'esame finale verrà rilasciato:
- se laureati: l'attestato di Diploma di Perfezionamento in Formatore e coordinatore di attività teatrali in ambito scolastico ed extrascolastico e saranno attribuiti 60 CFU.
- se diplomati: l'attestato di Corso di Perfezionamento e Aggiornamento Professionale in Formatore e coordinatore di attività teatrali in ambito scolastico ed extrascolastico e saranno attribuiti 60 CFU.

Art. 12 - Accesso agli atti e Responsabile del procedimento

1. Ai candidati è garantito il diritto di accesso alla documentazione inerente il procedimento concorsuale, secondo la normativa vigente. Tale diritto potrà essere esercitato secondo le modalità stabilite con il Regolamento di Ateneo.
2. Ai sensi della legge 7 agosto 1990, n. 241 e successive modifiche e integrazioni, responsabile del procedimento di cui al presente bando è:
Dott. Vincenzo Sica
E-mail: dott. Vincenzo Sica - Segreteria Studenti
Pec: Segreteria Studenti
Tel. 081.25.22.302 fax 081.25.22.309

Le disposizioni del presente bando sono atte a garantire la trasparenza di tutte le fasi del procedimento, i criteri e le procedure per la nomina delle commissioni giudicatrici e dei responsabili del procedimento sono in attuazione della legge 7 agosto 1990, n. 241 e successive modifiche e integrazioni.

Art. 13 - Trattamento dei dati personali

1. Ai sensi dell'articolo 13 D. Lgs. n. 196 del 30 giugno 2003, i dati personali forniti dai partecipanti alla selezione per l'accesso al Corso di cui all'articolo 1, sono raccolti presso l'Università, che ha sede in via Suor Orsola 10 - 80135 Napoli.
2. Il trattamento dei suddetti dati avverrà esclusivamente per le finalità di cui al presente bando.
3. Il conferimento dei dati personali è obbligatorio ai fini della valutazione dei requisiti di partecipazione alla selezione, pena l'esclusione dalle procedure di selezione.
4. I dati personali forniti dai candidati possono essere comunicati dall'Università al Ministero per le finalità istituzionali proprie.

Ai candidati sono riconosciuti i diritti di cui all'articolo 7 del citato D. Lgs. n. 196 del 30 giugno 2003, in particolare il diritto di accesso ai dati che li riguardano e il diritto di ottenerne l'aggiornamento o la cancellazione se erronei, incompleti o raccolti in termini non conformi alla legge, nonché il diritto, per motivi legittimi, di opporsi al loro trattamento. Tali diritti possono essere fatti valere nei confronti dell'Università che ha sede in via Suor Orsola 10 - 80135 Napoli, titolare del trattamento.

Art. 14 - Pubblicità degli atti

Il presente bando di selezione e tutti gli atti ad esso collegati saranno resi noti esclusivamente mediante pubblicazione sul sito web di Ateneo all'indirizzo www.unisob.na.it e all'Albo Ufficiale dell'Università degli Studi Suor Orsola Benincasa di Napoli. La pubblicazione all'Albo Ufficiale di Ateneo ha valore di notifica ufficiale a tutti gli effetti e non saranno inoltrate comunicazioni personali agli interessati.

Art. 15 - Rinvio

Per quanto non espressamente previsto dal presente bando si rinvia alla normativa in vigore.

Napoli, 17/05/2017

Il Rettore
Prof. Lucio d'Alessandro

Emanato con D.R. n. 460 del 17/05/2017

Per informazioni
Centro di Lifelong Learning di Ateneo
Ricevimento telefonico tel. 081.2522348 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12 e-mail.

© 2004/19 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy · versione desktop · versione accessibile
XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0