ARGeNtWEB

Flash-Jus

Dichiarazione dei diritti in Internet: il Garante "dice la sua"

Si è tenuta il 12 gennaio 2015, presso la Camera (Commissione sui Diritti e i doveri relativi ad Internet), l'audizione del Presidente del Garante privacy. L'Autorità vede nella Carta dei diritti un necessario passo verso la tutela delle personalità individuali in considerazione del potere di Internet "di amplificare, con effetti dirompenti, atti discriminatori, violenti, vessatori, spesso nei confronti dei soggetti più fragili o di quanti siano percepiti (e rappresentati) come diversi" nonchè della dilagazione della criminalità attraverso reati quali furto d'identità, frode informatica, attentati alla sicurezza nazionale realizzati "in via cybernetica".

n° 1183 - giovedì 15 gennaio 2015
vai alla fonte Garante Privacy
tag Privacy | Tutela dei dati personali | Internet | Garante privacy | Dati personali | Trattamento | Web | Camera dei Deputati | Frode informatica



© 2004/19 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy  ·  versione accessibile  ·  XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0