ARGeNtWEB

Flash-Jus

La coppia scoppia e i regali tornano indietro. O no?

Si sa, quando finisce un amore, i cuori dei fidanzati sono in frantumi. Ma cosa succede ai regali scambiati nel corso del fidanzamento? Secondo quanto statuito dalla Corte di Cassazione, con sentenza n. 18280/2016, i regali di fidanzamento non vanno restituiti, a meno che non si tratti di regali di particolare valore economico, valutando sia l'occasione del dono che la condizione sociale del donante. In particolare, i regali ricevuti in occasione di festività specifiche, quali compleanni e anniversari, trattandosi di "donazioni d'uso", non vanno restituiti. Se invece, come nel caso di specie portato all'attenzione degli "Ermellini", i regali sono un quadro di Picasso e un diamante, donati entrambi dopo un litigio tra la coppia, essi dovevano essere trasferiti con atto pubblico. In mancanza, i doni devono essere restituiti.

n° 1417 - giovedì 6 ottobre 2016
vai alla fonte Persona e danno
tag Corte di Cassazione | Donazione | Atti di liberalità



© 2004/19 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy  ·  versione accessibile  ·  XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0