Facoltà di
Scienze della Formazione

Corso di laurea magistrale in
Comunicazione pubblica e d'impresa

a.a. 2017/18

Obiettivi

Il corso di laurea in Comunicazione pubblica e d'impresa si rivolge in modo particolare a chi intenda lavorare nel mondo della pubblicità, del marketing e della comunicazione istituzionale. A tal fine, il corso fornisce un approfondimento critico delle teorie e tecniche di comunicazione aziendale, della conoscenza dell'universo dei nuovi media, e competenze comunicative e manageriali in relazione al marketing.

Le professioni della comunicazione caratterizzano oggi molti settori produttivi: oltre alle aziende di produzione, commerciali e pubbliche, il terziario avanzato nelle sue molteplici declinazioni di tecnologie applicate, servizi alle imprese, servizi consumer-oriented e terzo settore.

L'Università degli Studi Suor Orsola Benincasa con questo impianto di corso di laurea magistrale, con una struttura biennale estremamente moderna e coerente, si propone di dare un contributo di alto profilo alla formazione di esperti e protagonisti dell'industria della conoscenza e della comunicazione in ambito locale, nazionale ed internazionale, in grado di mettere in campo significative energie e competenze per rispondere alle sfide della globalizzazione.

Obiettivi prioritari del corso di laurea magistrale in Comunicazione pubblica e d'impresa sono fornire agli studenti magistrali una formazione avanzata:
- nella teoria e nelle tecniche di comunicazione delle aziende e delle istituzioni pubbliche e sociali;
- nella conoscenza e nell'uso delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione;
- nella conoscenza delle teorie e tecniche delle analisi di mercato e della promozione dei brand;
- nella conoscenza di elementi di diritto amministrativo e di diritto commerciale;
- in economia e nell'organizzazione aziendale.

Il percorso formativo proposto è unico, poiché consente agli studenti di rafforzare le loro competenze rispetto a materie nevralgiche e indispensabili per la comunicazione, sia pubblica sia di impresa. La Facoltà inoltre offre, nei crediti a scelta, la possibilità ad ogni studente di sviluppare una formazione su misura accrescendo, attraverso l'opzione tra una vasta gamma di laboratori tenuti da esperti del settore, la capacità di elaborare e disporre dei nuovi formati comunicativi che caratterizzano gli scenari delle moderne reti di comunicazione. Si consente così, nell'unicità del ciclo formativo di poter approfondire aspetti specifici, grazie alla scelta di settori di interesse individuale, con variazioni ai piani di studio.

Altri crediti sono poi destinati a stage e tirocini in aziende ed istituzioni presenti sul territorio nazionale. Tali crediti sono monitorati da tutor della Facoltà che accompagnano gli allievi nel loro percorso formativo all'esterno dell'Università.

Risultati di apprendimento attesi

Comunicazione

Conoscenza e comprensione

I laureati magistrali in Comunicazione pubblica e d'impresa acquisiranno, in modo articolato e sistematico, saperi e strumenti intellettuali e professionali avanzati che consentiranno loro di interpretare le problematiche di comunicazione relative a organizzazioni complesse.

Matureranno adeguate competenze per gestire la complessità delle dinamiche relative alla comunicazione, sia in ambito privato che pubblico.

Capacità di applicare conoscenza e comprensione

I laureati magistrali in Comunicazione pubblica e d'impresa dovranno possedere conoscenze teoriche, abilità metodologiche e competenze tecnologiche idonee a essere applicate alla gestione dei flussi di comunicazione all'interno delle organizzazioni private, delle strutture della pubblica amministrazione, delle imprese del terzo settore.

Diritto

Conoscenza e comprensione

Lo studente è chiamato a confrontarsi con le categorie proprie del diritto, sia quelle inerenti la gestione dei flussi comunicativi sia quelle concernenti la gestione l'organizzazione di strutture complesse, sia pubbliche sia private.

Capacità di applicare conoscenza e comprensione

Lo sviluppo di competenze proprie del diritto consentirà al laureato di poter competere anche in quei settori lavorativi relativi alla gestione delle risorse umane e/o comunicative. La didattica relativa a tale area di apprendimento è progettata in maniera dinamica e innovativa e, pertanto, prevede - oltre alle tradizionali lezioni frontali - anche attività laboratoriali e seminariali, nonché esperienze su casi pratici, che consentano allo studente il confronto con gli esperti e i protagonisti del mercato del lavoro.

Economia

Conoscenza e comprensione

Lo studente, grazie a discipline come Teoria e tecniche delle analisi di mercato, Analisi di bilancio e controllo di gestione, La società dell'economia, avrà conoscenze in tutti quei campi che definiscono, caratterizzano e delimitano l'azione delle organizzazioni complesse, sia pubbliche sia private.

Capacità di applicare conoscenza e comprensione

In modo particolare alcuni insegnamenti di carattere prevalentemente professionalizzante (come Social Media Analysis), nonché tutta la ricca offerta laboratoriale, dovranno consentire allo studente di verificare la propria capacità di applicare le conoscenze maturate alle specifiche attività di comunicazione e marketing.

Autonomia di giudizio

I laureati magistrali in Comunicazione pubblica e d'impresa dovranno essere in grado di svolgere compiti autonomi a livello dirigenziale e di responsabilità organizzative ai diversi livelli di governance delle aziende e delle amministrazioni. Gli insegnamenti previsti dell'area giuridica, economico-aziendale, e sociologica forniscono sicuramente le competenze e le sensibilità per svolgere funzioni manageriali con una specifica conoscenza delle problematiche aziendali, ma anche con una forte attenzione alle dinamiche delle relazioni industriali.

Abilità comunicative

I laureati magistrali in Comunicazione pubblica e d'impresa dovranno acquisire:
- una compiuta conoscenza delle tecniche di comunicazione personale, aziendale, interna ed esterna, per assicurare la diffusione delle conoscenze e il migliore funzionamento delle organizzazioni;
- le abilità fondamentali per comunicare e negoziare efficacemente in organizzazioni complesse e per gestirne sia la crescita strategica, sia le eventuali crisi.

Un buon livello di conoscenza della lingua inglese scritta e parlata sarà, infine, la condizione essenziale per il successo dei futuri professionisti della comunicazione in un contesto globale.

Hanno un ruolo importante nella acquisizione e nella verifica del conseguimento delle abilità comunicative le attività di projectwork previste in alcuni degli insegnamenti sotto la guida di esperti del mondo della comunicazione, e la stesura della tesi finale.

Capacità di apprendimento

I laureati magistrali in Comunicazione pubblica e d'impresa avranno acquisito:
- capacità di pianificare tempi, costi, risorse e metodi di realizzazione di una ricerca, di uno studio, di un progetto;
- capacità di valutazione delle proprie competenze, anche in relazione alla scelta dei percorsi formativi futuri e degli ambiti lavorativi più idonei;
- una significativa sensibilità all'esigenza, ineludibile, di tenere sotto controllo costante gli sviluppi della comunicazione sia nei settori d'impresa, sia nei settori pubblici.

Queste capacità si svilupperanno attraverso le esercitazioni pratiche previste nei singoli insegnamenti e nei laboratori, la preparazione della prova finale, l'immediato coinvolgimento nel mondo del lavoro e delle professioni mediante gli stage obbligatori per tutti gli studenti.

Il processo di valutazione si basa sull'elaborazione di report individuali e di presentazioni di gruppo, su prove intermedie, su esami di profitto, sulle valutazioni formulate dal tutor della struttura ospitante per lo stage, e sulla discussione della prova finale.

22.11.2017
Corso di Laurea in Scienze del servizio sociale
Laurea magistrale in Programmazione, amministrazione e gestione delle politiche e dei servizi sociali

Calendario delle sedute di laurea - dicembre 2017 (sede di Salerno)

20.11.2017
Corso di Laurea in Scienze e tecniche di psicologia cognitiva

Attività di tirocinio formativo e di orientamento - iscrizione on line ai seminari operativi

17.11.2017
Corso di Laurea in Scienze della formazione primaria

Tirocinio indiretto (Percorso T4) - studenti del V anno (tutor Caruso)

15.11.2017
Corso di Laurea in Scienze della formazione primaria

Inizio attività di tirocinio diretto - accoglienza nelle scuole (aggiornamento)

14.11.2017
Corso di Laurea in Scienze della formazione primaria

Laboratori on-line di recupero

14.11.2017

Posticipo avvio scelte on line (a.a. 2017/18)

13.11.2017
Corso di Laurea in Scienze della formazione primaria

Valutazione certificazioni linguistiche livello B2 inglese

© 2004/17 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy  ·  versione accessibile  ·  XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0