Dipartimento di
Scienze formative, psicologiche e della comunicazione

Servizio LePrE
Informazioni in tempo reale su orari delle Lezioni, Programmi di studio e appelli d'Esame

Versione stampabile

Diritto scolastico
Corso di Laurea in Scienze della Formazione Primaria
CFU: 4
SSD: IUS/10
Docente: Raffaella Cristiano
Anno Accademico 2019/2020

 

Versione italiana

Prerequisiti
La conoscenza preliminare del sistema delle fonti del diritto nell’ordinamento giuridico italiano.

Obiettivi
Fornire agli studenti i lineamenti essenziali dell'ordinamento scolastico italiano, attraverso una lettura delle norme costituzionali rilevanti e delle principali riforme normative del settore.
Saranno favorite metodologie di apprendimento che stimolino la capacità di ricostruzione e inter-pretazione delle fattispecie analizzate. Agli studenti verranno, a tal fine, sottoposti casi concreti che consentano l’approfondimento di tematiche specifiche oggetto di interventi normativi e orientamenti recenti della giurisprudenza.

Contenuto
Il sistema scolastico nell'ordinamento giuridico italiano. Il modello pre-costituzionale. Istruzione e principi fondamentali della Costituzione. La disciplina costituzionale della libertà di insegnamento e delle libertà scolastiche. L’istruzione come diritto sociale. Il riparto delle competenze legislative tra Stato e Regioni in materia di istruzione delineato nel Titolo V Cost. Decentramento delle funzioni amministrative, sussidiarietà e principio di autonomia delle istituzioni scolastiche. L'organizzazione amministrativa della Pubblica Istruzione in sintesi. L’ordinamento scolastico nelle riforme legislative più recenti. Il sistema nazionale di istruzione: scuole statali e paritarie. Le scuole private. Dall’integrazione all’inclusione scolastica. La scuola come comunità sociale. Gli organi collegiali della scuola. Lo stato giuridico del dirigente scolastico e del personale docente.

Testi adottati
1) Fracchia F., Il Sistema educativo di istruzione e formazione, Torino, Giappichelli, 2008;
e
2) A.VV., Compendio di legislazione scolastica, Napoli, Simone, 2018 (da pag. 7 a pag. 222, da pag. 237 a pag. 254).

Lo studio dei volumi va integrato con la lettura del materiale indicato dal docente durante il corso e inserito nell'area docente.

Modalità di erogazione
Tradizionale

Metodo di valutazione
Prova orale

Metodo di insegnamento
Il corso si articola in lezioni orali, supportate dall’utilizzo di slides, volte a favorire lo studio delle principali riforme normative scolastiche.

Metodo di valutazione
Lo studente sarà valutato alla luce della capacità di ricostruire, in modo consapevole e puntuale, i principali istituti del diritto scolastico nonché le più importanti riforme legislative del settore. Sarà valutata positivamente un’esposizione chiara, attraverso l’impiego di un linguaggio tecnico giuridico idoneo a descrivere le fattispecie della materia. Mediante lo studio di casi giurisprudenziali, lo studente dovrà dimostrare di avere maturato capacità di valutazione critica e di argomentazione.

 

English version

Prerequisites
The preliminary knowledge of the legal sources in the Italian system.

Learning outcomes
The course aims to introduce the students to the essential outlines of educational law, focusing on the relevant constitutional provisions and the main reforms of Italian educational system.
The ability of the reconstruction and interpretation of the topics analyzed will be enhanced. Case studies will allow the study of specific topics covered by recent regulatory changes and case-law.

Course contents
The italian educational system. The pre-constitutional model. Education and fundamental principles of the Constitution. The constitutional principles of educational freedom. Education as a social right. The field of legislative powers between State and Regions on education as outlined in Title V Cost. Decentralization of administrative functions, subsidiarity and the principle of autonomy of educational institutions. The administrative organization of Public Education in summary. The school system in the most recent legislative reforms. The national educational system: state schools and equalized schools. Private schools. From integration principle to school inclusion. School as a social community. Collegial bodies. Juridical status of the teaching staff.

Text Books
1) Fracchia F., Il Sistema educativo di istruzione e formazione, Torino, Giappichelli, 2008;
and
2) A.VV., Compendio di legislazione scolastica, Napoli, Simone, 2018 (from page 7 to page 222, from page 237 to page 254).
Additional teaching material will be provided during the lectures.

Teaching Method
Class Lecture

Method of Evaluation
Oral Examination

Teaching methods
The course includes oral lectures, supported by the use of slides, aimed at encouraging the study of the main school regulatory reforms.

Assessment methods
The student will be evaluated in light of the ability to reconstruct, in a conscious and timely manner, the main schools of school law as well as the most important legislative reforms of the sector. A clear exposure will be positively evaluated, through the use of a legal technical language suitable to describe the case in question. Through the study of jurisprudential cases, the student must demonstrate that he / she has acquired the skills of critical evaluation and argumentation.

Ultimo aggiornamento: 8.10.2019 ore 16:41

© 2004/20 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy  ·  versione accessibile  ·  XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0