MOTORE DI RICERCA

ACCESSO STANZA VIRTUALE



            
Dipartimento di
Scienze formative, psicologiche e della comunicazione

Corso di laurea magistrale in
Consulenza pedagogica

a.a. 2023/24

Crediti a scelta e Attività laboratoriali

Accanto agli insegnamenti di base, caratterizzanti e affini, il D.M. n. 270/2004 (art. 10) prevede che il percorso di studi includa anche:
a. CREDITI A SCELTA, vale a dire «attività formative autonomamente scelte dalla/o studentessa/e, purché coerenti con il progetto formativo». Lo/la studente/studentessa ha, dunque, la possibilità di individuare, nell'intera offerta didattica dell'Ateneo, uno o più insegnamenti e/o laboratori da inserire nel proprio piano di studi.
b. ATTIVITÀ LABORATORIALI, STAGE, PROJECT WORK, TIROCINIO, utili per l'inserimento nel mondo del lavoro. Il regolamento didattico di ogni corso di studio stabilisce la natura e i crediti da attribuire a queste attività.

Per le modalità e i tempi di scelta si rimanda alla guida alla formulazione del piano di studio.

Curriculum Pedagogista nei contesti scolastici (LM-85)
Crediti a scelta

Gli studenti e le studentesse iscritti al II anno del CdS sono tenuti a selezionare gli insegnamenti a scelta, per n. 9 CFU, necessari a completare il loro percorso formativo: è possibile esprimere la propria preferenza tra quelli consigliati da UNISOB o, in alternativa, sceglierli liberamente all'interno dell'intera offerta didattica dell'Ateneo per l'a.a. 2023/2024 o tra insegnamenti presenti nell'offerta didattica degli altri due curriculum.

Attività laboratoriali

Le attività laboratoriali sono, ai sensi del D.M. 270/2004, elementi costitutivi essenziali all'interno del percorso di studi, in quanto rappresentano la possibilità per tutti gli/le studenti/studentesse di costruire abilità e competenze professionali, capacità relazionali e gestionali utili per l'inserimento nel mondo del lavoro, attraverso la simulazione di attività pratiche e il lavoro di gruppo.

In considerazione della loro natura tecnico-pratica la frequenza alle attività laboratoriali è obbligatoria e si considera compiutamente effettuata se lo/la studente/studentessa partecipa almeno all'80% delle ore previste.

È possibile richiedere una deroga all'obbligo di frequenza solo per quanti si trovino in condizioni di fragilità certificata, ai sensi dell'art. 33 del Regolamento per la carriera universitaria.

Per tutti i dettagli in merito si rimanda alla consultazione del Regolamento didattico del proprio CdS.

In tutti gli altri casi di attività laboratoriali non frequentate, lo/la studente/studentessa potrà optare per una delle seguenti soluzioni:
1. frequentarle nell'a.a. 2023/24, purché siano ancora presenti nell'offerta didattica erogata nell'a.a. in corso. In caso contrario, è possibile scegliere un'altra attività laboratoriale rivolgendosi allo Sportello studenti del proprio CdS (e-mail), secondo le modalità e tempistiche indicati nella guida alla formulazione del piano di studi. Tali attività si svolgono prevalentemente durante il secondo semestre.
2. presentare l'Allegato D per richiederne il riconoscimento, secondo le modalità e i tempi indicati nella guida alla formulazione del piano di studi.
3. in alternativa, scegliere una o più attività laboratoriale di recupero tra quelle proposte dall'Ateneo.

Attività laboratoriali erogate per l'a.a. 2023/2024

I anno di corso

Il manifesto degli studi del corso di laurea prevede al primo anno 6 CFU di attività laboratoriali obbligatorie:

 
Attività laboratoriali CFU SSD Docenti
La scuola nella riforma 3 IUS/10 Max Bruschi
Organizzazione e gestione delle risorse umane nella scuola dell'autonomia 3 IUS/10 Francesco Celentano

Caratteristiche delle attività laboratoriali
- FREQUENZA: OBBLIGATORIA. Il numero di assenze consentite non può superare il 20% delle ore previste.
- SEMESTRE DI SVOLGIMENTO: II semestre secondo il calendario consultabile dal Servizio Le.Pr.E.
- MODALITÀ DI VALUTAZIONE: non è prevista una votazione in trentesimi ma solo l'attribuzione di una idoneità o di un giudizio ('eccellente', 'ottimo', 'distinto', 'buono', 'discreto', 'sufficiente').

Questi laboratori sono già presenti nel piano di studi e non devono essere scelti dallo/dalla studente/studentessa.

Attività laboratoriali di recupero

Come indicato nella Guida alla formulazione del piano di studio, UNISOB offre la possibilità agli/alle studenti/studentesse che, durante i precedenti anni accademici, non hanno svolto le attività laboratoriali a scelta relative al proprio anno di Corso, di selezionare, laddove previste, una o più attività laboratoriali di recupero da inserire nel proprio piano di studi. Tali attività si svolgono prevalentemente nel I semestre.

Si ricorda che le attività laboratoriali di recupero possono sostituire solo i laboratori a scelta e/o a piccolo gruppo, per le quali gli studenti e le studentesse partecipano ad attività pratiche con lavori individuali e di gruppo, e non anche i laboratori curriculari e/o obbligatori.

Per verificare quali siano le attività laboratoriali a scelta relative al proprio Corso di studi, si invitano le/gli studentesse/studenti a consultare il manifesto degli studi del proprio anno di immatricolazione e la sezione dedicata alle Attività laboratoriali.

Per richiedere una consulenza individualizzata, in presenza oppure online, gli/le studenti/studentesse potranno, altresì, rivolgersi allo Sportello studenti del CdS ai riferimenti pubblicati a questa pagina web.

Laboratori di recupero I semestre
 
Attività formative SSD CFU Docenti
Disagio giovanile e prodotto culturale SPS/08 3 A. D'Agnese
Educazione al suono L-ART/07 2 M. Iossa
Elementi di igiene per i servizi educativi infantili MED/42 3 I. F. Angelillo
Laboratorio area programmazione e valutazione scolastica M-PED/04 1 N. Carlomagno
Laboratorio drammaturgia didattica performativa M-EDF/01 1 N. Carlomagno
Laboratorio sul modello organizzativo ai sensi della legge 231/2001 SECS-P/07 3 L. Maria Rocca
Le emozioni nella relazione educativa M-PED/01 4 A. Meterangelis
Metodologia dello studio M-PED/03 3 N. Villani
Pedagogia del cinema e delle forme di comunicazione giovanile M-PED/01 1 F. M. Sirignano
Urbs e civitas SPS/03 3 D. Cardone

Caratteristiche
- FREQUENZA: OBBLIGATORIA. Il numero di assenze consentite non può superare il 20% delle ore previste.
- SEMESTRE DI SVOLGIMENTO: I semestre, dal 25 settembre 2023 al 20 ottobre 2023, secondo il calendario consultabile dal Servizio Le.Pr.E.
- MODALITÀ DI VALUTAZIONE: non è prevista una votazione in trentesimi ma solo l'attribuzione di una idoneità o di un giudizio ('eccellente', 'ottimo', 'distinto', 'buono', 'discreto', 'sufficiente').

Modalità e tempistiche di iscrizione

Inviare, dal 21 settembre e fino al 19 ottobre, una mail a questo indirizzo specificando:
- nell'oggetto COGNOME NOME e MATRICOLA - SCELTA LAB. DI RECUPERO;
- nel testo della mail la modifica che si intende apportare. Si raccomanda di indicare sia l'attività laboratoriale per la quale si richiede la sostituzione che il laboratorio di recupero prescelto.

Alla mail è necessario allegare copia del documento di riconoscimento e del piano di studi in formato PDF.

Non saranno prese in considerazione le mail di richiesta modifica piano di studi pervenute o presentate con modalità diverse da quelle sopra indicate.

Sarà cura delle/gli operatrici/operatori dello Sportello fornire via mail riscontro allo/a studente/studentessa in merito all'avvenuta ricezione e, in caso di necessità, provvedere a contattarlo.

Entro e non oltre il 20 ottobre, i laboratori scelti saranno inseriti in piano, previa verifica e controllo da parte degli uffici amministrativi.

È cura di ogni studentessa/studente controllare l'avvenuto inserimento dell'attività nel proprio piano di studi.

Per info e chiarimenti rivolgersi allo Sportello studenti: e-mail

NOTA BENE
Scegliere un laboratorio di recupero non significa prenotarsi al relativo appello di convalida.
L'inserimento in piano dell'attività laboratoriali è condizione necessaria ma non sufficiente per poter accedere alla prenotazione degli appelli d'esame delle suddette attività.
La prenotazione ad un appello d'esame resta obbligatoria ed è da effettuarsi a partire da 15 giorni prima fino alla mezzanotte del quarto giorno che precede l'appello.
In assenza di prenotazione non sarà possibile sostenere la prova e occorrerà prenotarsi per l'appello successivo.

Stage

Il manifesto degli studi prevede al secondo anno 5 CFU obbligatori per attività di stage. Si tratta di crediti formativi diretti a sviluppare competenze trasversali e professionali più direttamente utili nel mondo del lavoro. Per maggiori informazioni sul tirocinio, rivolgersi all'Area Stage studenti di Ateneo.

Curriculum Pedagogista nei servizi formativi per gli adulti e le risorse umane (LM-57)
Crediti a scelta

Gli studenti e le studentesse iscritti al II anno del CdS sono tenuti a selezionare gli insegnamenti a scelta, per n. 9 CFU, necessari a completare il loro percorso formativo: è possibile esprimere la propria preferenza tra quelli consigliati da UNISOB o, in alternativa, sceglierli liberamente all'interno dell'intera offerta didattica dell'Ateneo per l'a.a. 2023/2024 o tra insegnamenti presenti nell'offerta didattica degli altri due curriculum.

Attività laboratoriali

Le attività laboratoriali sono, ai sensi del D.M. 270/2004, elementi costitutivi essenziali all'interno del percorso di studi, in quanto rappresentano la possibilità per tutti gli/le studenti/studentesse di costruire abilità e competenze professionali, capacità relazionali e gestionali utili per l'inserimento nel mondo del lavoro, attraverso la simulazione di attività pratiche e il lavoro di gruppo.

In considerazione della loro natura tecnico-pratica la frequenza alle attività laboratoriali è obbligatoria e si considera compiutamente effettuata se lo/la studente/studentessa partecipa almeno all'80% delle ore previste.

È possibile richiedere una deroga all'obbligo di frequenza solo per quanti si trovino in condizioni di fragilità certificata, ai sensi dell'art. 33 del Regolamento per la carriera universitaria.

Per tutti i dettagli in merito si rimanda alla consultazione del Regolamento didattico del proprio CdS.

In tutti gli altri casi di attività laboratoriali non frequentate, lo/la studente/studentessa potrà optare per una delle seguenti soluzioni:
1. frequentarle nell'a.a. 2023/24, purché siano ancora presenti nell'offerta didattica erogata nell'a.a. in corso. In caso contrario, è possibile scegliere un'altra attività laboratoriale rivolgendosi allo Sportello studenti del proprio CdS (e-mail), secondo le modalità e tempistiche indicati nella guida alla formulazione del piano di studi. Tali attività si svolgono prevalentemente durante il secondo semestre.
2. presentare l'Allegato D per richiederne il riconoscimento, secondo le modalità e i tempi indicati nella guida alla formulazione del piano di studi.
3. in alternativa, scegliere una o più attività laboratoriale di recupero tra quelle proposte dall'Ateneo.

Attività laboratoriali erogate per l'a.a. 2023/2024

I anno di corso

Il manifesto degli studi del corso di laurea prevede 9 CFU di attività laboratoriali obbligatorie.

 
Attività laboratoriali CFU SSD Docenti
Democrazia ed educazione 3 M-PED/01 Natascia Villani
La comunicazione come risorsa nel team working 3 SECS-P/10 Dionisio
Progettazione europea per la formazione 3 SPS/09 Manuela Pitterà

Caratteristiche delle attività laboratoriali
- FREQUENZA: OBBLIGATORIA. Il numero di assenze consentite non può superare il 20% delle ore previste.
- SEMESTRE DI SVOLGIMENTO: II semestre secondo il calendario consultabile dal Servizio Le.Pr.E.
- MODALITÀ DI VALUTAZIONE: non è prevista una votazione in trentesimi ma solo l'attribuzione di una idoneità o di un giudizio ('eccellente', 'ottimo', 'distinto', 'buono', 'discreto', 'sufficiente').

Questi laboratori sono già presenti nel piano di studi e non devono essere scelti dallo/dalla studente/studentessa.

II anno di corso

Il manifesto degli studi del corso di laurea prevede al secondo anno 3 CFU di attività laboratoriale obbligatoria.

 
Attività laboratoriali CFU SSD Docenti
Strategie di autoimpresa. Il management del lavoro pedagogico 3 SECS-P/08 Alessandra Storlazzi

Caratteristiche delle attività laboratoriali
- FREQUENZA: OBBLIGATORIA. Il numero di assenze consentite non può superare il 20% delle ore previste.
- SEMESTRE DI SVOLGIMENTO: II semestre secondo il calendario consultabile dal Servizio Le.Pr.E.
- MODALITÀ DI VALUTAZIONE: non è prevista una votazione in trentesimi ma solo l'attribuzione di una idoneità o di un giudizio ('eccellente', 'ottimo', 'distinto', 'buono', 'discreto', 'sufficiente').

Questo laboratorio è già presente nel piano di studi e non deve essere scelto dallo/dalla studente/studentessa.

Attività laboratoriali di recupero

Come indicato nella Guida alla formulazione del piano di studio, UNISOB offre la possibilità agli/alle studenti/studentesse che, durante i precedenti anni accademici, non hanno svolto le attività laboratoriali a scelta relative al proprio anno di Corso, di selezionare, laddove previste, una o più attività laboratoriali di recupero da inserire nel proprio piano di studi. Tali attività si svolgono prevalentemente nel I semestre.

Si ricorda che le attività laboratoriali di recupero possono sostituire solo i laboratori a scelta e/o a piccolo gruppo, per le quali gli studenti e le studentesse partecipano ad attività pratiche con lavori individuali e di gruppo, e non anche i laboratori curriculari e/o obbligatori.

Per verificare quali siano le attività laboratoriali a scelta relative al proprio Corso di studi, si invitano le/gli studentesse/studenti a consultare il manifesto degli studi del proprio anno di immatricolazione e la sezione dedicata alle Attività laboratoriali.

Per richiedere una consulenza individualizzata, in presenza oppure online, gli/le studenti/studentesse potranno, altresì, rivolgersi allo Sportello studenti del CdS ai riferimenti pubblicati a questa pagina web.

Laboratori di recupero I semestre
 
Attività formative SSD CFU Docenti
Disagio giovanile e prodotto culturale SPS/08 3 A. D'Agnese
Educazione al suono L-ART/07 2 M. Iossa
Elementi di igiene per i servizi educativi infantili MED/42 3 I. F. Angelillo
Laboratorio area programmazione e valutazione scolastica M-PED/04 1 N. Carlomagno
Laboratorio drammaturgia didattica performativa M-EDF/01 1 N. Carlomagno
Laboratorio sul modello organizzativo ai sensi della legge 231/2001 SECS-P/07 3 L. Maria Rocca
Le emozioni nella relazione educativa M-PED/01 4 A. Meterangelis
Metodologia dello studio M-PED/03 3 N. Villani
Pedagogia del cinema e delle forme di comunicazione giovanile M-PED/01 1 F. M. Sirignano
Urbs e civitas SPS/03 3 D. Cardone

Caratteristiche
- FREQUENZA: OBBLIGATORIA. Il numero di assenze consentite non può superare il 20% delle ore previste.
- SEMESTRE DI SVOLGIMENTO: I semestre, dal 25 settembre 2023 al 20 ottobre 2023, secondo il calendario consultabile dal Servizio Le.Pr.E.
- MODALITÀ DI VALUTAZIONE: non è prevista una votazione in trentesimi ma solo l'attribuzione di una idoneità o di un giudizio ('eccellente', 'ottimo', 'distinto', 'buono', 'discreto', 'sufficiente').

Modalità e tempistiche di iscrizione

Inviare, dal 21 settembre e fino al 19 ottobre, una mail a questo indirizzo specificando:
- nell'oggetto COGNOME NOME e MATRICOLA - SCELTA LAB. DI RECUPERO;
- nel testo della mail la modifica che si intende apportare. Si raccomanda di indicare sia l'attività laboratoriale per la quale si richiede la sostituzione che il laboratorio di recupero prescelto.

Alla mail è necessario allegare copia del documento di riconoscimento e del piano di studi in formato PDF.

Non saranno prese in considerazione le mail di richiesta modifica piano di studi pervenute o presentate con modalità diverse da quelle sopra indicate.

Sarà cura delle/gli operatrici/operatori dello Sportello fornire via mail riscontro allo/a studente/studentessa in merito all'avvenuta ricezione e, in caso di necessità, provvedere a contattarlo.

Entro e non oltre il 20 ottobre, i laboratori scelti saranno inseriti in piano, previa verifica e controllo da parte degli uffici amministrativi.

È cura di ogni studentessa/studente controllare l'avvenuto inserimento dell'attività nel proprio piano di studi.

Per info e chiarimenti rivolgersi allo Sportello studenti: e-mail

NOTA BENE
Scegliere un laboratorio di recupero non significa prenotarsi al relativo appello di convalida.
L'inserimento in piano dell'attività laboratoriali è condizione necessaria ma non sufficiente per poter accedere alla prenotazione degli appelli d'esame delle suddette attività.
La prenotazione ad un appello d'esame resta obbligatoria ed è da effettuarsi a partire da 15 giorni prima fino alla mezzanotte del quarto giorno che precede l'appello.
In assenza di prenotazione non sarà possibile sostenere la prova e occorrerà prenotarsi per l'appello successivo.

Stage

Il manifesto degli studi prevede al secondo anno 8 CFU obbligatori per attività di stage. Si tratta di crediti formativi diretti a sviluppare competenze trasversali e professionali più direttamente utili nel mondo del lavoro. Per maggiori informazioni sul tirocinio, rivolgersi all'Area Stage studenti di Ateneo.

Curriculum Pedagogista nei servizi educativi per l'infanzia e nei servizi socio-assistenziali (LM-57)
Crediti a scelta

Gli studenti e le studentesse iscritti al II anno del CdS sono tenuti a selezionare gli insegnamenti a scelta, per n. 9 CFU, necessari a completare il loro percorso formativo: è possibile esprimere la propria preferenza tra quelli consigliati da UNISOB o, in alternativa, sceglierli liberamente all'interno dell'intera offerta didattica dell'Ateneo per l'a.a. 2023/2024 o tra insegnamenti presenti nell'offerta didattica degli altri due curriculum.

Attività laboratoriali

Le attività laboratoriali sono, ai sensi del D.M. 270/2004, elementi costitutivi essenziali all'interno del percorso di studi, in quanto rappresentano la possibilità per tutti gli/le studenti/studentesse di costruire abilità e competenze professionali, capacità relazionali e gestionali utili per l'inserimento nel mondo del lavoro, attraverso la simulazione di attività pratiche e il lavoro di gruppo.

In considerazione della loro natura tecnico-pratica la frequenza alle attività laboratoriali è obbligatoria e si considera compiutamente effettuata se lo/la studente/studentessa partecipa almeno all'80% delle ore previste.

È possibile richiedere una deroga all'obbligo di frequenza solo per quanti si trovino in condizioni di fragilità certificata, ai sensi dell'art. 33 del Regolamento per la carriera universitaria.

Per tutti i dettagli in merito si rimanda alla consultazione del Regolamento didattico del proprio CdS.

In tutti gli altri casi di attività laboratoriali non frequentate, lo/la studente/studentessa potrà optare per una delle seguenti soluzioni:
1. frequentarle nell'a.a. 2023/24, purché siano ancora presenti nell'offerta didattica erogata nell'a.a. in corso. In caso contrario, è possibile scegliere un'altra attività laboratoriale rivolgendosi allo Sportello studenti del proprio CdS (e-mail), secondo le modalità e tempistiche indicati nella guida alla formulazione del piano di studi. Tali attività si svolgono prevalentemente durante il secondo semestre.
2. presentare l'Allegato D per richiederne il riconoscimento, secondo le modalità e i tempi indicati nella guida alla formulazione del piano di studi.
3. in alternativa, scegliere una o più attività laboratoriale di recupero tra quelle proposte dall'Ateneo.

Attività laboratoriali erogate per l'a.a. 2023/2024

I anno di corso

Il manifesto degli studi del corso di laurea prevede al primo anno 3 CFU di attività laboratoriale obbligatoria.

 
Attività laboratoriali CFU SSD Docenti
Profili penali nella gestione dei contesti educativi a rischio 3 IUS/10 Spagnuolo Vigorita

Caratteristiche delle attività laboratoriali
- FREQUENZA: OBBLIGATORIA. Il numero di assenze consentite non può superare il 20% delle ore previste.
- SEMESTRE DI SVOLGIMENTO: II semestre secondo il calendario consultabile dal Servizio Le.Pr.E.
- MODALITÀ DI VALUTAZIONE: non è prevista una votazione in trentesimi ma solo l'attribuzione di una idoneità o di un giudizio ('eccellente', 'ottimo', 'distinto', 'buono', 'discreto', 'sufficiente').

Il laboratorio è già presente nel piano di studi e non deve essere scelto dallo studente.

II anno di corso

Il manifesto degli studi del corso di laurea prevede al secondo anno 9 CFU di attività laboratoriale.

Per orari e modalità di svolgimento dei laboratori controllare il servizio Le.Pr.E.

I laboratori sono già presenti nel piano di studi e non devono essere scelti dallo studente.

 
Attività laboratoriali CFU SSD Docenti
Consulenza giuspedagogica per le situazioni di disagio, devianza e marginalità 3 M-PED/01 Monja Taraschi
La supervisione pedagogica 3 M-PED/01 Maria Romano
Prevenzione del cyberbullismo 3 IUS/10

Caratteristiche delle attività laboratoriali
- FREQUENZA: OBBLIGATORIA. Il numero di assenze consentite non può superare il 20% delle ore previste.
- SEMESTRE DI SVOLGIMENTO: II semestre secondo il calendario consultabile dal Servizio Le.Pr.E.
- MODALITÀ DI VALUTAZIONE: non è prevista una votazione in trentesimi ma solo l'attribuzione di una idoneità o di un giudizio ('eccellente', 'ottimo', 'distinto', 'buono', 'discreto', 'sufficiente').

Il laboratorio è già presente nel piano di studi e non deve essere scelto dallo studente.

Attività laboratoriali di recupero

Come indicato nella Guida alla formulazione del piano di studio, UNISOB offre la possibilità agli/alle studenti/studentesse che, durante i precedenti anni accademici, non hanno svolto le attività laboratoriali a scelta relative al proprio anno di Corso, di selezionare, laddove previste, una o più attività laboratoriali di recupero da inserire nel proprio piano di studi. Tali attività si svolgono prevalentemente nel I semestre.

Si ricorda che le attività laboratoriali di recupero possono sostituire solo i laboratori a scelta e/o a piccolo gruppo, per le quali gli studenti e le studentesse partecipano ad attività pratiche con lavori individuali e di gruppo, e non anche i laboratori curriculari e/o obbligatori.

Per verificare quali siano le attività laboratoriali a scelta relative al proprio Corso di studi, si invitano le/gli studentesse/studenti a consultare il manifesto degli studi del proprio anno di immatricolazione e la sezione dedicata alle Attività laboratoriali.

Per richiedere una consulenza individualizzata, in presenza oppure online, gli/le studenti/studentesse potranno, altresì, rivolgersi allo Sportello studenti del CdS ai riferimenti pubblicati a questa pagina web.

Laboratori di recupero I semestre
 
Attività formative SSD CFU Docenti
Disagio giovanile e prodotto culturale SPS/08 3 A. D'Agnese
Educazione al suono L-ART/07 2 M. Iossa
Elementi di igiene per i servizi educativi infantili MED/42 3 I. F. Angelillo
Laboratorio area programmazione e valutazione scolastica M-PED/04 1 N. Carlomagno
Laboratorio drammaturgia didattica performativa M-EDF/01 1 N. Carlomagno
Laboratorio sul modello organizzativo ai sensi della legge 231/2001 SECS-P/07 3 L. Maria Rocca
Le emozioni nella relazione educativa M-PED/01 4 A. Meterangelis
Metodologia dello studio M-PED/03 3 N. Villani
Pedagogia del cinema e delle forme di comunicazione giovanile M-PED/01 1 F. M. Sirignano
Urbs e civitas SPS/03 3 D. Cardone

Caratteristiche
- FREQUENZA: OBBLIGATORIA. Il numero di assenze consentite non può superare il 20% delle ore previste.
- SEMESTRE DI SVOLGIMENTO: I semestre, dal 25 settembre 2023 al 20 ottobre 2023, secondo il calendario consultabile dal Servizio Le.Pr.E.
- MODALITÀ DI VALUTAZIONE: non è prevista una votazione in trentesimi ma solo l'attribuzione di una idoneità o di un giudizio ('eccellente', 'ottimo', 'distinto', 'buono', 'discreto', 'sufficiente').

Modalità e tempistiche di iscrizione

Inviare, dal 21 settembre e fino al 19 ottobre, una mail a questo indirizzo specificando:
- nell'oggetto COGNOME NOME e MATRICOLA - SCELTA LAB. DI RECUPERO;
- nel testo della mail la modifica che si intende apportare. Si raccomanda di indicare sia l'attività laboratoriale per la quale si richiede la sostituzione che il laboratorio di recupero prescelto.

Alla mail è necessario allegare copia del documento di riconoscimento e del piano di studi in formato PDF.

Non saranno prese in considerazione le mail di richiesta modifica piano di studi pervenute o presentate con modalità diverse da quelle sopra indicate.

Sarà cura delle/gli operatrici/operatori dello Sportello fornire via mail riscontro allo/a studente/studentessa in merito all'avvenuta ricezione e, in caso di necessità, provvedere a contattarlo.

Entro e non oltre il 20 ottobre, i laboratori scelti saranno inseriti in piano, previa verifica e controllo da parte degli uffici amministrativi.

È cura di ogni studentessa/studente controllare l'avvenuto inserimento dell'attività nel proprio piano di studi.

Per info e chiarimenti rivolgersi allo Sportello studenti: e-mail

NOTA BENE
Scegliere un laboratorio di recupero non significa prenotarsi al relativo appello di convalida.
L'inserimento in piano dell'attività laboratoriali è condizione necessaria ma non sufficiente per poter accedere alla prenotazione degli appelli d'esame delle suddette attività.
La prenotazione ad un appello d'esame resta obbligatoria ed è da effettuarsi a partire da 15 giorni prima fino alla mezzanotte del quarto giorno che precede l'appello.
In assenza di prenotazione non sarà possibile sostenere la prova e occorrerà prenotarsi per l'appello successivo.

Stage

Il manifesto degli studi prevede al secondo anno 8 CFU obbligatori per attività di stage. Si tratta di crediti formativi diretti a sviluppare competenze trasversali e professionali più direttamente utili nel mondo del lavoro. Per maggiori informazioni sul tirocinio, rivolgersi all'Area Stage studenti di Ateneo.

© 2004/24 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy · versione desktop · versione accessibile
XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0