ARGeNtWEB

Flash-Jus

Facebook non è il far west del copyright

Pubblicare opere dell'intelletto su un social network non fa perdere la paternità delle stesse: lo ha stabilito la Sezione specializzata in materia di impresa del Tribunale di Roma, con sentenza n. 12076/2015. La vicenda ha interessato un giovane che ha visto pubblicate le proprie foto, già diffuse tramite Facebook, su un giornale (e, successivamente, in televisione), senza il proprio consenso e senza percepire alcun compenso.

n° 1262 - giovedì 18 giugno 2015
vai alla fonte La legge per tutti
tag Diritto d'autore | Copyright | Proprietà intellettuale | Facebook | Web | Internet | Proprietà industriale e intellettuale | Privacy | ICT | Tutela dei dati personali | Dati personali | Nuove tecnologie | Trattamento | Consenso



© 2004/20 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy  ·  versione accessibile  ·  XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0