ARGeNtWEB

Flash-Jus

Le nuove frontiere dell'affitto: il Notariato chiarisce

Una sempre maggior diffusione sta ottenendo, nel mercato immobiliare italiano, il cd. "rent to buy", formula contrattuale grazie alla quale il conduttore può imputare una quota del canone di affitto come anticipo sul prezzo di acquisto dell'immobile, laddove decida di diventarne (eventualmente) proprietario. Come spesso capita per tutte le formule contrattuali di "nuovo conio", il Notariato chiarisce alcuni aspetti fondamentali della relativa disciplina, pubblicando sul portale dell'Ordine una guida dedicata al cittadino.

n° 1191 - giovedì 29 gennaio 2015
vai alla fonte Notariato.it
tag Notariato | Contratti | Rent to buy | Affitto | Notaio | Canone | Conduttore



© 2004/19 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy  ·  versione accessibile  ·  XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0