ARGeNtWEB

Flash-Jus

D.Lgs. 39/2014: modifiche al c.p. in tema di reati di abuso sessuale commesso su minori

Sulla Gazzetta Ufficiale n. 68 del 22/03/2014, è stato pubblicato il D.Lgs. 39/2014, denominato "Attuazione della direttiva 2011/93/UE relativa alla lotta contro l'abuso e lo sfruttamento sessuale dei minori e la pornografia minorile, che sostituisce la decisione quadro 2004/68/GAI" e che introduce importanti modifiche al codice penale.
In particolare, l'art. 1 del decreto aggiunge alcune circostanze aggravanti agli artt. 602-ter c.p., 609-ter c.p. e 609-quinquies c.p.. Infine, é inserito il nuovo art. 609-duodecies, il quale dispone che le pene per i reati di cui agli articoli 609-bis, 609-quater, 609-quinquies, 609-octies e 609-undecies, sono aumentate in misura non eccedente la metà nei casi in cui gli stessi siano compiuti con l'utilizzo di mezzi atti ad impedire l'identificazione dei dati di accesso alle reti telematiche.

n° 1039 - giovedì 3 aprile 2014
vai alla fonte Normattiva
tag Diritto penale | Reato | Codice penale | Abuso sessuale | Minori | Pornografia minorile | Circostanze aggravanti | Informatica



© 2004/21 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy  ·  versione accessibile  ·  XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0