ARGeNtWEB

Flash-Jus

Obblighi di vigilanza dei sindaci nelle società

Con la sentenza n. 6037 del 29 marzo 2016, la Corte di Cassazione ha precisato che l'inosservanza dei doveri di informazione e sorveglianza, ai sensi dell'art. 149 TUF, legittima pienamente l'irrogazione di una sanzione colposa ai sindaci di società quotata per il mancato tempestivo esercizio dei poteri ispettivi loro imposti dalla legge, a titolo di concorso omissivo, in virtù proprio della carica ricoperta all'interno della società.

n° 1403 - giovedì 16 giugno 2016
vai alla fonte Diritto bancario
tag Obblighi di vigilanza | Società | Intermediazione finanziaria



© 2004/19 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy  ·  versione accessibile  ·  XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0