Facoltà di
Scienze della Formazione

Corso di laurea magistrale in
Comunicazione pubblica e d'impresa

a.a. 2017/18

Descrizione del percorso di formazione

Le attività formative del Corso di laurea tendono a raccogliere in un unico percorso curricolare la predisposizione degli studenti ad acquisire le capacità necessarie a gestire la comunicazione nel settore istituzionale pubblico e in quello privato d'impresa, per renderli capaci di confrontarsi, con elevata capacità critica e autonomia di giudizio, con le tecniche di comunicazione più avanzate e gli strumenti tecnologici all'avanguardia.

Oltre al perfezionamento nell'uso della lingua inglese specificamente indirizzata al mondo della comunicazione (English for Business and Communication), il corso si articola in insegnamenti di base (volti all'acquisizione di competenze comunicative e manageriali in relazione al marketing, alla gestione delle risorse umane e all'universo dei nuovi media, nonché all'approfondimento critico delle teorie e tecniche di comunicazione aziendale), e in attività di laboratorio e stage specificamente destinate a facilitare l'apprendimento delle teorie e tecniche di comunicazione pubblica e d'impresa ai fini di un più agevole inserimento nel mondo del lavoro.

Attraverso i crediti a scelta lo studente avrà la possibilità di programmare una formazione su misura accrescendo, con l'opzione tra una vasta gamma di laboratori tenuti da esperti del settore, la capacità di elaborare e disporre dei nuovi formati comunicativi che caratterizzano gli scenari delle moderne reti di comunicazione. Si consente così, nell'unicità del ciclo formativo, di poter approfondire aspetti specifici, grazie alla scelta di settori di interesse individuale, con variazioni ai piani di studio. Altri crediti sono poi destinati a stage e tirocini in aziende ed istituzioni presenti sul territorio nazionale.

Manifesto degli studi

© 2004/17 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy  ·  versione accessibile  ·  XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0