MOTORE DI RICERCA

ACCESSO STANZA VIRTUALE



            
Dipartimento di
Scienze formative, psicologiche e della comunicazione

Corso di laurea magistrale in
Imprenditoria e creatività per cinema, teatro e televisione

a.a. 2013/14

Sbocchi occupazionali

Specialisti in discipline artistico-espressive e/o figure professionale indipendenti, come quella del Produttore Autore, capace di creare strutture produttive autonome con cui muoversi nel mercato indirizzando i progetti verso obiettivi concreti.

Funzione in un contesto di lavoro:
Il corso prepara alle professioni di:
- Specialisti in discipline artistico-espressive
- Registi
- Direttori artistici
- Sceneggiatori
- Tecnici dell'organizzazione della produzione radiotelevisiva, cinematografica e teatrale.

Le principali funzioni della figura professionale sono connesse alla realizzazione autorale, alla produzione, al marketing, al finance design, all'informazione, all'ufficio stampa, all'editoria, agli eventi, alla conservazione, al restauro, al marketing del prodotto cinematografico, audiovisivo e teatrale. Le sue funzioni, inoltre, spaziano dalla promozione alla distribuzione al product placement, fino alla valorizzazione del territorio attraverso iniziative cinematografiche, audiovisive e teatrali.

Il laureato acquisisce competenze teoriche connesse alle discipline storiche e alle tecniche relative allo spettacolo e alla cultura artistica nei campi delle arti figurative, del cinema, del teatro, della moda, del costume e della comunicazione. Sviluppa competenze pratiche relative all'ideazione e alla progettazione di eventi pubblici, festival, rassegne, convegni; all'attività editoriali, di critica giornalistica, radiofonica e televisiva; all'edizione di testi teatrali e sceneggiature; alla gestione di strutture teatrali, cinematografiche, televisive e radiofoniche; all'utilizzo dei principali strumenti informatici e della comunicazione telematica anche in relazione ad attività didattiche e formative a distanza.

Competenze associate alla funzione:
I principali sbocchi occupazionali sono: istituzioni, enti pubblici e privati (teatri-centri di produzione) operanti nel campo editoriale, delle arti figurative, della comunicazione e dello spettacolo teatrale, cinematografico e radiotelevisivo e nella organizzazione e progettazione di eventi e spettacoli; nellideazione di percorsi di e-learning.

Sbocchi professionali:
Il laureato in Imprenditoria e creatività per cinema, teatro e televisione potrà essere assunto in enti e aziende pubbliche e private per:
- coordinare, creare, produrre programmi radiotelevisivi presso Broadcasters e aziende di produzione cinematografica e televisiva;
- promuovere le attività di Enti Teatrali con competenze sul cartellone e sulle attività di marketing e di diversificazione dell'offerta teatrale;
- lavorare nelle Redazioni giornalistiche per la organizzazione e realizzazione dei siti internet;
- coordinare le iniziative di Enti Pubblici e Privati nel campo della comunicazione e della pianificazione;
- gestire percorsi espositivi e museali per Musei ed altre organizzazioni culturali e ambientali.

Inoltre avrà le conoscenze teoriche e pratiche per creare una propria autonoma struttura e operare sul mercato per:
- produrre Programmi Radiotelevisivi, Spettacoli Teatrali, Opere Cinematografiche;
- distribuire sul mercato interno e quello internazionale Programmi Radiotelevisivi, Spettacoli Teatrali, Opere Cinematografiche;
- coordinare attività di comunicazione di un ente o di una aziende;
- coordinare e pianificare azioni di marketing comunicativo;
- pianificare campagne di informazione e comunicazione;
- progettare, realizzare, produrre, analizzare e valutare contenuti comunicativi;
- progettare, realizzare sistemi comunicativi integrati;
- promuovere e gestire l'innovazione informativa e comunicativa, anche mediante l'uso delle nuove tecnologie;
- coordinare e pianificare il rapporto con i media, redige comunicati stampa;
- gestire e organizzare eventi pubblici e culturali.

Il corso prepara alla professione di (codifiche ISTAT)

1. Specialisti in discipline artistico-espressive - (2.5.5)
2. Registi - (2.5.5.2.1)
3. Direttori artistici - (2.5.5.2.3)
4. Sceneggiatori - (2.5.5.2.4)
5. Tecnici dell'organizzazione della produzione radiotelevisiva, cinematografica e teatrale - (3.4.3.2.0)

© 2004/20 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy · versione desktop · versione accessibile
XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0