ARGeNtWEB

Flash-Jus

Diritto ad essere dimenticati? Si, ma non per tutti

Il Garante si è espresso: il diritto all'oblio va bilanciato con il diritto di cronaca. Google non potrà concedere ai clienti la cancellazione dai risultati di ricerca di una notizia che riguarda questi ultimi se si tratta di un fatto recente o di rilevante interesse pubblico. Recentemente il Garante si è anche espresso per la prima volta in merito al problema della coerenza, rispetto ai testi originali scansionati dal motore stesso, delle sintesi automatiche generate da Google e poste a corredo dei risultati di ricerca. Se non vi è corrispondenza Google dovrà eliminare il riassunto generato dal proprio algoritmo.

n° 1213 - giovedì 9 aprile 2015
vai alla fonte Garante Privacy
tag Tutela | Dati personali | Diritto all'oblio | Diritti | Dati | Internet | Web



© 2004/19 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy  ·  versione accessibile  ·  XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0