Dipartimento di
Scienze formative, psicologiche e della comunicazione

Avvisi

1.12.2022
Dipartimento di Scienze formative, psicologiche e della comunicazione

Avviso per il conferimento di n. 2 incarichi di attività didattica mediante stipula di contratto di diritto privato a titolo retribuito per gli insegnamenti di Psicologia della personalità e Cognizione sociale

Si rende noto che il Dipartimento di Scienze formative, psicologiche e della comunicazione, per l'anno accademico 2022/2023, dovrà provvedere al conferimento di n. 2 incarichi di attività didattica, mediante stipula di contratto di diritto privato a titolo retribuito, ai sensi dell'art. 23 comma 2 della legge 240/2010 e dell'art.5 del Regolamento per il conferimento di incarichi di insegnamento di questo Ateneo, emanato con D.R. n.948 del 23.12.2019 e ss.mm.ii., per le seguenti discipline:

 
1) Nome insegnamento Psicologia della personalità
SSD MPSI/01
CFU 6
Ore di lezione n. 36 ore/18 Lezioni
Cds Scienze e tecniche di psicologia cognitiva (classe L-24)
Obiettivi del corso Il corso ha l'obiettivo di formare gli studenti circa i modelli teorici propri dello studio della personalità; dei diversi aspetti riguardanti le differenze individuali e delle metodologie che ne consentono la misurazione.
Svolgimento del corso II semestre
Numero di appelli 8
Numero minimo di tesi di laurea assegnate 10
 
2) Nome insegnamento Cognizione sociale
SSD MPSI/05
CFU 6
Ore di lezione n. 36 ore/18 Lezioni
Cds Psicologia: risorse umane, ergonomia cognitiva, neuroscienze cognitive (classe LM-51)
Obiettivi del corso Il corso fornirà agli studenti gli strumenti per affrontare lo studio dei modelli presenti nella cognizione sociale sottolineando il ruolo dei processi cognitivi, culturali e affettivi nella percezione dei gruppi. Fornirà inoltre le metodologie per studiare e interpretare i dati ed i fenomeni sociali.
Svolgimento del corso II semestre
Numero di appelli 8
Numero minimo di tesi di laurea assegnate 10

Il presente avviso viene emanato su delibera del Consiglio di Dipartimento di Scienze formative, psicologiche e della comunicazione del 18 ottobre 2022 e su delibera del Senato Accademico del 26 ottobre 2022.

La copertura della spesa complessiva relativa al presente avviso, comprensiva degli oneri a carico dell'Ateneo e a carico del docente, pari a Euro 10.944,00 (€ 5.472,00 per ciascun incarico) è assicurata dalle risorse economiche destinate alle esigenze didattiche del Dipartimento di Scienze formative, psicologiche e della comunicazione per l'a.a. 2022/23, assegnate con delibera del Consiglio di Amministrazione del 26/10/2022.

Entro il termine di scadenza del 14/12/2022 (ore 12.00) i candidati dovranno presentare all'Area Gestione Didattica CDS, esclusivamente via PEC a questo indirizzo e-mail, apposita istanza, redatta secondo lo schema di domanda allegato (all. A), unitamente al curriculum, ad un elenco delle pubblicazioni e agli altri titoli ritenuti significativi ai fini della selezione. Non saranno ammesse le domande pervenute oltre il termine sopra indicato e tramite altro mezzo di spedizione.

Possono partecipare alla presente procedura di valutazione comparativa nelle condizioni previste dall' art. 23, comma 2 della L. n. 240/2010:
a) Professori Ordinari od Associati in servizio in altri Atenei;
b) Studiosi ed esperti, anche di cittadinanza straniera di comprovata qualificazione professionale e scientifica, non dipendenti da Università italiane
c) assegnisti di ricerca

Alla presente procedura non possono partecipare coloro che abbiano un grado di parentela o di affinità, fino al quarto grado compreso, con un professore appartenente al Dipartimento di Scienze formative, psicologiche e della comunicazione ovvero con il Rettore, il Direttore Amministrativo o un componente del Consiglio di Amministrazione dell'Ateneo. Gli incarichi non possono essere conferiti a:
- soggetti che si trovino in situazione, anche potenziale, di conflitto d'interesse con l'Università degli studi Suor Orsola Benincasa;
- soggetti che siano stati condannati, anche con sentenza non passata in giudicato, per uno dei reati previsti dal capo I del titolo II del libro secondo del codice penale e/o per reati per i quali è previsto l'arresto obbligatorio in flagranza ai sensi dell'art. 380 c.p.p.;
- in tutti gli altri casi previsti dalla legge.

Scaduto il termine di presentazione delle domande, la valutazione delle stesse è affidata ad una apposita Commissione, composta da tre membri nominati dal Direttore del Dipartimento di Scienze formative, psicologiche e della comunicazione.

Il possesso del titolo di dottore di ricerca, dell'abilitazione scientifica di cui all'art. 16 della legge 240/2010, ovvero di titoli equivalenti conseguiti all'estero, costituisce titolo preferenziale ai fini dell'attribuzione dei contratti.

La Commissione valuta inoltre:
a) la personalità didattica e scientifica del candidato, con riferimento al suo curriculum, ai titoli e alle pubblicazioni esplicitamente dichiarati, alle esperienze didattiche e professionali;
b) la produzione scientifica, in ragione dell'originalità dei risultati raggiunti, del rigore metodologico, dell'inerenza al settore scientifico-disciplinare dell'insegnamento da coprire;
c) le pregresse attività didattiche, ove esistenti, con particolare riferimento a quelle svolte in ambito universitario;
d) l'attività professionale, in ragione delle funzioni ricoperte, dei risultati conseguiti, del contesto lavorativo e di ogni altro elemento utile;
e) le certificazioni linguistiche, ove attinenti alle specificità dell'insegnamento da coprire;
f) il titolo di cultore della materia.

La Commissione può non attribuire l'insegnamento oggetto del presente avviso, qualora ritenga che tra i profili pervenuti nessuno soddisfi, in modo adeguato, i fabbisogni didattici dell'Università.

È esclusa ogni preclusione derivante dal titolo di laurea posseduto, sempre che si tratti di laurea magistrale o equivalente.

A conclusione della valutazione comparativa, il Consiglio di Dipartimento propone al Senato Accademico il soggetto cui conferire l'incarico, con motivata deliberazione adottata a maggioranza assoluta dei presenti. Tali incarichi sono conferiti mediante stipula di contratto di diritto privato tra il candidato selezionato ed il Rettore.

L'eventuale conferimento del contratto e la relativa attività svolta non danno luogo a diritti in ordine all'accesso nei ruoli universitari e degli Istituti di Istruzione Universitaria ed esauriscono la loro efficacia al termine del periodo indicato nel relativo contratto.

L'attività oggetto dell'incarico si svolgerà nelle modalità indicate dal Corso di Studio durante l'anno accademico 2022-2023 e comprenderà tutte le attività nei tempi previsti dal calendario accademico.

Condizione essenziale per la stipula del contratto è l'accettazione delle disposizioni del Regolamento di ateneo per lo svolgimento dell'attività didattica che, richiamato nel contratto, ne costituisce parte integrante.

In nessun caso è possibile dare inizio allo svolgimento dell'incarico prima del formale conferimento dello stesso con le modalità sopra indicate.

Ogni docente è tenuto inoltre a conoscere e rispettare il Codice etico dell'Università Suor Orsola Benincasa.

Il corrispettivo economico relativo all'incarico verrà liquidato, previa verifica del completamento delle attività didattiche frontali, in un'unica soluzione al termine delle prestazioni riferite all'a.a. 2022/2023 e comunque non prima del mese di novembre 2023, mentre la verbalizzazione degli esami dovrà essere garantita comunque fino al completamento delle sessioni di esami come da calendario accademico.

Il pagamento è in ogni caso subordinato, inoltre, alla verifica della regolare compilazione del registro dell'attività didattica svolta e alla sua trasmissione all'Area Gestione Didattica CDS.

Verranno retribuiti solo gli incarichi portati a compimento. Le ore svolte in eccedenza rispetto a quelle conferite non saranno retribuite.

Dell'esito della procedura selettiva viene garantita adeguata pubblicità mediante pubblicazione degli esiti sul sito web dell'UNISOB, non saranno effettuate comunicazioni personali.

Ai candidati è garantito il diritto di accesso alla documentazione inerente il procedimento, a norma della vigente normativa. Tale diritto potrà essere esercitato secondo le modalità stabilite dal Regolamento di Ateneo.

Il Responsabile di ogni adempimento inerente il procedimento di cui al presente avviso è:
dott.ssa Anna Pepe
Responsabile Area Gestione didattica CdS
Per informazioni
E-mail: visualizza l'indirizzo

Ai sensi dell'art. 13 del Regolamento UE 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016 (di seguito GDPR), l'Università degli Studi Suor Orsola Benincasa (UNISOB) informa coloro che presenteranno domanda in relazione al presente bando che i dati forniti nell'ambito della procedura selettiva saranno trattati per il perseguimento delle finalità istituzionali proprie dell'Università in relazione alla detta selezione e per l'adempimento di eventuali obblighi normativi a essa connessi. I dati conferiti dai partecipanti saranno trattati conformemente a quanto previsto dall'attuale normativa applicabile europea (GDPR) e italiana (D.lgs. 196/2003 e s.m.i.).

L'informativa completa è disponibile sul sito https://www.unisob.na.it/privacy.htm.

Napoli, 1 dicembre 2022

IL RETTORE
Prof. Lucio d'Alessandro

Emanato con D.R. n. 740 del 1° dicembre 2022

© 2004/23 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy  ·  versione accessibile  ·  XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0