ARGeNtWEB

Flash-Jus

Privacy: ritorna la gogna

L'occasione è stata fornita dal tristemente noto "Caso Yara", l'arresto del presunto omicida ha dato il via all'ennesima gogna mediatica da parte di testate giornalistiche con la diffusione di informazioni anche di natura sensibile e addirittura genetica, riferibili a soggetti interessati soltanto indirettamente e marginalmente. Ancora una volta il Garante ha ritenuto necessario un richiamo al rispetto del principio di essenzialità della notizia pubblicata - uno dei cardini del Codice della privacy e dello stesso Codice deontologico dei giornalisti - che comporta un'attenta, accurata e seria verifica preventiva riguardo alla reale indispensabilità della diffusione di dati personali relativi a soggetti coinvolti solo in via mediata dalle vicende di cronaca.

n° 1096 - giovedì 26 giugno 2014
vai alla fonte Garante Privacy
tag Privacy | Garante privacy | Dati personali | Diritto di cronaca | Dati sensibili



© 2004/21 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy  ·  versione accessibile  ·  XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0