UniversitÓ degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli
Dipartimento di Scienze formative, psicologiche e della comunicazione
ModalitÓ di navigazione
Percorso
Contenuto

Corso di laurea magistrale in
Programmazione, amministrazione e gestione delle politiche e dei servizi sociali

a.a. 2023/24

Il Corso di studio in breve

 
Nome del corso di laurea Programmazione, amministrazione e gestione delle politiche e dei servizi sociali
Durata 2 anni
Dipartimento Scienze formative, psicologiche e della comunicazione
Sede Napoli, corso Vittorio Emanuele 292
Requisiti per l'accesso al corso Per l'accesso alla laurea magistrale in Programmazione, amministrazione e gestione delle politiche e dei servizi sociali si richiedono conoscenze in ambito sociologico e politologico relativamente al sistema di articolazione delle politiche sociali, con particolare riguardo alle teorie e alle pratiche di governo e di gestione dei servizi.
╚ richiesta un'adeguata padronanza dei concetti di base relativi ai suddetti ambiti, tale da poter approcciare criticamente e costruttivamente allo studio delle discipline funzionali allo sviluppo di competenze in progettazione, programmazione e gestione delle politiche e dei servizi sociali, con riferimento anche alla cooperazione territoriale, nazionale e internazionale, alla gestione delle risorse umane e all'organizzazione del lavoro presso pubbliche amministrazioni, enti pubblici e privati, studi professionali di servizio sociale, enti di ricerca e nell'ambito del terzo settore.
Per l'accesso alla laurea magistrale in Programmazione, amministrazione e gestione delle politiche e dei servizi sociali, oltre a un'adeguata personale preparazione, Ŕ richiesto il possesso di requisiti curriculari. Non Ŕ ammessa l'assegnazione di debiti formativi od obblighi formativi aggiuntivi a studenti di una laurea magistrale.
L'accesso Ŕ consentito agli studenti e alle studentesse in possesso dei seguenti diplomi di laurea:
a) (ex D.M. 270/04): L-16 (Scienze dell'amministrazione e dell'organizzazione); L-19 (Scienze dell'educazione e della formazione); L-20 (Scienze della comunicazione); L-36 (Scienze politiche e delle relazioni internazionali); L-37 (Scienze sociali per la cooperazione, lo sviluppo e la pace); L-39 (Servizio sociale); L-40 (Sociologia);
b) (ex D.M. 509/99): classe 6 (Scienze del Servizio sociale); classe 14 (Scienze della comunicazione); classe 15 (Scienze politiche e delle relazioni internazionali); classe 18 (Scienze dell'educazione e della formazione); classe 19 (Scienze dell'amministrazione); classe 35 (Scienze sociali per la cooperazione, lo sviluppo e la pace); classe 36 (Scienze sociologiche);
c) (ex Legge 341/90): Diploma Universitario in servizio sociale; Scienze della Comunicazione, Scienze dell'educazione, Sociologia, Scienze politiche, Scienze dell'amministrazione.
d) coloro che hanno conseguito il Diploma Universitario in Servizio Sociale (D.U.S.S.) o il diploma di Assistente Sociale, convalidato a norma dell'Ordinanza Ministeriale n. 3044 del 14/10/1998, in quanto tali titoli sono equipollenti alla Laurea in Scienze del Servizio Sociale (classe 6 - classe L-39).
Per tutti gli studenti e le studentesse in regola con i requisiti curriculari, come previsto dalla normativa vigente, Ŕ prevista una verifica della personale preparazione che avviene mediante un colloquio che si svolgerÓ secondo quanto previsto dal Regolamento didattico del corso di studio. Durante il colloquio Ŕ altresý richiesto di dimostrare il possesso della conoscenza della lingua inglese pari al livello B2 del QCER.
Per valutare i propri requisiti curriculari e fissare l'appuntamento per il colloquio, collegarsi all'apposita procedura on line.
ModalitÓ di accesso al corso Il Corso prevede al primo anno un numero di immatricolati/immatricolate sostenibile pari, per l'a.a. 2023/24, a 100 studenti/studentesse.
L'ammissione Ŕ subordinata:
a) al possesso dei requisiti richiesti per l'accesso;
b) all'esito di un colloquio individuale in cui sarÓ verificata la preparazione personale.
La verifica del possesso dei requisiti curriculari avviene attraverso una procedura on line attiva sul sito web dell'Ateneo. Al termine della verifica sarÓ possibile, seguendo le indicazioni riportate, fissare il colloquio con il tutor per futuri studenti e studentesse.
La domanda di immatricolazione pu˛ essere presentata on line dall'1 giugno 2023 fino al raggiungimento della soglia sostenibile definita per il Corso.
Gli studenti e le studentesse che, comunque in possesso dei requisiti di cui ai punti a) e b), provengono da altri Corsi di laurea magistrale o giÓ in possesso di un titolo magistrale (o equivalente) possono far valutare, prima di immatricolarsi, il loro piano di studi dal tutor del Corso che si occupa di passaggi, trasferimenti o secondi titoli.
Non sono previsti debiti formativi, cioŔ obblighi formativi aggiuntivi, al momento dell'accesso.
Per immatricolarsi On-line, sul sito di Ateneo, dall'1 giugno 2023 fino al raggiungimento della soglia sostenibile definita per il Corso
Numero di esami 11 + crediti a scelta
Manifesto degli studi Manifesto degli studi
Data di inizio dei corsi 18 luglio 2023, family open day
25 settembre 2023, inizio dei corsi
Frequenza Non obbligatoria (ad esclusione dei tirocini)
Descrizione del percorso di formazione

Il corso di laurea magistrale in Programmazione, amministrazione e gestione delle politiche e dei servizi sociali si snoda lungo l'arco di un biennio e prevede il conseguimento di 120 CFU complessivi, attraverso undici esami di profitto, attivitÓ formative a scelta dello studente, laboratori, due tirocini curriculari e la prova finale di laurea.

L'offerta formativa Ŕ articolata in due curricula:
1. Scenari e profili territoriali, con una prospettiva di intervento in seno ai contesti locali;
2. Scenari e reti internazionali, con una prospettiva di intervento nazionale e transnazionale.

Entrambi i curricula prevedono:
1. insegnamenti afferenti all'area sociologica e di servizio sociale di natura professionalizzante;
2. lo studio della lingua inglese, con particolare riferimento ai lessici disciplinari e di settore;
3. lo svolgimento di due tirocini (uno da 6 CFU al primo anno e uno da 5 CFU al secondo anno) che assicurano l'acquisizione delle competenze qualificanti presso enti ed amministrazioni pubbliche, imprese ed enti privati e/o di privato sociale in cui Ŕ presente il servizio sociale professionale, nonchÚ presso studi professionali di servizio sociale.

Leggi tutto

Obiettivi

Il percorso, nel tener fermi gli obiettivi qualificanti stabiliti dalla nuova normativa universitaria in una prospettiva di armonizzazione a livello europeo (Sistema dei descrittori di Dublino), intende formare un profilo professionale in grado di pianificare e gestire politiche e servizi sociali in seno al contemporaneo sistema di welfare state, caratterizzato da una forte sinergia tra il comparto pubblico e la molteplicitÓ di soggetti operanti nel Terzo Settore; pertanto, il laureato svilupperÓ conoscenze e competenze necessarie a definire approcci cooperativi tra i differenti attori del sistema sociale.

Leggi tutto

Ambiti occupazionali previsti

Le competenze specialistiche acquisite attraverso il CDS in Programmazione, amministrazione e gestione delle politiche e dei servizi sociali sono legate a processi di sviluppo ed evoluzione dei servizi e degli interventi in cui settore pubblico, settore privato e terzo settore sono fortemente interrelati, oltre che sul piano dell'erogazione, anche su quello della pianificazione, progettazione e valutazione dei servizi. In tale quadro di integrazione le funzioni di progettazione e valutazione dei servizi e delle politiche sociali e della cooperazione possono essere esercitate per organizzazioni, istituzioni operanti nel campo dei pubblici e privati servizi sociali. Tali funzioni potranno riguardare l'organizzazione e la gestione delle risorse umane e delle strutture, le dinamiche relazionali e la progettazione delle politiche e degli interventi sociali, nonchÚ la promozione dell'advocacy e dell'empowerment delle persone destinatarie delle misure e delle azioni.

Leggi tutto

Servizi on line

- valutazione dei requisiti curriculari
- immatricolazione al corso di laurea
- stanza virtuale: informazioni sui corsi, programmi di studio, orario lezioni, ricevimento docenti, appelli d'esame, prenotazione esami
- scelta del piano di studi
- docenti online
- materiali didattici dei corsi
- assegnazione tesi di laurea
- posta elettronica istituzionale

Leggi tutto

Servizio Orientamento

Il Servizio di Orientamento e Tutorato riceve sia in presenza che a distanza.

Il ricevimento in presenza si tiene presso i front-office
- di corso Vittorio Emanuele 292 dal lunedý al giovedý
- e di via Chiaia 45-47 il venerdý.

La prenotazione Ŕ obbligatoria e va effettuata individuando un turno disponibile fra quelli indicati su questo calendario.

Il ricevimento a distanza si svolge su piattaforma Meet di Google Workspace. Per prenotare un colloquio online, individuare il turno che si preferisce fra quelli disponibili su questo calendario.

Per contatti:
via mail a questo indirizzo
via telefono 081.2522350 (dal lunedý al venerdý dalle 9.00 alle 13.00) | web

Tutor di riferimento

Tutoraggio futuri studenti Rosario Pietroluongo e-mail
per la procedura di verifica dei requisiti e per prenotare il colloquio di ammissione clicca qui
Tutoraggio iscritti Bianca Maria Farina e-mail
Passaggi, trasferimenti e secondi titoli Natascia Villani e-mail
per fissare un appuntamento clicca qui
Tutoraggio tirocini Piero Turco e-mail
Sportello Studenti Segreteria didattica e-mail
per fissare un appuntamento on line clicca qui
Men¨ del Dipartimento
Men¨ rapido
Men¨ principale
ConformitÓ agli standard

XHTML 1.0CSS 3 | Conforme alle linee guida per l'accessibilitÓ ai contenuti del Web - livello tripla A


© 2004/24 UniversitÓ degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  | Crediti