ARGeNtWEB

Flash-Jus

Privacy e condominio: il Garante risponde!

A seguito della riforma condominiale introdotta dalla L. 220/12, il Garante ha risposto ai vari quesiti pervenuti da Confedilizia e dai cittadini.
Secondo l'Autorità, il condomino non è tenuto "a fornire prove documentali delle informazioni rese all'amministratore per la tenuta del registro di anagrafe condominiale" ed ha diritto, invece, a richiedere all'amministratore "copia integrale, senza oscuramenti, degli atti e dei documenti bancari del conto corrente condominiale".

n° 1063 - giovedì 8 maggio 2014
vai alla fonte Garante Privacy
tag Condominio | Garante privacy | Dati personali



© 2004/20 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy  ·  versione accessibile  ·  XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0