ARGeNtWEB

Flash-Jus

Occultamento redditi, no alla ricostruzione presso terzi

Il reato di occultamento o distruzione dei documenti contabili, ex articolo 10 del Dlgs 74/2000, può essere scongiurato nel momento in cui l'imprenditore, attraverso altra documentazione, riesce a ricostruire il reddito a lui imputato. Questo principio non vale se, a seguito di controlli incrociati, i documenti per la ricostruzione reddituale viene fatta attraverso l'acquisizione di documenti acquisiti presso soggetti terzi. È quanto ha stabilito la Corte di Cassazione con la sentenza n. 21062/2021.

n° 1837 - venerdì 30 luglio 2021
vai alla fonte Fisco oggi
tag Corte di Cassazione | Reato | Fisco | Accertamento fiscale

Diritto civile


© 2004/21 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy  ·  versione accessibile  ·  XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0