ARGeNtWEB

Flash-Jus

Pubblicato il Decreto Lavoro

Nella Gazzetta Ufficiale n. 114 del 19 maggio 2014 è stata pubblicata la Legge n. 78/2014 di conversione, con modificazioni, del Decreto Legge n. 34/2014 (c.d. Decreto lavoro). I punti principali su cui è incentrato il provvedimento sono: la riforma e la semplificazione dell'apprendistato, dei contratti a tempo determinato e del DURC (il Documento unico di regolarità contributiva cui sono tenute le imprese). Per i contratti a tempo determinato (c.d. lavoro a termine) e di somministrazione di lavoro a tempo determinato si prevede l'innalzamento da 1 a 3 anni, comprensivi di un massimo di 5 proroghe della durata del rapporto a tempo determinato (anche in somministrazione) che non necessita dell'indicazione della causale per la sua stipulazione (c.d. acausalità). Per quanto concerne la stabilizzazione degli apprendisti (ossia la loro assunzione con contratto a tempo indeterminato a conclusione del periodo di apprendistato), viene circoscritta l'applicazione della norma alle sole imprese con più di 50 dipendenti, e ridotta al 20% la percentuale di stabilizzazione.

n° 1076 - giovedì 22 maggio 2014
vai alla fonte Gazzetta Ufficiale
tag Decreto Lavoro | Contratto a tempo determinato | Contratto di apprendistato | Diritto del lavoro | Gazzetta Ufficiale



© 2004/20 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy  ·  versione accessibile  ·  XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0