ARGeNtWEB

Flash-Jus

Non viola il diritto d'autore il link a documenti liberamente accessibili

La Corte di Giustizia Ue (sent. del 13/02/2014 in C-466/2012) ha stabilito che, secondo l'interpretazione dell'articolo 3, paragrafo 1, della direttiva 2001/29/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 22 maggio 2001, sull'armonizzazione di taluni aspetti del diritto d'autore e dei diritti connessi nella società dell'informazione, il proprietario di un sito web può, senza l'autorizzazione del titolare del contenuto, reindirizzare utenti Internet attraverso collegamenti ipertestuali a opere protette da copyright accessibili gratuitamente su un altro sito. Pertanto, pubblicare nel web link a contenuti protetti dal diritto d'autore - che siano egualmente già pubblicati e pertanto disponibili in rete - non è contrario alla legge e non rappresenta una violazione del diritto d'autore.

n° 1000 - giovedì 20 febbraio 2014
vai alla fonte Eur-Lex
tag Diritto civile | Diritto internazionale privato | Diritto UE | Diritto d'autore | Link | Internet | Corte di Giustizia



© 2004/23 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy  ·  versione accessibile  ·  XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0