ARGeNtWEB

Flash-Jus

Cyberbullismo: una legge italiana

Il Parlamento italiano sta lavorando ad una legge tutta italiana per contrastare quello che è diventato uno dei fenomeni più diffusi e pericolosi del web: il cyberbullismo. Il ddl "Norme in materia di contrasto al fenomeno del cyberbullismo" è stato presentato due anni fa in Senato, dove oggi si ripresenta dopo il vaglio favorevole della Camera. La proposta di legge prevede la rimozione o l'oscuramento dei contenuti oggetto di cyberbullismo su richiesta dei minorenni lesi nonché la verifica del Garante. La norma prevede inoltre la definizione di "bullismo" e di "cyberbullismo". Un ruolo centrale verrà ricoperto anche dagli insegnanti e dai presidi delle scuole, che diventeranno delle "sentinelle-spia" del fenomeno, cercando di prevenire l'insorgere dello stesso. Si attende la risposta del Senato.

n° 1419 - giovedì 6 ottobre 2016
vai alla fonte Senato della Repubblica
tag Cyberbullismo | Senato | Parlamento | Disegno di legge | Garante privacy | Internet | Web | Privacy | Novità normative



© 2004/20 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy  ·  versione accessibile  ·  XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0