ARGeNtWEB

Flash-Jus

Riforma del processo esecutivo: principali novità

Dal 3 luglio scorso è in vigore la legge 30 giugno 2016, n. 119, conversione del decreto-legge 3 maggio 2016, n. 59, recante disposizioni urgenti in materia di procedure esecutive e concorsuali, nonché a favore degli investitori in banche in liquidazione. In particolare, viene introdotta una nuova garanzia reale: il pegno mobiliare non possessorio. Viene istituito presso il Ministero della giustizia un registro elettronico delle procedure di espropriazione forzata immobiliari, delle procedure d'insolvenza e degli strumenti di gestione della crisi. Sono previste misure acceleratorie della procedura di espropriazione forzata. Infine, viene disciplinata l'ipotesi di finanziamento alle imprese garantito dal trasferimento di proprietà immobiliari o altri diritti reali immobiliari, sospensivamente condizionato.

n° 1413 - giovedì 7 luglio 2016
vai alla fonte Gazzetta Ufficiale
tag Procedure esecutive | Pegno mobiliare non possessorio | Patto marciano | Espropriazione forzata | Gazzetta Ufficiale | Ministero della Giustizia



© 2004/20 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy  ·  versione accessibile  ·  XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0