ARGeNtWEB

Flash-Jus

Indennizzi Legge Pinto: Bankitalia "entra" nel Ministero della Giustizia!

Banca d'Italia e Ministero di Giustizia hanno firmato un accordo per velocizzare l'attività di liquidazione degli indennizzi della nota "Legge Pinto" (legge n. 89/2001), vale a dire le pratiche di pagamento in favore delle "vittime" di lungaggini giudiziarie, riconosciute come tali con decreto della competente Corte d'Appello. A tale scopo, corre in soccorso la tecnologia: il Ministero della Giustizia abiliterà Bankitalia a gestire da remoto un database, in cui sono riportati i dati dei beneficiari degli indennizzi, ossia il SICOGE (Sistema informativo per la gestione integrata della contabilità economica e finanziaria), grazie al quale saranno elaborate le minute dei mandati di pagamento i quali, si legge nell'accordo, saranno direttamente sottoposti "alla firma del competente dirigente del Ministero della Giustizia".

n° 1256 - giovedì 11 giugno 2015
vai alla fonte Il Quotidiano della P.A.
tag SICOGE | Legge Pinto | Banca d'Italia | Ministero della Giustizia | Nuove tecnologie



© 2004/20 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy  ·  versione accessibile  ·  XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0