Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli
Dipartimento di Scienze formative, psicologiche e della comunicazione
Modalità di navigazione
Percorso
Contenuto

Servizio LePrE
Informazioni in tempo reale su orari delle Lezioni, Programmi di studio e appelli d'Esame

Versione stampabile

Strategie e tecniche crossmediali
Corso di Laurea in Scienze della Comunicazione
CFU: 6
SSD: L-ART/06
Docenti: Filippo Gregoretti, Luigi Barletta
Anno Accademico 2022/2023

 

Versione italiana

Prerequisiti
Conoscenza delle principali teorie della comunicazione.

Obiettivi
Il corso ha come obiettivo principale quello di fornire agli allievi gli strumenti e le tecniche per la realizzazione progettuale di un prodotto cross-mediale. Ci si propone infatti di far acquisire agli studenti le competenze di base per ideare e strutturare una strategia di ideazione e progettazione che coinvolga e attraversi i diversi mezzi di comunicazione, erogazione e fruizione dei contenuti e delle esperienze ad essi collegate.

Contenuto
Il corso intende affrontare l’evoluzione delle strategie di comunicazione in rapporto allo sviluppo dei new media attraverso lo studio di diversi case-history. Verranno prese in esame forme di comunicazione audiovisiva eterogenee: dal film di finzione al documentario, dal video virale al web-spot, dal podcast al format televisivo, dal videogioco all’esperienza immersiva, dall’utilizzo di blockchain e NFT ai differenti metaversi. Caratteristica comune dei vari casi analizzati è l’utilizzo di una strategia innovativa che ha consentito dei veri e propri fenomeni nel panorama comunicazionale contemporaneo, attraversando trasversalmente i mezzi di comunicazione e le modalità di fruizione.
Il corso vedrà gli allievi come protagonisti attraverso la partecipazione diretta all’ideazione e alla progettazione di prodotti multimediali, per sperimentare sul campo le problematiche legate alla strategica crossmediale. Nell’arco degli incontri verranno proposti ai discenti temi specifici da affrontare come bandi di gara e contest. Gli allievi, suddivisi in piccoli gruppi, dovranno scrivere e confezionare progetti creativi crossmediali che rispondano ai parametri richiesti. Gli studenti saranno guidati nell’intero iter di ideazione e progettazione: dalla vision iniziale, allo storytelling alla stesura del budget. Verrà inoltre elaborato un progetto finale, realizzato da ogni singolo gruppo, frutto del confronto con i docenti e con l'intero gruppo classe, interamente coinvolto in ogni fase del percorso.

Testi adottati
• Viola Fabio, Cassone Vincenzo Idone, L'arte del coinvolgimento: Emozioni e stimoli per cambiare il mondo, Hoepli 2017
• Seger Linda, Come potenziare il talento creativo, Dino Audino, 2011
• Dispense fornite dal docente

Metodo di insegnamento
Analisi di prodotti reali.
Ausili multimediali.
Discussione.
Incontri con professionisti del settore
Esercizi pratici.

Metodo di valutazione
L’esame consisterà nella valutazione dell’elaborato finale e in un colloquio orale, nel corso del quale lo studente presenterà il proprio concept come se lo stesse proponendo al committente

 

English version

Prerequisites
Fundamental understanding of communication theory.

Learning outcomes
Students who complete the course will have the skills and tools necessary to conceptualize and outline a cross-media product. The students will learn the fundamentals of developing an ideation and design strategy for a deliverable across a wide range of modern content delivery methods.

Course contents
The course aims to explore the development of communication strategies in relation to traditional media and the emergence of new media via the analysis of various case studies. We'll look at a variety of heterogeneous audiovisual communication mediums, including fictional film and documentary, viral video and online spots, podcasts and television formats, video games and immersive experiences, as well as the application of blockchain, NFT and various metaverses. A recurrent issue throughout the many cases evaluated is the application of novel approaches that have permitted significant phenomena in the contemporary communication environment, spanning the media and the platforms transversally.
Students will actively participate in the idea and design of multimedia goods throughout the course, acting as protagonists and experiencing the problems associated with cross-media strategy firsthand. The learners will be given specific issues to address during the classes, such as calls for tenders and competitions. The students will work in small groups to write and package imaginative cross-media projects that adhere to the specifications. The instructors will lead the students through every step of the concept and design process, including the initial vision, storytelling, and budgeting. A final project will also be developed by each group, the outcome of which will be evaluated with the teachers and the entire class group, actively participating in every step of the journey.

Text Books
• Viola Fabio, Cassone Vincenzo Idone, L'arte del coinvolgimento: Emozioni e stimoli per cambiare il mondo, Hoepli 2017
• Seger Linda, Come potenziare il talento creativo, Dino Audino, 2011
• Notations from the instructor

Teaching methods
Case studies.
Multimedia assets.
Discussion.
Meetings with industry experts.
Practical exercises.

Assessment methods
The final paper will be assessed, and there will also be an oral interview in which the student will present their idea as if they were pitching it to a client.

 


Nota bene: per verificare la validità dei programmi degli anni accademici precedenti controllare su LePrE, nella scheda del singolo corso, le note presenti nelle sezioni orari di ricevimento e/o appelli di esame.
 

Ultimo aggiornamento: 17.9.2022 ore 12:16

Menù del Dipartimento
Menù rapido
Menù principale
Conformità agli standard

XHTML 1.0CSS 3 | Conforme alle linee guida per l'accessibilità ai contenuti del Web - livello tripla A


© 2004/24 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  | Crediti