ARGeNtWEB

Flash-Jus

Al via la riforma della Pubblica amministrazione

È in vigore dal 25 giugno 2014 il Decreto Legge recante "Misure urgenti per la semplificazione e la trasparenza amministrativa e per l'efficienza degli uffici giudiziari" (n. 90/2014), che dovrà essere convertito in legge entro il 23 agosto. Tra le misure contenute: disposizioni per il ricambio generazionale, la mobilità obbligatoria e volontaria, la semplificazione del turn over, le razionalizzazioni organizzative (unificazione delle scuole di formazione delle amministrazioni statali, soppressione dell'Autorità per la vigilanza sui contratti pubblici e rafforzamento delle competenze dell'Autorità nazionale anticorruzione, razionalizzazione delle autorità indipendenti, ricognizione degli enti pubblici) e per l'efficienza del processo civile telematico (obbligatorietà del deposito telematico degli atti processuali, notificazioni di atti civili, amministrativi e stragiudiziali da parte degli avvocati, sottoscrizione del verbale di udienza, pubblicazione e comunicazione della sentenza, domicilio digitale, utilizzo della posta elettronica certificata nel processo tributario, introduzione dell'ufficio del processo presso i tribunali ordinari e le Corti d'appello, aumento del 15% del contributo unificato).

n° 1103 - giovedì 10 luglio 2014
vai alla fonte Normattiva
tag Semplificazioni | Processo Civile Telematico (PCT) | Posta elettronica certificata (PEC) | Domicilio digitale



© 2004/20 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy  ·  versione accessibile  ·  XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0