Erasmus+

Modulo per la candidatura

Bando Erasmus+ Mobilità per Traineeship 2017-2018

Il Programma Erasmus+ permette agli studenti universitari di svolgere tirocini presso imprese, ONG, musei, biblioteche, fondazioni culturali, associazioni, centri di formazione e di ricerca, uffici relazioni internazionali presso gli istituti di istruzione superiore (escluse istituzioni comunitarie europee, organizzazioni che gestiscono programmi europei, rappresentanze diplomatiche nazionali del paese di appartenenza) presenti in uno degli Stati membri dell'Unione Europea: Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia e Ungheria, e presso altri paesi aderenti al programma: Paesi EFTA/SEE: Islanda, Liechtenstein, Norvegia, Turchia e ex Repubblica iugoslava di Macedonia.

Lo studente Erasmus, che riceverà per il periodo di tirocinio un contributo europeo ad hoc, ha l'opportunità di acquisire competenze specifiche e una migliore comprensione della cultura del Paese ospitante, con il fine ultimo di favorire la mobilità di giovani lavoratori in tutta Europa.

L'Università degli Studi «Suor Orsola Benincasa», a seguito dell'approvazione della propria candidatura da parte dell'Agenzia Nazionale, mette a disposizione dei propri studenti universitari, regolarmente iscritti ai corsi di Laurea e/o di Specializzazione, di Master, di Dottorato, borse per mobilità studenti Erasmus+ Mobilità per Traineeship da svolgersi per un minimo di 2 mesi fino ad un massimo "teorico" di 12 mesi (per calcolare con precisione la durata massima del periodo consentito di tirocinio, lo studente deve sottrarre dai 12 mesi le mensilità eventualmente già svolte in Erasmus studio e/o placement all'interno del ciclo di studi: Triennale, Magistrale, Magistrale a ciclo unico, Corsi di specializzazione, Master, Dottorato a cui è attualmente iscritto).

- CONSIDERATO che l'Università degli Studi SUOR ORSOLA BENINCASA ha ottenuto dalla Commissione Europea l'Erasmus University Charter for Higher Education (ECHE) n. 29294-LA-1-2014-1-IT-E4AKA1-ECHE-1, per il periodo 2014/2020;

- CONSIDERATO che la mobilità deve obbligatoriamente concludersi entro il 30 settembre 2018 e che il progetto prevede una durata minima della mobilità di due mesi e una durata massima di dodici mesi;

- Visto l'avviso pubblico "ERASMUS PLUS- MOBILITÀ INDIVIDUALE IN CAMPANIA- BORSE DI MOBILITÀ PER STUDENTI-POR FSE CAMPANIA 2014/2020 asse III Obiettivo specifico 14,

- Visto il Decreto Dirigenziale della Regione Campania n. 149 del 05.04.2017, con cui è stato approvato l'esito delle attività di valutazione all'assegnazione del budget per gli Atenei;

- Tenuto conto che il Progetto in argomento prevede l'integrazione di ulteriori 3 mesi finanziati dai fondi POR CAMPANIA a 430 euro al mese per tirocinio Erasmus Traineeship oltre ai 2 mesi già finanziati dall'Agenzia Nazionale INDIRE per l'anno accademico 2017-2018 (21.240,00 MOBILITÀ STUDENTI Traineeship) per i primi 26 studenti idonei presenti in graduatoria, e di una borsa di 5 mesi complessivi a 430 euro al mese con finanziamento dal Progetto "ERASMUS PLUS- MOBILITÀ INDIVIDUALE IN CAMPANIA- BORSE DI MOBILITÀ PER STUDENTI-POR FSE CAMPANIA 2014/2020 asse III Obiettivo specifico 14, per gli studenti idonei e presenti in graduatoria dal ventisettesimo al quarantacinquesimo posto;

- RITENUTO quindi, necessario procedere all'emanazione del bando per l'assegnazione di borse di mobilità per Traineeship per l'a.a. 2017/2018;

DECRETA

Art. 1 Finalità

Per l'anno accademico 2017/2018 è emanato nell'ambito del Programma Erasmus+ il bando di selezione per l'attribuzione di borse di mobilità per Traineeship.

Art. 2 Il tirocinio

Gli studenti potranno scegliere l'ente ospitante presentando una propria proposta di stage presso un ente straniero individuato in modo autonomo presente in uno degli Stati membri dell'Unione Europea: Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia e Ungheria, e presso altri paesi aderenti al programma: Paesi EFTA/SEE: Islanda, Liechtenstein, Norvegia, Turchia e ex Repubblica iugoslava di Macedonia.

Per la ricerca dell'azienda è anche possibile consultare il seguente sito: http://erasmusintern.org/.

Il tirocinio può essere svolto a partire dall'accettazione da parte dello studente e dell'ente ospitante ed entro un anno dal conseguimento della laurea o diploma di fine ciclo (il tirocinio Erasmus deve concludersi in ogni caso entro il 30 settembre 2018). La domanda per il tirocinio deve essere obbligatoriamente presentata mentre lo studente è ancora iscritto all'Università.

Art. 3 Importo del contributo Erasmus

Con Erasmus+ gli studenti che partono per un tirocinio riceveranno un contributo differenziato in relazione al costo della vita del Paese di destinazione. A tale scopo, i Paesi di destinazione sono stati suddivisi in 3 gruppi:
- Paesi del gruppo 1 (costo della vita alto): Austria, Danimarca, Finlandia, Francia, Irlanda, Italia, Liechtenstein, Norvegia, Svezia, Regno Unito.
- Paesi del gruppo 2 (costo della vita medio): Belgio, Croazia, Repubblica Ceca, Cipro, Germania, Grecia, Islanda, Lussemburgo, Paesi Bassi, Portogallo, Slovenia, Spagna, Turchia.
- Paesi del gruppo 3 (costo della vita basso): Bulgaria, Estonia, Ungheria, Lettonia, Lituania, Malta, Polonia, Romania, Slovacchia, ex Repubblica iugoslava di Macedonia.

Gli importi relativi ai tre gruppi per la mobilità sono:
- Paesi del gruppo 1: Euro 280/mese + Euro 200/mese
- Paesi del gruppo 2: Euro 230/mese + Euro 200/mese
- Paesi del gruppo 3: Euro 230/mese + Euro 200/mese

L'ammontare del contributo è pertanto di € 480,00 mensili per i Paesi del gruppo 1 e di 430,00 per i Paesi del gruppo 2 e 3.

Per consentire una più ampia partecipazione degli studenti al Programma Erasmus+ Traineeship l'università si impegna a dividere i fondi disponibili riconoscendo una Borsa di almeno 2 mesi.

Si specifica che "i dottorandi la cui borsa di dottorato è finanziata con fondi erogati dalla Unione Europea non possono percepire la borsa di studio Erasmus Traineeship ma possono partecipare alla selezione e qualora dichiarati idonei, godono dello status di studenti Erasmus Traineeship".

Per gli studenti Erasmus disabili sono previsti ulteriori contributi specifici.

Si ricorda che visto l'avviso pubblico "ERASMUS PLUS- MOBILITÀ INDIVIDUALE IN CAMPANIA- BORSE DI MOBILITÀ PER STUDENTI-POR FSE CAMPANIA 2014/2020 asse III Obiettivo specifico 14, Visto il Decreto Dirigenziale della Regione Campania n. 149 del 05.04.2017, con cui è stato approvato l'esito delle attività di valutazione all'assegnazione del budget per gli Atenei; NEI LIMITI DEL FINANZIAMENTO REGIONALE tenuto conto del Progetto in argomento SI PREVEDE l'integrazione di ulteriori 3 mesi finanziati dai fondi POR CAMPANIA a 430 euro al mese per tirocinio Erasmus Traineeship, per i primi 26 studenti che risultano idonei in aggiunta ai 2 mesi già finanziati dall'Agenzia Nazionale INDIRE per l'anno accademico 2017-2018 (21.240,00 MOBILITÀ STUDENTI Traineeship) . SI PREVEDE ALTRESÌ NEI LIMITI DEL FINANZIAMENTO REGIONALE una borsa di 5 mesi complessivi a 430 euro al mese con finanziamento dal Progetto "ERASMUS PLUS- MOBILITÀ INDIVIDUALE IN CAMPANIA- BORSE DI MOBILITÀ PER STUDENTI-POR FSE CAMPANIA 2014/2020 asse III Obiettivo specifico 14, per gli studenti idonei e presenti in graduatoria dal ventisettesimo al quarantacinquesimo posto.

Art. 4 Copertura assicurativa

Ogni borsista è coperto da polizza assicurativa per infortuni e responsabilità civile a carico dell'Università degli Studi «Suor Orsola Benincasa» di Napoli.

Per la copertura sanitaria durante il soggiorno all'estero in Paesi dell'Unione Europea, Islanda, Liechtenstein, Norvegia in linea generale è sufficiente portare con sé la Tessera Europea di Assistenza Malattia (TEAM) rilasciata dal Ministero della Salute. Per la Turchia e la Croazia è necessario sottoscrivere una assicurazione privata (ad es. Europe Assistance, ecc.). Si consiglia di chiedere comunque informazioni alla propria ASL.

Art. 5 Requisiti di ammissione

Possono partecipare:
- gli studenti universitari regolarmente iscritti ad uno dei corsi di Laurea Triennale dell'Ateneo, che abbiano acquisito almeno 120 crediti
- gli studenti universitari regolarmente iscritti ad uno dei corsi di Laurea Magistrale dell'Ateneo che abbiano acquisito almeno 40 crediti
- gli studenti iscritti a un corso di Dottorato dell'Ateneo
- gli studenti iscritti a un Master dell'Ateneo o una Scuola di Specializzazione

I candidati devono:
- superare il colloquio linguistico ottenendo il riconoscimento di un livello pari o superiore al B1 della lingua del paese europeo prescelto o dell'inglese qualora fosse in alternativa la lingua richiesta dall'ente ospitante;
- essere cittadini dei Paesi partecipanti al programma; i cittadini di altri Paesi devono essere residenti permanenti in Italia ai sensi della legge 189 del 30 luglio 2002, ovvero essere registrati come apolidi o rifugiati politici;
- non essere occupati al momento della candidatura e non aver intrapreso attività lavorativa continuativa retribuita;
- non usufruire contemporaneamente di altre borse di studio o di formazione erogate dall'Unione Europea;
- non essere residenti o cittadini del Paese in cui si intende svolgere il tirocinio.

I dottorandi devono chiedere l'autorizzazione al Collegio dei docenti di Dottorato prima di espletare il loro periodo di Erasmus Traineeship.

Art. 6 Presentazione della Domanda

I candidati devono compilare e inviare per e-mail esclusivamente a questo indirizzo, entro le ore 23.59 del 8.7.2017, il modulo di domanda reperibile sulla pagina web dell'Ateneo. Dovranno presentare la ricevuta stampata della domanda fatta on line all'Ufficio Erasmus (Via S. Caterina da Siena 37, I piano) dal lunedì al venerdì dalle ore 10.00 alle 12.00 entro e non oltre le ore 12.00 del 10 luglio 2017. Unicamente gli studenti iscritti a un Master o a un Dottorato dovranno presentare la sola domanda cartacea all'Ufficio Erasmus entro e non oltre le ore 12.00 del 10 luglio 2017.

È fatto obbligo di allegare alla domanda il Curriculum Vitae in formato europeo redatto in italiano e nella lingua del Paese in cui si intende effettuare il tirocinio o in inglese. Nel CV devono essere contenute tutte le informazioni necessarie per definire il profilo formativo e professionale del candidato in modo da poter essere valutato ai fini della selezione.

Per i Paesi del Nord Europa (Belgio - area fiamminga, Danimarca, Finlandia, Norvegia, Olanda, Svezia) e quelli di lingua minoritaria (Bulgaria, Croazia, Estonia, Grecia, Lettonia, Lituania, Polonia, Repubblica Ceca, Repubblica Slovacca, Romania, Slovenia, Ungheria, Turchia) l'INGLESE è considerato lingua veicolare.

Art. 7 Modalità di selezione

Secondo la normativa del nuovo settennato Erasmus+ 2014-2020 e le nuove regole del programma Erasmus, è necessario, per prendere parte alla mobilità Erasmus+, dimostrare di possedere un livello di conoscenza della lingua del paese in cui si intende trascorrere il periodo di tirocinio (o dell'inglese), pari o superiore al livello B1 definito secondo le regole del "Quadro di riferimento Europeo".
La Commissione Erasmus nel corso del colloquio orale è tenuta a verificare che gli studenti siano in possesso dei requisiti linguistici richiesti. In caso contrario, gli studenti sono esclusi dalla selezione.
Per l'elaborazione della graduatoria la Commissione adotta i seguenti criteri di valutazione:
1. la media e il numero dei crediti conseguiti. Per gli studenti iscritti alla laurea specialistica, si terrà conto anche dei crediti maturati relativi al triennio;
2. il risultato della prova linguistica.
Le percentuali dei singoli criteri di valutazione, che determineranno la graduatoria finale, sono stabiliti come di seguito indicati:

 
Crediti maturati Lingua Media voti Totale percentuali
25% 50% 25% 100%

La scelta della destinazione è libera, lo studente tirocinante è tenuto ad individuare l'ente dove trascorrere il periodo di tirocinio purché sia nello spazio europeo, previa accettazione da parte dell'ente prescelto, e previa verifica da parte dell'Ufficio Erasmus della congruenza dello stesso con le finalità formative del tirocinio. Gli studenti potranno rivolgersi all'Ufficio Erasmus (dott.ssa Giulia Perretti, Responsabile del procedimento amministrativo) per consigli e/o consultare il link https://erasmusintern.org/ per individuare l'organizzazione presso la quale svolgere il proprio tirocinio.

Tutti gli studenti iscritti alla selezione per la valutazione della conoscenza della lingua del paese d'accoglienza dovranno presentarsi il giorno martedì 11 luglio 2017 alle ore 10.00 in aula da definirsi, via Santa Caterina da Siena n. 37. Gli studenti assenti saranno considerati rinunciatari. Gli studenti impossibilitati ad essere presenti fisicamente il giorno 11.07.2017 alle ore 10.00, dovranno, entro il giorno 7 luglio 2017, inviare all'ufficio Erasmus (e-mail) una comunicazione ufficiale allegando o un certificato medico in caso di impedimento fisico serio, o un documento attestante formalmente le ragioni della loro eventuale permanenza all'estero.

Esclusivamente in questi casi, sarà possibile effettuare il colloquio linguistico e motivazionale via Skype (erasmussob) in orario da concordare con l'ufficio Erasmus.

Art. 8 Scadenze e termini per la presentazione della domanda

Gli studenti devono inviare la domanda online entro e non oltre le ore 23.59 del 8.7.2017. Unicamente gli studenti iscritti a un Master o a un Dottorato dovranno presentare la sola domanda cartacea all'Ufficio Erasmus entro e non oltre le ore 12.00 del 10 luglio 2017.

Art. 9 Risultati

Al termine delle selezioni, la Commissione stilerà la graduatoria degli idonei, che è unica per tutto l'Ateneo e non divisa per Facoltà. Gli studenti riceveranno comunicazione della vincita della borsa ERASMUS+ TRAINEESHIP in seguito alla pubblicazione della graduatoria redatta dalla Commissione d'esame sulla pagina Erasmus del sito dell'università www.unisob.na.it. La graduatoria verrà altresì affissa nella bacheca Erasmus sita in via Santa Caterina da Siena n. 37.

Art. 10 Accettazione

Gli studenti saranno convocati per l'accettazione in data venerdì 21 luglio 2017 alle ore 9.30, in aula da definirsi.

In seguito all'accettazione, gli studenti saranno convocati per la redazione del Learning Agreement for Traineeship e per la sottoscrizione dell'accordo finanziario.

Gli studenti idonei sono tenuti a confermare entro il 31 dicembre 2017 la loro intenzione di partire sottoscrivendo il Learning Agreement e l'accordo finanziario. In caso contrario, si procederà allo scorrimento della graduatoria.

Entro la medesima data (31 dicembre 2017), gli studenti idonei che vogliono rinunciare alla borsa, devono farlo con una dichiarazione scritta e firmata da consegnare all'ufficio Erasmus (RINUNCIA).

Informazioni

Per ulteriori chiarimenti e in particolare per informazioni riguardanti le tipologie di enti eleggibili presso cui è possibile realizzare il tirocinio rivolgersi:
1) alla dott.ssa Giulia Perretti (Responsabile del Procedimento amministrativo) dell'Ufficio Erasmus, via Santa Caterina da Siena 37 (tutte le mattine 9.30-12.30) e-mail;
2) ai Delegati Erasmus dell'Università:
Prof. Francesca Russo, Delegato di Ateneo per l'Erasmus e Delegato della Facoltà di Scienze della Formazione (e-mail);
Prof. Paola Paumgardhen, Delegato per il corso di Laurea in Lingue;
Prof. Carla Pepe, Delegato per il corso di Laurea in Conservazione dei Beni Culturali e Turismo;
Prof. Maria Pia Nastri, Delegato della Facoltà di Giurisprudenza.

Trattamento e riservatezza dei dati

Ai sensi dell'art. 13 Decreto Legislativo n. 193/2003, si rende noto che il trattamento dei dati personali dei candidati sarà finalizzato esclusivamente ai fini della gestione della procedura di selezione e assegnazione del contributo e sarà improntato a principi di correttezza, liceità e trasparenza, al fine di tutelarne la riservatezza.

Napoli, 7 giugno 2017

Il Rettore
Prof. Lucio d'Alessandro

Emanato con D.R. n. 522 del 15/06/2017

© 2004/17 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy  ·  versione accessibile  ·  XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0